Kamek (specie)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
(Reindirizzamento da Magikoopa (serie di Paper Mario))
Kamek
Magikoopa-SMG.png
Specie: Koopa
Sottospecie: Kameghignok, Magikoopa Bianco, Magikoopa Giallo, Magikoopa Grigio, Magikoopa ombra, Magikoopa Rosso, Magikoopa Verde, Solo Toady, Magikoopa
Membri conosciuti: Boss Kamek, Jerry, Kameka, Kamek, Psico Kamek, Wizenheimer
Simili:
Debutto in: Super Mario World (1990)
Ultima apparizione: New Super Mario Bros. U Deluxe (2019)
Doppiatore:

I Kamek (chiamati Magikoopa nella serie di Paper Mario) sono dei Koopa occhialuti capaci di lanciare incantesimi, apparsi per la prima volta in Super Mario World per Super Nintendo Entertainment System. Indossano tuniche blu, scarpe rosse e cappelli a punta che richiamano l'abbigliamento tipico degli stregoni. Sono generalmente considerati membri di alto rango della Truppa Koopa, alcuni sono consiglieri personali per il Re Bowser.

Il capo dei Kamek, con lo stesso nome, ha debuttato in Super Mario World 2: Yoshi's Island, ed è l'unico Kamek ad apparire nella serie di Yoshi.

Storia[modifica]

L'artwork di un Magikoopa in Super Mario World.

Serie di Super Mario[modifica]

Super Mario World[modifica]

Il debutto dei Kamek è avvenuto in Super Mario World, sotto forma di potenti nemici. In questo gioco compaiono principalmente nei castelli e nelle fortezze, in cui si materializzano dal nulla per lanciare incantesimi verso Mario o Luigi. Le loro magie hanno il potere di trasformare i Blocchi Girevoli in Koopa dal guscio giallo, Twimp o Monete, e danneggiano Mario e Luigi al contatto. Con un Salto Avvitato è possibile saltarvi sopra in sicurezza, senza però fermarle, che è possibile soltanto colpendole con la cappa. Il raggio magico è formato da tre semplici forme geometriche: un cerchio, un triangolo e un quadrato. Da allora queste tre forme sono rappresentative per i Kamek. Sono immuni alle palle di fuoco e alla cappa.

Super Mario World 2: Yoshi's Island[modifica]

I Kamek comuni non appaiono in Super Mario World 2: Yoshi's Island, che segna però il debutto del loro capo, Kamek, nemico principale del gioco.

Super Mario Galaxy[modifica]

Dopo l'assenza in Super Mario 64 e Super Mario Sunshine, i Kamek fanno la loro prima apparizione in un Mario 3D nel 2007 con Super Mario Galaxy. Il loro comportamento è del tutto simile a quanto visto in Super Mario World. Si trovano in diversi mondi, in particolare nelle Aeronavi, e attaccano come sempre con la magia. In questo gioco sono capaci di trasformarsi in piccole sfere di energia bianca per trasportarsi da una parte all'altra dell'ambientazione. Se sconfitti si lasciano sempre dietro una Moneta, a prescindere dall'attacco con cui sono stati colpiti. Il loro capo fa una breve apparizione nel filmato iniziale: è lui a mandare Mario nello spazio, impedendogli di fermare il rapimento della Principessa Peach da parte della Truppa Koopa. In questo episodio viene inoltre introdotta Boss Kamek, una Kamek femmina di grandezza superiore al normale, che si affronta fino a tre volte nel corso dell'avventura.

New Super Mario Bros. Wii[modifica]

Soltanto il capo dei Kamek è presente in New Super Mario Bros. Wii. In modo simile a quanto avveniva in Super Mario World 2: Yoshi's Island, appare prima dei combattimenti contro i boss per potenziarli con la magia. Si affronta come boss della fortezza nel Mondo 8, e in seguito alla sua sconfitta fugge verso il Castello di Bowser per potenziare il Re dei Koopa in preparazione allo scontro finale.

Super Mario Galaxy 2[modifica]

Un Kamek in Super Mario Galaxy.

I Kamek tornano in Super Mario Galaxy 2, armati della loro magia. Sono in grado di evocare nemici e palle di fuoco. Nel Generatore di Galassie di Bowser si possono affrontare in groppa a Yoshi, ed è possibile mangiarli: soltanto in questo caso si lasceranno dietro tre Astroschegge al posto di una singola Moneta.

Super Mario 3D Land[modifica]

I Kamek appaiono anche in Super Mario 3D Land con le stesse meccaniche di gioco dei Super Mario Galaxy, senza però poter evocare nemici. Uno di loro prende la forma di un falso Bowser con la coda Tanuki.

New Super Mario Bros. U[modifica]

Come in New Super Mario Bros. Wii, Kamek appare nel ruolo di boss.

Super Mario 3D World[modifica]

I Kamek ritornano in questo gioco ed hanno lo stesso comportamento del prequel.

Super Mario Maker[modifica]

In Super Mario Maker, i Kamek appaiono come nemici selezionabili mentre si crea un livello. Nonostante non fossero apparsi in Super Mario Bros. e in Super Mario Bros. 3, sono stati creati nuovi sprite per quei due giochi.

Captain Toad: Treasure Track[modifica]

I Kamek ritornano in Captain Toad: Treasure Tracker, con lo stesso comportamento di Super Mario 3D Land e di Super Mario 3D World.

Yoshi's Safari[modifica]

Un unico Kamek appare in Yoshi's Safari, come boss della Cornice Cave. Attacca Mario e Yoshi teletrasportandosi e lanciando raggi magici, e a metà battaglia usa la magia su se stesso per diventare più grande e potente, ma anche più vulnerabile. Bisogna sparargli ripetutamente in faccia col Super Scope per sconfiggerlo.

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars[modifica]

Un Kamek in Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars.

In Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars diversi Kamek appaiono tra i servi di Bowser. Sfortunatamente per il Re dei Koopa, però, decidono di abbandonarlo insieme al resto della Truppa Koopa durante la sua lotta contro Smithy.

Più avanti nell'avventura appare un Kamek vestito di rosso, vittima di un lavaggio del cervello da parte della Smithy Gang, tra le guardie del Castello di Bowser. In battaglia usa attacchi magici ed evoca nemici per combattere e proteggersi. Una volta battuto torna alla normalità e si allea con Mario, curando la sua squadra e regalandogli uno Forziere.

Nel filmato introduttivo di Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars si può vedere un Kamek insieme ad altri nemici in Forest Maze, intento a combattere Mario, Mallow e Geno, seppur ciò non avvenga nell'avventura vera e propria. Questo Kamek è tuttavia presente nel menù di debug, inaccessibile senza l'uso di codici.

Serie di Paper Mario[modifica]

Paper Mario[modifica]

Nemico di Paper Mario
PMMagikoopa.gif
Kamek (specie)
PV Massimi 8/11
Attacco 3/6
Difesa 0
Locazione/i Shooting Star Summit, Castello di Bowser
Mosse Magic Blast (3/6)
Descrizione
Shooting Star Summit: This is a Magikoopa. Magikoopas use magical rods. Magic attacks are no joke, Mario. You'd better take these guys seriously.
(Questo è un Magikoopa. I Magikoopa usano scettri magici. Gli incantesimi non sono uno scherzo, Mario. Faresti meglio a prendere sul serio questi tizi.)
Castello di Bowser: This is a Magikoopa. Magikoopas are the elite magicians of the Koopa clan. Tread carefully, Mario! Their magical attacks pack a serious punch! They know many nasty spells. We'd better beat them before they can do anything crazy.
(Questo è un Magikoopa. I Magikoopa sono i maghi d'elite del clan dei Koopa. Sii prudente, Mario! I loro attacchi magici possono colpire molto forte! Conoscono molti incantesimi fastidiosi. Faremmo meglio a batterli prima che possano fare qualcosa di folle.)

In Paper Mario i Kamek, qui chiamati Magikoopa, appaiono come nemici rari: uno appare nella Shooting Star Summit, e successivamente si incontrano nel Castello di Bowser. Anche in questo gioco appaiono e scompaiono casualmente nello scenario. Grazie a questa abilità è facile per loro eseguire un attacco preventivo su Mario. Alcuni Magikoopa volano su una scopa, e non possono essere colpiti col martello prima di essere atterrati. Questo gioco introduce anche diverse sottospecie minori, più deboli dei Magikoopa classici.

Una potente Magikoopa chiamata Kameka è il braccio destro di Bowser.

Paper Mario: Il Portale Millenario[modifica]

Anche in Paper Mario: Il Portale Millenario i Magikoopa si affrontano come nemici, ma in questo caso appaiono presto nell'avventura. Si incontrano per la prima volta ad Oolong, in cui appare un trio di Magikoopa di diversi colori, per poi comparire nelle loro vesti classiche nei Sotterranei di Fannullopoli in seguito agli eventi del Capitolo 5. Il loro comportamento in battaglia rimane simile al prequel.

Super Paper Mario[modifica]

In Super Paper Mario è possibile affrontare dei Magikoopa a Bittonia e nel Castel Cenere. Sono presenti anche nel Castello di Bowser nel filmato introduttivo, tra gli invitati al matrimonio di Bowser. Uno di loro, successivamente, fa un discorso per motivare gli altri Magikoopa nel rapimento della principessa. Questo gioco introduce anche i Magikoopa ombra, una nuova sottospecie del tutto nera. Anche in questo capitolo alcuni Magikoopa sono a bordo di una scopa volante.

Paper Mario: Sticker Star[modifica]

Pur essendo apparsi in tutti gli altri episodi della serie, nessun Magikoopa comune appare in Paper Mario: Sticker Star. È presente però Kamek, che fa la sua prima apparizione nella serie di Paper Mario.

Serie di Mario & Luigi[modifica]

Mario & Luigi: Superstar Saga/Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser[modifica]

Nemico di Superstar Saga
Kamek
Magikoopa SS.png
Locazione Castello di Bowser
Livello 42 (34)
PV 100
Attacco 150 (140)
Difesa 150 (140)
Velocità 80
Fuoco Normale
Tuono Normale
Confusione 60%
Scottatura 0%
Statistiche 100%
Esperienza 110 (130)
Monete 20 (25)
Strumento Ultrasciroppo
Nota
  • Le statistiche fra parentesi riguardano la versione giapponese (se sono diverse dalle statistiche nella versione Americana e nella versione Europea).
  • Le statistiche in grigio compaiono solamente nel codice del gioco.

In Mario & Luigi: Superstar Saga i Kamek appaiono nel Castello di Bowser conquistato da Ghigno Bowser. In questo gioco attaccano Mario e Luigi lanciando grandi cerchi di fuoco, e sono capaci di curare o potenziare le statistiche di se stessi o dei propri compagni.

In questo gioco compare anche Psico Kamek. Vive a Toadopoli, e ipnotizza Luigi per fargli credere di essere Mario, rendendolo così abbastanza coraggioso per avventurarsi da solo alla ricerca di una cura alla Febbre Fagiolina che affligge il fratello.

Nel remake per 3DS, i Kamek blu sono anche delle unità volanti che si possono reclutare nella modalità Scagnozzi in azione. Come le sue controparti colorate è debole contro Bowser Jr.

Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo[modifica]

Nessun Kamek comune è presente in Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo. il loro capo, tuttavia, ha un ruolo fondamentale nella storia come custode del Principe Bowser, esattamente come accadeva in Super Mario World 2: Yoshi's Island. Proprio nell'Isola Yoshi si combatte nel ruolo di boss, prima di entrare nella pancia di Yoob.

Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser/Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser + Le avventure di Bowser Jr. [modifica]

In Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser, Bowser salva un gruppo di Kamek imprigionato in una gabbia nel Castello di Peach. In cambio gli viene insegnato l'ultimo dei suoi Attacchi Speciali, chiamato "Kamek". Viene introdotta anche una nuova sottospecie di Kamek detta Kameghignok, che ricorda l'aspetto di Sogghigno. Un Kamek inoltre accorre ad aiutare Bowser in seguito alla sua prima sconfitta contro Mario, e due Magikoopa appaiono durante i titoli di coda per avvisare il loro re dell'arrivo di un regalo.

Mario & Luigi: Dream Team Bros.[modifica]

Il capo dei Magikoopa è un boss ricorrente nel Neo-Castello di Bowser e nel Neo-Castello di Bowser onirico. I Kamek comuni non si possono affrontare direttamente, ma aiutano Bowser Gigante nel corso del suo combattimento. Attaccano lanciando una grande sfera di energia contro Oniriluigi, che è chiamato a respingerla col martello.

Serie Mario Kart[modifica]

Mario Kart 64[modifica]

Un Kamek al posto di Donkey Kong nella beta di Mario Kart 64.

Un Kamek (o probabilmente il capo di questi nemici) era inizialmente previsto tra i personaggi giocabili di Mario Kart 64. Per ragioni sconosciute è stato rimosso nella versione finale, rimpiazzato da Donkey Kong, e non tornerà più tra i personaggi giocabili della serie.

Mario Kart: Super Circuit[modifica]

In Mario Kart: Super Circuit appare un singolo Kamek, alla fine del Castello di Bowser 3. Il circuito appare tra i retro di Mario Kart Wii, ma il Kamek non è più presente.

Mario Kart 8[modifica]

Nella beta di Mario Kart 8, è presente un emblema di un Magikoopa facendo pensare che sarebbe dovuto essere un personaggio giocabile.

Serie Mario Baseball[modifica]

Mario Superstar Baseball[modifica]

I Kamek appaiono tra i personaggi giocabili di Mario Superstar Baseball, e fanno parte della squadra di Wario. Usano i loro scettri come mazze, e sono presenti anche le versioni dai colori alternativi rossi, verdi e gialli, ciascuno con statistiche diverse. I Kamek sono giocatori tecnici con un'alta statistica di Esterno, alcuni anche dotati di una buona Battuta, ma tutti molto lenti.

Mario Super Sluggers[modifica]

In Mario Super Sluggers, mai pubblicato in Europa, i Kamek fanno parte della squadra di Bowser. Come in Mario Superstar Baseball colpiscono la palla con lo scettro, e sono presenti diversi colori. Al contrario del predecessore il loro Lancio è di gran lunga migliorato, ma la loro Battuta è stata ridotta. Rimangono estremamente lenti, e il Magikoopa Rosso è il personaggio più lento del gioco alla pari con King K. Rool. La descrizione del Magikoopa Rosso indicherebbe un'alta resistenza, tuttavia si affaticano molto rapidamente sul campo.

Super Princess Peach[modifica]

In Super Princess Peach appare il loro capo come boss. Prima del combattimento usa la magia su se stesso per diventare Kamek Gigante, e viene aiutato da diversi Magikoopa comuni a bordo delle loro scope volanti.

Serie Mario Party[modifica]

Mario Party 8[modifica]

I Kamek esordiscono nella serie di Mario Party in Mario Party 8, nel Treno senza Freno di Tipo Timido e nella Stazione orbitante di Bowser. Nel Treno senza Freno di Tipo Timido appaiono quando il giocatore finisce su uno Spazio Verde. Scombinano i vagoni dei treni spostano il primo in coda al treno. Nella Stazione orbitante di Bowser, i Kamek mischiano le caramelle di tutti i giocatori.

Mario Party 9[modifica]

Un Kamek giocabile in Mario Party 9.

In Mario Party 9 i tirapiedi di Bowser sono un Kamek e un Tipo Timido. Nella modalità singola il Kamek appare casualmente nei tabelloni, e se lui o Tipo Timido vincono il giocatore deve ripetere il tabellone. Se pareggiano col giocatore si ha comunque accesso al tabellone successivo. Finendo la modalità singola un Kamek si sblocca come personaggio giocabile.

Mario Party: Island Tour[modifica]

In questo gioco alcuni Magikoopa possono essere visti come spettatori di sfondo nel tabellone Tappeto magico di Kamek.

Super Mario Party[modifica]

In questo gioco appaiono sia Kamek sia i Magikoopa come personaggi non giocabili.

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012[modifica]

Nella versione per Wii di Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 un Kamek appare prima dell'inizio dell'Evento sogno Equitazione. Guarda attraverso un binocolo il traguardo e la linea di partenza, e si dirige alla partenza da cui ha inizio la competizione. Durante la maggior parte dell'evento usa la magia per lanciare incantesimi contro i giocatori. All'entrata della caverna, colpisce uno speleotema con la magia causandone la caduta. Nella versione per Nintendo 3DS è un rivale nella BMX, e viene affrontato da Sonic.

Altre apparizioni[modifica]

Diversi Kamek appaiono tra gli spettatori nel Castello di Bowser di Mario Power Tennis. In Super Mario Chess Game: Nintendo Collector's Edition, una versione degli scacchi pubblicata solo negli Stati Uniti, i Kamek hanno il ruolo di alfieri tra i pezzi di Bowser. In diversi spin-off non è presente alcun Kamek comune, ma il loro capo, ha un ruolo nella trama.

Aspetto fisico[modifica]

I Kamek hanno una grande bocca curva, simile a un becco come nei comuni Koopa, ma con un naso più pronunciato e denti affilati. Sono anche dotati di artigli. Indossano tutti dei grandi occhiali con la montatura nera che non lasciano intravedere gli occhi, e abiti da stregone, coprendo quasi tutto il loro corpo. Soltanto la bocca, le mani e raramente i piedi sono visibili. Dal loro esordio fino a Mario & Luigi: Superstar Saga soltanto i risvolti delle maniche erano colorati di bianco, da quest'ultimo gioco in poi è diventato bianco anche il risvolto del cappello. Da Super Mario Galaxy in poi hanno sempre avuto il risvolto del cappello bianco. I Kamek sono in grado di evocare scope volanti per spostarsi in aria, e ognuno possiede uno scettro per lanciare incantesimi. Nelle prime apparizioni gli scettri erano bianchi con un anello blu, uno rosso e uno verde, gli stessi colori delle forme geometriche che compongono i loro raggi magici. Nelle versioni più recenti lo scettro è giallo, forse dorato, con un grande gioiello rosso incastonato in cima. In Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo il loro capo fa riferimento al suo guscio: non si è mai visto, tuttavia, un Kamek senza tunica, e di conseguenza non è possibile vederne il guscio.

Profili ufficiali e Statistiche[modifica]

Informazioni di Paper Mario[modifica]

Nemico di Il Portale Millenario
MagikoopaPM2.png
Kamek (specie)
PV Massimi 7
Attacco 4
Difesa 0
Locazione/i Sotterranei di Fannullopoli
Enciclopedia È una tartaruga che sa usare la magia. Ha la capacità di fare la copia di se stesso: meglio batterlo velocemente!
Strumenti Stella Cadente, Cronometro
Mosse
Enciclopedia
35    36    37
Descrizione

Nemico di Super Paper Mario
MagikoopaSPM.png
Kamek (specie)
Locazione
PV Massimi 6
Attacco 3
Difesa 0
Tipo di Carta Non comune
Descrizione Carta Questo Koopa soldato è esperto in stregonerie. E ha gusti discutibili in fatto di occhiali.
Lista delle Carte Raccolta
35    36    37
Descrizione di Consilia
Questo Magikoopa appartiene all'unità di maghi scelti al servizio di Bowser. Max PV 6, attacco 3. I Magikoopa volano a cavallo delle loro scope e lanciano potenti incantesimi... Hanno poteri magici fuori dal comune, ma la loro difesa lascia alquanto a desiderare.


Mario Superstar Baseball[modifica]

  • Tipo di Giocatore: Tecnico
  • Capitano: Wario
  • Statistiche di Magikoopa Blu:
    • Battuta: 4
    • Lancio: 2
    • Esterno: 8
    • Corsa: 2
  • Statistiche di Magikoopa Rosso:
    • Battuta: 5
    • Lancio: 2
    • Esterno: 8
    • Corsa: 1
  • Statistiche di Magikoopa Verde:
    • Battuta: 4
    • Lancio: 3
    • Esterno: 8
    • Corsa: 1
  • Statistiche di Magikoopa Giallo:
    • Battuta: 3
    • Lancio: 4
    • Esterno: 8
    • Corsa: 1

Mario Super Sluggers[modifica]

  • Capitano: Bowser
  • Statistiche di Magikoopa Blu:
    • Lancio: 8
    • Battuta: 2
    • Esterno: 8
    • Corsa: 2
  • Statistiche di Magikoopa Rosso:
    • Lancio: 8
    • Battuta: 3
    • Esterno: 8
    • Corsa: 1
  • Statistiche di Magikoopa Verde:
    • Lancio: 7
    • Battuta: 2
    • Esterno: 8
    • Corsa: 2
  • Statistiche di Magikoopa Giallo:
    • Lancio: 7
    • Battuta: 3
    • Esterno: 8
    • Corsa: 2

Curiosità[modifica]

  • Nintendo ha ritirato temporaneamente Mario Party 8 dagli scaffali nel Regno Unito a causa di una frase detta da un Magikoopa in riferimento al mescolamento dei vagoni: "Magikoopa magic! Turn the train spastic! Make this ticket tragic!". Col termine "spastic" negli Stati Uniti si intende principalmente "fuori controllo", senza alcuna accezione offensiva, mentre nel Regno Unito pur essendo fuori contesto è considerato un'offesa. Nintendo ha cambiato la traduzione scusandosi col pubblico.

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese カメック
Kamekku
Uk.png Inglese Magikoopa
France.png Francese Magikoopa
De.png Tedesco Magikoopa
Spa.png Spagnolo Magikoopa
Pt.png Portoghese Magikoopa

Voci correlate[modifica]