Paperverse Direct 2022: analizziamo i nuovi trailer

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Ieri, venerdì 29 aprile, è andato in onda il Paperverse Direct del 2022, una presentazione fan-made dedicata a tutti i titoli indie in uscita ispirati all'estetica o al gameplay dell'amatissima saga di Paper Mario. Dal rivoluzionario sistema di combattimento "action-based", fondato appunto sulla pressione attiva dei tasti al momento giusto, desunto dal vicino antenato Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, all'iconico stile cartaceo, da libro pop-up, i motivi d'ispirazione sono davvero indiscussi per ogni appassionato di giochi di ruolo.

I titoli menzionati sono stati moltissimi; proviamo a riordinarli parlando da quelli che hanno spiccato di più.

La presentazione, intervallata dai siparietti di Pepper, mascotte della community Paperverse, è iniziata con Edingir Odyssey, un progetto ancora nelle primissime fasi di sviluppo ispirato direttamente, e in modo dichiarato, a Paper Mario: Il Portale Millenario. L'obiettivo è proprio la ricerca di quel feel unico di gameplay, con comandi di azione a tempo, contrattacchi e mosse di stile. Infatti, le battaglie si svolgono proprio in quel meta-scenario teatrale che tanto ha reso iconico il secondo titolo di Paper Mario, col pubblico che reagisce al flair delle azioni dei protagonisti. Con otto personaggi giocabili, un sistema di "battle cards" che ricorda molto le tessere e un sistema di progressione e level-up facilmente riconoscibile, Edingir Odyssey è un nome da tenere d'occhio: ci sarà da attendere molto per una versione giocabile, ma speriamo vivamente che lo sviluppo proceda nel modo migliore possibile.

Un'altra proposta facilmente associabile al secondo capitolo della saga di Paper Mario è Seahorse Saga, un gioco di ruolo dai personaggi bidimensionali ambientato sott'acqua, in un coloratissimo regno tridimensionale. Il gioco, che colpisce soprattutto per l'ottima presentazione visiva degli scenari, si può già provare con una piccola demo di una versione in fase di sviluppo.

Passiamo ora al titolo probabilmente più conosciuto e atteso di questo Direct, ovvero Outbound Ghost, che si è mostrato con una versione più lunga e ricca di un trailer già precedentemente pubblicato. Il gioco, anch'esso basato su un combattimento a turni, si distingue per il forte carisma e l'espressività dei protagonisti, dei piccoli e tondi fantasmini che cercano di ricostruire i motivi delle proprie morti, un'idea di trama che incuriosisce non poco. Il focus, infatti, sembra essere sulla narrazione e sull'esplorazione. Anche in questo caso, comunque, non mancano i comandi di azione e i compagni di battaglia; in particolare, lo stile dei personaggi, con quel marcato bordo bianco, ricorda i titoli più recenti della saga di Paper Mario. Outbound Ghost uscirà digitalmente anche sul Nintendo eShop, segnale che non solo il progetto ha riscosso un elevato interesse ma anche che si sta avviando verso fasi avanzate e solide di sviluppo.

outbound ghost

Altri titoli degni di nota sono Kulebra: and the Souls of Limbo, un'avventura, non necessariamente ruolistica ma più story-based, ambientata in un mondo ispirato dall'estetica luminosissima del día de los muertos, sempre in chiave 'cartacea', Demon Turf, apprezzatissimo platform dalla protagonista bidimensionale e dal gameplay estremamente dinamico, già precedentemente uscito per Nintendo Switch, e Mogrimera: Disciples of Order, un gioco di ruolo fantasy che unisce elementi, scenari ed effetti tridimensionali ai classici personaggi 2D.

Il Paperverse Direct, al di là dei singoli annunci, è l'ennesima conferma che l'interesse e la passione verso il macrocosmo Paper Mario sono più vivi che mai, e continuano persino a ispirare molti sviluppatori indipendenti a creare la propria personalissima interpretazione di tutto ciò che hanno amato di più nello spin-off Nintendo.

La presentazione è disponibile su YouTube.

Chi è l'autore?

Avatar di Sfoggy
Nome: Sfoggy
Biografia: Membro del Mario's Castle dal 2008. Appassionato di Super Mario dall’epoca del GameCube in poi, in particolare dei giochi di ruolo e degli spin-off sportivi. Mi piace scrivere e ascolto spesso musica di videogiochi. Il professor Kolorado di Paper Mario è il mio mentore.
Giochi preferiti: Super Mario Galaxy, Paper Mario, Paper Mario: Il Portale Millenario, Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo, Animal Crossing: Wild World, Super Mario Sunshine, Crash Bandicoot 4: It's About Time, Tales of Symphonia, Persona 5, Kingdom Hearts 2, Final Fantasy VII.
Contatti: Email
Notizia

Lascia un commento