Lamodiana

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Lamodiana
SMO-lamodiana-blu-illustrazione.png
Specie:
Sottospecie:
Membri conosciuti: Le Sorelle Stilose
Simili:
Doppiatore:
Prima apparizione: Super Mario Odyssey (2017)
Ultima apparizione:

Le lamodiane sono delle creature originaria del Lago Lamoda, la capitale del Regno del Lago, apparse per per la prima volta in Super Mario Odyssey.

Poiché il Lago Lamoda è famoso per la presenza del vestito da cerimonia gli abitanti di questa località sono stati immaginati per essere molto alla moda e con una personalità affettuosa. Nonostante siano stati pensati vari design, tra cui quello di pesci di acqua dolce e bolle, ma alla fine si è scelto di sviluppare l'idea che era stata proposta per prima, ovvero quella delle sirene, delle creature mitologiche metà pesce e metà donna, per questo motivo le lamodiane sono delle creature esclusivamente femminili e senza nessuna controparte femminile[1]. Le lamodiane hanno una carnagione color ciano e indossano un vestito di scaglie che luccicano come lustrini, dei bracciali dorati e una corona d'alloro sulla testa che sottolineano ulteriormente l'ispirazione greca del Lago Lamoda. Hanno i capelli trasparenti e leggeri come il velo degli abiti da sposa e le loro pinne caudali si aprono a ventaglio come l'orlo di un vestito. Il vestito che indossano, sempre dello stesso colore dei capelli, può essere blu, rosa scuro o argentato. Data l'importanza della moda nel Lago Lamoda, molto lamodiane sono delle bravissime stiliste.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua avventura, Mario fa conoscenza delle lomodiane nel Regno del Lago. Poiché la cultura del regno si basa sulla moda e sullo stile, le abitanti del Lago Lamoda sono state sconvolte dal furto del vestito da cerimonia da parte di Bowser e dei Broodals. Al lago è presente anche un'altra lamodiana che vorrebbe vedere da vicino un Pesce Smack.

Più avanti Mario incontra altre lamodiane nel Regno della Luna, dove sono sono state portate forzatamente da Bowser, insieme agli abitanti degli altri regni per assistere al suo matrimonio con la Principessa Peach. Dopo la sconfitta del re dei Koopa le lamodiane possono essere trovate nel Regno della Luna, vicino al luogo di atterraggio della Odyssey, e all'inizio del Lato Tetro, dove insieme gli abitanti degli altri regni fanno il tifo per Mario per la sua ultima avventura. Inoltre, nel Regno nel Lago, nel Regno della Selva e nel Regno della City, compaiono tre lamodiane chiamate Le Sorelle Stilose che premiano Mario con una luna di energia ciascuna se l'idraulico parla con loro indossano certi abiti.

Creazione[modifica | modifica wikitesto]

Una concept art delle Lamidiane.
Una concept art delle Lamidiane.

Per la creazione delle lamodiane, gli sviluppatori di Super Mario Odyssey si sono ispirati alle sirene e alle stiliste di moda. Le loro caratteristiche peculiari sono il vestito a scaglie coperto da lustrini e le espressione facciali, progettate per risultare affascinanti agli occhi dei giocatori.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ドレッシーナ人
Doresshīna-jin
Uk.png Inglese Lochlady Dal lago scozzese "Loch Ness" e "lady" (signora)
France.png Francese Robelaise Da Rochelaise (abitanti femminili della città francese La Rochelle) e robe (vestito)
De.png Tedesco Schnixe Da Nixe (Sirena)
Du.png Olandese Elegantiden Elegante / Graziosa

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Art of Super Mario Odyssey - Designer's note Character Artist Akiko Hirono, pagina 130

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]