Regina delle Tenebre

Da Super Mario Wiki.
Questa voce è incompleta. Ecco cosa manca: le mosse nel secondo template e la descrizione di Goombella durante la seconda e la terza fase nel secondo template.
Regina delle Tenebre
Regina delle Tenebre.png
Specie: ombra
Doppiatore attuale:
Luogo d'origine: Sconosciuto
Debutto in: Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)
Ultima apparizione:

La Regina delle Tenebre è il boss finale di Paper Mario: Il Portale Millenario. La Regina delle Tenebra ha distrutto un intera civiltà con il potere delle Gemme Stella e dei mostri. Alla fine i suoi piani vengono rovinati e la regina malvagia venne rinchiusa da quattro eroi oltre il Portale Millenario insieme ai resti della città che è divenuta la Reggia delle Tenebre sulla quale oggi si trova la città portuale di Fannullopoli. I fatti ruotano intorno alla Regina delle Tenebre, la cui resurrezione ha dato origine alla maggior parte dei conflitti del gioco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Leggenda[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Il Portale Millenario
Regina delle Tenebre.jpg
Regina delle Tenebre
PV Massimi Regina: 150
Mani: 5
Mani Morte: 8
Attacco Regina: 7
Mani: 7
Mani Morte: 3
Difesa Regina: 0
Mani: 0
Posizione/i Reggia delle Tenebre
Enciclopedia Fase 1: Non posso crederci! Il corpo della Principessa Peach è posseduto...?! La Leggendaria Regina delle Tenebre che morì fra queste rovine circa mille anni orsono. Attacca con potenti fulmini! Usa varie magie con cui può aumentare potenza e difesa e assorbire PV. Mettiti in testa che quella non è Peach, perciò non esitare: attaccala! Capito? Non ci pensare e falla fuori subito!!!
Strumenti Nessuno
Mosse
Enciclopedia
123    124    _
Descrizione
È la Principessa Peach posseduta dalla Regina delle Tenebre. Mario riuscirà a salvare la Principessa Peach e il mondo dalle tenebre.

La leggenda narra che la Regina delle Tenebre apparsa dal nulla ed ha dichiarato guerra all'antica città dove oggi si trova Fannullopoli, e ha dato inizio al suo regno del terrore. La guerra divenne così violenta che è passata alla storia come il grande cataclisma in cui la terra tremò e il cielo ruggì. Alla fine la città sprofondò nelle viscere della terrà e un quarto di essa diventò la Reggia delle Tenebre un luogo tenebroso in cui la regina dirige i suoi piani. Per poter conquistare il mondo la regina creo degli esseri oscuri tra cui il Trisdombra, i suoi sgherri più fidati. La Regina delle Tenebra creò tra Draghi, Crimilde, Fosco e Ossandra che scatenarono il terrore tra la gente e i cadaveri delle loro vittime divennero esseri non morti al servizio della regina. La Regina creò sette Gemme Stella, che sparpagliò in tutto il mondo, in fortezze e castelli tra cui il Castello di Crimilde una fortezza di tortura per le persone che si opponevano alla regina. Tuttavia la sua resistenza non bastava così creò un labirinto sotterraneo, il Labirinto dei 100 Livelli, in cui i ribelli venivano uccisi da i molteplici nemici e da Ossandra la guardiana del labirinto.

Proprio quando ogni speranza sembrava perduta, quattro eroi si fecero avanti per portare fine al dominio della Regina. I quattro eroi erano un Toad da Borgofiore, un Goomba dal Bosco Misterioso, un Koopa e un Boo. Il Toad è stato spesso ridicolizzato per la sua voce, ma quando è partito per proteggere la città è stato acclamato come un eroe, il Goomba ha usato la sua saggezza per aiutare i suoi compagni, il Koopa era un vagambondo molto temuto dall'esercito delle tenebre, ma è caduto in una trappola, ma con l'aiuto di un Boo dai poteri magici è riuscito a scappare e tutti e quattro hanno formato una squadra. I quattro eroi hanno unito le Gemme Stella create dalla Regina delle Tenebre e le hanno usate per sconfiggerla. Durante la battaglia finale in un ultimo disperato tentativo i quattro usando il potere delle sette gemme hanno rinchiuso l'anima della regina, ma quest'ultima prima di scomparire ha gettato una maledizione sugli eroi e ha giurato che sarebbe tornata per potersi vendicare. I quattro per proteggere il mondo dal suo risveglio hanno siggillato la Regina nel Portale Millenario e hanno creato una Mappa Magica per aiutare il prossimo eroe ha ritrovare le gemme per poter riaprire il portale e sigillare la regina per sempre. Dopo aver nascosto le Gemme Stella i quattro eroi si sono trasformati in Scrigni Neri a causa della maledizione della regina. Il Trisdombra per assicurare il risveglio della regina sparsero la voce di un Tesoro Leggendario nascosto dietro al portale e fu costruita una nuova città di furfanti e fannulloni che vogliono rivendicare il tesoro, e col passare del tempo la città portuale di Fannullopoli divenne piena di abitanti ignari che il tesoro leggendario in realtà è l'anima della malvagia Regina delle Tenebre.

Paper Mario: Il Portale Millenario[modifica | modifica wikitesto]

Battaglia contro la Regina delle Tenebre.

Col passare degli anni la lotta contro la Regina delle Tenebre divenne solo una leggenda. Poiché passò un millennio dal suo imprigionamento il sigillo che l'aveva imprigionata si è affievolito e poiché il Trisdombra e gli sgherri della Regina sanno che il momento del riveglio è ormai vicino il capo del Trio, Nerea riesce a convincere Giustignardo, il comandante degli Incrociati a raccogliere le sette Gemme Stella per aprire il Portale Millenario. Giustignardo pensa di poter manipolare la regina per conquistare il mondo, ma in realtà è solo una favola raccontatagli da Nerea per convincerlo ad accettare l'incarico. Giustignardo consegna a Nerea il forziere contenente la Mappa Magica e lei lo usa per trovare una ragazza dal cuore puro, da usare come nuovo corpo per la regina. In seguito la Principessa Peach che è la ragazza dal cuore puro non viene rapita da Nerea poiché c'è troppa gente a Fannullopoli così Giustignardo la rapisce mentre è sola, ma la Principessa ha già spedito la Mappa Magica ha Mario. Mario riesce a recuperare le Gemme Stella sventando i piani di Giustignardo e del suo ufficiale Fustighino, grazie all'aiuto dei suoi compagni tra cui Ombretta che ha tradito il Trisdombra ed è stata sostituita da Rampel. Nei Sotteranei di Fannullopoli il Professor Goombastein che è in realtà Rampel che dopo aver rinchiuso il vero professore nella sua stanza facendogli perdere i sensi si è trasformato in lui, si posiziona davanti al Portale Millenario e dopo che Mario lo apre finge di andare a casa ma in realtà entra nel portale insieme ai suoi compagni. Nella Reggia delle Tenebre, Mario affronta il Trisdombra, Fosco, Giustignardo che tiene in ostaggio Peach e Bowser con la sua assistente Kameka. Dopo aver superato queste prove Giustignardo durante la lotta tra Mario e Bowser ha portato la principessa nella stanza della Regina che dopo essersi risvegliata si

La morte della Regina delle Tenebre

impossessa di Peach e Giustignardo cerca di comandarla ma lei arrabbiata lo distrugge e il nemico rimane solo con la sua testa cibernetica. Inizialmente Mario riesce a ferire la regina, ma dopo lei appare nella sua forma di spirito e circonda il suo nuovo corpo per proteggerlo e stavolta diventa invincibile. Le Gemme Stella allora volano dagli amici di Mario che lo incoraggiano a combattere e la Regina che ormai indebolita dal potere delle gemme e da Peach che durante la breve distrazione della regina ottiene il momentaneo possesso del proprio corpo e ridà energia alla gemme, viene sconfitta.

Super Mario-Kun[modifica | modifica wikitesto]

La Regina delle Tenebre in Super Mario-Kun

La Regina delle Tenebre ricompare in Super Mario-Kun, nella parte del manga riguardante Paper Mario: Il Portale Millenario.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Come molti cattivi della serie di Mario, la Regina delle Tenebre si dimostra una cattiva spietata che pensa solo al potere e al controllo. La Regina è sadica, assetata di potere, e un demone le cui azioni hanno portato alla distruzione di interi terreni e alla morte di un milione di persone. È uno dei cattivi più spietati della serie, un mostro completo in quanto manca di qualsiasi tipo di bontà o gentilezza. La Regina delle Tenebre a differenza di altri cattivi della serie non mostra sfumature di umorismo, ma solo un senso sadico. La Regina faceva uccidere chiunque entrasse nella sua fortezza, tramutando gli scheletri delle vittime in fedeli servitori. Il Labirinto dei 100 Livelli è stato creato dalla Regina come camera di tortura. Oltre ha ciò la Regina ha creato tre draghi feroci e immortali, una legione di mostri e persino le Gemme Stella. Le Gemme Stella infatti contengono una parte del potere della Regina.

La sua sola presenza fa annerire il cielo e chi si avvicina al Portale Millenario viene sopraffatto da un senso di terrore così potente che neanche i delinquenti di Fannullopoli osano avvicinarsi. Tutti i seguaci della Regina hanno lottato per risvegliarla per paura di ciò che sarebbe potuto accadere se non lo avrebbero fatto.

Dopo essere stata sconfitta definitivamente da Mario la Regina è stata spedita negli Inferi.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Essendo un demone la Regina delle Tenebre ha numerosi poteri. Nella sua piena potenza è completamente invincibile, non può essere danneggiata e la sua difesa non può essere ridotta, solo le sette Gemme Stella riunite possono distruggere il suo stato di invulnerabilità. Nella sua forma spirituale, è in grado di usare le mani per scaricare la forza vitale dei suoi nemici. Ciò danneggia gli avversari, perfora la loro difesa e ripristina l'energia della regina. La Regina può scagliare un fulmine contro i suo avversari, difficile di evitare e che può danneggiare Mario e perforare la difesa del suo compagno. Nelle situazioni critiche la Regina attaccava ricorrendo alla confusione e al veleno. Se Mario viene confuso a volte potrebbe attaccare il suo compagno invece che la regina, se invece viene avvelenato subirà un danno ogni turno.

L'attacco più pericoloso è quello in cui la Regina chiama una decina di mani demoniache che trascinano i suo avversari nell'abisso li riportano su e li schiaffeggiano. Un altra attacco che può eseguire con le mani morte, se non evitato può causare 12 punti di danno. La Regina può anche uccidere il Pubblico per ripristinare la sua energia vitale. Il suo attacco più pericoloso è quello in cui scaglia la sua aura oscura contro Mario, un aura di onde nero, che può togliere un sacco di PV. Prima di utilizzarlo deve caricarlo e in questo tempo, Mario può usare Ombretta per riparasi ed evitare di essere colpito. La Regina delle Tenebre può anche aumentare il suo attacco e la sua difesa. Pur non usando questo potere in battaglia, la regina può possedere le persone.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese カゲの女王
Kage no Joō
Uk.png Inglese Shadow Queen
France.png Francese Reine des ténèbres
Spa.png Spagnolo Reina de las Sombras