Donkey Kong Land

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Donkey Kong Land
DKL-Copertina-americana.jpg
Sviluppatore: Rareware
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Gioco di piattaforme
Console: Game Boy, Virtual Console (Nintendo 3DS)
Modalità: Giocatore singolo
Valutazione:
PEGI3new.svg - Da tre anni in poi
ESRBE.png - Everyone (Chiunque)
CEROA.png - Per tutte le età
Dispositivo:
Game Boy:
Media GB icon.png Cartuccia
Nintendo 3DS:
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Game Boy:
Nintendo 3DS:
Data di pubblicazione: Game Boy:
Usa 26 giugno 1995
Eur 24 agosto 1995
Jap 27 luglio 1995
Virtual Console (3DS):
Jap 2 aprile 2014
Eur 16 ottobre 2014
Usa 26 febbraio 2015
[ Topic di discussione]
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
Donkey Kong Land è un videogioco per Game Boy rilasciato nel 1995. Il gioco è il seguito portatile di Donkey Kong Country. È uno dei pochi giochi con la cartuccia con un colore diverso (giallo), insieme ai capitoli successivi Donkey Kong Land 2 e Donkey Kong Land III.

È spesso erroneamente considerato un port di Donkey Kong Country, nonostante gran parte di trama, livelli, nemici e boss siano diversi.

Donkey Kong Land è stato rilasciato anche per la Virtual Console per Nintendo 3DS nel 2014.

Storia[modifica]

Cranky Kong, anziano pioniere del mondo videoludico e patriarca dei primati, si dondolava sulla sua sedia a dndolo, intento a commentare in maniera assai irritante le ultime gesta del nipote Donkey Kong e del suo amico Diddy Kong.

"Devo ammettere che la vostra ultima avventura è stata un gran successo, molto più di quanto mi aspettassi..." disse il vegliardo con una certa esitazione. "Certo, basta mettere un po' di bella grafica, musica all'ultima moda e i giovani d'oggi comprano qualsiasi cosa!"

Donkey Kong e Diddy Kong finsero di non aver sentito, volgendo lo sguardo altrove nella fitta giungla che circondava la capanna di Cranky. L'anziano gorilla, però, non cessò di provocare. "Ai miei tempi, la grafica aveva ben pochi colori, eppure venivano fuori grandi giochi, sapete? Oggi nessuno riuscerebbe a fare altrettanto, mio caro Donkey! Nossignore!"

Cranky andò avanti così per ore, finché, a un certo punto, Donkey non poté più trattenersi.

"La gente ha amato Donkey Kong™ Country non solo per la "bella grafica", vecchia cornacchia!" replicò con tono seccato. "Risoluzione e numero di colori non fanno la differenza: è il divertimento che conta!"

"Esatto!" esclamò Diddy Kong, inserendosi nella discussione. "Ed è stata dura battere King K. Rool e i suoi scagnozzi!" Una dichiarazione ampiamente comprovata dai lividi che segnavano ancora i due giovani. Cranky annuì, compiaciuto. Donkey e Diddy avevano finalmente abboccato, ingoiando amo, lenza e rocchetto.

"Quindi state dicendo che un'avventura come la vostra avrebbe successo anche su una console 8-bit, come... un Game Boy™, per esempio..." disse furbescamente l'anziano primate.

"Sì!" risposte Donkey senza esitazione. Diddy, già pronto per la sfida, rincarò la dose: "Lasceremo addirittura che i Kremling rubino tutte le banane, per poi riprenderle una a una sul Game Boy!" Per il più giovane, era finalmente arrivata la buona occasione per sottrarsi al ridicolo addestramento di guardia voluto da Donkey.

"Ci crederò solo quando lo vedrò!" sbottò Cranky. "Penserò io a chiamare King K. Rool e organizzare tutto. Domattina, vi sveglierete senza banane." Donkey e Diddy si guardarono negli occhi, realizzando di essere appena caduti in trappola. "Questa volta, i Kremling nasconderanno le banane in luoghi totalmente sconosciuti dell'isola." aggiunse divertito il vegliardo, per poi sentenziare: "Dirò a King di non fare sconti e anche di tirare fuori nuovi trucchetti e nemici apposta per voi. Non vi godrete un'altra avventurina all'acqua di rose. Nossignore!"

Donkey tratteneva a malapena la rabbia. Fino a quel momento, aveva sperato di poter passare tutto l'indomani nella sua casetta sull'albero. Dopotutto, c'era in programma il Banana Bowl... Tuttavia, non aveva intenzione di darla vinta a Cranky Kong.

"Vediamo cosa sai fare, vecchia cornacchia..." furono le sue ultime parole, mentre usciva per rientrare a casa.

Elementi beta[modifica]

Per approfondire, vedi Elementi beta di Donkey Kong Land.

Staff[modifica]

Per approfondire, vedi Staff di Donkey Kong Land.

Galleria[modifica]

Per approfondire, vedi Donkey Kong Land/Galleria.

Voci correlate[modifica]