Foresta tetra

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Foresta tetra
Foresta tetra.jpg
Mario, Luigi e Mario di carta nella Foresta Tetra.
Posizione: Regno dei Funghi
Boss: Torcibruco, Kamek di carta, Re Boo
Abitanti: Toad, Toad di carta, Yoshi, Torcibruco, Ninji, Tipi selva di carta, Piante Piranha, Tipi Timidotteri, Tantatalpe, Boo di carta
Prima apparizione: Mario & Luigi: Paper Jam Bros. (2015)

La Foresta tetra è un'area boschiva di Mario & Luigi: Paper Jam Bros.. Confina a nord con il Monte Brrr e a sud con le Pianure assolate. È divisa in una parte a est e in una a ovest, che hanno nemici e ostacoli diversi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima visita[modifica | modifica wikitesto]

Mario, Mario di carta e Luigi arrivano per la prima volta alla Foresta tetra per raggiungere il Monte Brrr. Infatti, Bowser e Bowser di carta hanno imprigionato la Principessa Peach e la sua controparte cartacea in una villa, in cima al monte. Il trio inizia dal lato est della Foresta tetra, che è la classica area boschiva, con un villaggio di Toad. In questa zona del bosco abita anche Torcibruco.

Kamek di carta cerca di interrompere il viaggio di Mario, Mario di carta e di Luigi, bloccando il percorso con oggetti di cartone. Torcibruco è in grado di rimuoverli, ma ha bisogno di tanti frutti per poter recuperare energie.

Dopo due aree, sgombrate da Torcibruco, costantemente alimentato dal giocatore, si arriva davanti a un portale speciale, che sembra essere indistruttibile. Il trio deve trovare una bomba, dato che permette di disattivare la fonte di energia che alimenta l'ostacolo.

Una volta raggiunto Kamek, il trio deve cercare di sconfiggerlo lanciandogli delle bombe. La stessa tattica può essere utilizzata per sconfiggere Morton Koopa Jr., solo che questa volta ci sono dei Tipi Timidotteri, che portano gli portano le bombe.

Alla fine del percorso, Mario, Mario di carta e Luigi vedono Kamek, che litiga con Torcibruco. Il bruco sostiene che il Magikoopa stia inquinando troppo l'ambiente. Kamek inizia a controllarlo con la magia, pilotandolo contro i fratelli Mario. Dopo la battaglia, sembra che Torcibruco stia per morire. In realtà la sua apparente debolezza era solo una fase transitoria dal suo vecchio aspetto a quello nuovo: Torcibruco si è trasformato in Fiorfalla.

Seconda visita[modifica | modifica wikitesto]

Più tardi nell'avventura, dopo aver visto il Castello di Bowser trasformarsi nel Neo-Castello di Bowser, Mario, Mario di carta e Luigi decidono di ritornare alla Foresta tetra, per salire sul Monte Brrr. Tuttavia, l'accesso alla parte est è stato bloccato da alcuni pezzi di cartone, perciò i protagonisti, passando su delle nuvole sopra alle Pianure assolate, accedono alla foresta dalla parte a ovest.

Questa zona è completamente diversa dall'altra: è molto più oscura ed è infestata da Boo, che dividono il trio. Luigi e Dorastella sono gli unici superstiti e l'idraulico verde si ritrova a percorrere parte della foresta da solo, circondato da Boo e da copie fantasma di Mario.

Alla fine, dopo aver completato diversi rompicapi e aver evitato diversi ostacoli, Luigi riesce a trovare il fratello, appeso a testa in giù su un albero. I due, una volta riunitisi, partono alla ricerca di Mario di carta. Lo trovano che cammina su una grande piattaforma vuota. In realtà, non è altro che Re Boo, che sfida i fratelli in una battaglia boss.

Durante la battaglia, si viene a sapere che Re Boo ha affidato Mario di carta a uno dei suoi scagnozzi Boo di carta. Dopo aver sconfitto il boss, il trio è finalmente al completo, e raggiunge la zona est della foresta, da cui è accessibile il Monte Brrr.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Zona est[modifica | modifica wikitesto]

Boss[modifica | modifica wikitesto]

Zona ovest[modifica | modifica wikitesto]

Boss[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Gloomy Woods
France.png Francese Forêt Lugombre (NOA)
De.png Tedesco Zwielicht-Forst
Spa.png Spagnolo Bosque Encapotado (NOA)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]