Mario's Tennis

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
Mario's Tennis
MariosTennisBoxart.png
Sviluppatore: Nintendo EAD, TOSE
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Tennis
Console: Virtual Boy
Modalità: Giocatore singolo
Data di pubblicazione: Usa 14 agosto 1995
Jap 21 luglio 1995
[ Topic di discussione]

Mario's Tennis, inizialmente conosciuto come Mario's Dream Tennis durante lo sviluppo, è un videogioco per Virtual Boy, rilasciato nel 1995. È il primo capitolo della serie di Mario Tennis. Il gioco è stato seguito da Mario Tennis per Nintendo 64. Tutti i personaggi giocabili che sono apparsi in Super Mario Kart del Super NES (con l'eccezione di Bowser) sono giocabili in Mario's Tennis.

Gameplay

Il gameplay di Mario's Tennis contempla la presenza di mosse e tecniche, tipiche del tennis tradizionale, che diventeranno ricorrenti nel corso della serie.

Servizio

All'inizio di ogni scambio avviene un servizio. Entrambi i giocatori servono, alternandosi fra un gioco e l'altro. Il giocatore al servizio può decidere se premere il pulsante A o il pulsante B: A per i colpi regolari e B per i tiri a lunga distanza.

Top-Spin

Mario effettua un servizio.

Il top-spin il colpo di base in Mario's Tennis, ha una parabola alta e può essere utilizzato premendo il tasto A.

Pallonetto

Il pallonetto è il secondo modo con cui è possibile colpire una pallina in Mario's Tennis. È un tiro che può essere utilizzato per indirizzare la palla verso l'alto, rendendola difficila da raggiungere per l'avversario, premendo B. Il pallonetto può divenire svantaggioso (come nel gioco del tennis) se l'avversario vi risponde mentre si trova in fondo al campo: in questo caso può infatti replicare con un colpo più forte del normale.

Tipologie di partite

Sono presenti partite in singolo e partite in doppio. Nelle partite in singolo il giocatore affronta un avversario in un incontro 1 contro 1. Nelle partite in doppio la sfida avviene fra quattro personaggi, divisi in due coppie. La posizione "tradizionale" di un doppio (ovvero presa in automatico dai personaggi al momento del servizio) prevede che un giocatore stia nella porzione anteriore del campo e l'altro nella posteriore.

Voci correlate