Blackout

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Un fulmine colpisce la magione.

Il blackout è un evento che si verifica in Luigi's Mansion. Dopo aver sconfitto Boolosso, Luigi si reca verso la porta per accedere all'Area 4, ma non appena ci si avvicina dei fulmini colpiscono in pieno il palazzo. La scarica elettrica fa andare via la corrente, oscurando nuovamente tutte le stanze che Luigi aveva già superato, permettendo quindi ai fantasmi di girare liberamente per l'intera magione. Il Professor Strambic contatta Luigi tramite il Game Boy Horror per avvertirlo. Durante il blackout sono presenti diversi fantasmi in tutte le stanze, anche in quelle in cui normalmente non se ne trovano (come le stanze dei fantasmi ritratto), inoltre Toad non si trova da nessuna parte. L'unico modo per parlare con lui durante questo evento è nella stanza dei telefoni. In questa stanza è possibile anche parlare al telefono col Professor Strambic, il quale suggerirà a Luigi di approfittare del blackout e di cercare Zio Fosco, dato si tratta di un fantasma a cui piace andare in giro quando è particolarmente buio. Il professore informa anche che Zio Fosco preferisce le stanze con gli specchi. Le uniche stanze non invase dai fantasmi durante il blackout sono l'atrio, il fondo del pozzo e il guardaroba, ed in quest'ultima stanza è dove si nasconde Zio Fosco. Una volta che Luigi lo cattura, ottiene la chiave per il vano interruttore, in cui potrà azionare l'interruttore presente nella stanza per far ritornare la luce.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]