Mario & Luigi: Dream Team Bros.

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
(Reindirizzamento da Mario & Luigi: Dream Team Bros)
Mario & Luigi: Dream Team Bros.
Mario & Luigi Dream Team Bros. EU Boxart.png
Sviluppatore: AlphaDream
Good-Feel
Nintendo SPD Group No.4
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Gioco di ruolo
Console: Nintendo 3DS
Modalità: Giocatore singolo
Valutazione:
PEGI3new.svg - Da tre anni in poi
ESRBE10.png - Everyone 10+ (Chiunque sopra i dieci anni)
Dispositivo:
Nintendo 3DS:
3DS Card Icon.png Cartuccia
Controller:
Nintendo 3DS:
Data di pubblicazione: Eur 12 luglio 2013
Aus 13 luglio 2013
Jap 18 luglio 2013
Usa 11 agosto 2013
SudKor 16 gennaio 2014
Topic di discussione
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
Mario & Luigi: Dream Team Bros. (マリオ&ルイージRPG 4 in giapponese), è il quarto capitolo della serie Mario & Luigi ed è stato rilasciato per Nintendo 3DS da AlphaDream, ed è il seguito di Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser e precedessore di Mario & Luigi: Paper Jam Bros.. È stato annunciato da Satoru Iwata nel corso di un Nintendo Direct il 14 febbraio 2013. Il gioco ha uno stile grafico completamente rimodernato in 3D, ispirato al caratteristico stile degli artwork della serie.

Trama[modifica]

Fido Blocco consegna l'invito per l'Isola Guanciale.
Spoilermarioso.png Spoiler: Questa sezione contiene informazioni sulla trama.

Un giorno, nel Regno dei Funghi, arriva una lettera inviata da un misterioso scienziato, chiamato Dr. Abbiocco, che invita Mario, Luigi, la Principessa Peach, Mastro Toad e dei Toad sull'Isola Guanciale, di sua proprietà.

Durante il viaggio sul dirigibile Zzzeppelin, Luigi si addormenta e sogna l'apparizione di un'entità misteriosa che fa precipitare il dirigibile sull'isola stessa. Atterrati all'Aeroporto Guanciale, i protagonisti vengono accolti da alcuni abitanti, tra cui Fagioli, Urigan e Blocchi. Mario e gli altri vanno verso Castel Guanciale, mentre Luigi si addormenta sul posto. Sulla via, essi trovano Luc Blocque, che li accompagna in un cortile. Lì viene cosparso da un'aura oscura e inizia ad attaccare Mario con dei Kroomba. Alla fine però, il blocco rivela che era solo uno spettacolo, per far divertire la principessa e gli altri e dare loro un buon benvenuto. Qui arriva Luigi, che si è appena svegliato e tutti e quattro (accompagnati da due Toad) si dirigono verso il castello, dove incontrano Dorastella.

Luc Blocque spiega allora che sta lavorando per trovare il tesoro nella parte nascosta del castello. Peach, però, per sbaglio, viene trasportata lì insieme a Mastro Toad per colpa di un macchinario. Mario e suo fratello quindi, vanno a salvarli usando lo stesso macchinario e, nei recessi del castello, incontrano un ombracino, che li mette di fronte a molti enigmi. Solo risolvendoli Mario e Luigi possono passare all'area successiva. Dopo aver superato ogni stanza, finalmente i due fratelli trovano Peach e Mastro Toad, circondati da quattro ombracini. Appena i due idraulici si avvicinano, essi scompaiono. Rimasti soli, trovano un cuscino e lo prendono. Questo però, fa infuriare la statua di Piumadormo, che scaglia contro di loro i quattro ombracini. Sconfitti i nemici, tutti escono e arrivano di nuovo nella parte normale del castello. Allora, Luigi, stanco, si addormenta sul cuscino e sopra la sua testa, appare un portale. Mario prova ad entrarci e dentro si ritrova nel Mondo onirico.

Qui incontra la controparte onirica di Luigi, Oniriluigi, e insieme arrivano ad un grande frammento viola. Una luce viola dice loro di spaccare la pietra e così i due ascoltano il consiglio. Dalla luce esce Sognoberto, il principe dei Guancialini e del Regno Guanciale, un regno che prosperava sull'Isola Guanciale molto tempo prima. Egli spiega che un'entità maligna, Inkubak, aveva attaccato lui e il suo popolo, ma era riuscito a rinchiuderlo nel Mondo onirico. Il nemico però, distrusse la Pietra oscura e tramutò tutti quanti in guanciali di pietra. Peach intanto però, viene catturata da Inkubak e trasportata nell'Abisso del Mondo onirico. Sognoberto spiega loro che l'unico essere a lui conosciuto che può raggiungere quel luogo oltre a Inkubak è Vecchioniro, il decano del Regno Guanciale, che si trova nel Buonparco.

Sulla strada per quella via però, un ponte crolla proprio sotto i piedi dei due fratelli ed essi cadono in una buca. Nei sotterranei, Mario e Luigi dovranno svegliare alcuni Guancialini, andando nel Mondo onirico e distruggendo i frammenti d'incubo. È qui che imparano i Meccanismi Magiluigi. Alla fine un Guancialino azzurro li fa salire in superficie, e arrivano a Buonparco. Qui scoprono che il proprietario del parco è Brickle, capo dei lavori del rimodernamento del luogo. I fratelli scoprono che lui è in possesso del cuscino di Vecchioniro, ma non lo vuole cedere, conoscendo il valore del reperto. Egli quindi scappa, ma facendo così rompe la pala eolica di Piumadormo. Mario e Luigi devono quindi prendere le due ali. Presa la prima, un dipendente di Brickle regala due Martelli ai fratelli, i quali permettono ai due idraulici di rompere la pietra dov'era nascosta l'ala e aggiustare la macchina, arrivando così in un altro luogo. Qui un Toad regala un Tassello Attacco a Mario e Luigi e consiglia loro di prenderli tutti e dieci. L'attacco sbloccato è il Guscio rosso 3D. Passati da quella zona i fratelli scovano Brickle, che scappando cade nella fontana di Piumadormo: a quel punto bisogna andare nei sotterranei e accendere il meccanismo che permette all'acqua di zampillare nuovamente dalla fontana e liberare il Blocco. A questo punto però, la fontana si rompe e un pezzo, precipitando, fa impazzire Dormobot, il robot di Brickle. I due fratelli lo combattono e lo distruggono. Brickle, dopo tutto questo, finalmente cede il cuscino ai fratelli. Dopo che Luigi si addormenta e Mario entra nei suoi sogni, lui e Oniriluigi incontrano Oniribrickle, la versione onirica del gestore di Buonparco. Egli è in cerca di un coniglio,che secondo lui se lo riuscirà a prendere, la gente accorrerà al suo parco. Siccome Brickle gestisce Buonparco, Oniribrickle gestisce Buonparco onirico. I fratelli però, si accorgono che il coniglio ha sulla sua testa un Frammento d'incubo e lo inseguono anche loro. Dopo molteplici inseguimenti, esso scapperà su alcune nuvole e i due fratelli dovranno attivare un meccanismo per far uscire l'acqua dalla fontana di Piumadormo. Poi, attivando dei Meccanismi Magiluigi, uniscono dei tubi, cosicché la fontana riesca a buttare fuori acqua. Alla fine essa fa crescere dei fiori che permettono a Mario e Luigi di raggiungere il coniglio che, spaventato, lascia il frammento d'incubo. Dopo aver liberato Vecchioniro, il decano chiama il coniglio, chiamato Sogniglietto e trapana il terreno, creando una buca, simile a quella fatta da Inkubak quando stava rapendo la Principessa Peach. I fratelli e Sognoberto entrano nella buca, dove arrivano all'Abisso del Mondo onirico. Lì sognoberto spiega che tutte le frasi che svolazzano nell'aria sono i pensieri del subconscio di Luigi. Alla fine arrivano da Inkubak, che ha rapito la Principessa Peach per assorbirle i poteri. Proprio in quel momento, Bowser arriva con il Trio Élite, formato da Goombronio, Tipo Tizio e Paracaio e con il suo fedele sgherro Kamek. Bowser entra nei sogni di Luigi, senza che Dorastella possa far niente e arriva mentre Inkubak parla con i due fratelli. Il pipistrello, vedendo la corporatura del Re dei Koopa, preferisce lui come aiutante. Lascia allora la Principessa Peach a Mario e Luigi e combatte contro di loro, insieme a Bowser. Mario e suo fratello non sconfiggono i due, ma Inkubak termina la battaglia e se ne va via insieme a Bowser.

Mario e suo fratello Luigi a Sonnosabbie.

Mario esce dal sogno con la principessa, che si dirige a Castel Guanciale. I due vanno allora a Sonnosabbie, dove Luigi impara a mandare sottoterra Mario o a farlo rimpicciolire. Dopodiché i fratelli incontrano Choisira, proprietaria dei lavori di ristrutturazione: mentre i due vorrebbero salire sopra una colata di sabbia, dove si trova la Pietra onirica, Choisira li fa lavorare per lei, facendo usare loro l'Ultrascavatore. Per loro fortuna, mentre trapanano, trovano dei Guancialini Custodi, che se liberati daranno ai due fratelli una Pisolite. Dopo averne trovate quattro, delle statue di Piumadormo fanno emergere degli scalini, che permettonno ai fratelli di arrivare in cima. Lì incontrano Cornogon, un mostro con un corno sulla testa, che cattura un Guancialino e Choisira. Sconfitto, lascia andare Choisira e prima di combattere il Guancialino.

I fratelli arrivano ad un Dormipunto, però intervengono Bowser e Inkubak, con in mano la Pietra onirica. Dopo aver discusso i due volano via. Il Principe Sognoberto spiega allora che per sapere dove possono essere andati, bisogna addormentarsi sul Dormipunto e chiedere allo Spirito della Pietra onirica. Lo spirito non sembra molto dell'idea di dare informazioni ai tre, cosa che fa innervosire non di poco il principe dei Guancialini. Alla fine però la Pietra onirica si stanca dell'inseguimento e crea un gigantesco mostro: lo Scavabot. Il mostro è troppo grande per essere combattuto, quindi Oniriluigi, con l'aiuto di molti Luiginoidi, si trasforma in Mega Oniriluigi. Battuto il boss gigante lo spirito riconosce la forza di Luigi e spiega a lui che la Pietra onirica si trova a Pigiamonte. I due allora si dirigono verso la montagna, ma a Buonparco vengono fermati da un Conchiglino, che spiega loro che il modo più semplice per arrivare a Pigiamonte è di prenotare una guida turistica a Risvegliopoli. I due si recano sul posto e prenotano una guida. Purtroppo scoprono che la scalata la dovranno fare da soli, siccome i turisti sono troppo spaventati per andare in un posto simile. La guida, Muscobaffo verde, però, non può partire perché il capo guida, suo fratello Muscobaffo rosso, non è ancora arrivato. I due lo trovano addormentato su un Dormipunto. Sognoberto spiega loro che forse il Muscobaffo rosso si è addormentato volutamente lì, ma rischia di non svegliarsi più. Il principe suggerisce di far addormentare Luigi vicino a lui, così che facciano lo stesso sogno. Entrati nel Mondo onirico trovano il Conchiglino del Centro Turistico che li saluta, spiegando che si trovano nel Centro Turistico onirico. Dopo aver discusso il Conchiglino spiega che se vogliono incontrarlo devono prima superare una prova chiamata Muscolata. In questa prova dovranno combattere contro i suoi allievi: l'Allievo Arancione, l'Allievo Blu, l'Allievo Giallo e l'Allievo Bianco. Sconfitti e ricevuta la Medaglia degli Allievi, il Conchiglino rivela di essere lui Muscobaffo rosso, e si era addormentato di proposito perché nel mondo reale non c'erano avversari forti quanto lui. I due fratelli allora, lo sconfiggono e lo costringono a tornare nel mondo reale e ad iniziare la gita turistica.

I quattro arrivano sul Pigiamonte, dove Muscobaffo verde e suo fratello dicono che solo chi è veramente forte può arrivare in cima. Grazie anche a dei Guancialoni, che i fratelli Muscobaffo venerano come divinità, all'apprendimento del Salto Avvitato e della Trivella laterale e a una fontana che li fa recuperare tutti i PV e i PA, ma che li addormenta, i fratelli Mario riescono ad arrivare in cima. Lì trovano, come spiega Muscobaffo verde, Mammoshka, il guardiano. Luigi per sbaglio lo sveglia e il mammut inizia ad attaccarli. Sconfitto, rivela di essere solo un piccolo mammut con una grande corazza come rivestimento. Mario e Luigi trovano dunque Bowser e Inkubak, con Goombronio, Tipo Tizio, Paracaio e Kamek. Appena il pipistrello vede i due accende il Dormiritmo, una musica che fa addormentare tutti sull'Isola Guanciale, tranne Sognoberto, Dorastella, Bowser e se stesso. Il principe dei Guancialini e l'apprendista degli Spiriti delle Stelle sono obbligati a trasportare Mario e Luigi lontano dalla musica, dove trovano un Dormipunto. Sognoberto spiega che nel Mondo onirico la musica non li può raggiungere, quindi adagiano Luigi e lo fanno addormentare, e il principe e Mario entrano nei suoi sogni.

Pigiamonte gigante si sveglia.

Sul Pigiamonte onirico, Mario e Sognoberto si credono al sicuro dal Dormiritmo, ma con loro grande stupore, la musica si alza di volume e chiude il Portale onirico. I due, aiutati da Oniriluigi però, riescono a trovare un cratere nella montagna innevata, e realizzano che se lo fanno eruttare, riapparirà il Portale onirico e potranno tornare nel mondo reale. Alla fine trovano un grosso monte vivente: lo stesso Pigiamonte. Luigi, per combatterlo, diventa gigante fondendosi con gli altri Luiginoidi. Vinta la battaglia si aprirà di nuovo il portale e Mario e Sognoberto torneranno nel mondo reale.

Il principe, ricordandosi ancora i tempi del Regno Guanciale, tira fuori da un cespuglio un blocco e lo fa colpire a Mario. L'idraulico fa quello che dice Sognoberto e dei Tubi Warp escono dal cubo e si disperdono nell'Isola Guanciale. Sognoberto dice che uno si trova nella caverna di fianco a loro e può portarli a Castel Guanciale. Intanto, mentre i tre entrano nel tubo, la Pietra onirica ultima il risucchio dei sogni degli abitanti, ormai svegli e Bowser e Inkubak desiderano di possedere un castello volante, che Bowser battezza Neo-Castello di Bowser. Dopodiché lo equipaggiano con potenti armi munite di raggi laser, che colpiscono e disintegrano le tre isolette vicine all'Isola Guanciale. Quando Mario e Luigi arrivano a Castel Guanciale infatti, Luc Blocque avverte i due che la Principessa Peach si è rifugiata a Dormiriva insieme a Mastro Toad per i fatti avvenuti alle isole circostanti. I due frateli quindi, si recano alla spiaggia, dove per prima cosa, un Blocco li fa entrare in un negozio, dove trovano Lucrezia Blocco, con due blocchi che la massaggiano. Quando sente la storia dei due idraulici, dice a Peach e a Mastro Toad di uscire allo scoperto e, i due Blocchi che l'avevano massaggiata, rivelano essere la principessa e il suo aiutante. Lucrezia spiega che nel suo negozio i due sono molto protetti, ma l'unico luogo più sicuro è il Mondo onirico. La stessa Lucrezia ammette di aver visto un Dormipunto galleggiante vicino alla spiaggia e, dopo questa spiegazione, Mario e gli altri si dirigono subito lì.

Arrivati sul luogo ed entrati nel Mondo onirico, i due trovano Ippoprimo, il più grande Ipposogno di tutti i tempi. Egli suggerisce di nascondere la principessa nella parte più profonda del mondo dei sogni e di conseguenza, serve un Uovo onirico per poterlo espandere. L'Ipposogno avverte i suoi due fratelli e sua sorella dell'arrivo dei due idraulici e di Sognoberto. I tre riescono a prendere le varie Uova oniriche dalla sorella Ipponia, che obbliga il principe dei Guancialini ad elogiarne la bellezza, Ippo Z, che li scambia per gli Ipporanger Z, e Ippogag, che continua a fare battute che fanno ridere solo Luigi. Con le tre uova, espandono il Mondo onirico. Qui dentro Luigi imparerà ad usare un altro Mecanismo Magiluigi, che permette di cambiare la gravità, girando il Dormipunto su cui è sdraiato. Arrivati nel profondo dei sogni di Luigi, Mario, Oniriluigi e Sognoberto trovano un meccanismo, da azionare con la gravità e, risolto l'enigma, il meccanismo sparirà e lascierà spazio ad un Tubo Warp, che condurrà i fratelli nella parte più profonda del Mondo onirico, dove troveranno Ippoprimo. L'Ipposogno, però, spiegherà che non è sicuro nascondere qui Peach, essendoci dei mostri. I fratelli Mario useranno quindi un altro Uovo onirico, per espandere i sogni, e dopo esere arrivati in una parte ancora più profonda, lo espandono di nuovo. Arrivando di nuovo ad un altro meccanismo e superandolo, arriveranno ad un nuovo Tubo Warp. In quel momento arriva la Principessa Peach, che dirà di salvare, prima di entrare dentro lì. Infatti le porte si chiuderanno e Peach rivelerà essere Kamek, uno degli sgherri di Bowser. Il Kamek manderà a combattere il Trio Élite. Battuto, Kamek rivelerà che la vera Peach è nel Neo-Castello di Bowser, e sparirà. Mario, Luigi e il Principe Sognoberto, uscendo dal Mondo onirico, avvertono Mastro Toad e Dorastella dell'avvenimento, decidendo allora di recarsi da Lucrezia Blocco. Quest'ultima, nella sua stanza a bere il tè, spiega ai cinque che il Dottor Abbiocco è tornato sull'isola e di recarsi da lui.

Lasciata Lucrezia e arrivati a Castel Guanciale, troveranno il dottore nella sala dei souvenir. Spiegata la faccenda, il Dr. Abbiocco dirà loro che l'unico essere in grado di oltrepassare la barriera del nuovo castello del Re dei Koopa è Piumadormo. Sognoberto si ricorderà allora che a Castel Guanciale onirico c'era una statua di Piumadormo importante, e condurrà quindi i fratelli nell'Abisso del Mondo onirico un'altra volta. Imparando un nuovo Meccanismo Magiluigi molto simile alla Magiluigipalla, riusciranno ad azionare dei pulsanti e a far funzionare la statua del leggendario uccello, che mostrerà loro i cinque pezzi dell'Ultraletto, necessari per risvegliare Piumadormo, usciti dal Mondo onirico, inizierà la ricerca dei fratelli Mario e dei loro amici per i pezzi dell'Ultraletto, da far costruire ad un fabbro.

Anche se i pezzi dell'Ultraletto si possono raccogliere in ordine libero, il primo e l'ultimo devono essere rispettivamente la Cornice Pigiamonte e le Medulenzuola Dormiriva. Per trovare il primo i fratelli Mario devono recarsi a Pigiamonte, dove attendono loro i fratelli Muscobaffo. Questi ultimi insegneranno a Mario e Luigi il Salto Palla, che permetterà loro di saltare in posti molto alti. Arrivati sulla cima secondaria di Pigiamonte, troveranno la Cornice Pigiamonte, la quale però è circondata da un'aura oscura. Sognoberto allora, spiega che essa è un Dormipunto e, Luigi, ci si addormenta sopra. Dopo aver distrutto i Frammenti d'incubo nei sogni di Luigi, la cornice ritorna al suo aspetto originario. Come mostrato dalla guida, il secondo pezzo è il Sonnomaterasso, situato a Sonnosabbie. Recatosi lì, trovano, vicino a dove è stato battuto Cornogon, Choisira, che dice loro di scavalcare la pietra davanti a lei, siccome i suoi operai non riescono a spaccarla. Superata con il Salto Palla, i fratelli trovano un Tubo Warp e ci entrano, raggiungendo i sotterranei di quel luogo. I fratelli Mario, Dorastella e Sognoberto arrivano vicino ad una roccia, che fa cadere delle Sonnogocce. Sotto di essa i quattro trovano il Sonnomaterasso, e lo prendono. Il terzo prezzo sono le Piume di Piumadormo, situate a Castel Guanciale, andando nella prima camera chiusa all'inizio del gioco, quando Peach era stata trasportata dal meccanismo. Nella camera a sud-est è presente infatti il Ring, luogo dove i fratelli potranno affrontare i loro vecchi nemici nel Mondo onirico, anche se erano stati sconfitti nel Mondo reale. Battuto Dormobot +, Mario e Luigi ricevono le Piume di Piumadormo, utili per costruire l'Ultraletto. La quarta, secondo la lista, ma ottenibile anche come seconda o terza, è la Testiera Buonalbero: unico resto del Buonalbero, situato nel Buonparco. I quattro amici incontrano Brickle davanti alla fontana di Piumadormo, che spiega loro di rompere le rocce, in quanto i suoi operai non ci riescono. Seguendo le parole del Blocco, Mario e Luigi rompono le pietre, e Brickle li ricompensa, portandoli dalla Testiera Buonalbero e dandogliela come premio. L'ultimo pezzo rimanente, come già accennato, sono le Medulenzuola Dormiriva. Trovando un ingresso chiuso di una grotta, Dorastella suggerisce di parlare con la gente del posto per chiedere informazioni. Arrivati dunque al Negozio di Lucrezia Blocco, la ragazza-blocco dirà loro di aver trovato un'antica stele, risalente all'epoca del Regno Guanciale. Sognoberto allora, insieme agli altri, si reca alla grotta e, pronunciando le parole, fa aprire il portale, dove all'interno sono custodite le lenzuola dell'Ultraletto. Arrivati davanti alle coperte, però, giungono tre Tipi Timidotteri R, che rubano le Medulenzuola. Il Conchiglino del gioco dei granchi, però, dice loro che può dire dove sono andati solo se vinceranno al suo gioco. Dopo averlo vinto, ai fratelli viene detto che quei Tipi Timidotteri sono andati all'Aeroporto Guanciale. Raggiunti i nemici, i due combattono contro di loro e vincono. Prese anche le lenzuola, Sognoberto si ricorda il nome del fabbro, ovvero Faberletto, che si trova a Risvegliopoli.

I fratelli Mario, Dorastella e Sognoberto si recano allora nella città del Guancialino. Quando però arrivano alla zona nord-ovest di Risvegliopoli, incontrano Champo, che dice loro di sapere che un certo Cuscinefilo abita nel secondo piano della casa che ha di fronte. I fratelli Mario lo capiscono, ma, cercando di entrare nella casa con un giro nella parte nord della città, incappano nello stesso Champo, che li fa lottare contro Torcibruco, la guardia del prato. Sconfitto, Champo viene messo in fuga da Torcibruco, e Mario, Luigi, Dorastella e Sognoberto raggiungono Cuscinefilo, nella sua casa, il quale, dopo aver visto i pezzi dell'Ultraletto, concede ai quattro di andare nella sua sala dei tesori. Dopo aver visto Sognoberto, si emoziona a tal punto da regalargli il cuscino di Faberletto, nel quale è imprigionato. Entrati nella Risvegliopoli onirica, dopo aver attivato alcuni meccanismi, i protagonisti incontrano Oniricuscinefilo, che spiega loro che, se vogliono liberare Faberletto, devono attivare due Blocchi, ma così facendo risveglieranno un mostro gigante.

Mario, Luigi e Faberletto a Sonnambosco.

Dopo una battaglia titanica, i fratelli Mario liberano Faberletto, che dimostra subito di avere una personalità particolare. Il fabbro del Regno Guanciale dice loro di andare con lui a Sonnambosco, dove è presente la sua bottega. Arrivati da lui, esprime la volontà di avere un po' di privacy per costruire l'Ultraletto, anche se, dietro alle tende, piuttosto che costriuirlo per tutto il tempo, fa solo un lavoro all'inizio, per poi mettersi a ballare. Dopo aver finito, Sognoberto dice a Luigi di addormentarsi sul letto. Faberletto, però, li interrompe spiegando che in quel luogo non ci si può addormentare, ma si può solo andare in un luogo della foresta in cui ci sia un po' di energia onirica. Sognoberto spiega allora che quel luogo, può essere il Tempio Guanciale. Prima di andare, però, Faberletto avverte i tre che il tempio è pieno di trabocchetti e di stare attenti. Infatti, per tutto il tragitto, i fratelli Mario trovano peripezie di ogni tipo, fino ad arrivare ad un'isoletta erbosa in mezzo alla palude elettrica della foresta. Sognoberto allora, vede un Guancialino speciale imprigionato in un Frammento d'incubo e spiega ai fratelli Mario che esso è un Arciguanciale, ovvero un protettore del tempio. Dopo averlo liberato egli darà loro una Sonnopietra, e dirà loro di cercare altri Arciguanciali, che daranno anche loro la loro pietra. Messe su un piano, queste saranno utili per prenderne altre grazie ad un meccanismo simile ad un puzzle. Superato e arrivati sul fondo, i fratelli provano a schiacciare un pulsante, siccome ingombra il posto dove andrebbe posizionato l'Ultraletto. Così facendo, però, risvegliano il guardiano Guancialdium, che li attacca. I fratelli, però, lo battono ed entrano nel Sonnambosco onirico. Trovano quindi Faberletto, ai piedi di un enorme albero, che spiegano loro di arrivare in cima, per incontrare Piumadormo. Ad ogni piano che salgono, il fabbro del Regno Guanciale dirà loro qualcosa, anche spaventandoli, come al secondo piano quando dice di voler riposare sopra Mario e Luigi, o come all'ultimo piano, in cui dice la stessa cosa al Principe Sognoberto, inseguendolo, finché il principe dei Guancialini sparisce, riapparendo davanti all'uovo di Piumadormo. Incontrato l'uccello magico e risvegliatolo dal suo uovo, i fratelli Mario si accorgono che l'uccello ha un atteggiamento scontroso. Piumadormo inizia quindi ad attaccare Mario, e a obbligare Oniriluigi a diventare gigante e iniziare una Battaglia Titanica, la quarta. I fratelli lo sconfiggono e, dopo aver visto Sognoberto, Piumadormo si calma, e inizia a rivelare il suo vero carattere, ovvero scherzoso e irriverente.

Tornati nel mondo reale, Mario, Luigi, Sognoberto e Dorastella, spiegano a Piumadormo del Neo-Castello di Bowser, e, l'uccello magico, dopo aver fatto il giro del castello e atterrato ai piedi di Sonnambosco, dice loro che deve abbattere per forza la barriera. Usando la sua tecnica speciale e andato contro la barriera, distruggendola, inizierà a riposare, e dirà ai fratelli di andare a nord, dove sarà presente il Neo-Castello di Bowser, fatto cadere dallo stesso Piumadormo. Entrati dentro (con l'ausilio del Salto Palla), appare Kamek, che modifica le porte con la sua magia, affinché Mario e Luigi, se entrano da una porta, escano da un'altra. Kamek allora entra nel Mondo onirico, sopra la Koopa Clown Car. Con lo stesso meccanismo di prima riesce ad abbassare il cancello protettivo, e, fatto addormentare Luigi, Mario arriva al Neo-Castello di Bowser onirico, dove imparerà un nuovo Meccanismo Magiluigi. Sconfitto Kamek, esce dal Mondo onirico, ma ci rientrerà altre due volte. All'ultima, i fratelli escono dal Mondo onirico, e Kamek, uscito anche lui, dice di dover dare la sua magia a Bowser, per fargli completare i suoi piani.

I fratelli arrivano all'ultimo piano del castello, quando vengono fermati da alcune fiamme. Sognoberto spiega loro che potrebbero venire dal Mondo onirico e di cercare Dormipunto nelle vicinanze. I fratelli trovano tutti e tre i luoghi dai quali fuoriesce il fuoco e, distruggendoli con i Meccanismi Magiluigi, superano il corridoio. Nella stanza in fondo ci sarà Bowser, addormentato su Inkubak tramutato in un cuscino, protetti da una barriera. Sognoberto spiega che dà energia al castello, tramite le piante dentro di esso. Il principe continua spiegando che se si farà come fatto con Muscobaffo rosso, ovvero dormirci vicino, potrebbero entrare nello stesso sogno di Bowser. Luigi allora, si addormenta. Entrando nei sogni, incontrano Bowser, che dopo averli lanciato una palla di ferro, mangia carne a dismisura per ingrandirsi, finendo poi per mangiare pezzi del castello. Dopo che Sognoberto spiega che Oniribowser è finito, il tartarugone onirico riappare gigantesco. Inizia allora un'altra battaglia titanica. Battuto, però, arriva Kamek con la sua truppa di Kamek e ridà energia al suo Re, facendolo diventare ancora più grande. Dopo un colpo, però, si ritrova paralizzato. I fratelli, allora, al posto di colpirlo con la Distruzione fratelli, loro attacco solito, usano il Colpo Stellare, dove devono schivare alcune palle di fuoco, ma in compenso la Stella sarà molto più grande. Finita la battaglia, Oniriluigi ritorna normale e Mario torna nel mondo reale.

Bowser e Inkubak salgono fuori dal castello, ove Bowser rivela a Inkubak di averlo usato sinora, e di non averne più bisogno. Inkubak inizia a lottare con Sognoberto. Inkubak, dopo non molto, apre un Portale onirico e ci entra dentro con Sognoberto. Dopo qualche secondo il principe dei Guancialini esce sfinito. Allora Mario decide di entrare lui nel Mondo onirico, per sconfiggere Inkubak. Battuto il pipistrello nel Mondo onirico con Onirriluigi e Sognoberto, che ricarica ad ogni turno 30 PV a Mario, escono tutti dal Portale onirico e Inkubak esplode. I fratelli allora salgono al piano superiore, dove devono schivare le Bob-ombe che tirano Tipo Tizio, Paracaio e Goombronio, fino a far cadere giù dal castello i tre nemici. In cima troveranno Peach in una cella, che chiede aiuto. Ad un certo punto, il terreno si buca e sbuca fuori Bowser con la Pietra onirica. A questo punto bowser chiede alla Pietra onirica di distruggere Mario e i suoi compagni, ma Peach e Dorastella uniscono i loro poteri per fare un raggio potentissimo. Sognoberto dice allora di distruggere la Pietra onirica e la pietra viene frantumata. Bowser, però, risucchia tutti i pezzi e diventa Oniribowser. Questi viene comunque sconfitto e martellato via. Salvata la Principessa Peach, il castello comincia a crollare. I nostri eroi vengono salvati da Piumadormo poco prima che il castello venga definitivamente distrutto. Sognoberto chiede a Piumadormo di riprestinare la Pietra Onirica, quest'ultimo però non gli dà ascolto e trasforma i frammenti di Pietra Onirica in una Moneta Onirica, per poi distruggerla e far piovere monete. Nel frattempo si vede una scena in cui Bowser vola sulla Koopa Clown Car e viene sorpreso dalla pioggia di monete che lo farà precipitare insieme al Trio èlite e a Kamek. Alla fine sull'Isola Guanciale torna tutto alla normalità.

Gameplay[modifica]

Mario e Luigi sono gli unici personaggi giocabili, come in Mario & Luigi: Superstar Saga (anche se nel Mondo onirico il vero Luigi viene sostituito da una sua versione onirica chiamata Oniriluigi, il quale ha abilità piú potenti). Una caratteristica tradizionale della serie ripresa in questo nuovo episodio è la presenza di una dimensione secondaria che si alterna al mondo normale, stavolta rappresentata dalla mente di Luigi: Mario, infatti, può entrare nella mente del fratello, che nel frattempo viene visualizzato nello schermo inferiore. Toccando il volto di Luigi si verificheranno degli eventi nei suoi sogni che permetteranno di avanzare nelle ambientazioni : i Meccanismi Magiluigi. L'idraulico in verde apparirà in diverse forme e più volte contemporaneamente nella sua immaginazione, aiutando Mario dentro e fuori i combattimenti. Nel mondo reale, Mario e Luigi hanno delle abilità base che ritornano direttamente da Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser con l'aggiunta di nuovi attacchi speciali e un uso del Martello semplificato rispetto ai capitoli precedenti. Nel mondo onirico le battaglie cambiano drasticamente, Luigi non partecipa direttamente all'azione, ma unisce i suoi attacchi a quelli di Mario. Per il Salto, ad esempio dopo aver colpito un nemico cade una scia di Luigi che infligge danni dall'alto, mentre usando il Martello, Mario si ferma al centro del campo e dei Luiginoidi sbattono a terra il Martello stordendo e provocando danni agli avversari. Per eseguire alcuni attacchi o contrattaccare Mario deve anche spostarsi grazie all'ausilio dello Circle Pad. Al posto delle tecniche speciali, sono presenti gli Attacchi Magiluigi che oltre a permettere di interagire con Oniriluigi permette anche di eseguire diversi attacchi in cui vengono utilizzati i Luiginoidi. Un esempio è la possibilità di utilizzare Mario per cavalcare una Magiluigipalla sempre più grande che andrà a colpire i nemici sul campo. Ritornano le Spille simile a quelle di Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser i cui effetti possono essere conservati in modo tale da usufruirne in seguito. Dopo ogni battaglia gli oggetti vengono ottenuti sotto forma di Regali. Ritornano dal precedente capitolo le battaglie titaniche con Oniriluigi al posto di Bowser. Inoltre ci saranno gli attacchi fratelli, che sostituiranno i gli Attacchi Speciali. Inoltre, se si viene sconfitti, si può riprovare sia normalmente, sia con la modalità facile, che fa perdere meno PV al giocatore e di più al nemico.

Tecniche fuori dalla battaglia[modifica]

I fratelli Mario possono imparare delle tecniche durante il gioco. Quella base è il Salto, mentre poi si impareranno tecniche diverse, come il Martello. Per cambiare tecniche si dovrà usare Pulsante R. Mario userà Pulsante A (o Pulsante X) e Luigi Pulsante B (o Pulsante Y). Nel Mondo onirico invece, Oniriluigi potrà prendere possesso di vari macchinari usando la tecnica dei Meccanismi Magiluigi.

Tecnica Tasti Set Descrizione Luogo di Sbloccamento
Salto Pulsante A 1 Mario, con questo tasto, riuscirà a saltare. Inoltre si potrà inziare con un piccolo vantaggio se si salterà contro un nemico. Con il salto si potranno raggiungere luoghi non raggiungibili camminando. Dall'inizio
Pulsante B Stessa cosa di Mario, ma a saltare sarà suo fratello Luigi.
Martello Pulsante A 2 Mario martellerà ciò che sta di fronte a lui. Potrà anche iniziare battaglie contro dei nemici con un piccolo vantaggio, soprattutto se non si può infliggerli con un salto. Buonparco
Pulsante B Luigi darà un colpo di martello a Mario e lo rimpicciolirà, così che il giocatore potrà raggiungere gli spazi più stretti non raggiungibili altrimenti. Colpendolo un'altra volta, il fratello ritornerà a grandezza naturale. Se il terreno è particolarmente soffice, colpendo Mario, esso andrà sottoterra e si riusciranno a prendere i fagioli e altri oggetti. Schiacciando Pulsante A l'idraulico uscirà dal terreno. Sonnosabbie
Salto Avvitato Pulsante A 3 Mario, con questa mossa, salterà sopra Luigi e, premendo di nuovo Pulsante A i due fratelli gireranno e riusciranno a volare, andando in piattaforme che con il salto sarebbero irragiungibili. Mentre Mario è sopra Luigi, se si premerà Pulsante B, i due ritorneranno normali. Pigiamonte
Trivella laterale Pulsante B Luigi salterà sulla schiena di Mario e, premendo di nuovo il medesimo tasto, faranno una trivella e riusciranno a distruggere rocce o entrare nei cannoni, che spareranno in alto i due fratelli. Premendo Pulsante A ritorneranno normali.
Salto Palla Pulsante A/Pulsante B 4 Mario e Luigi formeranno insieme una palla e riusciranno a rotolare e saltare per arrivare in punti molto alti, non raggiungibili altrimenti Pigiamonte
(Alla seconda visita)
Meccanismi Magiluigi Pulsante B 2
(Solo nel Mondo onirico)
Quest'abilità può essere usata solo nel Mondo onirico. Luigi potrà prendere possesso di un oggetto vicino e potrà far accadere qualcosa. Il controllo del meccanismo ce l'avrà Dorastella che potra tirare i baffi di Luigi o fare altre cose per riuscire ad interferire nei suoi sogni. Castel Guanciale onirico

Meccanismi Magiluigi[modifica]

Per approfondire, vedi Meccanismi Magiluigi.

I Meccanismi Magiluigi sono delle abilità presenti all'interno del Mondo onirico. Quando Oniriluigi si trova nei pressi di questi meccanismi, entrambi reagiscono tra loro e vengono circondati da una luce verde. Oniriluigi può fondersi con il meccanismo e Dorastella può attivarli interagendo con il Luigi addormentato sul Touch Screen. Secondo il Principe Sognoberto, i Meccanismi Magiluigi, sono i punti di connessione tra mondo reale e mondo onirico.

Battaglie Titaniche[modifica]

In questo gioco ritornano le battaglie titaniche, molto simili a quelle del gioco precedente, con il Boss da una parte e Luigi dall'altra. Ora il giocatore avrà l'opportunità di decidere se usare la mano destra o sinistra. Luigi può usare mosse extra e saltare come in una battaglia normale utilizzando il touch screen, mentre Mario può ripristinare l'energia di Luigi grazie alla tecnica del Fungoritmo, mediante dei Super Funghi. Oltre a questa, sono presenti anche altri Attacchi Fratelli, tipo il Pestone Trivella, che infliggerà danni al nemico se completato totalmente e, per far questo servirà lo Stilo. Per poter sconfiggere definitivamente il boss inoltre Luigi deve raccogliere una Stella e lanciarla in aria, dove la prenderà Mario e il giocatore dovrà muovere in direzione del boss. Questa tecnica è chiamata Distruzione Fratelli. Contro Oniribowser gigante, però, si userà sia questo che il Colpo stellare, una versione potenziata.

Modalità facile[modifica]

La modalità facile è disponibile soltanto quando si perdono le battaglie nella modalità normale. Se si seleziona questa modalità, Mario e Luigi diventeranno più forti solo nel combattimento in cui hanno perso precedentemente.

Modalità difficile[modifica]

La modalità difficile compare dopo aver completato il gioco nella modalità normale. Si può scegliere un file libero e ricominciare la storia normalmente, solo che i nemici saranno più forti e si possono portare con sé gli strumenti di quantità 10.

Classi[modifica]

Mario e Luigi, sconfiggendo nemici, saliranno di livello; a dei determinati livelli saliranno di classe. A differenza del capitolo precedente ci sono 5 classi per i fratelli Mario, invece che 6. Ogni volta che un fratello salirà di rango, si potrà scegliere un potenziamento, che migliorerà le sue statistiche ogni volta che salirà il livello. Le classi sono le seguenti:

  • Fungo (default)
  • Guscio (livello 8)
  • Fiore (livello 16)
  • Stella (livello 26)
  • Arcobaleno (livello 40)

Attacchi speciali[modifica]

Attacchi Fratello (Mondo reale)[modifica]

Mario[modifica]

Luigi[modifica]

Attacchi Magiluigi (Mondo onirico)[modifica]

Personaggi[modifica]

Personaggio giocabili[modifica]

Antagonisti[modifica]

Altri[modifica]

Nemici[modifica]

LM Mario.jpg È stato richiesto il caricamento di una o più immagini da aggiungere in questa pagina.

Nemici normali[modifica]

Immagine Nome Locazione
Gromba.png Kroomba Aeroporto Guanciale, Castel Guanciale
Tondantola.png Tondantola Castel Guanciale
Gapibapo.png Gapibapo Buonparco
Radikorn.png Radikorn Buonparco
Verticape.png Verticape Buonparco
Kamufish.png Kamufish Sonnosabbie
DunoMLDT.png Duno Sonnosabbie
Cactusio.png Cactusio Sonnosabbie
Kankris.png Kankris Risvegliopoli
Issosasso.png Issosasso Pigiamonte
Manubryo.png Manubryo Pigiamonte
VerticapeR.png Verticape R Pigiamonte
Cuscinodattilo* Pigiamonte
Guscioduro Dormiriva
Tipo Timidottero Dormiriva
Goomba Dormiriva
Aeronave Tipi Timidi* Pigiamonte, Sonnosabbie, Buonparco, Dormiriva, Risvegliopoli
Tipo Timido Pigiamonte, Sonnosabbie, Buonparco, Dormiriva, Risvegliopoli
Virus Pigiamonte, Sonnosabbie, Buonparco, Dormiriva, Risvegliopoli
Issosasso R Pigiamonte
Kankris R Dormiriva, Risvegliopoli
TipiTimidotteriR.png Tipo Timidottero R Buonparco
Goomba R Buonparco
Furfo (1) Sonnosabbie
Furfo (2)* Sonnambosco
Uovo Dorato** Sonnambosco
Guancialocchio Sonnambosco
Alvemostro Sonnambosco
Boomerang Bros. Sonnambosco
Cuscinodattilo R Sonnambosco
Fuoco Bros. Neo-Castello di Bowser
Piranha-Smaramacchia.png Piranha Sparamacchia* Neo-Castello di Bowser
Fuochirombrak Neo-Castello di Bowser
Categnaccio Neo-Castello di Bowser
Tipo a Spasso Neo-Castello di Bowser
Aeronave Tipi Timidi R* Neo-Castello di Bowser
Tipo Timido R Neo-Castello di Bowser
Aeronavona Tipi Timidi* (***) Neo-Castello di Bowser
Onirigoomba.png Onirigoomba*** Neo-Castello di Bowser
Oniritipo Timido.png Oniritipo Timido*** Neo-Castello di Bowser
Oniribobomba.png Oniribob-omba*** Neo-Castello di Bowser
Oniriparatroopa.png Oniriparatroopa*** Neo-Castello di Bowser

Nemici onirici[modifica]

Immagine Nome Locazione
Dromba.png Onirikroomba Castel Guanciale onirico
Storch Castel Guanciale onirico
Capitan Oniribapo Buonparco onirico
Oniribapo Buonparco onirico
Zanzelica Buonparco onirico
Oniriduno Sonnosabbie oniriche
Bombot Sonnosabbie oniriche
Trivelloide Sonnosabbie oniriche
Coccombatto Risvegliopoli onirica
Ticchettacco Risvegliopoli onirica
Urrao*** Risvegliopoli onirica
Muscorocco Pigiamonte onirico
Magmide Pigiamonte onirico
Ghiaccide Pigiamonte onirico
Bombot R Pigiamonte onirico
Koopistrice Dormiriva onirica
Lakitu* Dormiriva onirica
Pianta Piranha Dormiriva onirica
Vasbaglio Dormiriva onirica
Capitan Oniribapo R Dormiriva onirica
Oniribapo R Dormiriva onirica
Sottogoomba*** Dormiriva onirica
Pianta Tenaglia* Dormiriva onirica
Bloccoscuro Abisso del Mondo onirico
Bidonton Risvegliopoli onirica
Coccombatto R Risvegliopoli onirica
Pelicant Sonnambosco onirico
Fiorespray Sonnambosco onirico
Trivelloide R Sonnambosco onirico
Koopasapiens Neo-Castello di Bowser onirico
Goomba giracoda Gigante Neo-Castello di Bowser onirico
Servombrak Neo-Castello di Bowser onirico
Koopistrice R Neo-Castello di Bowser onirico
Lakitu R* Neo-Castello di Bowser onirico
Caramella Inkubak*** Mondo onirico
Fagiolotto Dorato Castel Guanciale onirico, Buonparco onirico, Sonnosabbie oniriche, Risvegliopoli onirica, Pigiamonte onirico,

Dormiriva onirica, Sonnambosco onirico, Neo-Castello di Bowser onirico

*Nemico sullo sfondo
** L'Uovo Dorato non attacca mai Mario e Luigi, ma se sconfitto regala ugualmente esperienza
***Nemici minori nelle battaglie boss

Boss[modifica]

Immagine Nome Locazione
InkubakSprite.gif Inkubak (Prima Volta) Zzzeppelin
Ombracino.png ombracino Castel Guanciale
Onirimario.png Onirimario Castel Guanciale onirico
Dormobot Sprite.gif Dormobot Buonparco
Bowser & Antasma.gif Bowser e Inkubak Abisso del Mondo onirico
Cornogon sprite.gif Cornogon Sonnosabbie
Allievo Blu.png Allievo Blu Risvegliopoli onirica
Allievo Bianco.png Allievo Bianco Risvegliopoli onirica
Allievo Arancione.png Allievo Arancione Risvegliopoli onirica
Allievo Giallo.png Allievo Giallo Risvegliopoli onirica
MuscobaffoR.png Muscobaffo rosso Risvegliopoli onirica
Mammoshka.png Mammoshka Pigiamonte
Elite Trio.png Trio Élite (Tipo Tizio, Paracaio, Goombronio) Dormiriva onirica
TipiTimidotteriR.png Tipi Timidotteri Ladri Aeroporto Guanciale
WigglerDTB.png Torcibruco Risvegliopoli
ChampoDreamTeamSprite.gif Champo Risvegliopoli
Guancialdium.png Guancialdium Sonnambosco
KamekDTB.png Kamek (1) Neo-Castello di Bowser onirico
KamekDTB.png Kamek (2) Neo-Castello di Bowser onirico
KamekDTB.png Kamek (3), Kamek (verde), Kamek (rosso), Kamek (bianco) Neo-Castello di Bowser onirico
InkubakSprite.gif Inkubak (ultimo scontro) Neo-Castello di Bowser onirico
Oniribowser.gif Oniribowser Neo-Castello di Bowser

Boss Titanici[modifica]

Immagine Nome Locazione
Scavabot Sonnosabbie oniriche
Pigiamonte Pigiamonte onirico
Titanosveglio Risvegliopoli onirica
Piumadormo Sonnambosco onirico
GiantBowserDTB.png Bowser Neo-Castello di Bowser onirico

Boss del Ring[modifica]

Immagine Nome Locazione
Dormobot+.png Dormobot + Ring
Bowser&Inkubak+.png Bowser + e Inkubak + Ring
80px Cornogon + Ring
Muscobaffo+.png Muscobaffo + Ring
Mammoshka+.png Mammoshka + Ring
Elite Trio +.png Trio Élite + (Tipo Tizio +, Paracaio +, Goombronio +) Ring
Guancialdium+.png Guancialdium + Ring
Inkubak +.png Inkubak + Ring
Battaglia Mista
Bowser Junior (Boss segreto)
Ring

Ring Boss Giganti[modifica]

Immagine Nome Locazione
Scavabot + Ring
Pigiamonte + Ring
Titanosveglio + Ring
Piumadormo + Ring
DTBGiantBowserX.png Bowser + Ring
Battaglia Mista tra Titani Ring

Staff[modifica]

Per approfondire, vedi Staff di Mario & Luigi: Dream Team Bros..

Dialoghi[modifica]

Per saperne di più vedi Mario & Luigi: Dream Team Bros./Citazioni.

Galleria[modifica]

Per approfondire, vedi Mario & Luigi: Dream Team Bros./Galleria.

Riferimenti da giochi precedenti[modifica]

Curiosità[modifica]

  • Nell'estate 2013 è uscito in Giappone, in edizione limitata, il 3DS ed il 3DS XL di Mario & Luigi: Dream Team Bros. Le console sono bianche, con sopra alcune ombre di Luigi di diverse sfumature di verde e in tre posizioni diverse.
  • Nella prima battaglia con Inkubak, Mario ha dei PV infiniti.
  • L'unico Meccanismo Magiluigi che non viene spiegato da Sognoberto è quello che controlla la gravità.
  • Questo è l'unico gioco della serie Mario & Luigi in cui il Castello di Peach non viene visto all'interno.
    • È anche l'unico gioco della serie dove Mario e Luigi non dicono "Lets'go" e "Oki doki" quando iniziano una battaglia.

Collegamenti esterni[modifica]

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese マリオ&ルイージRPG4 ドリームアドベンチャー
Mario & Ruīji RPG 4 Dorīmu Adobenchyā
Uk.png Inglese Mario & Luigi: Dream Team (NOA)
Mario & Luigi: Dream Team Bros. (NOE)

Voci correlate[modifica]