Calamarcio

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Calamarcio
Calamarcio SMS.jpg
Specie: Calamako
Doppiatore attuale:
Luogo d'origine: Porto Giocondo
Debutto in: Super Mario Sunshine (2002)
Ultima apparizione: Mario Tennis Aces (2018)

Calamarcio è un Calamako gigante, che fa il suo debutto in Super Mario Sunshine con il ruolo di Boss. Successivamente compare, sempre come Boss, in altri giochi della serie di Mario facendo delle breve "pause" tra un apparizione e un'altra.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Calamarcio è un enorme Calamako, nonché il loro capo. È bianco con delle macchie blu sulla testa e sui quattro piccoli tentacoli posteriori. I quattro tentacoli anteriori, invece, sono più grandi e ognuno ha una grande ventosa rossa. Ha una piccola bocca con cui può sputare inchiostro e una specie di mascherina sugli occhi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Spoilermarioso.png Spoiler: Questa sezione contiene informazioni sulla trama.

Super Mario Sunshine[modifica | modifica wikitesto]

Il Calamarcio appare per la prima volta in questo gioco ed è stato scelto da Bowser Junior come su sgherro da combattimento nella speranza che egli potesse battere Mario. Compare come boss in due livelli del Porto Giocondo e in un livello della Baia dei Noki. Per batterlo, Mario deve staccargli tutti e quattro i tentacoli anteriori che proteggono la sua bocca alla quale è attaccato un tappo che l'idraulico deve strappargli. Un a volta fatto ciò bisogna ripetere la procedura stavolta rando la bocca del boss per poterlo sconfiggere definitivamente. Il Calamarcio attacca sbattendo a terra i tentacoli o sprando Melma dalla bocca.


Super Princess Peach[modifica | modifica wikitesto]

Il Calamarcio in Super Princess Peach.

In Super Princess Peach, il Calamarcio è il quinto boss del gioco. Per poterlo sconfiggere la dolce Principessa Peach deve eliminare i suoi tentacoli e quando il Calamarcio comincia a sparare inchiostro deve colpirgli la bocca con Perrisol. Per batterlo bisogna ripetere cinque volte questo procedimento.

Mario Power Tennis[modifica | modifica wikitesto]

Il Calamarcio in Mario Power Tennis.

In Mario Power Tennis, il Calamarcio è il boss del gioco speciale, Dritto e Calarovescio. Il Calamarcio lancierà delle palle da tennis al giocatore, il quale dovrà rilanciarle al calamaro gigante facendo attenzione alle X sul campo. Se si manda una palla su una X tre volte Calamarcio vince.

Mario Slam Basketball[modifica | modifica wikitesto]

In Mario Slam Basketball, il Calamarcio compare nel campo "Nave Pirata" sullo sfondo. Può colpire i giocatori con i tentacoli facendogli perdere la palla, solo quando stanno troppo vicini a essi. Questo è l'unico gioco in cui Calamarcio è veramente gigantesco, molto più che negli altri giochi.

Mario Super Sluggers[modifica | modifica wikitesto]

Il Calamarcio appare anche in Mario Super Sluggers come ostacolo in un minigioco dove i giocatori devono schivare i suoi tentacoli e raccogliere monete. Appare anche intorno alla Nave di Daisy di notte, dove può afferrare la nave ed inclinarla.

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012[modifica | modifica wikitesto]

Qui compare come boss nell'evento Rafting Sogno. Sarà al centro di un gorgo, e i giocatori dovranno saltare sui tentacoli quando li mostra. Una volta fatto quattro volte, Calamarcio sarà sconfitto.

Paper Mario: Sticker Star[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Paper Mario: Sticker Star
Calamarcio Sprite.png
Calamarcio
PV 300
Attacco 4
Difesa
Posizione Spiaggia spumeggiante
Mosse Sbatte a terra i tentacoli per due volte, Sbatte a terra i tentacoli per quattro volte, emette dalla bocca un gas velenoso
Adesivo Efficace Spugna

In Paper Mario: Sticker Star il Calamarcio è il boss del Mondo 3. Mentre si trovava con gli altri Calamaki lo Sticker Reale Violasi posa sulla testa del Calamarcio, il quale acquista un colore viola e lucente e trasforma i Calamaki in Calamaki Velenosi. Egli è la fonte del veleno che ha inquinato le foreste del regno dei Funghi.

Essendo un amante della musica, il Calamarcio attacca basandosi sul ritmo del suo tema musicale. In principio comincia ad attaccare sbattendo a terra due tentacoli anteriori. Dopo di che userà i suoi tentacoli posteriori per dare un doppio schiaffo a Mario. Quando la musica cambia, il Calamarcio attacca usando tutti i suoi tentacoli. Mentre quando la musica comincia a farsi più intensa acquista un colore viola scuro, segno che si sta preparando a colpire Mario con del veleno. Se l'idraulico viene colpito rimarrà avvelenato per quattro turni e lo schermo verrà ricoperto dal veleno. Stranamente quando questo attacco viene respinto contro il Calamarcio stesso, grazie alla Spugna la musica della battaglia si trasforma in un remix del tema principale di Super Mario Bros..

Mario Tennis Aces[modifica | modifica wikitesto]

In Mario Tennis Aces, il Calamarcio è il quarto boss del Mare Burrascoso nella missione Il mostro marino va all'attacco!.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'aspetto di Calamarcio sembra basato su quello del Kraken, un mostro marino mitologico simile a un calamaro.
  • Visto che è il capo dei Calamaki dovrebbe essere il più grande di tutti, invece in Super Paper Mario si sfida un Calamako molto più grande di lui: Giga Calamako.
  • Il campo in cui lo si sfida in Mario Power Tennis è ambientato nel Porto Giocondo, lo stesso livello in cui lo si sfida in Super Mario Sunshine.
  • Nella versione Beta di Super Mario Sunshine, il Calamarcio aveva un colorito blu scuro.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ボスゲッソー
bosu gessō
Uk.png Inglese Gooper Blooper
France.png Francese Méga Bloups
De.png Tedesco Riesen-Blooper
Spa.png Spagnolo Mega Blooper

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]