Sotterranei di Fungopoli

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Sotterranei di Fungopoli
Destrooyy mlbis.png
Mario e Luigi nei Sotterranei di Fungopoli
Posizione: Fungopoli, Regno dei Funghi
Abitanti: Galliacci, Formighigni
Prima apparizione: Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser (2009)
Ultima apparizione: Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser + Le avventure di Bowser Junior (2018)
La mappa dell'area

I Sotterranei di Fungopoli sono un luogo presente in Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser, dove è stata rinchiusa, grazie agli Spiriti delle Stelle, la Stella Oscura. Come già intuibile dal nome, si trova sotto Fungopoli.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La zona ha un aspetto molto antico, viste le mattonelle grigie sul fondo storte, o i meccanismi antichi. In certe zone è presente anche dell'acqua. Nella parte bassa è presente una ferrovia, attraversabile solo da Bowser, in quanto ci sono delle roccie a bloccare il passaggio, distruggibili solo dal tartarugone grazie ai suoi pugni. Ci sono molti tubi, che portano a diverse zone di Fungopoli. Al centro si trova un meccanismo di difesa contro gli intrusi, usato contro Bowser al suo primo arrivo in questo luogo. Se Bowser, dopo la fine del gioco, riesce ad arrivare ai sotterranei tramite il Tunnel Sotterraneo, arriverà ai piedi della zona, e non potrà proseguire, in quanto non possa fare salti. Sullo sfondo, insieme alle mattonelle, saranno presenti stemmi raffiguranti Funghi, facendo pensare che questa zona poteva essere un luogo popolato anche da persone importanti tempo fa, come il Castello di Peach tuttora. Come già preannunciato, confina con il Tunnel Sotterraneo nella parte bassa sia a est che a ovest, e infine, in cima ai sotterranei, è presente Fungopoli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I Sotterranei di Fungopoli sono citati per la prima volta nel Centro Metabolico da Peach, la quale spiega a Mario, Luigi e Dorastella che la Stella Oscura si trova in questi sotterranei, ma che Sogghigno ha bisogno della stessa principessa se vuole risvegliarla. Proprio in quel momento il Fagiolo, con l'aiuto di Grugnosauro, inizia ad estrarre la principessa dal Corpo di Bowser, grazie ad una pistola speciale.

Questi sotterranei appaiono fisicamente quando Bowser, dopo aver aiutato le Tantatalpe a scavare il Tunnel Sotterraneo, raggiunge questo luogo, e incontra Sogghigno. Quest'ultimo attiva un meccanismo speciale, che elettrizza Bowser e lo fa svenire. All'interno del suo corpo, però, nel Labirinto Tubolare, si spezza il tubo rosso che bloccava l'entrata ai fratelli Mario, i quali usano un altro tubo per trasportarsi ai Sotterranei di Fungopoli.

I fratelli e Dorastella arrivano al punto dove era svenuto Bowser e, proprio quando iniziano a chiedersi cosa può essere successo, sentono le risate si Sogghigno, che chiude tutti i tubi gialli, impedendo a Mario e a Luigi di uscire di lì o entrare nuovamente nel Corpo di Bowser. Rimarrà aperto solo un tubo, che porta i fratelli in un luogo periferico di Fungopoli, dove dei Paratroopa blu mettono alla prova i fratelli Mario, per vedere se sono veramente degni di usare i Gusci blu. Entrambi superano il test e i Koopa volanti decidono di fare usar loro i blocchi per trasformare Mario in Tarta Mario, ed eseguire il Tartascatto. Con questo metodo i fratelli riescono ad attivare i tre blocchi viola disposti per i sotterranei e liberare i tubi.

Dopo aver sconfitto dei Grilligni travestiti da Toad, un vero Toad viene da loro, ferito, dicendo di distruggere la Stella Oscura il prima possibile. Al termine dei sotterranei sarà presente un tubo, che porterà i fratelli Mario a Fungopoli, vicino al ponte con le barriere di Sogghigno, prima del Giardino del Castello di Peach. Dopo aver attraversato quel tubo, tutti gli altri saranno disponibili.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Insieme al Tunnel Sotterraneo, i Sotterranei di Fungopoli sono l'unico luogo che non appare sulla mappa del gioco.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Toad Town Caves

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]