Polipo (Super Mario Galaxy)

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Polipo
Polipo.png
Specie: Polipoomba
Sottospecie:
Membri conosciuti: Re Kaliente, Principe Pikante
Simili:
Doppiatore:
Prima apparizione: Super Mario Galaxy (2007)
Ultima apparizione: Super Mario Galaxy 2 (2010)

I Polipi sono dei nemici apparsi in Super Mario Galaxy e Super Mario Galaxy 2. Sono dei Polipoomba grandi, grigi e con un'antenna blu. Rispetto ai Polipoomba sono più grandi e il loro corpo è formato da due segmenti e quattro tentacoli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario Galaxy[modifica | modifica wikitesto]

I Polipi in Super Mario Galaxy.

In Super Mario Galaxy, i Polipi appaiono spesso nelle galassie in cui sono presenti dei Velieri Volanti. Di solito si nascondono in delle botti, oppure stanno in piedi su delle piattaforme, lanciando delle noci di cocco (o cocomeri) e delle noci infuocate contro il giocatore. Compaiono sempre in coppia e, per sconfiggerli, il giocatore deve rispedire al mittente le noci di cocco con una piroetta. Nella Galassia Polvere di Stelle compare una coppia di Polipi che lancia solo noci infuocate. Per poterli sconfiggere il giocatore deve colpirli con un Guscio verde. Di solito i Polipi sono a guardia di un ponte che si abbassa dopo che sono stati sconfitti.

Super Mario Galaxy 2[modifica | modifica wikitesto]

In Super Mario Galaxy 2, un gruppo di cinque di Polipi compare nella Galassia Brivido Bollente, poco prima della lotta contro il Principe Pikante. Come nel gioco precedente, i Polipi bloccano la strada a Mario, costringendolo a sconfiggerli per poter avanzare nella missione. Due Polipi compaiono anche nella Galassia Leggendaria ed è l'unico caso in cui non è necessario sconfiggerli per poter proseguire.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese オタロック
Otarokku
Dall'inglese "octopus" (polpo) e "rock" (roccia)
Uk.png Inglese Octopus Polpo
Spa.png Spagnolo RocaPulpo Da "roca" (roccia) e "pulpo" (roccia)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]