Corinne

Da Super Mario Wiki.
Corinne
Corinne.png
Specie: Sticker Fata
Doppiatore attuale:
Luogo d'origine:
Debutto in: Paper Mario: Sticker Star (2012)
Ultima apparizione: Super Smash Bros. for Nintendo 3DS (Trofeo) (2014)

Corinne è una fata Sticker che appare per la prima volta in Paper Mario: Sticker Star. Lei è la prima compagna di Mario nel gioco. Corinne ha l'abilità di "Cartificare" gli adesivi premendo il pulsante Pulsante Y, trasformando gli adesivi in oggetti da piazzare in luoghi prestabiliti.

Poteri e Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Possiede abilità fantastiche, tra cui il potere di Cartificare gli oggetti trovati per sfruttarli a proprio piacimento, azionare il Girasticker e dare informazioni sui vari livelli del gioco, ma non sui nemici. Come dimostrato alla fine del gioco Corinne ha dei poteri che possono contrastare gli Sticker reali. Quando nel gioco Corinne viene rapita non si può né salvare, né uscire dal livello.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Paper Mario: Sticker Star[modifica | modifica wikitesto]

Corinne debutta in questo gioco per la prima volta. Ha l'importante ruolo di partner d'avventura di Mario all'interno del mondo di carta che caratterizza la serie. Durante lo Sticker Fest, dopo che Bowser tocca la cometa Sticker e sconfigge Mario, al risveglio dell'idraulico, Corinne, è appiccicata a un quadro della Principessa Peach e chiede a Mario di staccarla da lì. Corinne furiosa, pensando che quel disastro fosse colpa di Mario, lo rimprovera e gli spiega che se la cometa Sticker viene toccata da un essere vivente, essa si rompe e si divide in 7 Sticker reali. Come rivelato da lei stessa, ella abita all'interno dello Sticker Star. Corinne non solo è una fata buona e benevola, ma dà utili consigli a Mario su come proseguire un livello durante l'avventura. Corinne, alla fine del gioco, perde la vita dopo la lotta finale contro Bowser, dove viene utilizzata come adesivo ultra potente e con straordinari poteri in grado di contrastare lo Sticker reale di Bowser, infatti il suo potere permette di usare 5 sticker in un turno. Quando Bowser viene sconfitto grazie a un desiderio di Mario, la cometa Sticker riporta in vita Corinne. Corinne parla molto e a volte ha degli scatti di rabbia che le fanno perdere il controllo.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ルーシー
Rūshī
Uk.png Inglese Kersti
France.png Francese Collette
Spa.png Spagnolo Tina (NOA)
KorSud.png Coreano 커스티
Keoseuti
Cina.png Cinese 紙貼貼
Zhǐ Tiētiē

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il suo nome inglese, Kersti, è l'anagramma della parola Sticker, ma senza la lettera C.
  • Il suo aspetto è simile a quello dei Pixl apparsi in Super Paper Mario
  • I suoi colori d'altronde, sono molto simili a quelli della corona di Rosalinda.
  • È possibile battere il boss finale anche senza l'aiuto di Corinne, lei rimarrà nell'album, ma è impossibile utilizzarla dopo la fine del gioco poiché non è presente un epilogo giocabile.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]