Ginoleonte

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Ginoleonte
Ginoinoleonte.jpg
Specie: Camaleonte
Debutto in: Super Paper Mario (2007)
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo. La Super Mario Wiki si basa sui contributi dei lettori, sapresti aggiungere informazioni?

Ginoleonte è un enorme camaleonte apparso in Super Paper Mario. È il boss del Mondo 3 e possiede il quarto Cuore Puro. All'inizio del Mondo 3, Bittonia, Ginoleonte rapisce Consilia, per poi rilasciarla una volta sconfitto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Paper Mario[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Super Paper Mario
Ginoleonte.png
Ginoleonte
Posizione Forte Gino
PV Massimi 40
Attacco 1
Difesa 0
Tipo di Carta Raro
Descrizione Carta
Lista delle Carte Raccolta
#-1    144    
Descrizione di Consilia

Quando Mario e compagni raggiungono Bittonia per la prima volta, Ginoleonte è invisibile. Mentre Consilia sta parlando, Ginoleonte utilizza la sua lingua per afferrarla, diventa poi invisibile di nuovo e scappa.

La seconda volta in cui lo si incontra è nel quarto livello di Bittonia, Forte Gino, dove si può notare che ha catturato anche un altro Pixl, Porteo. Qui Ginoleonte si trova in una stanza, dietro a un portone chiuso a chiave, e vuole parlare solo con la Principessa Peach. Siccome è troppo timido per parlarle direttamente, utilizza un simulatore di appuntamenti, con cui le racconta dei suoi interessi. Dopo la simulazione, Peach gli chiede di liberare Consilia, ma Ginoleonte si rifiuta; ciò porta ad una battaglia.

Ginoleonte ha vari tipi di attacco contro il giocatore: come camaleonte, può cambiare colore e mimetizzarsi con l'ambiente circostante, evitando così di essere colpito. Quando è invisibile, in 2D è impossibile da vedere, mentre in 3D è possibile notarne i movimenti grazie alla sua ombra, ciò rende più facile il contrattacco. Ginoleonte può afferrare gli eroi con la lingua, ingoiarli e infliggergli lentamente danni masticandoli, il giocatore può liberarsi scuotendo il Telecomando Wii. A dipendenza di chi ingerisce, ha un'espressione diversa: ingoiando Bowser, Ginoleonte tentenna per un attimo, mentre ingoiando Peach, sorride arrossendo. Tuttavia, la sua espressione non cambia ingerendo Mario. Grazie al suo computer, Ginoleonte può chiamare un esercito di Bombomiao e con il flash della sua fotocamera può accecare Mario e compagni.

Dopo essere stato sconfitto, Ginoleonte chiede pietà fuggendo via e Consilia viene quindi liberata. Una volta battuto, non è più possibile da trovare all'interno del forte.

Super Mario-Kun[modifica | modifica wikitesto]

Ginoleonte appare nel volume 37 di Super Mario-Kun, in cui rapisce Mario, che è travestito da Principessa Peach.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ginoleonte è il classico nerd asociale. Si tratta di un otaku senza amici a cui piace guardare gli anime e collezionare videogiochi. Gli piacciono molto anche le farfalle, tanto da fotografarle e postarle su un sito di appassionati.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese カメレゴン
Kameregon
Da Chameleon ("Camaleonte") e Polygon ("poligono").
Uk.png Inglese Francis
France.png Francese Francis
De.png Tedesco Konrad Riferimento a Konrad Zuse, inventore del computer, e alla catena di negozi di informatica tedesca Conrad.
Spa.png Spagnolo Francisco (NOA)
Francis (NOE)
Pt.png Portoghese Francisco
KorSud.png Coreano 카멜레니아
Kamellenia
Possibilmente da Chameleon ("Camaleonte") e mania.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]