Scalorco

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Scalorco
Scalorco-SMO.png
Specie:
Sottospecie:
Membri conosciuti:
Simili:
Doppiatore:
Prima apparizione: Super Mario Odyssey (2017)
Ultima apparizione:

Gli Scalorchi sono dei nemici apparsi per la prima volta in Super Mario Odyssey. Nonostante compaiano anche nel Regno della City, all'interno di alcuni livelli segreti, sono originari del Regno di Bowser di cui sono i guardiani, stando a quanto detto all'interno del dépliant del regno. Attaccano scagliando violentemente a terra i loro mazzuoli, nel tentativo di colpire Mario. Il giocatore può approfittarne per saltare sopra il mazzuolo e colpirli in testa con uno Schianto a terra. In alternativa è possibile sconfiggerli colpendo con un Picchiolo la gemma gialla incastonata sulla loro fronte. Il loro volto è molto simile a quello dei Twomp e degli Womp, da cui ereditano il metodo di attacco, che consiste nello schiacciare Mario. In particolare dagli Womp ereditano anche la debolezza allo Schianto a terra. Nonostante questa somiglianza, gli Scalorchi sono ispirati all'Oni, una creature del folklore giapponese simile agli orchi. Da questi ultimi in particolare deriva il nome di questi nemici in alcune versioni occidentali del gioco.

Descrizione del dépliant del Regno di Bowser[modifica | modifica wikitesto]

Terribili guardiani[modifica | modifica wikitesto]

Mazzuoli così grandi da poter essere scalati

Cercate di stare lontani dagli Scalorchi che difendono questo regno. Quando scovano un intruso, calano con cieca violenza i loro enormi mazzuoli senza troppe domande. La loro costanza e il loro ingegno sono ammirevoli. Le cicatrici sul viso suggeriscono che con loro c'è poco da scherzare!

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ドンスケ
Donsuke
Uk.png Inglese Stairface Ogre
France.png Francese Escaboum
De.png Tedesco Treppengrauser
Spa.png Spagnolo peldañogro (NOA)
Peldañogro (NOE)
Du.png Olandese Stairface Ogre
Ru.png Russo Ступорыло
Stuporylo
Cina.png Cinese 咚力士
Dōng lìshì

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]