Sotto la lente – Dietro le quinte di Super Mario Bros.

Commenta 3
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Ritorna dopo un sacco di tempo Sotto la lente, la nostra rubrica di game design in cui analizziamo vari aspetti della nostra serie preferita, per scoprire cosa la rende così speciale.

In questo nuovo breve appuntamento, andiamo a fondo nella storia di Super Mario Bros. per NES per scoprire le curiosità e i retroscena che lo hanno reso il gioco che tutti noi ricordiamo ancora oggi. Per esempio, sapevate che sono presenti intere frasi inutilizzate nei file del gioco? Questa è solo una delle tante: tra idee scartate e contenuti nascosti, abbiamo raccolto un sacco di curiosità per voi! Le conoscevate già tutte? Qual è la vostra preferita? Buona visione!

Parla con i fan italiani di Mario

Entra nella chat Discord

Chi è l'autore?

Avatar di AndrewPixel Biografia: Staffer dal 2019. Appassionato di game design, grafica e musica elettronica. Nel tempo libero mi piace giocare, scrivere, stare su Discord, ma soprattutto creare qualsiasi cosa mi passi per la testa.
Giochi preferiti: Super Mario 3D World, Super Mario Maker 2, WarioWare D.I.Y, Super Mario Bros. X, Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo, Super Mario World 2: Yoshi's Island, Geometry Dash.
Contatti: Email YouTube Twitter
Speciale
3 commenti
  • BeLissimo video come gli hAi gli edit Wow SeI un Mago ComE ShigerIu MIgliamoTO

  • Miliore vido dle marios castel
    Grazie andewpxl per avrer fato queto vide

  • La trame e questa Borser a usato un malefico maggico per trasformare li abitati del Renio dei Fungi in blochetti di propriocezione microscopice e rapiscito la principessa Bearch e ovviamente Mario dovrà trovare un modo per sblocchettare li abitanti e salvare la princesa combattendo contro Browser che ovviamente ancora non so come dovrà essere battimentato

  • Lascia un commento