Lakitu (specie)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Lakitu
LakituU.png
Un Lakitu in New Super Mario Bros. U
Specie: Koopa
Sottospecie: Aqua Lakitu
Bookitu Pescacalmo
Bookitu Pescatore
Lakitu Calmo
Lakitu Pescatore
Lakitu Piranha
Lakitu Re
Lakitu in a Pipe
Lakitu VIP
Lakitufo
Lakimuro
Thunder Lakitu
Membri conosciuti: Autista del Bus Reale
Gran Lakitu
I Lakitu & Co.
Lakilester
Lakilulu
Lakitu
Lakitu
Lakituono
Re Lakitu
Simili:
Debutto in: Super Mario Bros. (1985)
Ultima apparizione: New Super Mario Bros. U Deluxe (2019)
Doppiatore:
Questo articolo tratta della storica specie nemica apparsa in numerosi episodi della serie di Mario. Per informazioni sul membro amichevole giocabile in alcuni spin-off, vedi Lakitu.
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
LM Mario.jpg È stato richiesto il caricamento di una o più immagini da aggiungere in questa pagina.

Il Lakitu è un nemico ricorrente all'interno della serie di Mario. Si tratta di una specie della famiglia Koopa dal guscio solitamente verde, la pelle gialla, spessi occhiali neri e con un ciuffetto di capelli neri in testa. I Lakitu debuttano come nemici nel primo Super Mario Bros., dove si spostano usando una nuvola e lanciando a Mario dei pericolosi Koopistrici. Questi generali tratti comportamentali caratterizzano ancora oggi i Lakitu nemici, ad esempio quelli dei recenti Super Mario Run e New Super Mario Bros. U Deluxe.

In alcuni titoli appare un Lakitu con un ruolo neutrale: un esempio è quello della serie di Mario Kart che annuncia la premiazione e dà il VIA! alla gara. Sempre in questa serie, un esempio di Lakitu neutrale è anche l'omonimo personaggio che partecipa come concorrente alle gare del settimo e dell'ottavo capitolo. Ancora, in altri giochi si trovano Lakitu alleati di Mario, come Lakilester in Paper Mario.

Indice

Storia

Serie Super Mario

Attenzione: L'articolo o sezione è in costruzione. Si prega di scusare il suo aspetto informale.

Super Mario Bros.

SMAS-SMB-Lakitu.png

Super Mario Bros. segna il debutto di questa specie nemica. Dei Lakitu appaiono, in particolare, nel mondo 4-1, nel mondo 6-1 e nell'8-2. Il loro attacco consiste nel lanciare a Mario delle pericolose uova di Koopistrice, da cui nascono esemplari dell'omonima specie. Sullo schermo appare sempre un solo Lakitu alla volta, ed è possibile sconfiggerli saltandoci su (ciò permette di guadagnare 800 punti) o lanciando loro una palla di fuoco (che permette di guadagnarne 200). Un Lakitu compare inoltre nel mondo 5 come boss, trasformato da Falso Bowser.

Nel manuale di gioco statunitense questo nemico viene definito "la misteriosa tartaruga che controlla le nuvole" ("the mysterious turtle who controls the clouds").

Super Mario Bros.: The Lost Levels

Il loro ruolo rimane il medesimo nell'esclusiva giapponese Super Mario Bros.: The Lost Levels. Anche in questo gioco appaiono per la prima volta nel Mondo 4-1. Il loro comportamento è totalmente immutato, e anche a livello estetico sono quasi uguali: l'unica differenza è che il loro sprite è di colore leggermente più scuro. In alcuni dei livelli finali, i Lakitu appaiono più in basso del solito, dunque sconfiggerli risulta più facile del normale.

Super Mario Bros. 3 / Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3

Dopo la loro assenza in Super Mario Bros. 2, i Lakitu tornano come nemici in questo terzo capitolo. Anche qui lanciano uova di Koopistrice, con la differenza che, in base al livello, adesso ne lanciano di due tipologie: quelle rosse, che si schiudono al contatto col suolo; quelle verdi, che non si schiudono al contatto col suolo e che anzi continuano a rotolare a terra, rappresentando un pericoloso ostacolo per Mario. Il primo mondo dove i Lakitu appaiono è il Regno acquatico. Nel remake per Game Boy Advance, un Lakitu senza nome aiuta il giocatore nell'uso dell'e-Reader.

Super Mario World / Super Mario World: Super Mario Advance 2

Da Super Mario World e remake per GBA in poi, i Lakitu non si spostano facendo solamente avanti e indietro bensì inseguendo costantemente Mario e Luigi. Sconfiggere un Lakitu usando un qualunque proiettile (ad esempio la fiamma del Fiore di fuoco) dona ai due eroi baffuti la possibilità di piazzarsi sopra la sua nuvola, e dunque di muoversi, "guidandola", verso punti particolarmente alti dei livelli, i quali conducono spesso verso aree segrete. Super Mario World introduce inoltre alcune nuove sottospecie dei Lakitu, come i Lakitu Pescatori, i Bookitu Pescatori e i Lakitu in a Pipe.

Super Mario World è l'unico gioco della serie principale a presentare dei Lakitu dai gusci rossi invece che verdi. Nel remake del gioco, però, quando Yoshi "cattura" con la lingua e poi rilascia un Lakitu from a Pipe, il guscio di quest'ultimo è verde, e non rosso.

Super Mario 64 / Super Mario 64 DS

In Super Mario 64 e nel relativo remake per Nintendo DS, i Lakitu ricoprono un ruolo particolarmente importante. I primi due esemplari ad apparire nel gioco sono gli amichevoli Lakitu Bros., che aiutano Mario all'inizio del gioco dandogli preziosi consigli su come affrontare la Fortezza di Womp e registrando tutta la sua avventura. La registrazione avviene attraverso le videocamere che trasportano con le loro canne da pesca, ed è un escamotage con cui "giustificare" fin dall'interno del mondo di gioco la possibilità del giocatore di alterare l'angolo di ripresa (in altre parole, la telecamera comandata dal giocatore premendo Pulsanti C corrisponderebbe, secondo la spiegazione che ne dà il gioco, a uno spostamento concreto di uno dei due Lakitu Bros.). Il giocatore può vedere il Lakitu Bros. "a lavoro" nel filmato introduttivo e in quello conclusivo, ma anche in quelle aree dove le pareti hanno dei riflessi o specchi (ad esempio la stanza con l'entrata per la Terra Innevata).

Dei Lakitu ostili appaiono inoltre come nemici in ambientazioni come l'Isola Granpiccola e il Cammino Arcobaleno, dove cercano di ferire Mario lanciandogli dei Koopistrici. Quando sconfitti, fanno guadagnare cinque monete.

Nel remake per DS, l'area dove avviene la battaglia contro Goomboss presenta un Lakitu ostile, mentre il nuovo livello, Isole Soleggiate, ne ospita due.

New Super Mario Bros.

NSMB-LakituSprite.png

I Lakitu di New Super Mario Bros. hanno tratti comportamentali pressoché uguali a quelli dei primi giochi (descritti sopra). La possibilità introdotta in Super Mario World di guidarne le nuvole è presente anche qui, e anzi ricopre un ruolo di primo piano: diverse Monete Stella sono raggiungibili solo attraverso il loro utilizzo.

Illustrazione di un Lakitu in New Super Mario Bros.

In particolare, i Lakitu appaiono nel Mondo 2-2 e nel Mondo 6-A. Il boss del Mondo 7 è un esemplare oscuro di Lakitu, Lakituono, il quale attacca principalmente scagliando dei fulmini e lanciando a Mario dei Koopistrici. Per sconfiggerlo il giocatore deve saltargli sulla testa tre volte oppure colpirlo con delle palle di fuoco.

New Super Mario Bros. Wii

LakituWii.png

New Super Mario Bros. Wii introduce una novità importante per quanto riguarda i Lakitu: da questo capitolo in poi, quando i Lakitu vengono sconfitti le loro nuvole rimangono a disposizione di Mario & co. a prescindere dal modo effettivo con cui sono stati messi K.O.; in altre parole, non è più necessario sconfiggerli utilizzando proiettili come le palle di fuoco per potere sfruttare le suddette nuvole. Un'altra novità è che è aumentata la velocità a cui lanciano i Koopistrici. Inoltre, il Blocco Lakitu del Mondo 4-5 genera dei Lakitu che lanciano monete al posto delle uova di Koopistrice. Dei Lakitu appaiono infine nei livelli nemico del Mondo 7.

Super Mario Galaxy 2

Nonostante fossero assenti nel primo Super Mario Galaxy, i Lakitu appaiono come nemici nel seguito per Wii, in cui si comportano in maniera similare a quanto facevano in Super Mario 64. Sono rari: appaiono infatti solo nella Galassia Isola Yoshi e nella Galassia Spiaggia Stellata. Se Yoshi ne ingoia la nuvola con Pulsante B o gli lancia un uovo di Koopistrice, il Lakitu viene gettato via dal suo mezzo e sta sdraiato sul guscio, indifeso; a questo punto può essere facilmente sconfitto da Mario o Luigi se questi lo toccano correndo o ci saltano su. Se invece non viene messo K.O. dal giocatore, il Lakitu rigenera una nuova nuvola da cavalcare. Inoltre, i Lakitu riappaiono ogni tot tempo dopo essere stati sconfitti. Colpirli con delle Astroschegge permette di stordirli per un po', ma tale lasso di tempo è inferiore rispetto a quello degli altri nemici. I primi tre Lakitu sconfitti in ogni zona in cui appaiono rilasciano Astroschegge o monete.

Sempre nella Galassia Isola Yoshi di questo gioco, inoltre, fa il suo debutto Re Lakitu, sovrano e leader di tutti i Lakitu.

New Super Mario Bros. 2

Illustrazione di un Lakitu dorato

I Lakitu fanno il loro ritorno in New Super Mario Bros. 2, capitolo pubblicato per Nintendo 3DS. Così come molti altri nemici tradizionali, quando Mario passa attraverso un Anello dorato, i Lakitu si trasformano nelle corrispondenti forme dorate. I Lakitu dorati lanciano monete al posto dei Koopistrici, in maniera dunque similare ai Lakitu generati dal Blocco Lakitu di New Super Mario Bros. Wii (vedi sopra). Spostarsi usando una nuvola di Lakitu dorato, inoltre, permette di generare per alcuni secondi notevoli quantità di monete, più o meno come accade usando il Blocco dorato. Infine un Lakitu dorato dà al giocatore, quando sconfitto, 20 monete, laddove gli altri nemici ne danno solitamente 5.

New Super Mario Bros. U / New Super Mario Bros. U Deluxe

Un Lakitu con un Bulbo di Pianta Piranha

I Lakitu sono un nemico piuttosto ricorrente anche in New Super Mario Bros. U e nel suo porting per Switch, in cui mantengono le stesse caratteristiche del capitolo precedente. Il Deserto delle torte ne ospita alcuni nel livello Lakitu giardinieri, il mondo Nuvole di meringa nel livello Altalena sui funghi e la Pista Superstar nel livello Lakitu! Lakitu! Lakitu!. Questo è il primo gioco della sottoserie New in cui le loro nuvole muovono le bocche a ogni "bah" della musica di gioco. Inoltre, nel già citato livello Lakitu giardinieri, i Lakitu lanciano anche una nuova tipologia di proiettili, i Bulbi di Pianta Piranha, da cui nascono delle Piante Piranha.

Super Mario Maker / Super Mario Maker for Nintendo 3DS

Gli editor di Super Mario Maker e Super Mario Maker for Nintendo 3DS presentano dei Lakitu in ciascuno degli stili del gioco. Gli sprite delle loro nuvole nello stile Super Mario Bros. e in quello Super Mario Bros. 3 sono leggermente più grandi rispetto a quelli dei giochi originali. Sconfiggere un Lakitu permette inoltre di guidarne la nuvola sempre, dunque a prescindere sia dallo stile che dal metodo di attacco. Il giocatore può dare delle ali ai Lakitu, così da far fare loro su e giù nel cielo; può anche piazzarvi sopra oggetti e nemici, decidendo in questo modo cosa debbano lasciare al posto dei Koopistrici.

Super Mario Run

Nel gioco per dispositivi mobile Super Mario Run, i Lakitu si comportano come nei precedenti Super Mario Bros.. Nel livello Koopistrici giganti all'attacco! lanciano delle monete al posto dei Koopistrici, mentre in La vendetta di Lakitu fanno il contrario.

Super Mario Odyssey

In Super Mario Odyssey appaiono dei Lakitu Pescatori che, curiosamente, vengono chiamati semplicemente "Lakitu" nel testo di gioco. Appaiono in diversi regni del gioco e Mario può cap-turarli per pescare nei laghetti.

Super Mario Bros.: Peach-hime Kyushutsu Dai Sakusen!

Un Lakitu si congratula con Mario, prima di rendersi conto di chi lui sia davvero

Nel film animato Super Mario Bros.: Peach-hime Kyushutsu Dai Sakusen!, i Lakitu hanno lo stesso aspetto delle controparti videoludiche, con l'unica differenza che le loro nuvole non hanno occhi e bocca (ciononostante, nel filmato iniziale del lungometraggio si vede una coppia di Lakitu i cui nuvolette li hanno). Nella parte iniziale del film, cioè durante l'attacco della casa dei fratelli Mario da parte della Truppa Koopa, sono presenti a schermo molti esemplari di Lakitu. In seguito a questa scena, bisogna attendere fino all'ottenimento da parte dei fratelli Mario del Super Fungo per ulteriori Lakitu con un ruolo importante.

Nel film vi è anche un Lakitu che attacca i due fratelli e intrappola Luigi fra un'orda di pericolosi Koopistrici giganti. Mario vuole salvare il caro fratello e, dopo avere fatto apparire una Vite Rampicante, raggiunge il livello del malvagio Lakitu; quest'ultimo inizialmente lo schernisce gioiosamente e gli stringe la mano, ma poi si rende conto che si tratta di un alleato del suo prigioniero, dunque cerca di scappare. Mario è però in grado di soffiargli la nuvola, che mette fuori uso e che utilizza per distruggere i Koopistrici, e per salvare dunque il fratello.

Cartoni della DIC

The Super Mario Bros. Super Show!

Le avventure di Super Mario

Nintendo Comics System

Club Nintendo

SMK-Vol6-Lakitu.jpg

"Mario will hoch hinaus" è l'unico dei fumetti Club Nintendo in cui è presente un Lakitu. Appare nella vignetta iniziale del suddetto fumetto, in cui guarda sbalordito Mario prendere il volo.

Super Mario-Kun

I Lakitu appaiono anche in diversi volumi di Super Mario-Kun, nei quali ricoprono ruoli eterogenei: ricoprono quello di nemico, ma anche, nei volumi dedicati a Mario Kart, quelli di arbitro (vedi immagine a destra) e di annunciatore.

Super Mario Adventures

Serie Mario Kart

Per approfondire, vedi Lakitu.

I Lakitu svolgono molteplici e importanti compiti nella serie Mario Kart. Il suo ruolo principale è quello di essere l'arbitro che gestisce le gare. Nei primissimi istanti di queste porta, tenuto su da una canna da pesca, una sorta di pannello dotato di tre luci che si accendono una dopo l'altra, e segnalano ai giocatori quanti secondi mancano all'inizio della corsa. Lakitu appare sullo schermo anche quando i partecipanti completano un giro o una sezione del tracciato, per indicargli, appunto, a che punto della gara si trovino.

Un altro dei loro compiti fondamentali è segnalare ai guidatori se essi stanno correndo contromano. Tale segnalazione può avvenire in modi diversi: in Super Mario Kart il Lakitu brandisce una bandiera gialla con su una "X"; in Mario Kart 64 e in Mario Kart: Super Circuit un pannello con su scritto "REVERSE" ("[senso] OPPOSTO"); da Mario Kart: Double Dash!! in poi tiene un cartello con una freccia a forma di U capovolta, che indica verso il basso. In Mario Kart 8 (e nel relativo porting), se il giocatore che corre contromano non cambia senso di marcia entro cinque secondi, Lakitu lo solleva e porta, di peso, nella direzione giusta (ciò non accade nella Prova a tempo). Curiosamente, in Mario Kart Wii è possibile far scontrare con uno Twomp Lakitu mentre svolge questa mansione; dai capitoli successivi invece evita rapidamente gli ostacoli sulla pista senza farsene toccare. Un'altra cosa che Lakitu fa è accogliere il giocatore che attraversa il traguardo facendo ondeggiare una bandiera a quadri.

Quando i partecipanti finiscono in punti particolarmente ostici, Lakitu li aiuta riportandoli sul tracciato. Ci si riferisce ad esempio a burroni, a distese d'acqua o di lava, e a quando si oltrepassano i limiti del tracciato. Il "salvataggio" di Lakitu occupa però del tempo, e i giocatori soccorsi devono attendere qualche secondo prima di poter ripartire; in Super Mario Kart, Mario Kart: Super Circuit, Mario Kart 7 e Mario Kart 8, essere aiutati da Lakitu implica anche la perdita di tre monete.

Il logo della Mario Kart TV, in cui sono ritratti anche gli elementi caratteristici di Lakitu

In Mario Kart 8 Lakitu si occupa di registrare per la Mario Kart TV. Le sue riprese sono, a conti fatti, i replay che il giocatore può visionare al termine delle gare. Sempre in questo gioco, Lakitu appare al posto della coppa finale quando si termina un torneo o una serie di gare a una posizione inferiore la 3ª posizione.

Un ulteriore Lakitu amichevole, dotato di un guscio rosso (il colore tradizionale del guscio della specie è solitamente il verde) appare come personaggio giocabile in Mario Kart 7, Mario Kart Arcade GP DX, Mario Kart 8 e Mario Kart 8 Deluxe.

Serie Yoshi

I Lakitu sono un nemico ricorrente all'interno della serie di Yoshi, nella quale ne appaiono tra l'altro anche diverse sottospecie.

Super Mario World 2: Yoshi's Island / Yoshi's Island: Super Mario Advance 3

YI-LakituSprite.gif
Illustrazione di un Lakitu da Super Mario World 2: Yoshi's Island

I Lakitu fanno la loro prima apparizione dal punto di vista cronologico in Super Mario World 2: Yoshi's Island e nel remake GBA dello stesso. Sono un nemico con una tale rilevanza che ben tre livelli hanno un nome a loro dedicato: Pericolo Lakitu, Lakitu sbuca dal muro e La grotta dei Lakitu. Il loro comportamento ricorda in gran parte quello di Super Mario World, ma adesso il punto a cui stanno mirando è reso palese da un vero e proprio mirino a schermo. Le uova che lanciano inoltre funzionano esclusivamente da "proiettile" e non generano alcun Koopistrice, dato che tale specie è assente nel gioco. La possibilità di comandare le nuvole di Lakitu introdotte in Super Mario World è presente anche in Yoshi's Island.

In questo gioco debuttano anche alcune sottospecie dei Lakitu: i Lakimuro, che attaccano gli Yoshi appostandosi dietro una parete; gli Aqua Lakitu, che sono il corrispondente acquatico dei Lakimuro; i Thunder Lakitu, più rari, che appaiono solo nel livello BUFERA!!! e attaccano gli Yoshi usando dei fulmini. I Lakitu Pescatori sono presenti anche in questo capitolo ma, piuttosto che tentare il giocatore con un Fungo 1-Up come facevano in Super Mario World, qui usano dei veri ami da pesca per acciuffare Baby Mario e portarselo via.

Tetris Attack

Per approfondire, vedi Lakitu.

Così come la maggior parte dei boss del gioco, un Lakitu è un personaggio giocabile nella modalità Time Trial di Tetris Attack: ciò rende questo titolo il primo in cui tale specie è comandabile dal giocatore.

Yoshi's Safari

YSafari-Lakitu.png

Nel gioco Yoshi's Safari appare un unico Lakitu, che è il miniboss dello stage Ghost Mansion (del Dark Realm). Com'è tipico per la specie, attacca Yoshi lanciandogli delle uova di Koopistrice. A differenza di quanto faccia la maggior parte dei nemici, non sobbalza quando colpito dal dinosauro verde. Riappare nel Bowser's Castle, quando il giocatore è portato a riaffrontare i miniboss già sconfitti; lo si affronta dopo il Boomerang Bros e prima del Martellone Bros.

Yoshi's Story

YStory-Lakitu.png

I Lakitu sono presenti nel gioco per Nintendo 64 Yoshi's Story, dove però hanno un attacco diverso: invece di lanciare uova di Koopistrice, gettano rocce, palle chiodate e in alcuni casi meloni. Si spostano come al solito sulle loro sorridenti nuvole, che i Baby Yoshi possono usare come mezzo dopo averli sconfitti. Sia le nuvole che i Lakitu sono un po' differenti nell'aspetto rispetto al solito: la bocca delle nuvole è rossa invece di nera, ed è più in basso rispetto al solito; i Lakitu hanno invece le guance rosate, e i loro occhiali sono costituiti da due lenti distinte.

Yoshi's Island DS

I Lakitu e i Lakimuro ritornano in Yoshi's Island DS, dove si comportano in maniera totalmente uguale a Super Mario World 2: Yoshi's Island.

Yoshi's New Island

Illustrazione di un Lakitu da Yoshi's New Island

Anche in Yoshi's New Island, capitolo per 3DS, i Lakitu mantengono immutati sia i tratti comportamentali che quelli estetici.

Yoshi's Woolly World / Poochy & Yoshi's Woolly World

I Lakitu sono un nemico alquanto ricorrente anche nel gioco per Wii U Yoshi's Woolly World. Qui fanno la loro prima apparizione nel livello Non tenermi sulle spine!.

Nel porting per 3DS del gioco, Poochy & Yoshi's Woolly World, è contenuta una nuova modalità dove il giocatore incontra alcuni Lakitu dorati dediti al lancio di preziose perline dorate che Poochy deve raccogliere.

Mario vs. Wario

Il Lakitu di Mario vs. Wario

Un Lakitu fa una piccola comparsa nel fumetto Mario vs. Wario: si tratta di un postino che, all'inizio della storia, consegna a Mario la lettera che scatena tutta la vicenda. Viene visto solo di spalle, indossa un cappellino blu e porta con sé uno zaino dello stesso colore.

Serie Mario Tennis

Nella serie Mario Tennis appare spesso un Lakitu amichevole che ricopre, proprio come nei Mario Kart, il ruolo di arbitro. La mansione specifica ricoperta varia poi in base all'effettivo Mario Tennis preso in considerazione.

Mario's Tennis

Nel primissimo gioco della serie, Mario's Tennis (pubblicato per Virtual Boy), un Lakitu tiene in mano una canna da pesca a cui è appeso uno schermo con informazioni sul punteggio della partita in corso.

Mario Power Tennis

Nel Mario Power Tennis per GameCube, i Lakitu recuperano le palline che hanno smesso di rimbalzare. Sono presenti anche in tre minigiochi: in Sfida ai categnacci sorreggono uno schermo in cui è indicato il tempo rimanente; in Palloni in pericolo ne sorreggono uno che invece indica il punteggio raggiunto; in Artisti in campo portano un semaforo (che deriva da Mario Kart: Double Dash!! che dà il via all'inizio della partita.

Mario Tennis Open

Anche in Mario Tennis Open i Lakitu recuperano le palline ormai ferme. Nel gioco c'è anche un pezzo di equipaggiamento per Mii ispirato nell'aspetto a questa specie.

Mario Tennis: Ultra Smash

La mansione di recupero delle palline che hanno smesso di palleggiare è assegnata ai Lakitu anche in Mario Tennis: Ultra Smash.

Mario Tennis Aces

Nel capitolo per Switch, Mario Tennis Aces, i Lakitu ricoprono lo stesso ruolo dei giochi precedenti. Nel filmato introduttivo di inizio partita di Calamako, inoltre, un Lakitu sorregge il secchio da cui fuoriesce il personaggio.

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars

I Lakitu fanno la loro prima apparizione in un gioco di ruolo in Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, dove sono un nemico alquanto raro. Anche in questo gioco lanciano specie nemiche ma non si tratta dei Koopistrici, bensì di Spikey e di Tipi Timidi.

Mushroom Way è la prima area dove Mario incontra un Lakitu. Quest'ultimo lancia fino a un massimo di quattro Spikey, che attaccano l'idraulico rosso coi loro pericolisi aculei. Il Lakitu non può essere sconfitto dal giocatore, in quanto si trova troppo in alto cielo perché Mario possa raggiungerlo. Il secondo Lakitu appare poi in Rose Way; attacca Mario e Mallow lanciando contro di loro dei Tipi Timidi. Dopo, Mario, Mallow e Geno incontrano un altro Lakitu mentre esplorano il Booster Pass; questo Lakitu attacca lanciando degli Spikester, versione potenziata degli Spikey. Il Lakitu di Booster Pass è il primo che può essere effettivamente combattuto in battaglia. Altri Lakitu affrontabili sono, poi, quelli presenti nel Bowser's Keep.

Nel gioco ci sono poi alcuni Lakitu personaggi che ricoprono ruoli più o meno importanti. Uno di questi è l'autista del Royal Bus, che accompagna il party fino al Bowser's Keep. Ancora prima, Mario & co. incontrano un Lakitu docile quando si trovano nel Tadpole Pond: egli è un aiutante di Frogfucius, che trasporta attraverso il lago per portarlo da Mario e Mallow; con questo passaggio i due vogliono dare l'illusione che Frogfucius sia in grado di volare, ma l'illusione è presto rovinata quando Lakitu perde per un attimo quota ed è totalmente visibile. Questo Lakitu è presente anche nella scena in cui Frogfucious ammette a Mallow che non è un girino. Sia l'autista che l'aiutante di Frogfucious appaiono nella scena finale del gioco, in cui guidano una grande nuvola che ricorda il bus del primo.

Serie Mario Party

I Lakitu non hanno un ruolo particolarmente importante nella serie Mario Party, ma vi appaiono comunque spesso, specie nei minigiochi.

Mario Party-e

La prima apparizione in un Mario Party avviene nel minigioco Lakitu's Luck di Mario Party-e: in questo minigioco un Lakitu Pescatore sorregge una roulette che il giocatore deve fermare, decretando così se egli perda o vinca qualcosa.

Mario Party 5

In Mario Party 5 è presente una pallina in onore della specie, la Pallina Lakitu. Il suo costo di utilizzo è di 10 gettoni e permette di sottrarre una pallina ad un avversario a scelta.

Mario Party Advance

Mario Party 7

Mario Party 8

Mario Party 9

Mario Party: Island Tour

Mario Party: Star Rush

Super Mario Party

In altre lingue

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Lakitu
De.png Tedesco Lakitu


Voci correlate