Sito ufficiale: https://www.nintendo.it/Nintendo-Labo/N ... 28637.html

Comunicato ufficiale:
NINTENDO LABO COMBINA DIVERTENTI ATTIVITÀ INTERATTIVE CON NINTENDO SWITCH

Nintendo Labo porta un nuovo modo di giocare su Nintendo Switch dal 27 aprile 17 gennaio 2018 – Oggi Nintendo ha presentato Nintendo Labo, una nuova linea di esperienze interattive basate sul gioco e sulla scoperta. Insieme alla console Nintendo Switch, i kit di Nintendo Labo forniscono tutto il necessario per assemblare divertenti forme di cartone che, combinate con la tecnologia di Nintendo Switch, trasformano le idee in realtà.* Nintendo Labo sarà disponibile dal 27 aprile in tutta Europa. Su YouTube è disponibile il trailer “Un primo sguardo a Nintendo Labo”.

Con questo nuovo prodotto, Nintendo, da sempre sinonimo di innovazione nel campo dell’intrattenimento digitale, prosegue nella sua missione di portare sorrisi sui volti delle persone. I kit di Nintendo Labo permetteranno alle menti creative di tutte le età di trasformare fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. Da un pianoforte a una motocicletta, passando per un robot e molto altro, i Toy-Con prendono vita quando vengono combinati con Nintendo Switch. Man mano che si assemblano i kit, sarà scoprire di più sulla tecnologia che li fa funzionare e persino inventare nuovi modi di giocare con i vari Toy-Con.

Tra i vari Toy-Con disponibili ce n’è uno che replica un pianoforte a 13 tasti perfettamente funzionante: una volta aggiunti una console Nintendo Switch e un Joy-Con destro, gli utenti potranno eseguire i brani che preferiscono. La telecamera IR di movimento nel Joy-Con destro rileva quali tasti vengono premuti e riproduce le note tramite l’altoparlante della console. I musicisti in erba potranno anche sperimentare con le proprie creazioni musicali.

Chi invece ha sempre sognato di pilotare una moto potrà costruire un manubrio, inserendo un Joy-Con per lato e posizionando la console Nintendo Switch al centro. Poi, basterà premere il pulsante di accensione e dare gas ruotando la manopola destra per partire all’avventura sullo schermo di Nintendo Switch.

“Il nostro obiettivo è portare un sorriso sul volto di tutti coloro che entrano in contatto con Nintendo”, ha dichiarato Satoru Shibata, presidente di Nintendo of Europe. “Con Nintendo Labo e Nintendo Switch, i giocatori possono scoprire nuovi modi di giocare dando libero sfogo alla propria creatività. Io personalmente spero che tanti utenti si divertiranno ad assemblare i kit insieme alle loro famiglie, con un grande sorriso sul volto.”

Con Nintendo Labo, creare e scoprire è divertente quanto giocare. I Toy-Con presentano sfide avvincenti e un diverso grado di difficoltà, quindi ognuno di essi è un’esperienza unica. Montare i Toy-Con con amici e familiari, collaborando e condividendo le proprie esperienze, è particolarmente divertente. Una volta assemblati i Toy-Con, gli utenti più creativi potranno personalizzarli con pennarelli, adesivi e vernice: l’unico limite è l’immaginazione! Uno speciale Set di personalizzazione, che include stencil, adesivi e nastro colorato, sarà disponibile per l’acquisto dal 27 aprile.

Nintendo Labo arriverà in Europa il 27 aprile in due kit: il Kit assortito e il Kit robot. Entrambi conterranno tutto l’occorrente per portare in vita i Toy-Con, materiali per l’assemblaggio e software per Nintendo Switch inclusi.

Kit assortito

Con il Kit assortito è possibile creare tanti Toy-Con diversi, tra cui la macchinina RC Toy-Con, la canna da pesca Toy-Con, la casa Toy-Con, la moto Toy-Con e il piano Toy-Con.

  • Macchinina RC Toy-Con: inserendo i Joy-Con sinistro e destro nella macchinina è possibile controllarne i movimenti usando i comandi sul touch screen di Nintendo Switch. La funzionalità rumble HD dei Joy-Con genera vibrazioni che fanno spostare la macchinina nella direzione prescelta. Il kit include materiali sufficienti ad assemblare due macchinine.
  • Canna da pesca Toy-Con: la canna da pesca include un mulinello funzionante attaccato con una cordicella a un supporto che sostiene la console Nintendo Switch. Per pescare uno dei tanti pesci esotici mostrati sullo schermo della console bisogna gettare e svolgere la lenza. Poi, quando si sente vibrare il Joy-Con inserito nella canna, è il momento di riavvolgere velocemente il mulinello e sollevare gentilmente la canna da pesca per acchiappare la preda...
  • Casa Toy-Con: inserendo vari blocchi assemblati nelle aperture sui lati e sul fondo della casa, è possibile interagire, nutrire e giocare a minigiochi con una graziosa creatura che appare sullo schermo della console Nintendo Switch. Le diverse forme dei blocchi vengono riconosciute dalla telecamera IR di movimento del Joy-Con destro collocato in cima alla casa.
  • Moto Toy-Con: inserendo entrambi i Joy-Con in un manubrio è possibile guidare una moto sullo schermo di Nintendo Switch. Premendo il pulsante di accensione si accende il motore, ruotando la manopola destra si attiva l’acceleratore e inclinando il corpo o girando a destra e sinistra il manubrio si controlla la moto.
  • Piano Toy-Con: dopo aver montato un grazioso piano a 13 tasti e avervi inserito la console Nintendo Switch e i Joy-Con, è possibile creare la propria musica premendo i tasti. Aggiungendo manopole di vario tipo si possono creare nuovi effetti sonori.

Kit robot

  • Robot Toy-Con: assemblando una tuta da robot indossabile e inserendo i Joy-Con destro e sinistro negli alloggiamenti sullo zaino e nel visore è possibile prendere il controllo di un robot, che viene mostrato sulla TV quando la console Nintendo Switch è inserita nella sua base. Con il robot Toy-Con è possibile divertirsi in tanti modi, per esempio distruggendo gli edifici e gli Ufo nel gioco.

Seguici su Twitter per ricevere una notifica ad ogni notizia!

Autore: Stormkyleis | Data: 17 gennaio 2018, 23:12
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 14 - Rocky Wrench
    Messaggi: 787
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-4270-2788-5899
    Skype: Ittioh
    787
    Un'idea curiosa, sono sicuro che a molti genitori piacerà.
    Dall'altra il cartone mi preoccupa parecchio, non ha l'aria di essere esattamente a prova di bambino. Personalizzazione dei kit a parte però, non mi danno alcunché di più dopo le prime ore di gioco...
    Immagine
    Immagine
  • Cita
  • Avatar utente
    Amministratore
    Messaggi: 8543
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-5819-9561-2202
    Twitter: StormKyleis
    8543
    A prima vista ho la sensazione che sarà difficile da pulire/mantenere. Sono molto curioso di vederlo in azione, capire quanto è resistente.
    Immagine
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 28 - Donkey Kong
    Messaggi: 6761
    Sesso: Maschio
    6761
    L'idea è carinissima, totalmente inaspettato. Spero che vendano il cartone dei Toy-Con anche a parte. Nessuno fa notare il fatto che il gioco dei robottoni di Miyamoto è rispuntato fuori dal nulla quando sembrava che fosse stato cancellato? Quello pare interessante, mi chiedo come funzionerà!

    EDIT: Secondo voi il gioco dei robottoni può essere la risposta al VR che ha tanto spopolato su altri lidi? :0.0:
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 9 - Snifit
    Messaggi: 274
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-0000-0000-0000
    Twitter: cortex300
    Skype: carlo60mitico
    Località: Sicilia
    274
    Idea molto bella e sorprendente. Prima dell'annuncio, 4chan speculava fosse un roba simil-LEGO chiamato Nintendo PixelBits rofl

    Comunque è molto affascinante, si avvicina a quel desiderio dei bambini di costruirsi degli oggetti di carta per la loro voglia di immaginazione e qui la si rende davvero funzionale.

    Apparentemente, oltre ai 2 set che saranno disponibili ad Aprile, nel trailer hanno mostrato più cose in breve tempo che possono lasciare a qualsiasi interpretazione. susu
    Firma? :look: Non vedo nessuna firma qui sìsì
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 9 - Snifit
    Messaggi: 274
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-0000-0000-0000
    Twitter: cortex300
    Skype: carlo60mitico
    Località: Sicilia
    274
    C'è anche un gioco che forse potrebbe essere abbinato al Nintendo Labo e che svelarlo prima potrebbe avere molto senso:



    Questo nuovo capitolo di Yoshi è incentrato in un ambientazione fatto con del cartoncino. Non possiamo sapere come possono sfruttare il Nintendo Labo con ciò, ma potrebbe esserci una "side feature" che lo complementa e che potrebbe non essere obbligatorio. Tipo, crei qualcosa, metti dentro lo schermo della Switch con il gioco di Yoshi in esso e qualcosa potrà succedere.
    Firma? :look: Non vedo nessuna firma qui sìsì
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 7 - Torcibruco
    Messaggi: 182
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-2755-4824-8495
    Sito web: https://andrewpixel.newgrounds.com/
    182
    E' una cosa carinissima da vedere, praticamente è una specie di Wii Wheel solo che lo costruisci tu e crei mille cose fighissime.
    Un tizio a cui piacciono la musica chiptune, i videogiochi e i viaggi nel tempo. Ha scritto "Il Viaggiatore Temporale", un racconto di cui arriverà il sequel.
    "Touch me, midas, make me part of your design, none to guide us, I feel fear for the very last time" (TLT, My Ordinary Life)
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 28 - Donkey Kong
    Messaggi: 6761
    Sesso: Maschio
    6761
    cortex300 ha scritto:C'è anche un gioco che forse potrebbe essere abbinato al Nintendo Labo e che svelarlo prima potrebbe avere molto senso:



    Questo nuovo capitolo di Yoshi è incentrato in un ambientazione fatto con del cartoncino. Non possiamo sapere come possono sfruttare il Nintendo Labo con ciò, ma potrebbe esserci una "side feature" che lo complementa e che potrebbe non essere obbligatorio. Tipo, crei qualcosa, metti dentro lo schermo della Switch con il gioco di Yoshi in esso e qualcosa potrà succedere.

    Secondo me potrebbero fare qualcosa del genere anche per Paper Mario, potrebbe essere interessante come cosa! sìsì
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 6 - Lakitu
    Messaggi: 100
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-0000-0000-0000
    Sito web: http://themariovariable.altervista.org
    Località: Chirignago, Venezia
    100
    Idea sicuramente molto originale e curiosa. È un qualcosa che permette ai più piccoli di far sbizzarrire la loro creatività e di renderla viva, il che è un sogno per loro. Sono curioso di vederlo in azione con dei "veri" videogiochi.
    L'unico dubbio che ho è la resistenza del materiale, ma per costare più di $70 (so che c'è anche un software incluso) credo che di resistenza ne avrà non poca, altrimenti la scelta non sarebbe stata saggia da parte di Nintendo.
    Ho la passione dei videogiochi, ma ancora di più la passione di creare videogiochi. coffsus

    Sono a capo di diversi progetti di Mario Forever, tra cui Mario Forever Remake e Mario Forever Revolution. Per chi fosse interessato, il nostro forum: http://marioforeverforum.boards.net/
  • Cita
  • Avatar utente
    Moderatore
    Messaggi: 6029
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-3752-4641-3809
    6029
    È geniale, unisce la manualità dei giocattoli con la tecnologia dei videogiochi e permette di sfruttare i Joycon in modi completamente nuovi. Non credo che saranno così fragili quanto sembrano, ma è pur sempre cartone. Tra l'altro ho letto che Nintendo non lo venderà separatamente, ma che fornirà i design per chi vuole costruirselo da solo...? Ad ogni modo, è un'idea interessantissima e spero tanto che abbia successo.

    Xervils Hikend ha scritto:EDIT: Secondo voi il gioco dei robottoni può essere la risposta al VR che ha tanto spopolato su altri lidi? :0.0:

    Reggie dice che non si tratta di una risposta al VR, ma che è stato concepito come qualcosa di totalmente unico e inaspettato.

    cortex300 ha scritto:C'è anche un gioco che forse potrebbe essere abbinato al Nintendo Labo e che svelarlo prima potrebbe avere molto senso:



    Questo nuovo capitolo di Yoshi è incentrato in un ambientazione fatto con del cartoncino. Non possiamo sapere come possono sfruttare il Nintendo Labo con ciò, ma potrebbe esserci una "side feature" che lo complementa e che potrebbe non essere obbligatorio. Tipo, crei qualcosa, metti dentro lo schermo della Switch con il gioco di Yoshi in esso e qualcosa potrà succedere.

    Ha senso sìsì l'altra sera parlavamo anche di come potrebbe essere sfruttato per il nuovo Paper Mario. Se non creeranno un gioco interamente basato sul Labo, penso almeno che lo implementeranno in qualche modo.
  • Cita
  • Avatar utente
    Livello 7 - Torcibruco
    Messaggi: 182
    Sesso: Maschio
    Codice amico Nintendo Switch: SW-2755-4824-8495
    Sito web: https://andrewpixel.newgrounds.com/
    182

    Questa cosa inizio ad adorarla.
    Un tizio a cui piacciono la musica chiptune, i videogiochi e i viaggi nel tempo. Ha scritto "Il Viaggiatore Temporale", un racconto di cui arriverà il sequel.
    "Touch me, midas, make me part of your design, none to guide us, I feel fear for the very last time" (TLT, My Ordinary Life)
  • Cita
  • Avatar utente
    Moderatore
    Messaggi: 7288
    7288
    Immagine

    Immagine

    Se l'idea di muovermi come un forsennato davanti alla TV, indossando un accrocchio fatto di cartone sulle spalle, non mi imbarazzasse, credo che avrei già comprato il robot kit di Nintendo Labo. Sembra davvero figo.
    Mi sorprende davvero che Nintendo non stia spingendo questo gioco con la pubblicità e che non ne abbia parlato approfonditamente in un direct. Più vedo video a riguardo e più mi viene voglia di giocarci.
    Ho quasi la sensazione che questo gioco, datagli la giusta attenzione e forse un pochino più di cura, sarebbe potuta essere una nuova IP di rilievo per Nintendo. E invece, non ha neanche un vero titolo (io lo chiamo "il gioco del robot", non posso fare altrimenti).

    Comunque, credo di aver sottovalutato Labo. Parecchio anche. Anzi, tutti noi l'abbiamo fatto, anche chi ne è stato esageratamente entusiasta sin dall'annuncio.
    Labo ha questa modalità chiamata Garage, che ti permette di programmare input e output per creare semplici giochi, applicazioni o addirittura periferiche. C'è chi ha costruito dei bonghi di cartone, c'è chi ha costruito un rudimentale distributore di caramelle, ho anche visto un video in cui la canna da pesca era stata programmata per poter controllare la macchina radiocomandata (dove muovere la lenza serve a decidere la direzione, mentre girare il mulinello serve ad accelerare).


    Sono cose fighe, ma il punto è che questo è davvero solo l'inizio. Mi sono reso conto di una cosa fantastica: Garage ti fornisce tutti gli strumenti possibili per poter progettare e costruire da te degli accrocchi di cartone complessi come quelli che vende Nintendo, non sembrano esserci limitazioni. E so per certo che tra un po' di tempo inizieranno a spuntare fuori dei marchingegni assurdi. L'unico limite a questo punto è la fantasia, e ovviamente le capacità "ingegneristiche" dell'utente.
    A quest'ultimo proposito, però, in effetti la costruzione guidata dei kit di Nintendo potrebbe essere vista come una specie di tutorial introduttivo, qualcosa che ti permette di comprendere i fondamenti necessari per costruire altre macchine di cartone. Come faccio un tasto? Come faccio una leva? Credo che cose del genere si possano imparare più o meno facilmente assemblando il piano, il manubrio, eccetera.
    Insomma, c'è davvero un valore educativo aggiuntivo in tutto questo, e non a modo di dire, e mi stupisco del fatto che Nintendo non abbia messo più enfasi su questo aspetto di Labo (forse perché non è qualcosa di semplice da spiegare in una pubblcità).
    Una volta che ci si rende conto di questo potenziale, il nome "Labo" (ovviamente un'abbreviazione di "Laboratory") diventa incredibilmente azzeccato. È proprio inteso per essere un laboratorio in cui l'utente può sperimentare con le sue invenzioni. Secondo me è qualcosa di assolutamente sensazionale, ADORO questa idea. È qualcosa di incredibilmente stimolante per la creatività e per l'ingegno di chiunque, penso anche e soprattutto per i bambini. È fantastico, lo trovo assurdamente figo. Mi sembra qualcosa di genuinamente divertente.
    Sento di essere nato troppo presto. Vorrei essere un bambino nel 2018 e perdere giornate intere a giocare con questa cosa. Quand'ero piccolo ricordo distintamente che dicevo di voler fare l'inventore e passavo i pomeriggi a fare cose stupide con cartone, confezioni di plastica vuote del gelato, eccetera. E ovviamente Art Attack era il mio vangelo. Adoravo quella roba e di conseguenza sono certo che avrei perso la testa per Labo, non ho dubbi a riguardo. Il mio me stesso bambino sta retroattivamente rosicando.

    PS: Giovanni Muciaccia doveva essere il testimonial italiano di Labo, occasione sprecatissima.
    Accedi o registrati per rispondere!

     


    POST SIMILI
    Nintendo Labo: tre nuovi trailer
    TOPIC 15 febbraio 2018, 18:11
    Arriva Nintendo Labo! Topic di discussione
    TOPIC 26 aprile 2018, 20:50
    ANNUNCI
    © 2006-2018 Mario's Castle • Cancella cookiePrivacy policy • Powered by phpBB & MediaWiki
    cron