MoaMoa (specie)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
MoaMoa
MoaMoaNero.pngMoaMoaRosso.png
Specie:
Sottospecie:
Membri conosciuti: MoaMoa
Simili:
Doppiatore:
Prima apparizione: Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)
Ultima apparizione:
Questo articolo tratta la specie apparsa in Paper Mario: Il Portale Millenario. Per informazioni sul boss formato da più esemplari, vedi MoaMoa.

“Moa Moa! Moa Moa!”
MoaMoa, Paper Mario: Il Portale Millenario

I MoaMoa sono esserini simili a nuvolette con occhi gialli apparsi in Paper Mario: Il Portale Millenario. Esistono in due varianti, una nera e una violacea. Insieme vanno a formare un'entità collettiva chiamata anch'essa MoaMoa, che fa da boss per la Scena VI del gioco: quelli violacei formano il nucleo, mentre quelli neri le appendici tentacolari con cui attacca.

Il MoaMoa sul tetto del Fasto Express

I MoaMoa appaiono inizialmente nello scantinato della stazione di Rocca Fluviale, dove vengono scacciati via da Mario per liberare la leva per tirare giù il ponte levatoio per permettere al Fasto-Express di raggiungere Sfoggy Hills. La mattina del giorno successivo i MoaMoa attaccano il treno catturando tutte le persone al suo interno mentre dormono, esclusi Mario, il suo compagno e il capotreno. Dopo aver salvato il controllore e la cameriera intrappolati dai MoaMoa nel vagone merci, Mario sale sul tetto del treno, invaso dalla maggior parte dei MoaMoa, che vanno a riunirsi nel MoaMoa collettivo con al suo interno gli altri passeggeri del treno catturati. Una volta sconfitto, i MoaMoa si disperdono in giro liberando i passeggeri.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese モアモア
Moamoa
Da Loa loa, un parassita noto anche come "Verme dell'occhio".
Uk.png Inglese Smorg Da smog, in riferimento al loro aspetto gassoso e al loro colore scuro.
France.png Francese Moahmoah Trascrizione del nome giapponese
De.png Tedesco Fluffy
Spa.png Spagnolo Miomio Da Miasma e da Mio, in riferimento al loro aspetto gassoso e al loro catturare le persone facendole loro

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]