Rocciocchio

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Rocciocchio
SM64-Rocciocchio.png
Specie:
Doppiatore attuale:
Luogo d'origine:
Debutto in: Super Mario 64 (1996)
Ultima apparizione: Mario Kart DS (2005)

Rocciocchio è un boss apparso per la prima volta in Super Mario 64 e in Super Mario 64 DS. È un golem di pietra formato da due mani animate, con un occhio ciascuna sul palmo. Il suo nome è una fusione delle parole "roccia" e "occhio".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario 64[modifica | modifica wikitesto]

Mario contro Rocciocchio in Super Mario 64.

In Super Mario 64 Rocciocchio compare come boss nella missione I quattro pilastri del Deserto Ingoiatutto. Si trova in un'area nascosta, la cui entrata è una piccola cavità situata sopra ad un blocchi mattone rossi e dorati, che si trova al centro della piramide. L'unico modo per raggiungere questa entrata è utilizzare un'ascensore accessibile dalla cima della piramide, da un'apertura che appare solamente se Mario colpisce i quattro pilastri all'esterno con uno schianto a terra.

Dopo aver attraversato la cavità che porta alla stanza segreta, Mario si ritrova sopra una larga piattaforma, con un burrone sui lati e una tomba attaccata al muro. Quando l'idraulico si avvicina alla tomba, Rocciocchio appare dall'alto e lo attacca lanciandosi a pugno contro di lui o cercando di schiacciarlo. Ciascuna mano, dopo essere stata colpita all'occhio per tre volte con un pugno o un calcio, scompare. Una volta che entrambe le mani sono state sconfitte, Rocciocchio si congratula con Mario per essere riuscito a batterlo e lascia cadere la Stella della missione, che appare sopra alla tomba di pietra.

Super Mario 64 DS[modifica | modifica wikitesto]

Mario contro Rocciocchio in Super Mario 64 DS.

In Super Mario 64 DS, la missione è rimasta la stessa, ma tutti i personaggi possono affrontare Rocciocchio. Luigi può entrare nella stanza del boss senza colpire i quattro pilastri, ma semplicente eseguendo un salto avvitato per raggiungere il blocco con l'entrata. Yoshi può entrare nella stanza solamente indossando il cappello di un altro personaggio, a causa di un blocco davanti all'entrata, che non può distruggere a causa della sua incapacità di utilizzare i pugni. E proprio per questo, se il giocatore dovesse farsi colpire perdendo il cappello, può comunque sconfiggere Rocciocchio, colpendo gli occhi sulle sue mani con un calcio (che Yoshi può eseguire solo da abbassato), oppure utilizzando il fuoco presente sulle due torce vicino alla tomba.

Mario Kart DS[modifica | modifica wikitesto]

Mario contro Rocciocchio in Mario Kart DS.

In Mario Kart DS, Rocciocchio è il boss del secondo livello della modalità Missioni. La missione presa in considerazione consiste nel colpire Rocciocchio per tre volte utilizzando dei Gusci Verdi. La battaglia/missione si svolge su una piattaforma molto simile a quella vista in Super Mario 64 e Rocciocchio ha praticamente lo stesso aspetto, fatta eccezione per il colore delle rocce, ora più chiare. Il personaggio protagonista della missione è Mario, che deve colpire il nemico per tre volte. Durante la battaglia, Rocciocchio sferra possenti pugni per terra, che se schiacciano Mario gli fanno volare via uno dei tre palloncini attaccati al retro del kart. A volte addirittura chiude gli occhi e le mani di cui è formato per evitare i Gusci e per rendere la sfida più difficile. Se Mario finisce i Gusci, può ottenerne altri prendendo un Blocco ? tra i tanti disseminati per tutto il campo. Dopo aver colpito tre volte Rocciocchio su uno dei suoi occhi, esplode e la sfida si conclude.

Mario Tennis Aces[modifica | modifica wikitesto]

Nella modalità avventura di Mario Tennis Aces compare un boss simile a Rocciocchio, il Golem di ghiaccio. I due sono esteticamente simili e hanno lo stesso punto debole, ma mentre le mani di Rocciocchio sono fatte di pietra quelle del golem sono di ghiaccio.

Super Mario-Kun[modifica | modifica wikitesto]

Rocciocchio in Super Mario-Kun.

Rocciocchio fa anche una piccola apparizione sul sedicesimo numero di Super Mario-Kun, ispirato a Super Mario 64, ed è stato disegnato anche sulla copertina del numero. Nel fumetto Mario cerchia di attaccarlo in vari modi, tra cui saltandogli addosso, ma viene bloccato da entrambi le mani di Rocciocchio, che lo schiaffeggiando. Ad un certo punto l'idraulico capisce che il suo punto debole sono gli occhi, così riesce con un inganno a fargli aprire le mani per colpirlo sui bulbi oculari.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese イワンテ
Iwante
Mano-roccia
Uk.png Inglese Eyerok Occhioroccia
France.png Francese Cyrock Rocciclope
De.png Tedesco Zyklaps Sberlaclope, da "Zyklop" (ciclope) e "Klaps" (sberla)
Spa.png Spagnolo Tutanmanón Tutan-mano, da "Tutankamon" e "Mano"
KorSud.png Coreano 바위손
Bawi-son
Mano-roccia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]