Furfogon

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Furfogon
Furfogon.png
Specie: Megafurfo
Debutto in: Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)

Furfogon è un Megafurfo apparso in Paper Mario: Il Portale Millenario.

Mario lo incontra nella Scena III, allo Stadio di Oolong, dove Furfogon fa parte della squadra I Quattro Ladroni di Vittorie e condivide con Mario e altri lottatori lo spogliatoio di Serie B.

Furfogon è un tipo molto curioso, e durante gli intermezzi tra le battaglie si trova raramente nello spogliatoio, e più spesso fuori a esplorare i corridoi dello Stadio. In un'occasione in particolare, Furfogon parlerà a Mario dei "Sette misteri dello stadio", ovvero dei fenomeni apparentemente paranormali su cui il Furfo sta investigando. Un'altra volta, la Signorina von Fungen riporterà di peso Furfogon in spogliatoio, riprendendolo per aver messo il naso dove non doveva.

Più tardi, quando Mario ha sconfitto Los Hermannos ed è passato in Serie A, scoprirà che Furfogon è scomparso. Lo ritroverà in fin di vita chiuso in un ripostiglio, insieme a Macho Koopa che ha subito la stessa misteriosa sorte.

In seguito Mario scoprirà che i due lottatori sono stati vittima di Ganz e della sua invenzione che usa il potere della Stella Dorata per risucchiare la vitalità dei lottatori "scomodi" che salgono sul ring.

Dopo la sconfitta di Macho Ganz, Furfogon e gli altri lottatori precedentemente svuotati dalla macchina tornano in piena forma.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo è Furfogon. Ora si trova nello spogliatoio dei lottatori, ma è un caso! Se vuole davvero diventare campione, dovrebbe allenarsi più seriamente!
  • Questo è Furfogon. Si aggira per lo stadio come se stesse cercando qualcosa. Non so se ci sarà utile o no, ma potremmo chiedergli qualche informazione...
  • Ehi, ma è Furfogon! Chi l'ha conciato così?!

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese プロッツ
Purottsu
Plots
Uk.png Inglese Bandy Andy Da Bandit, Furfo e il nome Andy
France.png Francese Ze Fuhin Ze Fahina, da The Fouine
De.png Tedesco Samum
Spa.png Spagnolo El Temerario Il Temerario

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]