Elementi beta di Super Mario 3D Land

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.

In questa pagina sono elencati gli elementi beta del videogioco Super Mario 3D Land.

Prime idee[modifica | modifica wikitesto]

I primi screenshot del gioco.

Inizialmente, secondo Yoshiaki Koizumi dovevano comparire parecchi power-up di vecchi giochi. Inizialmente, per diventare Mario Fuoco, si ottenevano delle Piranha falò, e doveva comparire Mario Martello, ma poi si è deciso di sostituirlo con un nuovo potenziamento e ciò, Mario Boomerang. Al contrario il confermato power-up, Scarpa di Goomba è stato scartato. Come trasformazione volante doveva tornare Mario con la cappa ma poi si è deciso di sostituirlo con Mario Tanuki. Nei primi schreenshot del gioco è possibile notare la presenza di Mega Mario scartato nel gioco finale.

La Super Foglia Invincibile doveva comparire dopo otto morti in un livello, mentre l'Ala P dopo 16 morti, ma nel gioco finale la prima appare dopo 5 morti e la seconda dopo 10 morti.

Alcuni dei livelli presentati nelle prime immagini sono stati scartati mentre altri sono stati modificati.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

All'E3 il gioco è stato presentato semplicemente come Super Mario, ma il vero nome beta era Super Mario 3DS, tuttavia non si trovano loghi con questo nome. Solo nel settembre 2011 si scelse il suo vero nome.

Primi trailer[modifica | modifica wikitesto]

Trailer 2011[modifica | modifica wikitesto]

Il Misterioso nemico verde apparso nella beta del gioco

Nel trailer del 2011 nel livello che, nella versione finale è conosciuto come il Mondo 2-3, comparivano due piccoli nemici verdi dagli occhi verdi e due Tubi Warp.

Nel trailer il falso Bowser non ha la tradizionale Coda da Procione, probabilmente l'idea della coda è stata elaborata più tardi.

Dimostrazione[modifica | modifica wikitesto]

Molti livelli del gioco sono stati sottoposti a delle piccole o grandi modifiche.

  • Il design del Mondo 1-2 era diverso nella demo dell'E3, e nella Warp Zone c'erano tre Tubi Verdi invece di un solo Tubo Arancione. Nella zona della Bandiera c'erano due Paratroopa sostituiti da due Koopa nella versione finale.
  • Il Mondo 2-3 era leggermente diverso e ci dovevano essere due Tubi Warp.
  • Nel Mondo 4-5 (in origine Mondo 3-3) alcuni oggetti come una Medaglia stella erano posizionati in dei punti diversi e una recinzione della demo non è presente nel gioco finale.
  • Il Mondo 5-2 di cui non si conosce l'aspetto originale doveva essere il Mondo 2-5, tuttavia poiché esso era un livello preso per onorare la serie di The Legend of Zelda i programmatori hanno deciso di spostare il livello più avanti per offrire una maggiore sorpresa ai giocatori.

Alcuni effetti sonori come la musica che suonava durante la battaglia contro Boom Boom, e il suono di quando si otteneva una medaglia Stella o un Fungo 1-Up erano assai diversi.

Il Cubo teletrasporto nella versione beta del gioco

Originariamente il Cubo teletrasporto era di colore viola e oltre a svolgere la sua funzione di teletrasporto in alcuni livelli svolgeva la funzione che nel gioco finale è stata attribuita al Cubo Mistero. Con la comparsa Cubo Mistero, il Cubo teletrasporto è diventata arancione fungendo solo da teletrasporto tra due zone di uno stesso livello.

L'originale Menù di Pausa a sinistra e la versione della beta a destra

Dalla Demo alla versione finale il menù di pausa ha subito molti cambiamenti. Alcune differenze importanti sono:

  • Nella demo quando si metteva il gioco in pausa lo schermo appariva come una scacchiera con quadratini blu e bianchi e le diverse opzioni sul touch screen.
  • Il pulsante di selezione era d'oro anziché marrone.

Nella demmo il massimo di vite erano solamente 99.

Secondo Trailer[modifica | modifica wikitesto]

Un'immagine di un Goomba giracoda Dorato

Nel secondo trailer alcuni livelli erano leggermente differenti e comparivano dei Goomba giracoda di colore d'oro poi scartati nella versione finale.

Thinking In 3D: The Development of Super Mario 3D Land[modifica | modifica wikitesto]

Nella conferenza nota come Thinking In 3D: The Development of Super Mario 3D Land sono venute a galla delle bizzarre informazione riguardanti la versione beta del gioco. Secondo lo sviluppatore Koichi Hayashida in origine Super Mario 3D Land era ricco di strane e curiose idee scartate dal prodotto finale, tra cui un "Mario Gigante" talmente grande che solo la parte inferiore del suo corpo è visibile sullo schermo del 3DS, "Mario Gambalunga", talmente deforme e spaventoso che Hayashida ironizza sulla possibilità di passare l'idea a Next Level Games, il team che ha lavorato su Luigi's Mansion 2, "Mario Pro-Skater" pronto ad affrontare half-pipe a bordo di un guscio di Koopa.

Tra le idee scartate c'è anche la possibilità di sostituire la faccia della Principessa Peach con una foto del viso di una persona o di sventare un'invasione di scarafaggi schiacciandoli, letteralmente, tra due schermi chiudendo a ripetizione la console. [1]

Mario Tanuki può volare?[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppatore del gioco, Koichi Hayashida, in un'intervista ha dichiarato che inizialmente Mario Tanuki era programmato per poter volare, ma nella modalità di debug lui e gli sviluppatori del gioco hanno dato un'occhiata a ciò che sarebbe cambiato se avessero dato a Mario Tanuki l'abilità di volare nel gioco originale. [2]


Più percorsi[modifica | modifica wikitesto]

In origine i Mondi Speciali non esistevano, al loro posto dovevano esserci più traguardi in un unico livello, meccanica simile alla raccolta delle Superstelle nei precedenti Mario in 3D.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]