Boss Fantasma

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
(Reindirizzamento da Rocciospettro)
Boss Fantasma
Bouldergeist SMG.png
Specie:
Schieramento:
Galassia: Galassia Spettro, Galassia dei Boss
Livello: Occhio al Boss Fantasma!, Pericolo! Occhio al Boss Fantasma!, Campione delle Galassie, Folle Corsa Contro i Boss
Planetario o Mondo: Cucina, Mondo S: Un Mondo Speciale da Scoprire
Prima Apparizione: Super Mario Galaxy (2007)
Ultima Apparizione: Super Mario Galaxy 2 (2010)
Stella: SMG: SuperstellaCometa Pericolo
SMG2: Maxistella Lancio

Il Boss Fantasma[1] (noto anche come Rocciospettro[2]) è un boss apparso in Super Mario Galaxy e in Super Mario Galaxy 2, rispettivamente nella Galassia Spettro e nella Galassia dei Boss.

Aspetto fisico[modifica]

Il Boss Fantasma è un gigantesco fantasma completamente ricoperto da rocce grigie. Possiede due corna ricurve, una grande bocca dotata di denti quadrati e irregolari e un paio di grandi occhi gialli luminosi. Nella seconda parte della battaglia contro Mario il Boss Fantasma crea delle enormi mani rocciose, non collegate al corpo e quindi libere di muoversi. Senza le rocce che lo ricoprono, il Boss Fantasma è poco più di un Boo Bomba dotato di corna e di una grande escrescenza carnosa che gli pende dalla bocca.

Storia[modifica]

Super Mario Galaxy[modifica]

Il Boss Fantasma contro Mario

Il Boss Fantasma compare solo nella Galassia Spettro, nella terza missione della galassia chiamata Occhio al Boss Fantasma!. Durante gli eventi della missione, si scopre che è stato lui a rapire Luigi durante il livello Luigi e la Casa Infestata, e Mario si dirige verso il suo pianeta per sconfiggerlo. La battaglia contro di lui si svolge su una piattaforma rocciosa circolare, dove il mostro crea spunzoni acuminati sul terreno e lancia pietre fluttuanti contro Mario. Alcune di queste pietre, una volta a terra, si trasformano in Boo Bombe, che vanno afferrati per la lingua e lanciati contro il fantasma. Dopo tre colpi al corpo, il Boss Fantasma perde l'armatura di pietre e diventa un vulnerabile spettro nero. Sempre utilizzando un Boo Bomba, si deve colpire l'escrescenza carnosa che ora pende dalla bocca del mostro. Dopo averlo fatto, il Boss Fantasma si ricopre di nuovo di pietre e stavolta evoca anche delle enormi mani, che possono sferrare possenti pugni contro Mario. A parte l'abilità di tirare pugni, i suoi attacchi rimangono gli stessi, e rimane tale anche la tattica: dopo averlo colpito tre volte al corpo, il Boss Fantasma torna a essere un Boo Bomba vulnerabile e va colpito per l'ultima volta sull'escrescenza penzolante. Tra lamenti strazianti, il mostro poi esplode e rilascia una Superstella, che va a posizionarsi al centro dell'arena.

Il Boss Fantasma compare anche durante la missione della Cometa Pericolo, e la battaglia sarà la stessa solo che Mario avrà a disposizione solo un'energia.

Super Mario Galaxy 2[modifica]

La vera forma del Boss Fantasma

Il Boss Fantasma compare anche nel sequel di Super Mario Galaxy, nella missione Campione delle Galassie. La sua battaglia si svolge subito dopo quella contro il Gran Roditore, ed è uguale a quella del prequel. Una volta sconfitto, però, non rilascia una Superstella ma una Stella Lancio.

Questo fantasma fa la sua ultima apparizione durante la missione della Cometa Burlona della galassia, dove Mario deve battere tutti i boss della galassia entro un certo limite di tempo.

Curiosità[modifica]

  • La musica della battaglia contro il Boss Fantasma è uguale a quella della sfida contro Re Skelopesce.
  • Questo mostro, e soprattutto la sua vera forma, somiglia molto a Ombretta di Luigi's Mansion.

In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese 親玉オバケ
Oyadama Obake
Uk.png Inglese Bouldergeist
France.png Francese Le Chef des fantômes ou Polta
De.png Tedesco Polter
Spa.png Spagnolo Jefe Fantasmal (NOA)
Jefazo Fantasmal (NOE)

Riferimenti[modifica]

  1. Il nome della missione Occhio al Boss Fantasma!
  2. Guida PRIMA di Super Mario Galaxy

Voci correlate[modifica]