Mario Strikers: Battle League Football – pronto l'aggiornamento contro il "death lob"

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Dopo l'aggiornamento 1.1.0 di Mario Strikers: Battle League Football (quello che, tra le cose, introduceva Daisy e Tipo Timido), si era purtroppo innescato un enorme bug divenuto ben presto una strategia quasi indifendibile: il "death lob", un passaggio alto manuale indirizzato alle spalle di Boom Boom, che al posto di afferrare il pallone rimaneva immobile sul posto, lasciandolo insaccare alle sue spalle. Ovviamente, diversi utenti, soprattutto nelle leghe più alte delle sfide tra club, avevano iniziato a sfruttare questa meccanica per facili vittorie, rovinando l'esperienza online a molti ignari (od onesti) avversari.

Oggi è finalmente arrivata la tanto attesa correzione. Le patch notes recitano:

Issues Fixed

Fixed an issue where the goal keeper would sometimes fail to react to a free lob pass from certain positions, which would result in a goal being scored.

Questo aggiornamento, numerato 1.1.1, arriva quasi un mese dopo dal precedente, che probabilmente non era stato rodato abbastanza, vista la presenza di un exploit del tutto "game-breaking", assente nella versione iniziale del gioco. Speriamo dunque che il death lob sia stato debellato e che Battle League Football si possa risollevare con nuovi aggiornamenti gratuiti.

Chi è l'autore?

Avatar di Sfoggy
Nome: Sfoggy
Biografia: Membro del Mario's Castle dal 2008. Appassionato di Super Mario dall’epoca del GameCube in poi, in particolare dei giochi di ruolo e degli spin-off sportivi. Mi piace scrivere e ascolto spesso musica di videogiochi. Il professor Kolorado di Paper Mario è il mio mentore.
Giochi preferiti: Super Mario Galaxy, Paper Mario, Paper Mario: Il Portale Millenario, Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo, Animal Crossing: Wild World, Super Mario Sunshine, Crash Bandicoot 4: It's About Time, Tales of Symphonia, Persona 5, Kingdom Hearts 2, Final Fantasy VII.
Contatti: Email
Notizia

Lascia un commento