Game Over

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
Mario Game Over Sticker.gif

Game Over è un termine comunemente usato nella serie di Mario (e nei videogiochi in generale) per indicare che il giocatore ha perso tutte le vite / opportunità in suo possesso. Di solito, in caso di Game Over, per poter proseguire nel gioco, il giocatore è costretto a ripartire dall'ultimo punto di salvataggio. In alcuni giochi, però, soprattutto in quelli appartenenti ad hardware molto vecchi, non è possibile salvare. Questo rende il Game Over ancora più problematico, in quanto il giocatore è costretto così a dover ricominciare l'intero gioco da capo.

Super Mario Odyssey è l'unico gioco della serie finora a non avere il Game Over, in quanto non ci sono vite né Funghi 1-Up in quel gioco, e la tipica perdita di vite è rimpiazzata dalla perdita di 10 Monete.

Morte e Game Over[modifica]

Attenzione: L'articolo o sezione è in costruzione. Si prega di scusare il suo aspetto informale.

In Super Paper Mario il Game Over è l'equivalente della morte. Secondo i personaggi del gioco, le vite extra rendono la morte un incidente di percorso.

In questo gioco, Dimensio manda Mario e i suoi compagni nel Mondodisu e nel Mondodigiù, due regni dell'Oltretomba dove finiscono tutti coloro che hanno subito il Game Over. Mario, Bowser e Luigi finiscono nel Mondodigiù, l'equivalente dell'Inferno, in cui vivono diversi Ombrex che chiedono al giocatore come è terminata la loro "partita", cioè la loro vita. La Principessa Peach finisce invece nel Mondodisu, l'equivalente del Paradiso.

Sembra che gli Ombrex possano chiedere alle Regina Infernia di perdonare i loro peccati per raggiungere il Mondodisu. La regina può anche punire coloro che si sono comportati male da vivi, con pene proporzionali ai loro peccati, o riportare in vita qualcuno in caso di necessità.

Il Mondodigiù è, come già detto, abitato dagli Ombrex che non hanno ancora chiesto alla regina di essere perdonati e dai D-Moni che lavorano per lei. Il Mondodisu invece è abitato dai Nimbi (ed anche dagli Schelobit che però lo vogliono invadere).

Schermate di Game Over degne di nota[modifica]

Attenzione: L'articolo o sezione è in costruzione. Si prega di scusare il suo aspetto informale.

Super Mario Bros.[modifica]

In Super Mario Bros. quando il giocatore perde tutte le sue vite a disposizione, comparirà uno sfondo nero con le parole "GAME OVER" (con il nome del giocatore che ha ottenuto il Game Over in modalità multigiocatore, che sia Mario o Luigi), con l'HUD ancora presente. Dopo il Game Over il giocatore verrà riportato allo schermo del titolo dove dovrà ricominciare da capo al Mondo 1-1. Se Mario o Luigi rimane a corto di tempo sulla loro ultima vita, la scritta "TEMPO SCADUTO" apparirà per prima con la musica di Game Over in sottofondo. Il giocatore può ricominciare dal Mondo in cui ha perso allo schermo del titolo tenendo premuto A e premendo Start.

Super Mario Bros.: The Lost Levels[modifica]

In Super Mario Bros.: The Lost Levels, la schermata di Game Over ha la scritta GAME OVER e le scelte "CONTINUA" e RIPROVA", con cui il giocatore può decidere se ripartire dal livello in cui è morto o ricominciare il gioco. Se il giocatore ottiene un Game Over al Mondo 9, la schermata di Game Over ha un aspetto diverso. Al posto delle suddette scelte, sotto la scritta GAME OVER c'è un messaggio con scritto: "SEI UN SUPER GIOCATORE! SPERIAMO DI RIVEDERTI PRESTO. MARIO E LO STAFF."