Champo

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: Infobox di battaglia dk Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser.
Champo
M&LSS+SdB-Champo-illustrazione.png
Specie: Fagiolo
Debutto in: Mario & Luigi: Superstar Saga (2003)
Ultima apparizione: Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser (2017)

Champo è un personaggio secondario di Mario & Luigi: Superstar Saga. Champo, che si riferisce a se stesso come "ladro fantasma", desidera diventare un ladro molto famoso ed essere ricco oltre l'inimmaginabile. Il suo aspetto ricorda le stereotipo classico del ladro: il cappello nero, la maglia a righe, il viola sul volto che ricorda la forma di una maschera e il sacchetto per la refurtiva con cui viene sempre raffigurato nelle illustrazioni ufficiali.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Mario & Luigi: Superstar Saga / Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser[modifica | modifica wikitesto]

Il primo incontro con Champo e Recluta nella Cantigna Ghigno

In Mario & Luigi: Superstar Saga Mario e Luigi incontrano per la prima volta Champo all'interno della Cantina Ghigno. Nella stanza del labirinto delle botti, una volta avvicinatosi all'uscita, Mario perde temporaneamente di vista Luigi al cui posto appare Champo. Quando l'idraulico si gira, Champo scappa via e Luigi ricompare subito dopo. Nella stanza successiva Champo chiama il suo compagno Recluta (in realtà Bowser che soffre di amnesia) e rivela di essere alla ricerca del Nettera Ridolino. Champo e Recluta provano ad affrontare i due fratelli, ma fuggono via dopo essere stati sconfitti. Riescono ad entrare nella Vigna Ridolina Madre dopo che Mario e Luigi hanno risolto gli enigmi del Bosco Ridolino e consegnato le bacche ridoline a Vinghigno, ma vengono catturati da Frizzo e lanciati via dal Nettare Ridolino.

Champo e Recluta si scontrano nuovamente con i fratelli Mario nei Sotterranei dell'Accademia Crepapelle. Dopo che il loro piano di rubare il Nettare Ridolino è andato in fumo, vogliono provare a mettere le mani sul Fagiolo Stella. Questa volta provano ad utilizzare gli Attacchi Fratello (la maggior parte dei quali feriscono lo stesso Champo) per battere Mario e Luigi, ma i loro sforzi risultano vani e vengono comunque sconfitti. Dopo la battaglia, la testa ancora attiva di una Peach-bot cade dal soffitto facendo irritare il Fagiolo Stella che per cercare di scappare vola verso l'alto, uscendo fuori dall'Accademia Crepapelle e trascinando con se Mario, Luigi, Champo e Recluta. Durante il volo il Fagiolo Stella si divide in quattro pezzi, Mario e Luigi cadono su Risola, mentre Champo e Recluta cadono in due punti completamente diversi di Fagiolandia, separandosi.

Champo e Strutzi nei Sotterranei Val Sorriso

Champo riappare più avanti, questa volta da solo, nel Bosco Ghigno in cui cerca di rubare un pezzo del Fagiolo Stella rimasto incastrato all'interno di una statua. Viene nuovamente battuto e dopo sver giurato vendetta fugge via. Successivamente compare nuovamente a Val Sorriso, dove ha costruito la sua base. Dopo aver trovato Luigi svenuto nel deserto, lo prende come prigioniero per attirare Mario alla sua base. Mario libera suo fratello e Champo si avvicina per attaccarli, questa volta insieme a Strutzi, che dopo essersi innamorato di lui è diventato la sua nuova recluta. Dopo la loro sconfitta, Champo se la prende con Strutzi dicendo che è stata tutta colpa sua. Con il cuore spezzato, Strutzi lo lancia contro il muro. Dopo questo evento Champo viene condannato a prestare servizio alla comunità di Toadopoli dove viene visto per l'ultima volta, sotto gli occhi del suo supervisore, un Toad che lo chiama, ironicamente, Recluta.

In Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser Champo ha lo stesso ruolo del gioco originale, ma compare anche diverse volte nella modalità secondaria Scagnozzi in azione: In cerca di Bowser. In questa modalità vengono rivelati fatti della storia di Champo antecedenti ad alcuni incontri con Mario e Luigi. Al Villaggio Tiritera Bowser perde la memoria dopo che Capitan Goomba gli è caduto in testa, per poi svenire dalla fame. È a quel punto che Champo, mentre cercava di rubare del cibo in una delle case del villaggio, inciampa su del re dei Koopa, facendo finire tutto il cibo all'interno della sua bocca. Bowser si risveglia e segue Champo, nonostante i tentativi di quest'ultimo di convincerlo a non farlo. Poco tempo dopo Champo decide di far diventare Bowser la sua Recluta. Più tardi, mentre si trovava alla Cantina Ghigno, perde temporaneamente di vista Recluta e chiede ad un gruppo di scagnozzi di Bowser, comandati da Capitan Goomba, se per caso lo avessero visto in giro. I Capitani degli scagnozzi di Bowser capiscono dalla descrizione di Champo che il ladro fantasma sta cercando il loro re. Pendo che Champo possa avergli fatto qualcosa, lo attaccano e riscono a sconfiggerlo. All'improvviso arriva a Recluta che vedendo Champo svenuto si precipita vicino a lui. Capitan Goomba capisce che Bowser non li riconosce e prova più volte a fargli tornare la memoria, ma il re dei Koopa lo attacca più avvolte con una fiammata.

Gli scagnozzi di Bowser incontrano Champo per l'ultima volta a Val Sorriso, dopo gli eventi dell'Accademia Crepapelle, mentre il ladro fantasma cerca dei validi sostituti per Recluta. I possibili candidati sono Strurzi, un Calabrotto, un Fagiolotto, un Alitroopina e un Canotto. Appena Champo si accorge della presenza degli scagnozzi di Bowser li attacca per vedicarsi della precedente sconfitta, ma viene nuovamente battuto e portato via da Strutzi, l'unico rimasto al suo fianco.

Mario & Luigi: Dream Team Bros.[modifica | modifica wikitesto]

Il primo incontro di Mario e Luigi con Champo a Risvegliopoli

In Mario & Luigi: Dream Team Bros., Mario e Luigi incontrano Champo durante la loro prima visita a Risvegliopoli. Urta i due fratelli mentre sta uscendo dalla casa di Cuscinefilo, facendo cadere a terra la refurtiva contenuta all'interno del sacco che si porta sempre dietro. È arrabbiato sia perché non era riuscito a trovare il tesoro che stava cercando, sia perché ha urtato contro Mario e Luigi, la cui vista gli ricordata i tempi del Regno di Fagiolandia, quando un rosso e un verde ostacolavano costantemente i suoi piani. Dopodiché fugge via, ignaro che quel rosso e quel verde fossero proprio Mario e Luigi. Successivamente riappare a Dormiriva e all'inizio della seconda escursione di Pigiamonte perché ha sentito che in quei luoghi si trovavano dei tesori, ma in entrambi i casi va via: a Dormiriva, poiché dopo che un Conchiglino ha definito le statue degli Ipposogno come una delle "sette meraviglie dell'Isola Guanciale", pensa erroneamente che i tesoro di cui aveva sentito parlare siano delle statue di poco valore (in realtà si trattava delle Medulenzuola Dormiriva), mentre a Pigiamone è costretto ad andare via perché le iscrizioni per partecipare all'escursione si sono chiuse.

Champo appare per l'ultima nell'area settentrionale di Risvegliopoli, in cui è tornato poiché ha scoperto (anche se non è noto come) il segreto per accedere al secondo piano della casa di Cuscinefilo. Tuttavia, pensando che il Torcibruco lì vicino sia un guardiano chiamato da Cuscinefilo per proteggere il tesoro, rimane nascosto dietro un muro delle rovine. Se Mario e Luigi arrivano qui prima di aver trovato tutti i pezzi dell'Ultraletto Champo lì caccia via dicendogli di andare a cercare un altro bottino. Al contrario, se i due fratelli hanno recuperato tutti i pezzi, Champo arriva alla conclusione sbagliata che sono dei ladri anche loro e che sono lì per rubargli il tesoro. Escogita quindi un piano, far finta di collaborare con loro per sconfiggere Torcibruco e poi rubare il tesoro di Cuscinefilo. Uscendo allo scoperto insulta Torcibruco, che arrabbiato finisce per attaccare sia Champo che Mario e Luigi, dato che Champo li ha messi in mezzo. Dopo la sconfitta del Torcibruco, Champo si rigira contro Mario e Luigi rivendicando il tesoro di Cuscinefilo, ma viene battuto. Successivamente, dopo aver capito che il  Torcibruco non era un guardiano, si arrabbia e gli urla di togliersi dai piedi. Questo fa infuriare ancora di più Torcibruco, che incomincia a inseguirlo per tutte le rovine. Mentre scappa Champo urla di aver chiuso per sempre con l'Isola Guanciale. Non appare più per tutto il resto del gioco.

Battaglie[modifica | modifica wikitesto]

Mario & Luigi: Superstar Saga / Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser[modifica | modifica wikitesto]

Cantina Ghigno[modifica | modifica wikitesto]

Lo scontro con Champo e Recluta nella Cantina Ghigno

Mario e Luigi affrontano per la prima volta Champo nella Cantina Ghigno, in cui combatte insieme a Recluta. Ogni volta che Champo viene colpito da un attacco, Recluta lancia dei martelli contro i fratelli Mario. Se il giocatore sconfitto Recluta per primo, Champo fugge dalla battaglia. Tuttavia, sconfiggendo Champo è possibile ottenere ciquanta punti esperienza e trenta monete in più.

Durante lo scontro Champo si avvicina a uni dei fratelli Mario per poi venirgli addosso oppure rubargli un Fungo; se riesce nel suo intento lo utilizza al turno successivo per curare se stesso o Recluta. Il bersaglio dipende dall'espressione del suo viso; se sul suo volto appare un ghigno prende di mira Luigi, mentre se la sua espressione è "neutrale" prende di mira Mario. Il tipo di azione che sta per eseguire dipende invece dal tipo di contrattacco disponibile; se è il salto significa che Champo sta per attaccare, se è il Martello significa che vuole provare a rubare un Fungo.

Accademia Crepapelle[modifica | modifica wikitesto]

Lo scontro con Champo e Recluta nei Sotterranei dell'Accademia Crepapelle

Nei Sotterranei dell'Accademia Crepapelle Champo combatte nuovamente al fianco di Recluta. I suoi attacchi sono gli stessi dello scontro precedente, ma questa volta, dopo che lui e Recluta hanno perso metà dei propri PV, incomincia ad utilizzare gli Attacchi Fratelli. Champo e Recluta possono usare due Attacchi Fratelli e, in entrambi i casi, sul volto di Champo compare un'espressione di dolore, anche se non subisce danni. In un Attacco Fratelli Recluta lancia Champo in aria, poi lo afferra in volo e si getta insieme a lui sul terreno, provocando delle un'onde d'urto che si possono evitare saltando. Nell'altro Attacco Fratelli Recluta colpisce Champo con una fiamma e poi lancia contro uno dei due fratelli; questa mossa può essere contrattaccata con il Martello. Anche in questo caso Champo fugge dalla battaglia se il giocatore sconfigge prima Recluta.

Bosco Ghigno[modifica | modifica wikitesto]

Lo scontro con Champo al Bosco Ghigno

Il terzo scontro con Champo nel Bosco Ghigno, in cui combatte da solo e può utilizzare due nuovi attacchi. Nel primo attacco esce fuori dallo schermo e ritorna con un sacco che sgrulla a terra, facendo uscire dal suo interno diversi oggetti casuali, tra cui Funghi, Invincibilfughi (sostituiti dai Funghi Velenosi nel remake) e delle piccole bombe rosa simili alle Colorbombe. Questi oggetti possono rimbalzare o scivolare lungo il terreno verso Mario o Luigi, che devono scegliere se saltare o rimanere fermi per poterli evitare. Nel secondo attacco Champo si avvicina a uno dei due fratelli (a Luigi se suo volto appare un ghigno, a Mario se la sua espressione è neutrale) e prova a rubargli il Martello. Mario e Luigi possono contrattaccare utilizzando il Martello, ma se falliscono Champo può rubarglielo e utilizzarlo contro di loro. Quando ciò accade il fratello che ha perso il Martello non può utilizzarlo per attaccare, tranne durante l'esecuzione degli Attacchi Fratello Fratelli Fuoco e Fratelli Tuono (solo il Comando Avanzato / Attacco Super). Il Martello ritorna al suo possessore dopo alcuni turni. Nel remake Mario (con Pulsante A) e Luigi (con Pulsante B) possono derubare Champo mentre lo attaccano per ruceperare il Martello. Questo è l'unico combattimento in cui Champo non fugge dalla battaglia, poiché combatte da solo sin dall'inizio.

Val Sorriso[modifica | modifica wikitesto]

Lo scontro con Champo e Strutzi nei Sotterranei Val Sorriso

Mario e Luigi affrontano Champo per l'ultima volta nei Sotterrai Val Sorriso in cui combatte al fianco di Strutzi, la sua nuova Recluta. Può utilizzare tutti gli attacchi che aveva a disposizione negli scontri precendenti, tranne l'attacco con il sacco (questo è vero solo nel gioco originale, poiché nel remake può usarlo) e gli Attacchi Fratelli. Quando i suoi PV scendono della metà Strutzi lo aspira e lo nasconde dentro un uovo. Quando Mario e Luigi hanno distrutto l'uovo in cui è nascosto, Champo distrugge tutte le altre uova deposte da Strutzi e ritorna a combattere. Nel gioco originale, quando Champo prova a rubare l'Ultra Martello a Mario o a Luigi, nelle sue compare il Super Martello. Questo errore è stato poi corretto nel remake. Anche in questo caso Champo fugge dalla battaglia se il suo alleato viene sconfitto per primo.

Scagnozzi in azione: In cerca di Bowser[modifica | modifica wikitesto]

Nella modalità Scagnozzi in azione: In cerca di Bowser, esclusiva del remake, Champo è una truppa da lancio. In battaglia si porta dietro un sacco da cui estrae una scorta infinita di Ultra Martelli. La sua abilità speciale è Rain of Pain.

Mario & Luigi: Dream Team Bros.[modifica | modifica wikitesto]

Champo insieme a Mario e Luigi contro un Torcibruco

Champo fa da squadra con Mario e Luigi per affrontare un Torcibruco, ma le sue azioni non fanno altro che metterli in pericolo. Quando si posiziona davanti a Mario e Luigi, alla fine del loro turno salta testa del Torcibruco, facendolo arrabbiare. A volte mentre il Torcibruco attacca può anche aggrapparsi a Mario o a Luigi, rendendo più difficile per loro schivare gli attacchi utilizzando i salti.

Dopo che il Torcibruco è stato sconfitto Champo si schiera contro Mario e Luigi a li affronta da solo. Come in Mario & Luigi: Superstar Saga, Champo può avvicinarsi a uno dei due fratelli e tentare di rubargli il martello. Questa mossa può essere contrattaccata utilizzando il martello, ma in caso di fallimento Champo riesce a rubarlo per poi utilizzarlo contro di loro. Partendo dal fratello a cui ha rubato il martello, Champo si avvicina a Mario e a Luigi martellandoli di continuo, fino a quando il fratello che ha ancora il martello non lo colpisce. Champo può anche uscire dallo schermo per poi ritornare con un sacco marrone, da cui fa cadere tre o cinque oggetti casuali disposti in fila, tra cui dei palloni da calcio, dei Funghi, delle monete o dei blocco mattone. Successivamente, partendo dal basso, Champo si prepara a colpire questi oggetti con un calcio per lanciarli contro Mario o Luigi, che devono contrattaccare con il martello. Se il suo piede è rivolto verso l'alto ha mirato Mario, se è dritto ha mirato Luigi. Il pallone da calcio causa danni al fratello colpito, o a Champo se viene contrattaccato. Il Fungo, al contrario, può curare i fratelli o Champo di 30 PV. Le Monete non hanno alcun effetto negativo se contrattaccate. Se Champo colpisce un blocco mattone lo distrugge e si fa male alla punta del piede. All'interno del blocco mattone può trovarsi a sua volta una moneta, un Fungo o un pallone da calcio che Champo può colpire, dopo essersi ripreso.

Informazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto fisico[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione ufficiale di Champo in Mario & Luigi: Superstar Saga

Champo, come la maggior parte dei Fagioli, ha la pelle verde. Indossa una maschera viola che nasconde completamente il suo viso, un cappello grigio da cui spunta un ciuffo verde, una maglia a maniche lunghe con striscie viola e grigie, guanti bianchi, un paio di pantaloni grigio scuro più grandi della sua taglia e delle scarpe che sembrano fuse a essi. Sembra essere poco più basso di Mario e le sue ginocchia sono sempre piegate e leggermente inclinate all'indietro. Ha una bocca insolitamente grande, con un sorriso a trentadue denti.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Champo ha un carattere violento, spesso urla e si arrabbia quando viene ostacolato, a volte prendendosela con i suo stessi alleati. Serba ranconchere per chiunque lo abbia sconfitto; questo è particolarmente evidente quando si arrabbia con Mario e Luigi al Bosco Ghigno dopo aver trovato uno dei pezzi del Fagiolo Stella, o in Scagnozzi in azione: In cerca di Bowser in cui vuole vendicarsi contro gli scagnozzi di Bowser che lo avevano attaccato durante il loro primo incontro, anche se Capitan Goomba si era scusato. 

Champo è molto avido, spesso cerca tesori e ricchezze da vendere a scopo di lucro.  In Mario & Luigi: Dream Team Bros. si rivela anche un grande manipolare, quando cerca di usare Mario e Luigi per sbarazzarsi di Torcibruco, mentre durante la battaglia è solo un peso che li mette costantemente in pericolo. Champo ha anche un grande ego, infatti si riferisce a se stesso come una "leggenda vivente che ha sgraffignato tesori in tutto il mondo" o con diversi appellati celebrativi come "il grande Champo" o il "grande ladro fantasma".


Informazioni battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Superstar Saga
Champo (prima lotta)
M&LSS-Champo-sprite.gif
Posizione Cantina Ghigno
Livello 11
PV 100
Attacco 34
Difesa 30
Velocità 100
Fuoco Normale
Tuono Normale
Confusione 30%
Scottatura 30%
Statistiche 30%
Esperienza 50
Monete 30 (40)
Strumento Pepe Verde (Fungo d'Oro)
Nota
  • Le statistiche fra parentesi riguardano la versione giapponese (se sono diverse dalle statistiche nella versione Americana e nella versione Europea).
  • Le statistiche in grigio compaiono solamente nel codice del gioco.
Nemico di Superstar Saga
Champo (seconda lotta)
M&LSS-Champo-sprite.gif
Posizione Accademia Crepapelle
Livello 15
PV 150
Attacco 48 - 70
Difesa 50
Velocità 100
Fuoco Normale
Tuono Normale
Confusione 30%
Scottatura 30%
Statistiche 30%
Esperienza 120 (100)
Monete 33 (50)
Strumento Pepe Rosso (Fungo d'Oro)
Nota
  • Le statistiche fra parentesi riguardano la versione giapponese (se sono diverse dalle statistiche nella versione Americana e nella versione Europea).
  • Le statistiche in grigio compaiono solamente nel codice del gioco.
Nemico di Superstar Saga
Champo (terza lotta)
M&LSS-Champo-sprite.gif
Posizione Bosco Ghigno
Livello 27
PV 520 (620)
Attacco 82-92 (82-100)
Difesa 155 (120)
Velocità 120
Fuoco Normale
Tuono Normale
Confusione 30%
Scottatura 30%
Statistiche 30%
Esperienza 600
Monete 120 (200)
Strumento Super fungo (Fungo d'Oro)
Nota
  • Le statistiche fra parentesi riguardano la versione giapponese (se sono diverse dalle statistiche nella versione Americana e nella versione Europea).
  • Le statistiche in grigio compaiono solamente nel codice del gioco.
Nemico di Superstar Saga
Champo (quarta lotta)
M&LSS-Champo-sprite.gif
Posizione Val Sorriso
Livello 35 (34)
PV 500 (660)
Attacco 95 - 100
Difesa 180 (125)
Velocità 120
Fuoco Normale
Tuono Normale
Confusione 30%
Scottatura 30%
Statistiche 30%
Esperienza 500 (300)
Monete 99 (200)
Strumento Pepe Verde (Fungo d'Oro)
Nota
  • Le statistiche fra parentesi riguardano la versione giapponese (se sono diverse dalle statistiche nella versione Americana e nella versione Europea).
  • Le statistiche in grigio compaiono solamente nel codice del gioco.
Nemico di Dream Team Bros.
ChampoDreamTeamSprite.gif
Champo
Posizione Risvegliopoli
Livello 25
PV 999
ATT 195
DIF 167
VEL 4
ESP 500
Monete 100
Strumenti
Simili Nessuno

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In Mario & Luigi: Superstar Saga, quando Champo viene affrontato da solo al Bosco Ghigno ha 520 PV (leggermente di più dei PV di Ghigno Bowser , sebbene nelle versione giapponese abbia 620 PV, inferiori ai PV di Ghigno Bowser). Tuttavia, quando viene affrontato insieme a Strutzi nei Sotterranei Val Sorriso, i suoi PV totali sono 500 (nelle versione giapponese di Mario & Luigi: Superstar Saga ha 660 PV e, nel suo remake, Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser, ha un totale di 600 PV).
  • In Mario & Luigi: Superstar Saga il tema di battaglia di Champo viene riprodotto durante la battaglia con Sogghigno al Castello di Bowser. Nelle versioni giapponesi rilasciate dopo la prima pubblicazione su Game Boy Advance e nel remake Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser il tema in questo scontro è invece il tema della battaglia contro la Strega Ghignarda nell'Accademia Crepapelle.
  • Nonostante appaia solamente in tre giochi Champo viene combattuto sette volte (quattro volte in Mario & Luigi: Superstar Saga e nel suo remake, una volta in Mario & Luigi: Dream Team Bros. e due volte in Scagnozzi in azione: In cerca di Bowser), il che lo rende il boss più ricorrente della serie di Mario & Luigi, secondo solamente alle varie forme di Bowser.
  • Nella versione inglese di Paper Mario: Il Portale Millenario viene fatto un riferimento a Champo quando Bowser entra nel Santuario di Sfoggy per rubare la Stella Granata. Quando Holmut gli chiede chi sia, una delle risposte che il giocatore può dare è "The Shadow Thief" (il ladro fantasma), un appellativo con Champo si definisce. Inoltre, se il giocatore sceglie questa frase, Bowser dice "I'll be taking this, thanks!", un riferimento alla frase di Champo "I'll be takin' that, see?", che a sua volta è una battuta del personaggio di Edward G. Robinson in Piccolo Cesare, in lingua originale.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese パーニョ
Pānyo
Uk.png Inglese Popple Nella lingua inglese media "to popple" potrebbe essere un derivato di "popelen" (mormorio in olandese)
France.png Francese Pargne Gioco di parole su épargne (risparmio)
De.png Tedesco Claude Gioco di parole "klau" (furto in tedesco) e "Claude" (nome proprio maschile)
Spa.png Spagnolo Panyo Dal nome giapponese
Du.png Olandese Popple Dal nome inglese
Ru.png Russo Щипачев
Schchipaev
Dal russo "shipat'", una parole gergale che significa "rubare"
KorSud.png Coreano 파뇨
Panyo
Dal nome giapponese
Cina.png Cinese 帕纽
Pàniǔ
Dal nome giapponese

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]