Mario Party: The Top 100

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Mario Party: The Top 100
MP Top100 ITACover.png
Copertina del gioco in italiano.
Sviluppatore: Nd Cube
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Party
Console: Nintendo 3DS
Modalità: Giocatore singolo, multigiocatore locale
Valutazione:
PEGI3new.svg - Da tre anni in poi
ESRBE.png - Everyone (Chiunque)
Dispositivo:
Nintendo 3DS:
3DS Card Icon.png Cartuccia
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Nintendo 3DS:
Data di pubblicazione: usa 10 novembre 2017
jap 28 dicembre 2017
eur 22 dicembre 2017
aus 22 dicembre 2017
Topic di discussione
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?
Mario Party: The Top 100 è un gioco per Nintendo 3DS. È il ventunesimo capitolo della serie Mario Party e il terzo per la già citata console. Il gioco è una collezione di cento minigiochi già apparsi nei precedenti dieci capitoli per console fissa, ricreati con una nuova veste grafica. Il gioco è compatibile con la modalità di gioco wireless e il Download Play, i quali permettono fino a quattro giocatori di giocare. Alcuni personaggi che non erano giocabili nelle versioni originali, come Daisy in Mario Party 2, ora sono giocabili.

Gameplay

A differenza dei capitoli precedenti della serie, i quali si focalizzano principalmente sui tabelloni, Mario Party: The Top 100 si focalizza invece sui minigiochi dei capitoli per console fissa, i quali estendono di gran lunga la modalità minigiochi dei capitoli precedenti. Il gioco di per sé non introduce alcun nuovo minigioco, perciò la libreria contiene solo minigiochi già apparsi. I minigiochi coinvolgono i personaggi nello svolgere diverse attività in un breve periodo di tempo, come gareggiare contro gli avversari su una pista di pattinaggio. I giocatori possono utilizzare le capacità del Nintendo 3DS per eseguire diverse azioni, come toccare gli oggetti sul touch screen, soffiare nel microfono o usare il giroscopio per bilanciare o muovere gli oggetti, anche se la maggior parte dei minigiochi mantiene i comandi tradizionali con la leva analogica e i pulsanti. L'obiettivo è quello di riuscire ad avere la meglio in ogni minigioco con regole e comandi diversi, i quali vengono spiegati brevemente prima dell'inizio di un minigioco. Alcuni minigiochi richiedono la collaborazione tra due o tre personaggi, come i minigiochi 2 contro 2 o 1 contro 3. Altri minigiochi invece si focalizzano su una sfida 1 contro 1; tali minigiochi sono chiamati "Minigiochi duello". Altre tipologie di minigiochi sono i Minigiochi DK, i Minigiochi Bowser, i Minigiochi Extra e i Minigiochi Puzzle, i quali vengono uniti in un unico gruppo chiamato "Minigiochi speciali". Partecipano sempre 4 giocatori, ma se non ce ne sono abbastanza, appariranno e giocheranno dei giocatori controllati dal computer. Tali giocatori CPU possono avere una difficoltà normale, difficile, super difficile o estrema, l'ultima delle quali è sbloccabile. Ogni giocatore viene contrassegnato da un colore; il giocatore 1 è rosso, il giocatore 2 è blu, il terzo è verde e il quarto è giallo.

Personaggi

Giocabili

Non giocabili

Altri

Minigiochi

Mario Party

Mario Party 2

Mario Party 3

Mario Party 4

Mario Party 5

Mario Party 6

Mario Party 7

Mario Party 8

Mario Party 9

Mario Party 10

Galleria

Per approfondire, vedi Mario Party: The Top 100/Galleria.

In altre lingue

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese マリオパーティ100 ミニゲームコレクション
Mario Pāti 100 minigēmu korekushon

Collegamenti esterni

Riferimenti

Voci correlate