Donkey Kong Country

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Donkey Kong Country

DKC Box GIG.jpg

DKC-GBC-Boxart-USA.jpg

DKC-GBA-Boxart-EUR.jpg

Sviluppatore: Rareware
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Gioco di piattaforme
Console: Super Nintendo Entertainment System, Game Boy Advance, Game Boy Color, Virtual Console (Wii, Wii U, New Nintendo 3DS)
Modalità:
Valutazione:
PEGI3new.svg PEGI: Da tre anni in poi
ESRBE.png ESRB: Per tutti
CEROA.png CERO: Per tutte le età
Dispositivo:
Super Nintendo:
Media SNES.png Cartuccia
Wii:
Media DL icon.png Download digitale
Wii U:
Media DL icon.png Download digitale
Game Boy Color:
Media GBC icon.png Cartuccia
Game Boy Advance:
Media GBA icon.png Cartuccia
Nintendo 3DS:
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Super Nintendo:
Wii:
Wii U:
Game Boy Color:
Game Boy Advance:
Nintendo 3DS:
Data di pubblicazione: Super Nintendo:
Usa 21 novembre 1994
Eur 24 novembre 1994
Jap 26 novembre 1994
Game Boy Color:
Eur 17 novembre 2000
Usa 20 novembre 2000
Jap 21 gennaio 2001
Game Boy Advance:
Eur 6 giugno 2003
Usa 9 giugno 2003
Aus 20 giugno 2003
Jap 12 dicembre 2003
Virtual Console (Wii):
Aus 7 dicembre 2006
Eur 8 dicembre 2006
Jap 12 dicembre 2006
Usa 19 febbraio 2007
KorSud 26 maggio 2008
Virtual Console (Wii U):
Eur 16 ottobre 2014
Aus 17 ottobre 2014
Jap 26 novembre 2014
Usa 26 febbraio 2015
Virtual Console (New 3DS):
Jap 4 marzo 2016
Eur 24 marzo 2014
Usa 24 marzo 2014
Aus 25 marzo 2014
[ Topic di discussione]
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?

Donkey Kong Country è un videogioco per Super Nintendo Entertainment System rilasciato nel 1994. Il gioco è conosciuto per essere il primo a utilizzare gli sprite pre-renderizzati, creando e simulando un effetto 3D nel gioco. È inoltre il primo capitolo della serie di Donkey Kong Country, di cui in seguito furono sviluppati quattro capitoli:Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest, Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble!, Donkey Kong Country Returns e Donkey Kong Country: Tropical Freeze. Ha inoltre anche un seguito per Game Boy, intitolato Donkey Kong Land, e una rara variante competitiva chiamata Donkey Kong Country Competition Cartridge. Il gioco comincia con Donkey Kong che, insieme al suo compagno Diddy Kong, attraversa l'isola di Donkey Kong per raccogliere le banane rubate da King K. Rool.

Sono stati fatti due remake del gioco, uno per il Game Boy Color nel 2000, uno per il Game Boy Advance nel 2003. I due remake presentano nuovi giochi bonus, la possibilità di salvare nella mappa del mondo, e altri nuovi elementi. Donkey Kong Country è stato rilasciato anche per la Virtual Console, nel 2006 e 2007 su Wii, nel 2014 su Wii U, nel 2016 per New Nintendo 3DS. La trilogia è stata cancellata dalla Virtual Console del Wii per motivi sconosciuti nel novembre del 2012 fino a quando è stata rilasciata nuovamente in Europa e Oceania il 30 ottobre 2014.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

ERA UNA NOTTE BUIA E TEMPESTOSA

La tempesta stava spazzolando il terreno irregolare ed accidentato di Donkey Kong Island, l'isola sulla quale sono nati il famoso gorilla dei videogiochi Donkey Kong, la sua famiglia ed i suoi amici. Vicino alla capanna costruita sugli alberi di Donkey Kong stava rannicchiata una scimmia di nome Diddy, impaurita dai terribili lampi che, periodicamente, illuminavano la giungla oscura rigogliosa che ricopriva la maggior parte dell'isola. Proprio in questa notte tremenda, Donkey Kong lo aveva incaricato di fare la guardia e Diddy non ne era davvero contento!

Il discorsetto che gli aveva fatto Donkey Kong continuava a rimbombare nella mente di Diddy: "O.K. piccoletto" gli aveva detto con voce paterna, "come allenamento a diventare un vero eroe, tu stanotte farai la guardia alle mie banane... io ti darò il cambio a mezzanotte in punto, perciò tu dovrai rimanere sveglio fino a quell'ora!"

Era andata proprio così, ed ora Diddy era solo... solo con le sconosciute minacce che si nascondevano dietro ogni albero, e che lui riusciva ad intravede ogni volta che la notte veniva illuminata da un fulmine. Là fuori c'erano i Kremlings, questa era poco ma sicuro: essi stavano certamente guardando con occhi avidi la scorta di banane di Donkey Kong, la più grande di tutta l'isola, probabilmente del monto intero, un autentico tesoro di potassio e Vitamina A... il cibo perfetto! "Ahhh... le deliziose banane..." il pensiero del mucchio di frutti dorati di Donkey Kong stava facendo dimenticare a Diddy la sua situazione critica... ma un improvviso fruscio nel sottobosco ed il rumore di alcuni ramoscelli spezzati lo riportarono immediatamente alla realtà!

"C-c-chi va là?" domandò Diddy, rivolgendosi in direzione della fitta vegetazione grondante, dalla quale provenivano quei rumori. Non vi fu risposta, ma fu chiaramente visibile un improvviso lampeggiare di artigli e zanne, seguito da una visione confusa di molti occhi di rettile e dallo scoppio di un tuono. Diddy si lanciò all'assalto col suo "attacco caprioleggiante", ma venne ben presto sopraffatto dal peso di molto assalitori squamosi. Infine, la mole enorme di Klump the Kremling atterrò proprio sopra Diddy facendogli perdere i sensi. L'ultima cosa che intese distintamente fu una voce sibilante che diceva: "Questo è il piccoletto... richiudetelo dentro a questo barile e gettatelo fra i cespugli... le banane di Donkey Kong ormai sono nostre!" Il coperchio del barile si rinchiuse su Diddy, levandogli anche l'ultima immagine della notte tempestosa. Pochi secondi dopo, il barile volava per aria grazie ad un potente calcione assestatogli dagli stivali militari di Klump, e finì per atterrare pesantemente in mezzo alla fitta giungla. Diddy Kong era completamente privo di sensi.

Tutto il clan di Donkey Kong era ignaro che i Kremlings stessero caricando l'enorme scorta di banane sui loro carri e la stessero trasportando via attraverso la giungla lasciando dietro di sè una traccia evidente rappresentata da vari frutti che cadevano via via a terra durante il viaggio.

Il mattino seguente, Donkey Kong venne risvegliato da una voce che lo richiamava con insistenza. "Silenzio!", egli ringhiò. Poi si rese conto che era già giorno e bonfonchiò: "È già mattino... io ho dormito tutta la notte, non ho fatto la guardia!". si buttò quindi giù dal letto ed uscì dalla sua capanna sugli alberi, lasciandosi scivolare giù per la scala senza servirsi dei pioli. Assunse quindi la sua caratteristica posizione da combattimento con occhi in fessura, come se fossero accecati dal sole: ma un colpo improvviso lo fece volare lungo disteso per terra!

Stordito, Donkey Kong si girò, e vide una faccia familiare, avvizzita, severa, e con una gran barba bianca: era la faccia di suo nonno Cranky Kong che lo osservava! In gioventù, Cranky era stato l'originale Donkey Kong che aveva combattuto contro Mario in tanti videogiochi.

"Perchè mi hai fatto questo?!" domandò Donkey Kong, ben sapendo che Cranky tendeva comunque a picchiarlo un po', di tanto in tanto.

"Dà un'occhiata alla Cavernerna delle tue banane. Avrai una grossa, grossissima sorpresa!", ridacchiò Cranky.

Donkey, sorpreso, si precipitò alla Cavernerna e guardò al suo interno: al posto della consueta Neve di banane dorate, erano rimaste solo alcune bucce, calpestate da centinaia di zampe di rettile, a giudicare dalle molte impronte rimaste sull'umido suolo della Cavernerna. Ma che cosa era successo?!

"E anche Diddy è sparito!", rise forte Cranky, aggiungendo: "Ecco cosa ci guadagni a schivare le tue responsabilità, fannullone buonannulla! Ai miei tempi, io sarei stato lieto di fare la guardia in una notte di pioggia, perché ciò avrebbe significato una inquadratura in più nei nostri disegni animati! Inoltre, nei disegni animati, non è possibile bagnarsi veramente, per quanto forte possa piovere..."

Ma Donkey Kong stava lì, stupefatto, senza nemmeno sentire ciò che nonno Cranky gli stava dicendo, e mormorando fra sè e sè: "Diddy... il piccoletto... è sparito..."

All'improvviso, Donkey Kong sbottò, deciso: "I Kremlings la pagherenno(sic) cara! Darò loro la caccia in ogni angolo della mia isola, fino a quando non avrò recuperata anche l'ultima banana della mia enorme scorta!"

"Cosa? Vuoi ritrovare il tuo piccolo amico e recuperare una Neve di banane?!", lo schernì nonno Cranky. "Ma che cosa credi che sia questo, un gioco?! E non c'è anche qualche Principessa prigioniera da salvare, per caso?!"

"La fissazione di Diddy di diventare proprio come me si è spinta troppo oltre! Sì, d'accordo, potrà non essere ancora un autentico eroe da videogiochi, ma comunque ha coraggio, riflessi, cuore..."

"Se vuoi la mia opinione, nè tu nè lui avete la personalità del protagonista assoluto!", lo interruppe nonno Cranky. "Non potrete mai essere famosi quanto lo sono stato io! Ai miei tempi, I ragazzi facevano letteralmente la fila davanti ai negozi per procurarsi i miei videogiochi, e provocavano incredibili ingorghi al traffico! Se davvero vorrai intraprendere questa ridicola avventura, sarà tanto se riuscirai a vendere dieci copie di questo videogioco!"

Donkey Kong, a questo punto, si arrabbiò veramente. Di solito, egli non faceva caso ai continui rimproveri di nonno Cranky... ma stavolta era diverso! "Ma cosa vuoi saperne tu di avventure, vecchio scimmione pulcioso?!", gridò Donkey Kong, avvicinandosi sempre più, sfidando il bastone di nonno Cranky, fino a quando non si trovò proprio faccia a faccia con lui. "Sono stufo di sentirti chiacchierare delle tue noiose avventure antidiluviane! Diddy è sparito, il mio incredibile mucchio di banane anche, ed io ho intenzione di riportarli qui tutti e due!"

Donkey Kong parti così velocemente alla ricerca del suo piccolo amico, seguendo la traccia delle banane che erano cadute ai Kremlings durante la fuga.

"Bè, non è proprio come salvare una Principessa in pericolo, ma comunque ce la può fare!", bofonchiò nonno Cranky mentre Donkey Kong scompariva nella folta vegetazione della giungla. Ma, dopo aver esitato un momento, lo seguì. "Il ragazzo può aver bisogno del mio aiuto...", mormorò fra sè e sè. "Però, i ragazzi di oggi... non hanno proprio più nessun rispetto per i loro vecchi..."

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi di supporto[modifica | modifica wikitesto]

Amici Animali[modifica | modifica wikitesto]

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Nemici normali[modifica | modifica wikitesto]

Boss[modifica | modifica wikitesto]

Strumenti e Oggetti[modifica | modifica wikitesto]

Barili[modifica | modifica wikitesto]

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Elementi beta[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Elementi beta di Donkey Kong Country.

Staff[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Staff di Donkey Kong Country.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Galleria:Donkey Kong Country.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]