L'amichevole Floyd

Da Super Mario Wiki, la Mario Wiki italiana.
L'amichevole Floyd
SMAdventures-Amichevole Floyd.jpg
Specie: Umano
Luogo d'origine: Terra dei Dinosauri
Debutto in: Super Mario Adventures (1992)

“Mi spiace, buon uomo, non posso seguirvi. Sapete, il tempo è denaro.”
L'amichevole Floyd, Super Mario Adventures

L'amichevole Floyd (chiamato anche Amichevole Floyd o semplicemente Floyd) è un personaggio ricorrente nei fumetti di Super Mario Adventures.

È un uomo di mezza età che svolge il lavoro di venditore ambulante: infatti trova sempre un buon momento per vendere oggetti di ogni tipo. È biondo, possiede un grande naso e tiene gli occhi sempre chiusi. Veste una camicia a righe bianche e blu con una cravatta gialla (sulla quale vi sono dei fiori arancioni), dei pantaloni blu lunghi e un orologio da polso. Inoltre porta sempre con sé una valigia che contiene gli articoli che ha intenzione di vendere. È un amico di Yoshi e sa parlare la Lingua Yoshi.

Floyd appare nei numeri di marzo, maggio, giugno, luglio, agosto e novembre.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'amichevole Floyd appare per la prima volta nel numero di marzo (il capitolo Tre del volume unico). Viene incontrato da Mario e Luigi nel Villaggio Yoshi: dopo essersi presentato ai due idraulici voleva vendere loro uno spazzolino, una lampadina e dei cavetti per auto. I Fratelli Mario rifiutano e dicono a Floyd che non comprendono la Lingua Yoshi, quindi il venditore consiglia loro di comprare un libro inutile chiamato Corso di Lingua Yoshi, inizialmente venduto al prezzo spropositato di 3000 monete, ma comprato dai due idraulici a 10.

Floyd nel numero di maggio.

Floyd appare successivamente nel numero di maggio (capitolo Cinque) dove, con sorpresa da parte di Mario e Luigi, si trova all'esterno della Torre di Bowser, impegnato a vendere ad una Pestifera pianta un rossetto ed un ombretto. Non compare per il resto del volume se non alla fine dove, a richiesta di Luigi, utilizza il suo set di trucchi per travestire l'idraulico, in modo da ingannare i Bowserotti e liberare Mario dalle loro grinfie. Nel numero di giugno (capitolo Sei) il venditore ricompare in un incubo di Peach, nel quale è vestito da prete e sta proclamando lei e Mario (il quale si ritroverà in una gabbia e ci sarà Bowser al suo posto), marito e moglie. Ricompare poi alla fine del capitolo, dove ha in mano una bomba e aiuta la Principessa Peach a fare irruzione nella Torre di Bowser.

Nel numero di luglio (capitolo Sette), Floyd, dopo che Roy e Lemmy Koopa sono stati travolti da Yoshi, cerca di vendere loro il kit di pronto sokkoopa, ma la Principessa interrompe l'"affare" dato che lei era in piena lotta. Compare poi quando Mario & Co. cadono giù per una botola azionata da Wendy. Floyd, nel numero di agosto (capitolo Otto), appare solo all'inizio, in poche vignette, dove saluta il resto della banda.

Il venditore riappare nel numero di novembre (capitolo Undici) solo in una vignetta, nella quale si trova nel Castello di Bowser e vende alcune fotocamere.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Friendly Floyd Amichevole Floyd
France.png Francese Jean-Pierre Pachère Jean-Pierre Economico
Pachère è un'unione frequente tra le parole che compongono l'espressione Pas cher (che vuol dire "economico"). È stato utilizzato, invece, il nome Jean-Pierre perché fa rima con Pachère.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]