Mario Alato

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Mario Alato
Mario AlatoSM64DS.png
Utilizzabile da: Mario, Luigi, Yoshi, Wario
Strumento necessario: Cappello Alato (SM64)
Piuma (SM64DS)
Poteri dati: Volare, caduta lenta
Prima apparizione: Super Mario 64 (1996)
Ultima apparizione: Super Mario 64 DS (2004)

Mario Alato è una trasformazione assunta da Mario in Super Mario 64 dopo aver raccolto un Cappello Alato. In questa forma Mario guadagna delle ali sul cappello che può utilizzare per planare.

Storia[modifica]

Super Mario 64[modifica]

Mario Alato in Super Mario 64

In Super Mario 64, Mario può diventare Mario Alato solamente dopo aver sbloccato i Blocchi ! Rossi nella Torre del Cappello Alato e raccogliendo il Cappello Alato che si trova al loro interno. Mario Alato può volare dopo aver eseguito un Salto Triplo o dopo essere stato sparato da un cannone. Una volta in aria il giocatore deve premere su e giù per planare verso l'alto o verso il basso. Dopo aver battuto Bowser e aver ottenuto la Superstella Gigante, Mario si trasformerà in Mario Alato per raggiungere il Castello della Principessa Peach e liberare la Principessa Peach.

Super Mario 64 DS[modifica]

In Super Mario 64 DS Mario Alato svolge lo stesso ruolo che aveva nel gioco originale. Stavolta per trasformarsi in Mario Alato Mario deve raccogliere una Piuma al posto del Cappello Alato che non compare nel gioco. Essa inoltre è una trasformazione peculiare di Mario nella modalità storia mentre nella modalità versus essa è utilizzabile anche da Luigi, Wario e Yoshi raccogliendo la Piuma nei Blocchi ! Gialli. La trasformazioni di Yoshi è un riferimento a una forma con lo stesso nome comparsa nella serie animata.

Curiosità[modifica]

  • Nella versione Wii U di Rayman Legends, c'è un riferimento a Mario Alato. Quando si seleziona il costume di Ray Idraulico, appaiono delle ali sul suo cappello mentre plana.

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Wing Mario
France.png Francese Mario Ailé
Spa.png Spagnolo Mario Alado

Voci correlate[modifica]