Mario Bros. (gioco)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
(Reindirizzamento da Mario Bros.-e)
Mario Bros.
MB CopertinaPAL.jpg
Sviluppatore: Nintendo Research & Development 1
Intelligent Systems (NES)
Nintendo Research & Development 2 (NES)
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Piattaforme
Console: Nintendo Entertainment System
Modalità: Fino a 2 giocatori simultaneamente
Valutazione:
PEGI3new.svg - Da tre anni in poi
ESRBE.png - Everyone (Chiunque)
Dispositivo:
Arcade:
Sistema interno
Wii:
Media DL icon.png Download digitale
Wii U:
Media DL icon.png Download digitale
Game Boy Advance:
Media GBA icon.png Cartuccia
e-Card
Nintendo 3DS:
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Arcade:
Pulsantiera di comando
NES:
Wii:
Wiimote Sideways.png Telecomando Wii (orizzontale)
Wii U:
Game Boy Advance:
Nintendo 3DS:
Computer:
Data di pubblicazione: Arcade:
Jap 14 luglio 1983

Atari 2600:
Usa 1983

Atari 5200
Usa 1983

NES:
Jap 9 settembre 1983
Usa Giugno 1986
Eur 1 settembre 1986

Apple II:
Usa 1984

Commodore 64:
Usa 1984
Eur 1984

Atari 7800:
Usa 1987

FM-7:
Jap 1984

NEC PC88:
Jap 1984

Amstrad CPC:
Eur 1987

Atari 8-bit:
Usa 1988

e-Reader:
Usa 11 novembre 2002

Game Boy Advance:
Jap 21 maggio 2004
Eur 22 maggio 2004 (solo come gioco secondario)
Aus 23 maggio 2004 (solo come gioco secondario
Usa 24 maggio 2004 (solo come gioco secondario

Virtual Console (Wii):
Usa 19 novembre 2006
Aus 7 dicembre 2006
Eur 8 dicembre 2006
Jap 12 dicembre 2006
KorSud 30 dicembre 2008

Virtual Console (3DS):
Jap 8 maggio 2013

Virtual Console (Wii U):
Jap 29 maggio 2013
Usa 20 giugno 2013
Eur 20 giugno 2013
Aus 20 giugno 2013
[ Topic di discussione]

Mario Bros. è un gioco arcade prodotto da Nintendo e rilasciato per la prima volta il 14 luglio 1983. È stato rilasciato anche sul NES, Atari 2600, Atari 5200 e Atari 7800. Questo gioco è il primo a introdurre Luigi ed è anche il primo titolo dell'intera serie di Mario Bros. È stato rilasciato anche sulla Virtual Console del Wii per 500 Punti Wii, del Nintendo 3DS e del Wii U.

Una variante completamente diversa di Mario Bros. appare anche sul Game & Watch, priva di colori e con l'utilizzo di due schermi. Mario Bros. è anche incluso come minigioco separato con grafiche aggiornate e modalità multigiocatore per Super Mario Bros. 3 per NES, poi per il gioco Mario & Luigi: Superstar Saga e infine in tutti e quattro titoli Super Mario Advance per il Game Boy Advance. Per questi quattro remake per il Game Boy Advance è stata aggiunta anche una modalità battaglia da due a quattro giocatori, facendo in modo che gli altri giocatori possano inserirsi nel gioco tramite il cavo di connessione del Game Boy Advance. La versione NES di Mario Bros. è stata trasferita anche sull'e-Reader con il nome di Mario Bros.-e. Il gioco ha tre oscuri sequel: due seguiti diretti nel 1984 per i computer giapponesi, chiamati Punch Ball Mario Bros. e Mario Bros. Special, e nel 1995 un gioco per il Virtual Boy chiamato Mario Clash. Mario Bros. è apparso anche come un'arena nel titolo Super Smash Bros. Brawl.

Storia[modifica]

La storia di questo gioco gira attorno a due idraulici, Mario e Luigi, che stanno lavorando nelle fogne. Le fogne sono invase da vari tipi di nemici e i fratelli Mario devono sconfiggerli tutti e ottenere le monete per ricevere la loro paga.

Gameplay[modifica]

Mario e Luigi nella Fase 1 della versione Arcade

Il gioco si svolge in un'area semplice, dove il giocatore giocherà all'infinito. La maggior parte del gameplay sembra essere ispirato da un gioco arcade chiamato Joust. I nemici spuntano fuori dai tubi posti sul soffitto e sul terreno, dove entrano per poi tornare sul soffitto. L'obiettivo in ogni fase è quello di sconfiggere tutti i nemici, questo può essere ottenuto saltando sotto ogni piano della stanza dove un nemico vi si trovi, capovolgendolo, e poi calciandolo via. Il giocatore può anche sfruttare l'uso dei Blocchi POW per capovolgere i nemici, però può essere utilizzato solamente tre volte. Quando tutti i nemici saranno stati eliminati, il giocatore passerà alla fase successiva. Nei livelli successivi, altri tipi di nemici e palle di fuoco compariranno. Di volta in volta, ci saranno anche dei livelli bonus dove il giocatore deve collezionare tutte le monete, in modo da ottenere fra i 3000 e i 5000 punti extra. Il Blocco POW si rigenera dopo il secondo livello bonus e ogni livello bonus successivo.

Personaggi[modifica]

  • Mario (Giocatore 1)
  • Luigi (Giocatore 2) / Mario verde con la tuta viola. (Giocatore 2 nei remake Super Mario Advance/Mario & Luigi: Superstar Saga)
  • Mario giallo con una tuta bianca. (Giocatore 3 nei remake Super Mario Advance/Mario & Luigi: Superstar Saga)
  • Mario viola con una tuta gialla. (Giocatore 4 nei remake Super Mario Advance/Mario & Luigi: Superstar Saga)

Nemici[modifica]

I nemici bersaglio devono essere obbligatoriamente eliminati tutti per completare la fase, mentre gli altri nemici possono essere sconfitti a piacimento, quindi non obbligatori per concludere la fase. Ogni fase consiste in uno o due tipi di obiettivi con un massimo di sei bersagli. Shellcreepers e Sidesteppers appaiono insieme soltanto nella Fase 5 (Fase 6 in Giappone). L'ultimo bersaglio nemico sarà sempre muoversi al ritmo più veloce, a meno che il suddetto nemico sia un Fighter Fly.

Nemici Bersaglio[modifica]

  • Shellcreeper - I primi nemici del gioco, hanno una possibile relazione con i Koopa. Sono rimpiazzati dai Koopistrici nelle versioni ricreate.
  • Sidestepper - Creature somiglianti ai granchi. Essi sono più difficili da sconfiggere e sono apparsi in vari giochi. Apparvero per la prima volta nella Fase 4 (Fase 5 in Giappone).
  • Fighter Fly - Mosche che saltano su e giù. Sono apparsi per la prima volta nella Fase 6 (Fase 7 in Giappone).

Altri nemici[modifica]

  • Slipice - Creature di ghiaccio che appaiono in un sacco di giochi. Sono stati rinominati Freezie, e sono apparsi per la prima volta nella Fase 9 (Fase 10 in Giappone). Quando si autodistrugge, trasforma la piattaforma sulla quale si trova in ghiaccio.
  • Icicle - Apparvero per la prima volta nella Fase 16 (Fase 17 in Giappone) e attacca sgocciolando dal soffitto.
  • Palla di Fuoco - Quelle rosse rimbalzano in diagonale per tutta la stanza mentre quelle verdi rimbalzano solo in orrizontale. Possono essere sconfitte con una collisione della piattaforma sulla quale si trovano nel momento esatto in cui il giocatore ha saltato per provocarla. Il giocatore può usare anche il Blocco POW per distruggerle. I sprites delle palle di fuoco sono state sostituite dai Boo nella modalità battaglia della versione NES di Super Mario Bros. 3 ma non nella modalità per due giocatori, dove entrambe le palle di fuoco riappaiono entrambe rosse.

Remake esclusivi[modifica]

Recensioni[modifica]

Il gioco ha ricevuto molte valutazioni positive. IGN l'ha valutato come il 91esimo nella loro Top 100 dei giochi NES.

Remake[modifica]

Un remake di Mario Bros. è incluso in ogni titolo Super Mario Advance, inoltre se ne può trovare uno anche nel titolo Mario & Luigi: Superstar Saga.

Nuove caratteristiche[modifica]

  • Grafiche aggiornate
  • Clip vocali
  • Sfondi e musiche in ogni fase
  • È stato semplificato il salto sulle piattaforme (Mario o Luigi possono girarsi mentre saltano, al contrario dell'originale dove essi mentre saltavano, potevano stare solo in una direzione)
  • Un secondo Blocco POW è stato aggiunto
  • Il Blocco POW si resetta ogni 2 fasi.
  • Le fasi bonus sono notevolmente più facili.
  • I Koopistrici sostituiscono i Shellcreepers, rendendo più ovvio il fatto di non poterci saltare sopra. Questo rimuove anche potenziali confusioni tra i Shellcreepers e i Koopa, dato che i primi possono essere calpestabili, mentre i secondi no, pur essendo quasi identici.
  • È stato aggiunto un supporto per quattro giocatori (4 Mario differenti), insieme a una modalità battaglia basata sulla versione per Super Mario All-Stars.

Mario Bros.-e[modifica]

Copertina della versione
dell'e-Reader

Mario Bros.-e è un gioco per l'e-Reader, rilasciato l'11 novembre 2002 solamente negli Stati Uniti. Il gioco sembra essere stato importato dalla versione per NES e tutto il contenuto sembra essere identico al gioco originale. L'unica differenza dalla versione per NES è quella che ci sono quattro Shellcreepers di colori diversi: blu, verdi, gialli e rossi, e non c'è il supporto per due giocatori.

Riferimenti nei giochi successivi[modifica]

  • Super Mario Bros. 3: La "Modalità Battaglia" è molto simile al gameplay di Mario Bros..
  • Mario & Luigi: Superstar Saga: Un livello a tema "Mario Bros." appare nel gioco. Una versione del gioco stesso (come nei Super Mario Advance) è inclusa, oltre al fatto che esso ha il Fly Fighter come nemico.
  • Mario Power Tennis: Un campo ha lo stesso nome, e include molti elementi da Mario Bros., come i Shellcreepers, i Blocchi POW e addirittura qualche traccia sonora.
  • Dancing Stage: Mario Mix: La musica "Underground Mozart" è basata sul primo tema dello "Stage Start".
  • WarioWare: Twisted!: Un minigioco basato su questo gioco appare nello stage di 9-Volt.
  • Super Smash Bros. Brawl: C'è un'arena basata sulle prime fasi del gioco, in più una versione remixata della musica della schermata iniziale.
  • Mario's Time Machine: La versione del gioco per NES include una fase simile a quella delle fogne del gioco, dove anche i Koopa entrano nei tubi, un po' come i Shellcreepers.
  • WarioWare: D.I.Y. Showcase: Un minigioco basato su questo gioco appare nello stage di 18-Volt.
  • New Super Mario Bros. Wii: Uno dei livelli speciali multigiocatore riassembla un'arena di Mario Bros.. Esso è giocabile soltanto nella modalità "Corsa per le monete".
  • New Super Mario Bros. 2: La Fase 1 è stata ricreata come parte del "Pacchetto Classici D'oro", un pacchetto con contenuti scaricabili.
  • New Super Mario Bros. U: Il secondo livello nella modalità "Corsa per le monete" riassembla un'altra fase di Mario Bros..
  • Super Mario 3D World: Nel gioco è presente un minigioco chiamato Luigi Bros., evidente remake di questo gioco.
  • Super Smash Bros. for Wii U: Una delle vesti di colori alternativi per Mario coincide con quelle indossate da lui stesso nell'illustrazione ufficiale di questo gioco.
  • Super Mario Maker: Quattro dei Mario Cosplay che assume Mario sono basati su questo gioco. I costumi per Mario, Shellcreeper e Sidestepper vengono guadagnati casualmente nella modalità super difficile della Sfida dei 100 Mario, mentre il cosutme Fighter Fly viene sbloccato quando si completa la versione più difficile del minigioco "Gnat Attack".

Staff[modifica]

Produttore[modifica]

Musiche originali[modifica]

  • Yukio Kanoka

Game designer[modifica]

Direttore[modifica]

Galleria[modifica]

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese マリオブラザーズ
Mario Burazāzu

Curiosità[modifica]

  • La Fase 2 è stata rimossa per le versioni non giapponesi del gioco.
  • La musica che suona quando il giocatore comincia la Fase 1 è la Eine kleine Nachtmusik di Mozart, musica che è inclusa anche nei titoli Dancing Stage: Mario Mix e Super Smash Bros. Brawl.
  • Come in Donkey Kong, i vestiti di Mario sulla copertina sono diverse dal gioco. Stessa cosa con Luigi.
  • Nessun remake del gioco riproduce completamente l'originale Arcade. Per esempio, tutorial del gameplay mancano in molte versioni, incluse le versioni più comuni per NES e GBA. Forse la versione più verosimile è quella della Serie Classica di Mario Bros. per NES rilasciata nel 1993 in Europa, la quale è basata su Kaette Kita Mario Bros..

Voci correlate[modifica]