Manolo

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Manolo
ManoloSPM.png
Specie: Pixl
Debutto in: Super Paper Mario (2007)

Manolo è un personaggio in Super Paper Mario e il secondo Pixl incontrato da Mario durante la sua avventura.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

1.500 anni prima degli eventi del gioco, Manolo venne rinchiuso all'interno di un forziere dalla Tribù degli Antichi insieme agli altri Pixl con la speranza che un giorno venissero liberati dagli "eroi della luce". Secondo Garson, undici Pixl, dei dodici originali, vennero rinchiusi in dei forzieri per attendere l'arrivo degli eroi, questo fa pensare che Manolo sia uno di essi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Paper Mario[modifica | modifica wikitesto]

Mario libera Manolo da un Forziere nei sotterranei di Antico Paese. Egli assomiglia a una mano con la testa che è il palmo, e le cinque dita tonde. La sua abilità principale è quella di afferrare alcuni tipi di nemici per lanciarli contro altri nemici ignorando la loro difesa. Egli può anche attivare interruttori lontani (in modo simile a Kooper e Koopaldo) e rubare il Fungoshake utilizzato in battaglia da Mr. L e Ombroso.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese トるナゲール
Torunageeru
Uk.png Inglese Thoreau
France.png Francese Lanceloin
De.png Tedesco Wurfowitz
Spa.png Spagnolo Lanci
KorSud.png Coreano 자바아던저
Jabaadeonjeo