Big Blue (circuito)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Big Blue (circuito)
MK8 BigBlue.jpg
Comparso in: Mario Kart 8 (DLC 2) (2015)
Mario Kart 8 Deluxe (2017)
Trofeo a cui appartiene: Trofeo Campanella
Basato su: Big Blue
Fantasma staff: 01:44.100 di Nin★Dylan (MK8)
01:37.316 di Nin★Dylan (MK8DX, 150cc)
01:13.516 di Nin★Rie (MK8DX, 200cc)
Fantasma staff esperto:
Lunghezza:
Wi-fi: Disponibile (Wii U, Switch)
Musica circuito
-
Mappa circuito
Mario Kart 8
MK8 Big Blue Map.png
Mario Kart 8 Deluxe
MK8DX Big Blue Map.png

Il Big Blue è un circuito incluso nel pacchetto scaricabile Animal Crossing X Mario Kart 8 di Mario Kart 8 e nel remake di quest'ultimo, Mario Kart 8 Deluxe, dove è il quarto ed ultimo circuito del Trofeo Campanella. Questo tracciato è basato sul Big Blue, circuito presente in tutti i giochi della serie di F-Zero, ed è diviso in tre sezioni. Inoltre questa pista ha tante caratteristiche simili a quelle di Pista Arcobaleno.

Descrizione del circuito[modifica]

Il tracciato inizia con l'antigravità e con un set di Cubi Oggetto per arrivare ad una lunghissima curva a sinistra, dove la strada passa attorno ad un grattacielo. Subito il tracciato si presenta ricco di acceleratori e di percorsi di ricarica (elemento particolare della serie di F-Zero) e rimarrà così per quasi tutto il resto del circuito. Nella parte finale della curva la strada si divide in due parti che portano ad una rampa con un acceleratore e un set di Cubi Oggetto per arrivare ad una curva a destra che presenta due nastri trasportatori che vanno in una direzione opposta l'uno dall'altro. A quel punto il percorso, per qualche curva, rimane così dopodiché si arriva ad una rampa con cui si aprirà il deltaplano.

Quando si atterra si arriva alla seconda sezione dove inizia una strada totalmente in discesa con un corso d'acqua che la rende più scorrevole. Lo scenario cambia, infatti, dopo essere stato attorno a grattacieli, si arriva in una zona piena di cascate. Dopo una curva a U a destra si salta su una rampa e a quel punto la strada si divide nuovamente, ma si riunisce dopo pochissimo tempo.

Il logo di F-Zero della linea di partenza.

A quel punto, dopo alcune curve, si arriva all'ennesimo set di Cubi Oggetto, si apre il deltaplano e si attraversa una piccola grotta con vari anelli "turbo" come quelli del Monte Wario che portano finalmente alla sezione finale.

La prima metà dell'ultima sezione presenta una strada che passa poco sopra la superficie del mare, inoltre i corsi d'acqua della seconda sezione non ci sono più. Inizialmente si affrontano alcune piccole curve a sinistra che comprendono vari acceleratori che si muovono grazie a dei lunghissimi nastri trasportatori i quali, stavolta, sono di una quantità maggiore rispetto ai precedenti e rendono più movimentato e caotico il percorso. Poi, dopo qualche curva, set di Cubi Oggetto, acceleratori e bivi ci si allontana dalla superficie del mare e si inizia ad intravedere il traguardo. A quel punto il percorso torna un po' più lineare come all'inizio e, dopo una piccola chicane, si giunge finalmente alla meta finale.

Scorciatoie[modifica]

  • Nella prima sezione, nel tratto con i nastri trasportatori, si possono tagliare alcune curve con un Fungo Scatto tramite dei piccoli spazi poco fuori dalla pista.
  • Un'altra piccola scorciatoia si trova nella parte centrale del circuito. Prendendo il corso d'acqua a sinistra, durante il bivio, si può atterrare sopra i percorsi di ricarica (funzionante solo/soprattutto nei 150cc e nei 200cc).
  • Sempre nella parte centrale del circuito, nella parte iniziale del bivio, se si prende il corso d'acqua a sinistra, siccome passa sopra a quello di destra, si può saltare da un corso d'acqua all'altro (più che una vera e propria scorciatoia è anche un diverso modo per affrontare queste curve).
  • Nell'ultima sezione, in dirittura d'arrivo, si possono tagliare le ultime curve con un Fungo Scatto e arrivare direttamente al traguardo.

Galleria[modifica]

Curiosità[modifica]

  • Come Mute City, le monete possono essere ottenute solo attraversando i percorsi di ricarica, prendendo Cubi Oggetto o raccogliendole dai giocatori che le hanno perse.
  • Questo è l'unico circuito del DLC in Mario Kart 8 diviso in tre sezioni, e non in tre giri. Inoltre è il sesto nell'ordine di tutti i circuiti del gioco.
  • Questo è uno dei tre circuiti completamente antigravitazionali di Mario Kart 8, gli altri due sono Mute City e GCN Baby Park.
  • Questo tracciato e Mute City hanno il logo F-Zero sulla linea di partenza. Inoltre, in questi due circuiti, si potrà sentire la stessa musica nei risultati finali dei giochi della serie.
  • Quando si raggiunge la sezione finale si sente una persona parlare, che dice "Sì! Il giro finale!" in inglese, usando la clip vocale di F-Zero X. È l'unico circuito in Mario Kart 8 che possiede questa distinzione.
  • Il brano è diviso in due parti: la prima parte viene riprodotta nelle prime due sezioni e la seconda parte viene riprodotta nella sezione finale. Questo è il secondo circuito, dopo il Monte Wario, ad avere colonne sonore differenti ad ogni sezione. Tuttavia, questo può essere un omaggio a F-Zero GX, in quanto quel gioco ha un metodo identico di gestire la musica per i suoi circuiti.

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ビッグブルー
Biggu Burū
Big Blue
Cina.png Cinese 碧海
Bìhǎi
Mare Blu
Spa.png Spagnolo Gran Azul (NOA)
Big Blue (NOE)
Big Blue
Ru.png Russo Синеморь
Sinemor
Terra del Grande Mare

Voci correlate[modifica]