Ricordate quando Super Mario sembrava strano?

  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 29 - Luigi
    Messaggi:7298
    7298

    No? Nessuno vi biasima, non io che sono sin troppo giovane per farlo, almeno.
    Dopotutto, ormai pare quasi che Super Mario sia una di quelle cose che sono sempre state là, che sono sempre esistite, come il cielo, il sole e la mia barba.
    Insomma, questo personaggio e questi giochi (solo quelli classici, in realtà) si sono talmente insidiati nella cultura popolare mondiale che le stramberie che ruotano attorno ad esse ci lasciano ormai completamente indifferenti, come se fossimo desensibilzzati.
    Perchè toccare un generico fiore ci permette di sparare palle di fuoco? Perchè Mario. E se provi ad obiettare ti sbatto a giocare un livello subaqueo con l'autoscroll.
    Comunque, sfogliando alcuni dei miei vecchi Topolino, un settimanale che non ha di certo bisogno di presentazioni, mi si sono parate davanti pagine di questo genere.
    Affascinante vedere come Nintendo (anzi, Mattel) pubblicizzava i suoi prodotti nell'Italia della fine anni '80, vero? Una descrizione voluta breve dalle esigenze di layout e resa il quanto meno approssimativa possibile era accompagnata dalla foto della confezione e da uno screenshot a caso che aveva lo scopo di illustrare come appariva il gioco. Era facile ammaliare i bambini al tempo. Ma questo è nulla se comparato al reperto storico che trovate riportato qua accanto.
    Questa pagina, prelevata dal numero 1695 del già precedentemente menzionato giornalino, illustra con quella che è forse la peggiore descrizione di Super Mario Bros. mai scritta (un po' per via dello spazio limitato e un po' per via dell'ignoranza del redattore, immagino) la grande "Novità" in arrivo in tutti i negozi di giocattoli.
    Ma tornando al tema iniziale di questo post, un particolare di quello stralcio mi ha fatto riflettere: quanto suona assurdo?
    Quelle poche righe striminzite fanno apparire Super Mario Bros. come qualcosa di davvero senza senso, cosa che in realtà è, come abbiamo già detto.

    C'è da chiedersi quali sensazioni provavano i bambini degli anni '80 leggendo di un videogioco simile.
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 30 - Mario
    Messaggi:8230
    Codice amico Nintendo Switch:SW-0000-0000-0000
    8230
    Interessanti le pagine, ma credo di non aver capito il senso generale del topic.

    Ma più che altro perchè "questo... menù" rofl
    When you're dead, they really fix you up. I hope to hell when I do die somebody has sense enough to just dump me in the river or something. Anything except sticking me in a goddam cemetery. People coming and putting a bunch of flowers on your stomach on Sunday, and all that crap. Who wants flowers when you're dead? Nobody.
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 23 - Wario
    Messaggi:3260
    Codice amico Nintendo Switch:SW-0000-0000-0000
    Sesso:Maschio
    Località:Lazio
    3260
    Ecstasy ha scritto:Interessanti le pagine, ma credo di non aver capito il senso generale del topic.

    Ma più che altro perchè "questo... menù" rofl
    Idem
  • Cita
  • Avatar utente
    Moderatore
    Messaggi:6429
    Codice amico Nintendo Switch:SW-3752-4641-3809
    6429
    Non posso non postare questo:
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 21 - Birdo
    Messaggi:2205
    Codice amico Nintendo Switch:SW-3698-0876-5189
    Twitter:zigoonml
    Sesso:Maschio
    Località:Pescara
    2205
    Ecstasy ha scritto:Ma più che altro perchè "questo... menù" rofl
    Beh, alla fine i funghi li mangia. Mangerà anche i fiori, penso. ueue
    Comunque, è ovvio che ai tempi sembrava strano, fino ad allora non si era mai visto nulla del genere. Tra l'altro, mi pare di ricordare che Super Mario Bros. sia il primo videogioco con uno sfondo colorato, no...?
    Ma secondo me un bambino, che magari è già abituato a vedere i cartoni Disney, Warner e MGM, si fa poche domande sul perché Mario cresce mangiando funghi. Se se le fa, arriva a conclusioni simili a quelle delle domande sugli spinaci di Braccio di Ferro.

    All abroad the hype train!
    Immagine

    ———————Mario’s Castle Tales———————
    Link alla sezione del MC - Sito
    ———————Traguardi nel forum———————
    1º posto al Wii U: Gameplay Concept Battle - 3° posto al Caccia ai Boo, seconda edizione - 1° posto al Mario’s Castle in Cosplay - 3º posto al Torneo Millemiglia 2013 - 3° posto al Torneo di SSBB: l’ultima rissa (non in HD) - 3° posto al Il Mario’s Castle usa Metronomo! - 3° posto al 1° torneo di Pokémon X/Y - 1° posto al 1° torneo di Super Smash Bros. for 3DS - Vincitore del contest di Hazumi - 3° posto nel Baby Tournament
    ———————Altri profili———————
    PSN - AP - FEHKeeper - Super Mario Maker
    ———————Altro———————
    Dai da mangiare a Accino! - Team dell’Arena di Fire Emblem Heroes
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 30 - Mario
    Messaggi:8230
    Codice amico Nintendo Switch:SW-0000-0000-0000
    8230
    Oddio vero, menù inteso in quell'ambito. Sono stupido.

    Vi osservo attraverso un cellulare scemo
    When you're dead, they really fix you up. I hope to hell when I do die somebody has sense enough to just dump me in the river or something. Anything except sticking me in a goddam cemetery. People coming and putting a bunch of flowers on your stomach on Sunday, and all that crap. Who wants flowers when you're dead? Nobody.
  • Cita
  • Avatar utente
    Amministratore
    Messaggi:8988
    Codice amico Nintendo Switch:SW-5819-9561-2202
    Twitter:stormkyleis
    Sesso:Maschio
    8988
    È molto affascinante scavare nella storia di Nintendo ai tempi del NES.

    Giusto ieri notte leggevo gli inizi di Nintendo of America: pure Arakawa (primo presidente di NoA) si è messo a montare i primi cabinati, e alcuni dipendenti si sono "nascosti" in un negozio ad aspettare e festeggiare la primissima vendita di Super Mario Bros. Se interessa forse ce n'è abbastanza per un bell'articolo.
    Immagine
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 29 - Luigi
    Messaggi:7298
    7298
    Zigoon ha scritto:
    Ecstasy ha scritto:Ma più che altro perchè "questo... menù" rofl
    Tra l'altro, mi pare di ricordare che Super Mario Bros. sia il primo videogioco con uno sfondo colorato, no...?
    No, ce n'erano tanti altri, anche editi da Nintendo sullo stesso NES/Famicom ad avere uno sfondo non nero.
    Piuttosto, Super Mario Bros. è stato il primo (o comunque, è stato il primo di successo) "side-scroller": invece di avere tante schermate fisse che si succedevano, il gioco era programmato in modo tale che la schermata seguisse il personaggio lungo tutto l'ambiente di gioco, una grossa innovazione che ha permesso di dare ai giocatore un inedito senso di progressione.

    Accedi o registrati per rispondere!

     

    POST SIMILI
    cron