Baia dei Noki

Da Super Mario Wiki.
Baia dei Noki
Baianoki.png
Posizione: Isola Delfina
Boss: Guillalillo, Calamarcio
Abitanti: Noki, Tanuki
Prima apparizione: Super Mario Sunshine (2002)
Livelli: 8

La Baia dei Noki è un'area di Super Mario Sunshine. Come suggerisce il nome è abila patria dei Noki, ma a causa dell'inquinamento dell'acqua, molti di essi se ne sono andati e quando l'acqua tornerà pulita anche i Noki torneranno in patria. Per visitarla bisogna guardare il sole dentro al fascio di luce a Delfinia. I boss sono due: Guillalillo e Calamarcio.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il livello è formato dalla maggior parte da acqua. In mezzo all'acqua ci sono case galleggianti, pezzi di socgliera che provengono dal fondo marino e le 3 torri dotate ognuna di scalini neri e corde che le collegano tra loro. Ogni volta che si entra Mario si trova sempre sopra una pezzo di terra che affiora dal fondo. A destra c'è la grande scogliera. Per scalarla bisogna prima percorrere gli scalini della torre vicina, servirsi del vaso attaccato alla corda e poi saltare da pezzi di scogliera ad altri pezzi. Alla fine si arriverà al punto davanti alla cascata che si butta sul mare da un buco sulla parete rocciosa. Sotto alla cascata si entrerà in un'area diversa, dove ci sono le abitazioni dei Noki. A nord si apre un'altra scogliera dove vicino in riva c'è il noleggio delle barchette. Questa scogliera non si può scalare, ma ha molte incisioni sulle pareti che se bagnate aprono percorsi dentro alla scogliera. Nei percorsi a ovest si arriverà in cima a una scogliera dove c'è una palma e un uccellino dorato, che se bagnato lascia un Sole Custode. Nei percorsi a est si arriva in cima a una scogliera con due palme e un buco che conduce in un posto dove sono conservati i tesori (che sarebbero vasi e corone) del vecchio Re Noki.

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Noki Bay
De.png Tedesco Baia Paradiso

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]