Elementi beta di Paper Mario: Sticker Star

Da Super Mario Wiki.
Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: Le mappe inutilizzate, nomi interni di nemici e boss non presenti nel gioco finale, paragone tra le mappe finali e quelle inutilizzate/mostrate nei trailer, MOBJ importati dai Paper Mario precedenti, effetti sonori non utilizzati, i due/tre menù di debug, compagni inutilizzati, animazioni inutilizzate di Mario e dei nemici, collisioni delle mappe eliminate, file audio cancellati.

Questa è una lista riguardante tutti i contenuti pre-rilascio e inutilizzati di Paper Mario: Sticker Star.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo di Paper Mario: Sticker Star è cominciato nel 2009, dopo il rilascio di Super Paper Mario. Inizialmente il gioco era stato concepito come un "Ritorno alle origini della serie", secondo Miyamoto, infatti un normale GdR sarebbe stato perfetto per la nuova console portatile. In seguito, però fu lui stesso a proporre un cambio di direzione, poiché le prime versioni del gioco, secondo lui, erano molto noiose. Dichiarò che il prototipo era un clone della versione per Gamecube, e che al gameplay mancava qualcosa di nuovo e stimolante. Miyamoto, chiese quindi di cambiare l'atmosfera per renderla diversa dai primi tre giochi, di focalizzarsi solo sui personaggi della serie di Super Mario e di tralasciare una storia complessa, poiché secondo lui "è lo stesso se non ne abbiamo una". Taro Kudo, lo scrittore del gioco, era in parte d'accordo con la sua idea, perciò il team decise di rispettare queste restrizioni. Di conseguenza, decisero anche di non riportare nemmeno le meccaniche dei giochi precedenti. Durante lo sviluppo vennero mostrate a Miyamoto diversi prototipi che man mano si differenziavano sempre di più dal primo prototipo mostrato.

Primo Prototipo: E3 2010[modifica | modifica wikitesto]

Le primissime informazioni ed immagini riguardanti il gioco, furono mostrate proprio durante l'E3 del 2010. In origine, infatti Paper Mario: Sticker Star doveva essere uno dei titoli presenti nella line-up iniziale della nuova console Nintendo 3DS. Questa versione, quasi irriconoscibile, contiene molti elementi provenienti da Paper Mario, Paper Mario: Il Portale Millenario e Super Paper Mario, del tutto eliminati dalla versione finale. Si possono subito notare alcune cose:

  • Il nome con cui è stato presentato è: Paper Mario.
  • L'ambientazione è molto simile a quella del primo Paper Mario.
  • La grafica è in linea con tutti i giochi precedenti:
    • I Blocchi ? sono più piccoli, gialli e con un bordo di colore marrone.
    • I Blocchi di Mattoni sono simili a quelli dei giochi precedenti e l'animazione della loro rottura è diversa.
    • Il Mondo di Gioco non sembra fatto di carta e viene valorizzato l'effetto 3D.
    • Gli Sticker sono molto diversi e assomigliano alle Tessere apparse in Paper Mario: Il Portale Millenario.
    • I nemici, come i Goomba e i Marghibruchi, mantengono il loro aspetto dagli altri Paper Mario.
  • I compagni sono presenti sia in battaglia che non. Nelle immagini rilasciate, ad esempio, è presente un Categnaccio che ha l'abilità di rompere le casse di legno.
  • La Cartificazione funziona in modo differente e quando utilizzata non trasforma la schermata in una fotografia.
  • Come nella versione finale, è presente una foresta con alcuni Torcibruchi. Quest'ultimi, però differiscono dalla versione finale, poiché hanno più segmenti del corpo.
  • In battaglia è presente un Mega Goomba.
  • Alcuni nemici quando colpiti si rovesciano, proprio come accade in Super Paper Mario, quando il giocatore contrattacca con Protezio.
  • Appare un luogo completamente fatto di carte da gioco. Nel gioco finale, l'idea è stata scartata.
  • Le battaglie si svolgono in una specie di teatro, proprio come accade anche in Paper Mario: Il Portale Millenario. Lo sfondo, inoltre sembra fatto di cartoncino e sembra che possa facilmente cadere.
    • Stranamente, in altre immagini rilasciate il teatro sembra non essere presente.
  • È presente キングチョロプー (letteralmente Re Tantatalpa), un boss Tantatalpa viola con una corona, probabilmente l'equivalente del Calamarcio. Tutti e due, si incontrano alla fine del Mondo 3, ambientato appunto in una foresta.
  • Uno sticker di un ponte di legno può essere piazzato oltre un piccolo fosso, nel gioco finale è invece presente il Ritaglio di un ponte.
2
3
4
Confronto dell'animazione delle camminate utilizzate in ordine d'apparizione in: Super Paper Mario, nella versione pre-rilascio di Paper Mario: Sticker Star e in quella finale del gioco
  • Gli Womp sono dei nemici normali, di grandezza minore e il loro colore è più blu.
  • Quasi tutte le animazioni dei personaggi sono diverse e se non riportato altrimenti alcune parti dei modelli 3D sono assemblate in modo diverso:
    • La camminata di Mario è più fluida ed costituita infatti da più frame. Inoltre, entrambe le scarpe sono inclinate in modo diverso e si rifanno a Super Paper Mario.
    • Quando salta, la testa di Mario è spostata di più verso l'alto.
    • La camminata di Torcibruco è molto fluida e simile alle animazioni presenti nei due giochi precedenti e Torcibruco stesso non sembra fatto di carta, poiché il suo corpo non è inclinato.
      • Anche nel gioco finale Torcibruco ha alcune animazioni fluide, che però si perdono quando viene diviso in varie parti da Kamek.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Prototipo: Nintendo Conference 2010, Nintendo World 2011[modifica | modifica wikitesto]

Un secondo prototipo fu mostrato al pubblico al Nintendo World del 2011. Questa versione, molto più simile al gioco finale, contiene sia elementi tipici di un Paper Mario, sia una meccanica degli Sticker più elaborata. Tuttavia, a Miyamoto non piacque particolarmente e così disse che bisognava fare altri cambiamenti.

  • Il Mondo di Gioco, rispetto alla versione precedente, sembra costruito di carta.
  • La texture delle colline sullo sfondo è diversa.
  • La texture dei Blocchi Usati è diversa e ciò li rende meno simili a carta.
  • Lo Sticker del Salto ha un contorno circolare rosso.
  • Sono presenti delle zone non identificabili del Mondo 1 che non appaiono nel gioco finale. Probabilmente, questa è la ragione che spiega la grossa quantità di mappe mancanti nel gioco finale.
  • I nemici hanno un aspetto più simile a quello usato in New Super Mario Bros. (Il processo non è ancora completo a questo punto).
  • Le battaglie sono diverse, Mario ha delle animazioni leggermente diverse e la telecamera è molto più lontana.
    • I nemici in battaglia se subiscono dei danni o vengono colpiti da un salto o martello non si accartocciano.
    • Le stelle in cui viene mostrato l'ammontare dei danni inflitti, aumentano in numero in base alla quantità di questi ultimi (6 danni corrisponde a 6 stelle e così via).
    • Gli effetti grafici sono diversi.
  • Decalcopoli è irriconoscibile e sembra essere collegata a Porto lucente.
    • Il negozio di Sticker ha un cartello con un fungo sopra, proprio come nel capitolo precedente della serie.
  • L'aspetto del Fungo è diverso da quello finale e uguale a quello dei giochi precedenti della serie.
  • Nell'interfaccia, che differisce nei colori da quella finale, è presente una barra con su scritto S.
  • L'interno della Fortezza Goomba è molto più scuro e alla base delle scale è presente un Blocco salvataggio e un Blocco Cura.
  • La Tuta Rana non funge da sticker difensivo, bensì ha lo stesso utilizzo di un Multisalto.
  • I Compagni sono stati eliminati, poiché, secondo gli sviluppatori, perderebbero la loro utilità se abbinati agli Sticker.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Terzo Prototipo: E3 2011[modifica | modifica wikitesto]

  • Ci sono 7 Sticker reali e la mappa dei mondi è diversa.
  • I Blocchi Cura hanno al loro interno un cuore animato.
  • Nella Roulette è presente anche una Super Stella, rimpiazzata poi dal Tuono.
  • L'interfaccia ha dei colori differenti dalla versione finale.
  • Le monete sono simili a quelle di Super Paper Mario.
  • Alcuni Sticker oggetto sono diversi. Le forbici, per esempio sono verdi.
  • Gli Sticker attaccati sul negozio di Decalcopoli non sono fatti di cartoncino.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Quarto prototipo: Tokyo Game Show 2011[modifica | modifica wikitesto]

Versione poco più recente di quella mostrata all'E3 2011.

  • Le texture delle colline sullo sfondo assumono il loro aspetto finale.
  • Appare una zona nevosa inutilizzata.
  • Il cartello e gli sticker attaccati sul negozio di Decalcopoli assumono il loro aspetto finale.
  • Alcuni degli Sticker presenti nell'album sono diversi o non appaiono nel gioco finale, è possibile notare:
    • Un Salto lucente con lo sfondo arancione;
    • Un Martello lucente con lo sfondo blu;
    • Un Salto iridato con una stella sullo sfondo;
    • Un Martello dorato con una stella sullo sfondo;
    • Un triplo Salto normale;
    • Un doppio Saltone viola;
    • Un Soporellone con sfondo blu a righe e deisign diverso;
    • Un Blocco POW gigante.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Altre versioni (2012 in poi)[modifica | modifica wikitesto]

  • Le forbici sono blu.
  • Gli Sticker hanno una forma esagonale.
  • Lo sfondo della Cartificazione e della fine del livello è diverso.
  • I numeri nell'interfaccia sono rossi, proprio come quelli di Paper Mario: Il Portale Millenario.
  • È possibile strappare la testa del Toad con attaccato sulla testa uno sticker all'inizio del gioco.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Dati Inutilizzati[modifica | modifica wikitesto]

Attenzione: L'articolo o sezione è in costruzione. Si prega di scusare il suo aspetto informale.

Nemici Inutilizzati[modifica | modifica wikitesto]

Tra la lista dei nomi di tutti i nemici, sono presenti anche alcuni inutilizzati:

Bi-Goomba lucente
Tetra-Goomba
Tetra-Goomba lucente
Koopistrice lucente
Pesce Splash
Tantatalpa
Pianta Piranha nera
Pianta Canterina[1]
Pallottolo Bill[1]
Cannone Bill[1]
Banzai Bill
Cannone Banzai
Cornacchio
Tartosso lucente[1]

Grafiche Inutilizzate[modifica | modifica wikitesto]

Mappe Inutilizzate[modifica | modifica wikitesto]

Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: Le mappe inutilizzate della lista sotto.

Sticker Fest Distrutta[modifica | modifica wikitesto]

Mappa inutilizzata, probabilmente una versione non finita della mappa della Sticker Fest distrutta. Da notare il secondo percorso, bloccato da alcune macerie. Nella mappa si trovano ben 3 Corinne, probabilmente soltanto dei placeholder. Le collisioni funzionano, ma non sono ultimate.

StickerFestBeta1.png
StickerFestBeta2.png

Mappe Eliminate[modifica | modifica wikitesto]

Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: Ce ne sono molte altre.

Seguendo la numerazione dei file interni dei file interni del gioco, stranamente, molte delle mappe delle prime aree di gioco sembra che siano state completamente eliminate. Decalcopoli, per esempio originariamente doveva essere molto più grande. Di seguito è presente una tabella con una lista delle mappe e il loro stato nel gioco finale.
Nota: Hei 1 non esiste; se un luogo non è presente nella tabella, non sono presenti mappe inutilizzate o mancanti.

Decalcopoli (mac 1)[modifica | modifica wikitesto]

Nome interno Area corrispondente Gioco finale Stato
mac_1_00 Piazza Decalcopoli Check small.png Utilizzata
mac_1_01 Seal Festa Distrutta Check small.png Inutilizzata
mac_1_02 Uscita del Tubo della Casa di Mario Check small.png Inutilizzata
mac_1_03 Casa Blu (esterno) Check small.png Inutilizzata
mac_1_04 Casa n° 3 X mark.png Parziale
mac_1_05 Trasformazione Sticker oggetto Check small.png Utilizzata
mac_1_06 n/d X mark.png Non presente
mac_1_07 Seal Festa Check small.png Inutilizzata
mac_1_08 n/d X mark.png Non presente
mac_1_09 n/d X mark.png Non presente
mac_1_10 n/d X mark.png Non presente
mac_1_11 n/d X mark.png Non presente
mac_1_12 n/d X mark.png Non presente
mac_1_13 n/d X mark.png Non presente
mac_1_14 n/d X mark.png Non presente
mac_1_15 n/d X mark.png Non presente
mac_1_16 n/d X mark.png Non presente
mac_1_17 n/d X mark.png Non presente
mac_1_18 n/d X mark.png Non presente
mac_1_19 n/d X mark.png Non presente
mac_1_20 Casa Blu (interno) Check small.png Utilizzata
mac_1_21 Casa Viola (interno) Check small.png Utilizzata
mac_1_22 Casa Rossa (interno) Check small.png Utilizzata
mac_1_23 Museo (piano terra) Check small.png Utilizzata
mac_1_24 Museo (sotterraneo, prototipo) Check small.png Inutilizzata
mac_1_25 n/d X mark.png Non presente
mac_1_26 n/d X mark.png Non presente
mac_1_27 n/d X mark.png Non presente
mac_1_28 n/d X mark.png Non presente
mac_1_29 n/d X mark.png Non presente
mac_1_30 Piazza Decalcopoli (srotolamento) Check small.png Utilizzata
mac_1_31 Sticker Fest Distrutta Check small.png Utilizzata
mac_1_32 n/d X mark.png Non presente
mac_1_33 n/d X mark.png Non presente
mac_1_34 Decalcopoli Zona Residenziale Check small.png Utilizzata
mac_1_35 n/d X mark.png Non presente
mac_1_36 n/d X mark.png Non presente
mac_1_37 n/d X mark.png Non presente
mac_1_38 n/d X mark.png Non presente
mac_1_39 n/d X mark.png Non presente
mac_1_40 Sticker Fest Check small.png Utilizzata
mac_1_41 n/d X mark.png Parziale
mac_1_42 n/d X mark.png Parziale
mac_1_43 n/d X mark.png Non presente
mac_1_44 n/d X mark.png Non presente
mac_1_45 n/d X mark.png Non presente
mac_1_46 n/d X mark.png Non presente
mac_1_47 n/d X mark.png Non presente
mac_1_48 n/d X mark.png Non presente
mac_1_49 n/d X mark.png Non presente
mac_1_50 n/d X mark.png Parziale
mac_1_A n/d X mark.png Non presente
mac_1_B n/d X mark.png Non presente
mac_1_C n/d X mark.png Non presente
mac_1_D n/d X mark.png Non presente
mac_1_E n/d X mark.png Non presente
mac_1_F Sticker Fest Ricostruzione Check small.png Utilizzata
mac_m_00 Museo (sotterraneo) Check small.png Utilizzata
mac_m_01 Museo Stanza Rossa 1 Check small.png Inutilizzata
mac_m_02 Museo Stanza Viola 1 Check small.png Inutilizzata
mac_mb_00 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_01 Museo Stanza Sticker 1 Check small.png Utilizzata
mac_mb_02 Museo Stanza Sticker 2 Check small.png Utilizzata
mac_mb_03 Museo Stanza Sticker 3 Check small.png Utilizzata
mac_mb_04 Museo Stanza Sticker 4 Check small.png Utilizzata
mac_mb_05 Museo Stanza Sticker 5 Check small.png Utilizzata
mac_mb_06 Museo Stanza Sticker 6 Check small.png Utilizzata
mac_mb_07 Museo Stanza Sticker 7 Check small.png Utilizzata
mac_mb_08 Museo Stanza Sticker 8 Check small.png Utilizzata
mac_mb_09 Museo Stanza Sticker 9 Check small.png Utilizzata
mac_mb_10 Museo Stanza Sticker 10 Check small.png Utilizzata
mac_mb_11 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_12 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_13 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_14 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_15 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_16 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_17 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_18 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_19 n/d X mark.png Non presente
mac_mb_20 Museo Stanza del Cannocchiale Check small.png Utilizzata
mac_mr_00 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_01 Museo Stanza Oggetti 1 Check small.png Utilizzata
mac_mr_02 Museo Stanza Oggetti 2 Check small.png Utilizzata
mac_mr_03 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_04 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_05 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_06 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_07 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_08 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_09 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_10 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_11 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_12 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_13 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_14 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_15 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_16 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_17 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_18 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_19 n/d X mark.png Non presente
mac_mr_20 Museo Stanza Musica Check small.png Utilizzata

Porto lucente (mac 2)[modifica | modifica wikitesto]

Nome interno Area corrispondente Gioco finale Stato
mac_2_00 Porto Entrata Check small.png Utilizzata
mac_2_01 Porto Entrata (prototipo) Check small.png Inutilizzata
mac_2_02 Porto Check small.png Utilizzata
mac_2_03 n/d X mark.png Non presente
mac_2_04 n/d X mark.png Non presente
mac_2_05 n/d X mark.png Non presente
mac_2_06 n/d X mark.png Non presente
mac_2_07 n/d X mark.png Non presente
mac_2_08 n/d X mark.png Non presente
mac_2_09 n/d X mark.png Non presente
mac_2_10 n/d X mark.png Non presente
mac_2_11 n/d X mark.png Non presente
mac_2_12 n/d X mark.png Non presente
mac_2_13 n/d X mark.png Non presente
mac_2_14 n/d X mark.png Non presente
mac_2_15 n/d X mark.png Non presente
mac_2_16 n/d X mark.png Non presente
mac_2_17 n/d X mark.png Non presente
mac_2_18 n/d X mark.png Non presente
mac_2_19 n/d X mark.png Non presente
mac_2_20 Porto (interni) Check small.png Utilizzata
mac_2_21 Porto (sotterraneo casa) Check small.png Utilizzata
mac_2_22 Interno Nave Check small.png Utilizzata

Strada Lungofiume (hei 2)[modifica | modifica wikitesto]

Nome interno Area corrispondente Gioco finale Stato
hei_2_00 Entrata Check small.png Utilizzata
hei_2_01 Stanza Kamek Check small.png Utilizzata
hei_2_02 Cascata 1 Check small.png Utilizzata
hei_2_03 Caverna Check small.png Utilizzata
hei_2_04 Cascata 2 Check small.png Utilizzata
hei_2_05 n/d X mark.png Non presente
hei_2_06 Sotterraneo Check small.png Utilizzata

Colline Soffici (hei 5)[modifica | modifica wikitesto]

Nome interno Area corrispondente Gioco finale Stato
hei_5_00 Inizio livello Check small.png Utilizzata
hei_5_01 n/d X mark.png Non presente
hei_5_02 n/d X mark.png Non presente
hei_5_03 Fine Livello Check small.png Utilizzata
hei_5_04 n/d X mark.png Non presente
hei_5_05 n/d X mark.png Non presente
hei_5_06 Colline Check small.png Utilizzata
hei_5_07 n/d X mark.png Non presente
hei_5_08 n/d X mark.png Non presente
hei_5_09 n/d X mark.png Non presente
hei_5_10 n/d X mark.png Non presente
hei_5_11 Cascata Check small.png Utilizzata

Informazioni aggiuntive[modifica | modifica wikitesto]

Negozio[modifica | modifica wikitesto]

Se in un negozio non sono presenti sticker di nessun genere, la schermata di acquisto apparirà così:

PMSSNegozioVuoto.png

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Il termine Party (Compagnia) è utilizzato molte volte nei file di gioco e uno script relativo alle battaglie è chiamato btl_party_default.
  • Insieme ai file dei personaggi giocabili, sono presenti anche gli sprite relativi a Peach, si può quindi presumere che all'inizio fosse anche lei un personaggio controllabile dal giocatore. Inoltre, è presente una grafica inutilizzata di Peach da Paper Mario: Il Portale Millenario.
  • È presente un'interfaccia inutilizzata che utilizza i numeri arancioni provenienti da Paper Mario: Il Portale Millenario, se caricata nel gioco, tuttavia non funzionerà correttamente. Oltre alle cifre relative ai PV, sono presenti anche altre che sembrano non corrispondere a nulla che sia presente nel gioco finale.
  • Tra il testo di gioco è presente una stringa vuota chiamata BTL_STARPOINT_LUCKY[2], si può pensare che sia riferita ai Punti Stella, eliminati dalla versione finale del gioco.
    • Molte stringhe di testo sono vuote o sembrano mancare: per esempio cry_kino_talk_01, cry_kino_talk_02 e cry_kino_talk_03[3] sono completamente vuote.
  • Nei file interni il Tuono nella Roulette è chiamato Stella.

Prefissi[modifica | modifica wikitesto]

Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: ce ne sono moltissimi altri + alcuni sono inutilizzati. Ci sono anche prefissi di altro genere, nonché alcuni suffissi per gli Sticker.

Come nei giochi precedenti, viene fatto uso di prefissi per identificare i file interni. Questa tecnica viene impiegata soprattutto nel denominare le mappe e tutto ciò che le concerne (modello, script, collisioni e così via). Di seguito sono riportati quelli più importanti.

Prefisso
Derivazione
Significato
Uso
Note
mac
Dal giapponese 町, machi
Paese, borgo
Decalcopoli e Porto lucente
Già usato nei giochi precedenti per indicare Borgofungo in Paper Mario, per Fannullopoli in Paper Mario: Il Portale Millenario (solo nel testo) e per Svoltadiqua e Svoltadilà in Super Paper Mario.
hei
Dal giapponese 平原, heigen
Pianura
Già usato in Paper Mario: Il Portale Millenario per indicare la Piana dell'Iride.
iwa
Dal giapponese 岩, iwa
Roccia
Già usato in Paper Mario per indicare il Monte Picco Picco.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Scartato poco prima dell'uscita del gioco; sono presenti anche le texture del suo corpo.
  2. Letteralmente: Punti Stella Fortuna (Battaglia).
  3. Letteralmente: dialogo del Toad che piange 1, 2 e 3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]