New Super Mario Bros. U

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
New Super Mario Bros. U
NSMBU BoxartEU.png
Sviluppatore: Nintendo EAD
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Piattaforme
Console: Wii U
Modalità: Giocatore singolo
Multigiocatore
Valutazione:
PEGI3new.svg PEGI: Da tre anni in poi
ESRBE.png ESRB: Per tutti
Dispositivo:
Wii U:
Media CD icon.png Disco ottico
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Wii U:
Wiimote Sideways.png Telecomando Wii (orizzontale)
Data di pubblicazione: Usa 18 novembre 2012[1]
Eur 30 novembre 2012
Aus 30 novembre 2012[2]
Jap 8 dicembre 2012
Topic di discussione
Box!64.png Questo articolo è un abbozzo, puoi aggiungere informazioni?

New Super Mario Bros. U è un nuovo gioco per Wii U annunciato all'E3 2012. È il seguito di New Super Mario Bros. Wii. Il gioco reintroduce i Baby Yoshi e contiene un nuovo potenziamento: la Super Ghianda, la quale fornisce Mario e gli altri con un abito da scoiattolo volante. I fondali dei mondi sembrano essere disegnati a mano, come su una tela da pittura. Un'espansione per questo gioco, chiamata New Super Luigi U, è stata rilasciata nel 2013.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tutto inizia al Castello della Principessa Peach, in una bella giornata di sole. Mario, Luigi e i due Toad amici dei fratelli sono al castello insieme alla principessa. Improvvisamente arrivano Bowser e i suoi scagnozzi, ognuno sul suo personale Veliero Volante. Dalla nave di Bowser esce un'enorme mano meccanica che afferra prontamente i fratelli e Toad, e li scaraventa lontano dal castello. I quattro colpiscono, durante la caduta, un albero pieno di Super Ghiande, che vengono scaraventati per tutto il regno. Mario, Luigi e i Toad realizzano il pericolo e intraprendono un altro viaggio per tornare al castello, per salvare la principessa.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay di New Super Mario Bros. U è molto simile ai precedenti giochi della serie, specialmente a New Super Mario Bros. Wii. Presenta nuovi power-up come la Super Ghianda e l'opzione di giocare come Mii. Appare una modalità multigiocatore molto simile ai prequel. Sono inclusi nel gioco i Baby Yoshi da Super Mario World, ciascuno con abilità differente dall'altro. Un quinto giocatore può partecipare utilizzando il Wii U GamePad per mettere i Blocchi Assistente, in una modalità conosciuta come Gioco assistito.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Di supporto[modifica | modifica wikitesto]

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Nuovi[modifica | modifica wikitesto]

Vecchi[modifica | modifica wikitesto]

Boss[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti[modifica | modifica wikitesto]

Mondi[modifica | modifica wikitesto]

La mappa dei mondi.

Trasformazioni[modifica | modifica wikitesto]

Small Mario NSMBU.png
Super Mario NSMBU.png
Fire Mario.png
IceMarioNSMBW.png
Mario Scoiattolo volante.png
Piccolo Mario
(Dopo essere danneggiato)
Mini Mario NSMBU.png
Starmanmario.jpg
Mario Elica.png
MarioPinguino.png
Mario Scoiattolo volante Ghianda P.png

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

1.1.0[modifica | modifica wikitesto]

Data di rilascio: 18 novembre 2012 Aggiornamento rilasciato al lancio del gioco, il quale aggiunge la funzionalità del Miiverse.

1.2.0[modifica | modifica wikitesto]

Data di rilascio: 15 marzo 2013 Il secondo aggiornamento prevede che tutti i messaggi di Miiverse creati nel gioco siano inviati da una comunità separata, anziché la comunità di base.

1.3.0[modifica | modifica wikitesto]

Data di rilascio: 20 giugno 2013 Il terzo aggiornamento aggiunge la possibilità di scaricare New Super Luigi U e aggiunge anche un comando all'interno del gioco per poter accedere al Nintendo eShop. È stato aggiunto anche il supporto per il Wii U Pro Controller.

New Super Luigi U[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi New Super Luigi U.

Nel luglio del 2013 è stata rilasciata una espansione a grande scala di New Super Mario Bros. U, chiamata New Super Luigi U, come parte dell'Anno di Luigi. Il contenuto fu prima disponibile sul Nintendo eShop, poi è stato rilasciato come gioco a sé stante. Il pacchetto aggiuntivo contiene ben 82 livelli nuovi di zecca che sostituiscono gli originali, e Luigi ne è il protagonista principale, mentre Mario non compare per tutta la durata del gioco.

Il gioco contiene la stessa modalità multigiocatore, dove i giocatori possono scegliere tra Toad Giallo, Toad Blu e Ruboniglio (il quale non può potenziarsi, ma tantomeno non può ricevere danni dagli altri nemici). Il gioco contiene anche le stesse fisiche di quelle di Luigi in Super Mario Bros.: The Lost Levels; tutti i personaggi corrono più velocemente e saltano più in alto, ma rallentano più lentamente. I livelli sono stati progettati per essere più difficili; ognuno di essi è più breve, ma ci sono soltanto cento secondi per completarli.

Elementi beta[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Elementi beta di New Super Mario Bros. U.

New Super Mario Bros. U è la versione definitiva di una tech demo, sempre per Wii U, chiamata New Super Mario Bros. Mii, rielaborata e trasformata in questo gioco. I Mii dovevano essere giocabili nella modalità storia, mentre nel gioco finale sono giocabili soltanto nelle modalità extra. Inoltre, la modalità sfida era chiamata "Modalità d'assistenza", e la mappa della Piana delle ghiande era diversa quando fu mostrata all'E3.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Galleria:New Super Mario Bros. U.

Glitch[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Glitch di New Super Mario Bros. U.

Staff[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Staff di New Super Mario Bros. U.

Riferimenti da altri giochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Bros.: Il Mondo Moneta-2 è basato sui livelli di questo gioco. I Koopa si comportano come i Shellcreeper.
  • Super Mario Bros.: Nella battaglia finale con Bowser, quando Mario preme l'interruttore, un'ascia cadrà dall'alto per rompere il ponte. Gli sprite di questo gioco sono riutilizzati nei menù di NSMBU.
  • Super Mario Bros. 3: I Boom Boom vengono combattuti alla fine di ogni torre del gioco. La Super Ghianda è simile alla Super Foglia, in quanto ha una variante "P". I Bowserotti hanno di nuovo le loro navi volanti.
  • Super Mario World: Qunado Mario raggiunge la parte infestata della Giungla gassata ci sarà una transizione che porterà lo schermo a vedere la parte interna del mondo, come in questo gioco. I mondi sono tutti connessi e una nave fantasma simile alla Sunken Ghost Ship appare. I Tubi Warp hanno una struttura simile a quelli di questo gioco. Molti dei mondi hanno di nuovo il nome di un cibo. Alcuni degli elementi presenti in vari mondi sono simili a quelli che si trovano nella Terra dei Dinosauri (ad esempio, lo sfondo dei livelli della Piana delle ghiande contiene delle formazioni rocciose molto simili a quelle viste nei livelli acrobatici di SMW). Questo gioco, inoltre, ha esattamente lo stesso numero di uscite dei livelli di Super Mario World, ovvero 96.
  • Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3: I Blocchi Scatto usano i simboli dei Pannelli Picche.
  • Super Mario 3D Land: Le voci di Boom Boom e i comportamenti di alcuni nemici sono riutilizzati.
  • Mario Kart 7: Le voci dei Mii e i suoni del Blocco Nota sono riciclati da questo gioco.

Riferimenti in giochi successivi[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Quando i fratelli Mario, i Toad o i Mii non si stanno muovendo, si fermano e cominciano a fissare il giocatore, fino a quando esso non decide di farli muovere di nuovo.
  • Giocando in modalità multigiocatore con i Mii, il giocatore 1 avrà i colori dei vestiti uguali a quelli di Mario, il giocatore 2 avrà quelli di Luigi, il terzo quelli di Wario e il quarto quelli di Waluigi.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese New スーパーマリオブラザーズ U
Nyū Sūpā Mario Burazāzu Yū

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]