Super Mario RPG su Switch ha riportato un "cheat code" inutile della versione originale

Super Mario RPG (non più Legend of the Seven Stars) è uscito da poco su Nintendo Switch, e molti lo stanno giocando per la prima volta. Se non altro, per la prima volta in italiano.

La versione originale di Super Mario RPG è uscita su SNES nel 1996, e all'epoca era molto comune per i videogiochi avere dei cheat code segreti, da immettere premendo una certa combinazione di tasti nella schermata del titolo o sul menu. Anche gli sviluppatori di Squaresoft, nel gioco originale, hanno voluto inserire qualcosa del genere... ma più come easter egg, visto che il cheat code è completamente inutile. Nel gioco originale questo segreto esisteva solo nella versione giapponese, ed era stato eliminato da quella americana (non è mai uscito in Europa, vi ricordiamo), ma nel remake è stato riportato in tutte le versioni.

Se nel menu di pausa del gioco si premono i tasti Giù, Su, Destra, Sinistra, L, R, L, R, B apparirà un Toad che vi fa i complimenti per aver trovato il codice segreto. Poi andrà a controllare se per caso sono aumentate le vostre statistiche o l'esperienza e concluderà che no, il codice era completamente inutile. E inoltre non esistono altri codici. Una trollatina innocente d'altri tempi, che ora è possibile sperimentare in HD e in nove lingue diverse. Grazie, Nintendo e ArtePiazza!

Commenti
Feedback inline
Vedi tutti i commenti