Recensione | Hyrule Warriors Legends

  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 28 - Donkey Kong
    Messaggi:6850
    Codice amico Nintendo Switch:SW-5804-5760-0221
    Sesso:Maschio
    6850

    Sviluppatore: Omega Force, Team Ninja
    Distributore: Nintendo, Koei Tecmo
    Data d'uscita: 25 marzo 2016
    Genere: Hack ‘n slash, Azione
    Piattaforma: Nintendo 3DS
    Modalità: Giocatore singolo
    Età PEGI: 12
    Demo su Nintendo eShop: sì
    Dati trasferibili sulla versione completa: no
    Supporto StreetPass: sì
    A poco più di un anno di distanza dal rilascio della versione Wii U, il cross-over di Nintendo e Koei Tecmo approda anche su console portatili. Non si tratta di un titolo nuovo, bensì di un porting, con dovute modifiche e aggiustamenti. Prendete il primo oggetto che vi capiti a tiro: è tornato il momento di conquiste, accompagnati da luoghi e sottofondi tratti dalla serie Zelda.

    In Hyrule Warriors Legends ci ritroveremo ad impersonare vari personaggi icononici, ricoprendo il ruolo di generali a comando di piccole legioni. Il nostro scopo sarà quello di portare a termine le missioni che ci verranno date mappa per mappa, conquistando presidi nemici, costringendo il nemico ad arretrare, per poi raggiungere il boss del livello, il quale una volta sconfitto imporrà la ritirata delle sue truppe. In tutto questo dovremo bloccare le incursioni dell'esercito avversario, scovare segreti all'interno dei livelli e sconfiggere nemici mastodontici che cercheranno di impedire la nostra avanzata.

    Il lavoro di squadra ha sempre dato i suoi frutti

    Prendendo in mano la versione 3DS del titolo, ritroveremo tutto ciò a cui ci aveva abituato la versione casalinga. Quel che più sorprende è che, non solo i contenuti sono stati preservati nella loro interezza durante la trasposizione su console portatile, ma sono state aggiunte nuove meccaniche che contribuiscono a rendere il gameplay più ricco ed interessante di prima. Tra queste spicca la possibilità di poter utilizzare più personaggi per missione, avendo così un controllo migliore della mappa; con la semplice pressione dell’icona di un personaggio alleato sul touchscreen, sarà possibile prenderne il controllo.
    Immagine
    Premendo sulla mappa, invece, sarà possibile impartire ordini ai singoli personaggi controllabili, indicandogli dove devono andare e se seguire o attaccare un altro personaggio. È una componente davvero utile e che apre al giocatore molti più scenari e possibilità, moltiplicando i modi in cui si può portare a termine il livello. In più, in ogni livello ci sono degli obiettivi aggiuntivi, spesso non obbligatori per il completamento della missione principale, ma che possono avvantaggiare il giocatore, qualora decidesse di portarli a termine.

    Le nuove aggiunte

    Una cosa che non si può negare ad Hyrule Warriors Legends è che sia ricco di contenuti e di cose da fare. Se già su Wii U era richiesto molto tempo per vedere tutto ciò che il gioco avesse da offrire, su 3DS la situazione non può essere che migliorata. In questa versione, infatti, sono già presenti tutti i DLC della versione casalinga perfettamente integrati al resto del gioco originale. Andranno quindi sbloccati, come se fossero stati presenti fin dall’inizio, e lo stesso discorso si può fare per i nuovi personaggi di questa versione e il nuovo pezzo di storia relativa a questi ultimi.

    La storia di Linkle si interseca con quella di altri personaggi secondari che in precedenza non erano giocabili nella modalità Leggenda, mentre quella del cast di Wind Waker costituisce un continuo diretto della storia originale. I livelli di quest’ultima mi sono sembrati leggermente più difficili rispetto agli altri. Se quelli normali sono stati arricchiti, i nuovi sono strutturati pensando alle nuove meccaniche aggiunte in questa versione e tra queste vi è un nuovo oggetto inedito.


    Nei nuovi scenari della modalità Leggenda ci scontreremo sia con vecchi che nuovi boss... dall'aspetto comunque familiare.
    Grazie alle nuove aggiunte, il gioco è molto più equilibrato che in precedenza. Poteva capitare, ad esempio, di dover trarre in salvo un personaggio e non riuscire a raggiungerlo in tempo perché troppo distante sulla mappa, portando ad un game over ingiusto. Per ovviare a questo problema sono state aggiunte delle statue dei gufi, molto simili a quelle già viste in Majora’s Mask, a cui ci si può teletrasportare attraverso l’Ocarina, un altro oggetto inedito di questa versione.

    Anche i boss giganti, in precedenza molto tediosi a causa della loro altissima quantità di punti vita, sono stati ribilanciati grazie ad una nuova meccanica: combattendo insieme ad altri alleati si riceveranno dei potenziamenti che permetteranno di uscirne vittoriosi in meno tempo. Inoltre gli oggetti possono essere utilizzati in maniera ingegnosa per stordire alcuni nemici, in modo simile a come già accadeva con i boss giganti.

    Un'avventura più grande che mai!

    Su 3DS ritorna anche la modalità Avventura, attraverso la quale sbloccheremo la maggior parte dei contenuti del gioco. L’obiettivo di questa modalità è quello di completare più mappe, ispirate ai titoli della serie Zelda, suddivise in caselle. Ogni casella contiene una piccola missione da portare a termine e alla fine di essa otterremo una ricompensa. È all’interno di queste caselle che si potranno trovare due diversi tipi di fatine che ci aiuteranno nelle missioni.

    Il primo tipo di fatina è molto più comune e, dopo essere stata salvata, ci presterà la sua forza per annullare una barriera malevola all’interno della mappa. Il secondo tipo di fatina è decisamente più raro e ne esistono in quantità limitate. Fate attenzione: il gioco non segnalerà la posizione esatta della fatina, ma solo la casella in cui si trova! Una volta salvata, essa rimarrà con voi e dovrete prendervi cura di lei. Lei in cambio parteciperà indirettamente alla battaglia, garantendovi delle abilità passive, che potrete abilitare a piacimento, e un attacco che consumerà parte della vostra barra verde della magia.


    Da questa schermata sarà possibile prendersi cura delle nostre piccole alleate. Sapranno rendersi veramente utili in battaglia!
    Sbloccata la prima fatina, dovrete andare in cerca di vestiti, che le daranno effetti aggiuntivi, e di cibo, per farla crescere e permetterle di apprendere più abilità. Sia i vestiti che il cibo verranno segnalati nella mappa e ne esistono di tanti tipi diversi! Una volta sbloccato il primo tipo di cibo, potrete ottenerlo casualmente sconfiggendo i nemici oppure ritornando dopo un po’ di tempo nella missione in cui l’avete scoperto. Vista la rarità del cibo, vi consiglio di sbloccarlo il prima possibile!

    Tutto questo però ha un prezzo...

    Nonostante le varie migliorie inserite in questa versione ed una migliore calibrazione della difficoltà di gioco, va comunque detto che ci sono stati punti in cui sono stato costretto a dover ricaricare la partita dall’ultimo checkpoint. Come nella versione casalinga, esiste la possibilità di poter creare un proprio salvataggio, in qualsiasi momento, valido fino al termine della missione, quindi è possibile aiutarsi in questo modo per non dover ripetere più volte un pezzo della missione non coperto dal checkpoint automatico.

    Quanto ai controlli, la giocabilità si difende molto bene, cambiare personaggio ed assegnare ordini dal touchscreen è molto pratico e non pesa per niente a lungo andare. Purtroppo sui modelli più vecchi del 3DS non è supportato il Circle Pad Pro, ma si riesce a giocare senza sentirne la mancanza anche grazie alla possibilità di poter scegliere la configurazione di tasti tra lo stile Zelda, Warriors o assegnare manualmente ogni singolo comando. A proposito di questo, se non state giocando sul New 3DS vi consiglio caldamente di spostare l’aggancio su uno dei due dorsali, come già avviene sui New 3DS, input altrimenti assegnato alla direzione su del pad direzionale.
    La grafica è peggiorata a causa delle limitazioni delle console e ci sono alcuni modelli poligonali, come alcuni edifici, che potrebbero risultare un po’ bruttini. È un compromesso che bisogna accettare per i primi minuti di gioco, il tempo necessario per abituarsi, soprattutto se si proviene dall’edizione casalinga, dove l'impatto è ancora più forte. Su New 3DS le animazioni sono leggermente più veloci che sui 3DS normali, aggirandosi intorno ai 30 fps sui primi (non stabili, purtroppo) e intorno ai 20 fps per i secondi (in certe situazioni possono arrivare anche a 25 in presenza di meno nemici).

    Anche la quantità di nemici visualizzata a schermo cambia leggermente in base alla console utilizzata. Infatti i nemici non mostrati inizialmente, tenderanno ad apparire non appena ne verranno sconfitti altri. È un effetto "pop-up" che potrebbe dar fastidio ad alcuni, in quanto rende difficile riuscire a capire la quantità effettiva di nemici nell'area. Sui 3DS normali, al momento, questo effetto è un po' più marcato: i nemici vengono caricati e riposizionati di continuo per simularne una maggiore densità. Anche il frame rate ne risente in modo abbastanza visibile, mutando leggermente l'esperienza di gioco: si passa ad una velocità di spostamento minore rispetto al New 3DS e azioni leggermente più lente. Rientra nei limiti dell'accettabile, ma nonostante questo alcuni potrebbero trovarlo davvero fastidioso.
    Sempre riguardo l'argomento, solo su 3DS normale, ho notato un bug abbastanza grave quando si usa una mossa speciale con tanti movimenti di telecamera: il gioco infatti non riusciva a stare al passo coi cambi di inquadratura repentina, finendo per colpire una quantità minore di nemici di quelli effettivamente presenti perché non caricati in tempo. Fortunatamente riguarda pochi personaggi, ma risulta ugualmente fastidioso, visto che i nemici non caricati in tempo rispuntano a fine animazione. Si spera che verrà sistemato con i futuri aggiornamenti.

    Peccato infine per la mancanza di alcune piccolezze che erano presenti nella versione casalinga, come ad esempio l’animazione personalizzata di ogni personaggio sull’attacco finale ad un boss o la musica che viene riprodotta quando si attiva l’incantesimo, la quale adesso è sempre la stessa in ogni scenario.

    [r-footer=23|http://i.imgur.com/jjbBC7l.png]+ Port fedelissimo della versione casalinga
    + Tantissimi contenuti e sbloccabili
    + Tante migliorie a livello di meccaniche
    + Controllare più personaggi aggiunge più varietà
    + DLC della versione Wii U già presenti

    - Grafica e prestazioni limitate su portatili
    - Bug grave su 3DS normali per alcune mosse speciali
    |||Essendo un port di un gioco per console casalinghe a cui sono state aggiunte migliorie varie, va comunque detto che abbiamo tra le mani un titolo con una quantità di contenuti molto ambiziosa. È incredibile il fatto che sia stato possibile trasportare tutto fedelmente su una console portatile, senza dover ricorrere ad una versione alternativa dello stesso gioco, come è stato per Super Smash Bros. Peccato per le limitazioni hardware, che hanno portato ad un ridimensionamento della veste grafica e delle prestazioni. Se siete incerti o se volete provare il gioco con mano, vi ricordo la presenza di una demo nella pagina del gioco su Nintendo eShop.[/r-footer]
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 24 - Bowser
    Messaggi:3544
    Codice amico Nintendo Switch:SW-5238-4281-3717
    Sesso:Maschio
    Località:Roma
    Sito web:http://bit.ly/1XQ9sUW
    3544
    Ma che bravo Gandolfo, bella recensione! asd
    Ho provato la demo e nonostante quei piccoli difetti di grafica (ho un 3DS XL normale) l'ho trovato piacevole da giocare. Magari aspetto che abbassino un po' il prezzo, poi lo comprerò. Mi stuzzica soprattutto per la vasta scelta di personaggi, davvero niente male!
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 15 - Banzai Bill
    Messaggi:898
    Codice amico Nintendo Switch:SW-0000-0000-0000
    Twitter:FelkunWaren
    Sesso:Maschio
    Località:Cagliari, Sardegna
    Sito web:http://www.giorgiofloris.it/
    898
    Ottima recensione, copre tutti i punti in modo esaustivo.
    Proprio nulla da aggiungere od obiettare.
    Immagine

    Accedi o registrati per rispondere!

     

    POST SIMILI
    Hyrule Warriors Legends
    TOPIC10 giugno 2015, 16:50
    Hyrule Warriors
    TOPIC18 dicembre 2013, 21:19
    Hyrule Warriors | Topic di discussione
    TOPIC17 maggio 2018, 10:45
    The Legend of Zelda: Hyrule Historia
    TOPIC17 agosto 2012, 10:47
    cron