Nintendo farà un talk su Super Mario Bros. Wonder alla GDC 2024

La Game Developers Conference (GDC) è un evento nato nel 1988 durante il quale alcuni tra i più celebri sviluppatori provenienti da tutto il mondo si riuniscono per discutere temi come il game design. Se non siete familiari con la GDC, per intenderci, non si tratta di una conferenza in "stile E3" dove vengono svelati nuovi giochi, bensì di un'occasione per fare una retrospettiva sul processo creativo dietro le quinte.

La GDC 2024 si terrà tra il 18 e il 22 marzo, e Nintendo vi prenderà parte con dei talk su Super Mario Bros. Wonder e The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. Per quanto riguarda l'ultimo gioco di Mario, in particolare, saliranno sul palco il direttore Shiro Mouri e lo storico produttore Takashi Tezuka, che conosciamo già dai tempi di Super Mario Bros. per NES.

Dopo il lancio di Super Mario Bros. Wonder dell'anno scorso, gli sviluppatori Takashi Tezuka e Shiro Mouri parleranno della sfida unica che è stata prendere il classico gameplay a scorrimento orizzontale di Super Mario Bros. e ribaltarlo sottosopra… letteralmente. Gli sviluppatori spiegheranno come i nuovi elementi di gioco – come gli effetti meraviglia che ribaltano, ruotano e trasformano il mondo del Regno dei Fiori – traggono ispirazione dal passato di Mario a due dimensioni, ma con delle sorprese imprevedibili che non aspettano altro di essere scoperte. Mr. Tezuka e Mr. Mouri condivideranno anche dei dietro le quinte sui primi passi creativi del gioco, su come hanno espanso le opzioni di gioco, e sul processo di aggiungere una nuova esperienza online. Wowie Zowie!

https://gdconf.com/news/legend-zelda-and-super-mario-bros-wonder-talks-coming-gdc-2024

Per farci un'idea di cosa possiamo aspettarci, in passato Nintendo ha approfittato del palco della GDC per condividere materiale come concept art e discussioni interessanti sullo sviluppo.

Vi terremo aggiornati riportando tutto ciò che verrà reso pubblico.

Fonte: GDC, via Nintendo Life

Commenti
Feedback inline
Vedi tutti i commenti