› RECENSIONE
Recensione di Stormkyleis / Twitter: @Stormkyleis / 9 giugno 2017, 22:21
COMMENTA (5)
890


Sviluppatore: Nintendo EPD
Distributore: Nintendo
Data d'uscita: 28 aprile 2017
Genere: Corse
Piattaforma: Nintendo Switch
Modalità: Giocatore singolo, Multigiocatore offline e online
Mario Kart 8 Deluxe è la nuova scintillante versione del gioco uscito nel 2014 per Wii U. Porta con sé tutti i pregi già noti dell’originale, come l’eccellente design delle piste, la quantità di contenuti e quella colonna sonora da… chef che si bacia le dita. Ma soprattutto promette di aggiungere nuove funzioni e di colmare tutte le lacune della vecchia versione. Ci sarà riuscito?

Schiacciate il freno. Prima di tutto, cos’è Mario Kart 8? Se non siete familiari con la serie di Mario Kart (perché non lo siete?) è un gioco di corse super caotico, pieno di momenti esilaranti, il gioco perfetto per le feste con gli amici ma anche per le partite occasionali sul divano di casa propria. È un gioco accessibile a tutti, ma anche abbastanza profondo per soddisfare i giocatori più navigati. Mario Kart 8 ha compiuto un salto di qualità notevole rispetto agli episodi precedenti, grazie a un budget maggiore e un comparto tecnico che ha davvero ben pochi rivali nell’industria videoludica, e ha il pregio di ereditare tutte le novità del discreto Mario Kart 7. È un giocone di quelli che fanno breccia nel cuore dei giocatori occasionali così come nel cuore degli appassionati.

Se siete cresciuti sul sedile di un kart come me, però, starete analizzando con il microscopio ogni piccolo cambiamento, chiedendovi se Mario Kart 8 Deluxe è davvero un miglioramento rispetto alla versione precedente, e se magari vale la pena comprarlo dopo aver speso decine e decine di ore di gioco nella versione per Wii U. In realtà… è complicato. Vediamo cos’è cambiato.

Doppi oggetti, doppio caos


Primo, in solitudine, con un Super Clacson. Provate a prendermi.
Primo, in solitudine, con un Super Clacson. Provate a prendermi.


La prima novità a saltare all’occhio è l’aggiunta dei doppi oggetti. Possiamo tenere due oggetti in mano e persino raccogliere due Cubi Oggetto contemporaneamente, in modo vagamente simile al buon Mario Kart: Double Dash!! per GameCube.

Nella mia esperienza, dopo un mese di gioco, ho notato che i doppi oggetti non stravolgono il bilanciamento della versione per Wii U, ma amplificano pregi e difetti già presenti in essa.

Mettiamola così. In una corsa di Mario Kart 8 Deluxe potete trovarvi essenzialmente in due situazioni: in solitudine nei primi 1-2 posti, o nel puro caos. Chi è nei primi posti con un Guscio, una Banana o un Super Clacson si trova in una situazione di grande vantaggio, e finisce facilmente per distaccarsi dal gruppo (colpi di sfortuna o errori clamorosi permettendo, ovviamente). Dietro? L'inferno. Le posizioni dalla terza alla dodicesima si amalgamano in un vortice che manco Taz dei Looney Tunes, e non sembra esserci una via di mezzo.

Gioco malvagio per gente malvagia.
Gioco malvagio per gente malvagia.


Ma perché succede? Perché gli oggetti di Mario Kart 8 sono perfidi. La parte centrale della classifica è un campo minato di gusci rossi, gusci verdi che rimbalzano a destra e a manca, boomerang, palle di fuoco, Piante Piranha, Bob-ombe, ancora gusci rossi e chi più ne ha più ne metta, e i doppi oggetti non fanno che alimentare il trambusto. I giocatori si picchiano a vicenda nel tentativo di recuperare terreno, le carte si mescolano e si rimescolano, ma alla fine tutti ne pagano le conseguenze.

I doppi oggetti insomma sono una croce e una delizia. Dal punto di vista del party game, più oggetti equivalgono a più imprecazioni e più momenti divertenti, ma a lungo andare il gioco può risultare più frenetico, frustrante e meno “bilanciato” di alcuni giochi precedenti.

Contenuti a palate


Quantità e soprattutto qualità.
Quantità e soprattutto qualità.


Come dicevo, Mario Kart 8 Deluxe è imbottito di contenuti. Sono presenti tutti gli elementi della versione originale, più i contenuti scaricabili e ulteriori aggiunte. Ci sono quindi 48 piste, cinque cilindrate (le classiche 50cc, 100cc, 150cc, 150cc speculare e la nuova velocissima 200cc), cinque modalità battaglia, 42 personaggi, tutto disponibile dall’inizio.

Il track design è uno dei grandi pregi di questo gioco: le piste di Mario Kart non hanno mai avuto così tanta varietà e qualità. Per esempio Aeroporto del Sole, Elettrodromo e Pista Reale hanno moltissime curve e pochi ostacoli, mentre Baby Park e Arena Excitebike sono semplici e lineari. Parco Acquatico e Laguna Delfino mettono alla prova le vostre abilità sott'acqua, dove c'è meno maneggevolezza. Pista Arcobaleno, Mute City e Big Blue sono ghirigori intricati ricchi di rampe e mini-turbo. Non esistono circuiti banali o prevedibili, ciascuno è una festa di colori e forme incredibili che vi sorprenderanno dal primo all'ultimo gran premio.

Ci sono anche decine di parti per il proprio veicolo - perché sì, come in Mario Kart 7 e Mario Kart 8 è possibile “costruire” i kart e le moto combinando carrozzerie, copertoni e deltaplani diversi, tutti con statistiche diverse. Alcuni veicoli sono più grossi, più pesanti e più veloci, mentre altri sono più piccoli, più maneggevoli e scattanti. Sinceramente la strategia finisce qui, ma c’è una sana quantità di opzioni per costruire un veicolo adatto al proprio stile di gioco.

Mario Kart 8 Deluxe introduce anche due nuove funzioni chiamate “Guida assistita” e “Autoaccelerazione”. Sono utili specialmente per i neofiti, per i più piccoli e per chi ha difficoltà col sistema di controllo classico. La prima indirizza il giocatore verso il centro della pista, aiutandolo così a non cadere e non urtare le pareti, mentre la seconda essenzialmente tiene premuto il tasto di accelerazione per tutta la gara. Sono aggiunte gradite e ben programmate che rendono il gioco accessibile a tutti, senza dare vantaggi rispetto ai controlli classici.

La modalità battaglia è migliorata moltissimo. Anche se...
La modalità battaglia è migliorata moltissimo. Anche se...


Un’altra succosa novità è la modalità battaglia, che a grande richiesta è tornata allo stile di Mario Kart Wii e Mario Kart 7. Adesso è possibile scontrarsi con gli oggetti all’interno di arene vere e proprie. Ad essere precisi, ci sono cinque modalità battaglia: oltre alla classica “Battaglia palloncini” troviamo “Bob-omba a tappeto”, “Ruba il Sole Custode”, “Acchiappamonete” e la nuovissima “Guardie e ladri”. Le arene a disposizione sono otto, cinque nuove e tre retro, tutte pensate appositamente per questa modalità.

La new entry, Guardie e ladri, vede i giocatori divisi in due squadre. I veicoli delle guardie sono dotati di una Pianta Piranha con la sirena, e devono "mangiare" i ladri, che vengono rinchiusi in una gabbia per il resto della battaglia. Ma non è tutto qui: i ladri ancora liberi possono premere un pulsante per liberare i propri compagni catturati, quindi il compito delle guardie è acciuffare i ladri e proteggere il pulsante. Le guardie vincono se riescono a catturare tutti i ladri, mentre i ladri vincono se c'è almeno un ladro libero allo scadere del tempo. È un'idea originale e molto simpatica per un Mario Kart. Conoscete le altre modalità: in Battaglia palloncini bisogna menare gli avversari, in Bob-omba a tappeto bisogna menare gli avversari con le bombe, mentre Acchiappamonete e Ruba il Sole Custode sono una gara a chi conquista più monete o il Sole nascosto nell'arena.

Devo essere schietto però: continuo a non trovare le battaglie davvero divertenti. Sono un fan della modalità battaglia a eliminazione, senza limiti di tempo, quella proprio classica. Quella di Mario Kart 64 per intenderci. Suppongo che sia questione di gusti, ma il vero problema sta nella carenza di opzioni: non si può disattivare il limite di tempo; Non si può decidere il sistema di eliminazione; Nelle partite online non si può neppure scegliere in quale tra le 5 modalità battaglia giocare, la modalità viene estratta del tutto casualmente. Le battaglie insomma sono migliorate, ma non soddisfaranno davvero tutti.

Multiplayer tutta la vita


L'attrazione principale del gioco.
L'attrazione principale del gioco.


Non aspettatevi (purtroppo) le missioni single player di Mario Kart DS. Mario Kart 8 Deluxe è nato per il multigiocatore, sia online che in locale (ricordiamo che Switch include due Joy-Con nella scatola). In locale è possibile condividere lo schermo con un massimo di tre amici, mentre online è limitato a due giocatori per console. Il vero cuore del gioco sta qui, nella possibilità di estrarre lo Switch dalla borsa in qualsiasi momento della giornata e farsi una partita online con chi capita, poi magari portarlo a una festa, o giocare in famiglia. Come party game è uno dei giochi più divertenti sulla piazza.

La connessione online non è stabile come vorrei. A volte il gioco si blocca durante la selezione della pista (problema strano - i giocatori possono ancora mandare messaggi ma l’estrazione rimane ferma), a volte dà errori durante la gara, a volte fatico a unirmi agli amici. È presto per stabilire se la colpa è del gioco o dei server di Nintendo, o magari della mia connessione, ma gli altri giochi per Switch finora mi sembrano stabili. Spero che migliori, visto che il multigiocatore costituisce il focus principale del gioco.

Conclusione


Insomma, rispondiamo alla prima domanda: Mario Kart 8 Deluxe è migliore della versione Wii U? Sì, è la versione più ricca e curata, anche se i doppi oggetti possono essere controversi in base al vostro modo di giocare.

Vale la pena comprarlo se possedete già Mario Kart 8 per Wii U? Forse. Se non siete ancora stanchi di giocare può essere un acquisto valido, perché è il tipo di gioco perfetto per Switch. Quel tipo di gioco che vorreste avere sempre con voi, in TV come sull’autobus.

Vale la pena comprarlo se non possedete Mario Kart 8 per Wii U e cercate qualcosa di divertente da giocare con gli amici? Un enorme sì. Che fate ancora qui? Andate a giocare.

/30
+ Più bello da vedere che mai
+ Track design davvero buono
+ Praticamente infinito con gli amici

- I doppi oggetti creano fin troppo scompiglio
- Qualche disconnessione di troppo
Mario Kart 8 Deluxe è divertente, ricco di contenuti, e su Switch più che mai è una gioia per gli occhi. È anche un party game cattivo. Verrete colpiti più che mai. Quindi siate cattivi, passate un Joy-Con in mano al piccolo cuginetto, entrate nella nuova modalità battaglia, aspettate di trovare un Triplo Guscio Rosso e bevete le sue lacrime salate.

Seguici su Twitter per ricevere una notifica ad ogni notizia!

Autore: Stormkyleis | Data: 9 giugno 2017, 22:21
COMMENTI
  • Cita
  • Avatar utente
    Moderatore
    Messaggi: 7299
    7299
    Ma quindi la domanda è, ignorando l'aggiunta della modalità battaglia, pensi che la versione Wii U sia migliore di quella per Switch?
  • Cita
  • Avatar utente
    Amministratore
    Messaggi: 8887
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-5819-9561-2202
    Twitter: stormkyleis
    8887
    Jun Bird ha scritto:Ma quindi la domanda è, ignorando l'aggiunta della modalità battaglia, pensi che la versione Wii U sia migliore di quella per Switch?

    Non sottovalutare due cose:
    1) I DLC hanno migliorato la versione per Wii U, e Switch ce li ha gratis.
    2) Come ho scritto in un paio di occasioni la portatilità per me è importantissima.

    Il bilanciamento delle corse però? Sì, io lo preferisco meno caotico.

    (Comunque, qua c'è la lista completa di cambiamenti, ci sono altri piccoli ritocchi che non era necessario menzionare: http://www.mariocastle.it/wiki/Mario_Ka ... 7originale)
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 26 - Daisy
    Messaggi: 4599
    Sesso: Femmina
    Codice amico Nintendo Switch: SW-7594-0014-1043
    4599
    MK8 era uno dei pochi titoli che, ai tempi, mi invogliò seriamente ad acquistare un Wii U, perciò avrò ben pochi dubbi sull'acquisto di questa versione per Switch, quando lo prenderò. Mi fa piacere sapere che il mio pensiero è stato in sostanza confermato da questa recensione.
    Immagine
  • Cita
  • Avatar utente
    Moderatore
    Messaggi: 6437
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-3752-4641-3809
    6437
    Ottima recensione come sempre. C'è stato un momento in cui mi sono detto "magari lo compro anche su Switch", però boh. Il gioco era già abbastanza incasinato su Wii U, non so se ho voglia di rivivere l'inferno degli oggetti 2.0 :8(: Le battaglie non mi sono mai piaciute troppo, ma ammetto che la modalità dei soli custodi sembra divertente.
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 28 - Donkey Kong
    Messaggi: 6823
    Sesso: Maschio
    6823
    Mi lascia un po' perplesso il fatto che non ci sia nulla da sbloccare e che sia tutto già disponibile. Vero, per chi ha già avuto il gioco su Wii U è meglio avere già tutto sbloccato, ma per chi ha saltato quella versione... :8(: Mi fa strano il discorso che chi è in testa alla corsa è in grado di rimanerci senza problemi, speravo che riuscissero a bilanciare il gioco, forse il Super Clacson è troppo OP?
    Accedi o registrati per rispondere!

     


    POST SIMILI
    RECENSIONE | NEW SUPER MARIO BROS. U DELUXE
    RECENSIONE 15 gennaio 2019, 20:54
    Mario Kart 8 Deluxe - Serate a tema
    TOPIC 4 giugno 2018, 11:50
    ANNUNCI
    Licenza Creative Commons
    © 2006-2019 Mario's Castle • Cancella cookiePrivacy policy • Powered by phpBB & MediaWiki