Sotto la lente – Perché amiamo i Mario 3D?

Commenta
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Telegram

Dopo l'uscita di Super Mario 3D All-Stars, la tanto rumoreggiata collection dedicata ai Mario 3D, e l'annuncio di Super Mario 3D World + Bowser's Fury, in molti hanno riscoperto dopo tanto tempo, o per la primissima volta, il fascino dei giochi tridimensionali che hanno fatto la storia dell'intera saga.

Ma c'è molto di più: che ne è stato dei giochi esclusi dalla collection? Ebbene, con questo nuovo episodio di "Sotto la lente", la nostra rubrica dedicata al game design della nostra serie preferita, rendiamo omaggio a tutti i principali Mario 3D, da Super Mario 64 a Super Mario Odyssey, cercando di capire i punti di forza che li hanno resi degli autentici capolavori, spesso con una dose di creatività di gran lunga superiore ai recenti Mario 2D.

Un gigantesco grazie va a Zackee per avermi aiutato con la scrittura e la narrazione, ma anche ad Ittio per aver raccolto il footage di gran parte dei giochi mostrati. Buona visione!

Chi è l'autore?

Avatar di Akromaly
Nome: Akromaly
Biografia: Staffer dal 2019. Mi piace creare roba colorata e aspiro a diventare un game designer. Qui dentro scrivo articoli e do una mano con i video quando capita, mentre su Discord gestisco il bot del server e rompo le scatole alla gente sui miei gusti videoludici ostinati.
Giochi preferiti: Celeste, Geometry Dash, Super Mario 3D World, Super Mario Maker 2, la serie di WarioWare, Animal Crossing: New Horizons.
Contatti: Email YouTube Twitter
Speciale

Lascia un commento