Re Totomesu

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Re Totomesu
Re Totomesu.PNG
Specie: Gao
Schieramento: Tatanga
Luogo d'origine: Sarasaland
Debutto in: Super Mario Land (1989)
Ultima apparizione:
Doppiatore attuale:

Il Re Totomesu è il primo boss del gioco Super Mario Land. Si trova nel Birabuto Kingdom.

Aspetto fisico[modifica]

Questo nemico è un Gao simile a una sfinge. A differenza dei Gao normali, è molto più grande, si muove e può sputare fiamme più grandi. Inoltre la punta della coda del Re del Birabuto Kingdom è gialla mentre nella sua specie normale è marrone. Similmente a loro, invece, ha i colori: ha il corpo giallo e la criniera a sfinge nero-arancio. Ha l'aspetto più aggressivo dei Gao, che invece sembrano piccoli leoncini o tigrotti.

Storia[modifica]

In questo gioco, il Re Totomesu, è, appunto, il re del Birabuto Kingdom. Come tale, ha il compito di proteggerlo e di non permettere agli estranei di arrivare al Muda Kingdom. È stato messo a capo di questo luogo durante l'invasione di Tatanga nel Regno dei Funghi dallo stesso alieno.

Il Re può attaccare Mario in due modi: il primo è di saltare sopra l'idraulico e il secondo coinsiste nel lanciarli addosso delle Palle di fuoco. Mario invece, può sconfiggerlo in altrettanti modi: o colpire il pulsante che ha dietro di lui (come nella prima battaglia contro Bowser in Super Mario Bros.) o attaccarlo con cinque Palle di fuoco. Sconfitto in un modo o nell'altro, Mario riceverà 5000 punti e potrà accedere al Muda Kingdom.

Galleria[modifica]

Curiosità[modifica]

  • Pur essendo più grande di loro, il Re Totomesu ha solamente quattro denti come i Gao normali.

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome
Giapponese キング・トトメス (manuale)
Kingu Totomesu
キング・トドメス (sito web)
Kingu Todomesu
Inglese King Totomesu
Tedesco König Totomesu
Spagnolo King Totomesu

Voci correlate[modifica]