Cinguetto

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Cinguetto
Cinguetto.jpg
Illustrazione di un Cinguetto da Super Mario Advance
Specie: Sconosciuta
Sottospecie: Tweeter Bat
Membri conosciuti: Stool Pigeon
Simili:
Doppiatore:
Prima apparizione: Super Mario Bros. 2 (1988)
(Yume Kōjō: Doki Doki Panic)
Ultima apparizione: Super Mario All-Stars - Edizione per il 25º anniversario (2009)

Un Cinguetto è una creatura originaria di Subcon che indossa una maschera con il becco. Appare per la prima volta in Super Mario Bros. 2.

Aspetto fisico[modifica | modifica wikitesto]

L'artwork di un Cinguetto in Super Mario Bros. 2.

Come suggerisce il nome, i Cinguetti sono degli uccelli, non riconducibili ad una specie realmente esistente. Come i Tipi Timidi indossano una maschera sul volto, ma con un becco allungato piuttosto che con un foro per la bocca. Nell'artwork di Super Mario Bros. 2 i Cinguetti hanno il corpo rosso, la maschera bianca e le ali blu, tuttavia nello sprite del gioco e nell'artwork di Super Mario Advance hanno il corpo bianco con maschera e ali di colore rosso. Negli sprite di Super Mario All-Stars e Super Mario Advance, il corpo è bianco-viola. In The Super Mario Bros. Super Show! hanno lo stesso design dell'artwork di Super Mario Bros. 2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario Bros. 2[modifica | modifica wikitesto]

Sprite di un Cinguetto da Super Mario Bros. 2 (NES).
Sprite di un Cinguetto da Super Mario Bros. 2 (NES).
Sprite di un Cinguetto da Super Mario All-Stars (SNES) e Super Mario Advance (GBA).
Sprite di un Cinguetto da Super Mario All-Stars (SNES) e Super Mario Advance (GBA).



I Cinguetti hanno fatto la loro prima apparizione in Super Mario Bros. 2 come dei nemici comuni durante tutto il gioco. Anche se hanno le ali, non possono volare, ma saltellano verso una direzione finchè non incontrano un muro, similmente ai Paratroopa. Come gli altri nemici del gioco, il giocatore può sollevarli da terra e lanciarli contro altri nemici. Nella versione per NES hanno solo un'animazione, nelle versioni per SNES e nei remake successivi ne hanno due.

The Super Mario Bros. Super Show![modifica | modifica wikitesto]

Un Uccellaccio vestito da cowboy, visto nell'episodio "Nel selvaggio West del The Super Mario Bros. Super Show!

I Cinguetti, qua chiamati Uccellacci, hanno fatto alcune apparizioni nel The Super Mario Bros. Super Show!, dove sono solitamente delle spie di Re Attila. Il primo episodio in cui ne è apparso uno è "Nel Selvaggio West". Qui, un Uccellaccio cacciatore di taglie, vestito da cowboy, è l'informatore dello Sceriffo Mouser, che dice ai suoi scagnozzi la posizione di Mario, Luigi e Ughetto in cambio di Monete d'oro. Una sottospecie degli Uccellacci, chiamata Uccellastrello, appare nell'episodio "Il Conte Drattila". Nel cartone, lo schema dei colori dei Cinguetti è invertito. Nell'episodio "Gli invincibili", un Uccellaccio, chiamato ironicamente "L'uccellino", può essere intravisto mentre Mario è alla ricerca di un modo per sventare i piani di Al Attilone.

Super Mario Bros. & Friends: When I Grow Up[modifica | modifica wikitesto]

Un Cinguotto fa una piccola apparizione in Super Mario Bros. & Friends: When I Grow Up. Compare in un disegno da colorare nella pagina "Veterinarian".

Super Mario-Kun[modifica | modifica wikitesto]

Un Cinguetto appare nel volume 8 di Super Mario-Kun. Qui, cerca di mordere il cappello di Mario, per farlo trasformare in Dr. Mario.

Nintendo Adventure Books[modifica | modifica wikitesto]

Quando Mario arriva per la prima volta nel Regno dei Funghi in Double Trouble, incontrano alcuni Cinguetti arancioni (la maggior parte di loro, sono forse delle copie create da GLOM) che si stanno spingendo per farsi spazio. Successivamente, Mario menziona che odia quando i Cinguetti provano a saltargli sopra la testa.

Se Mario e Luigi decidono di seguire la Principessa Toadstool attraverso il Deserto Koopahari , nel fumetto Pipe Down!, vengono attaccati da uno stormo di Cinguetti. Lo stesso accade se decidono di tirare il fungo leva all'interno di un ascensore del Mushroom Palace, se provano ad attaccare direttamente Ludwig von Koopa ad un certo punto della storia, e se mario utilizza il pomello sbagliato sul gigantesco organo a canne dei Bowserotti.

Super Mario Bros. (film)[modifica | modifica wikitesto]

Cinguetti Fritti in un hot dog

Nel film di Super Mario Bros., un venditore di strada pubblicizza e vende dei Cinguetti Fritti, che come dice il nome, sono dei Cinguetti cotti. Il loro aspetto, però è differente e invece che uccelli, sono rappresentati come delle lucertole. Possono quindi essere mangiati dentro agli hot dog.

Mario Kart: Super Circuit[modifica | modifica wikitesto]

I Cinguetti fanno un piccolo cammeo in Mario Kart: Super Circuit, dove possono essere visti sopra a dei totem nel circuito Riserva naturale al tramonto. I Cinguetti su questi totem assomigliano molto alle nuove versioni dei Tipi Timidi e degli Snifit, infatti mentre la maschera rimane uguale l'aspetto del resto del corpo corrisponde appunto a quello dei Tipi Timidi e le specie da loro derivate.

Apparizioni cancellate[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario World 2: Yoshi's Island[modifica | modifica wikitesto]

In origine, i Cinguetti sarebbero dovuti apparire in Super Mario World 2: Yoshi's Island, tuttavia, per ragioni sconosciute, sono stati rimossi dalla versione finale del gioco.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Le maschere dei Cingietti assomigliano ad una versione cartonesca delle maschere indossate originariamente dai medici della peste, e utilizzate tuttora durante il Carnevale di Venezia. D'altra parte, i becchi dei Cinguetti posso essere visti anche come dei lunghi nasi, ciò suggerisce che siano basati sui Tengu, delle creature tipiche del folclore giapponese
  • Anche se sono apparsi per la prima volta come nemici in Yume Kōjō: Doki Doki Panic, i Cinguetti non hanno avuto né un'illustrazione, né un nome ufficiale nel manuale di gioco fino al rilascio di Super Mario Bros. 2. Questo è anche il caso degli Sfavilli e dei Tempestini.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese リートン
Rīton
Uk.png Inglese Tweeter
De.png Tedesco Tweeter

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]