Super Mario Party

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Super Mario Party
SuperMarioParty-CopertinaEUR.png
Copertina europea
Sviluppatore: Nd CUBE[1]
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Party
Console: Nintendo Switch
Modalità: Singolo giocatore, più giocatori (1-4, offline)
Valutazione:
PEGI3new.svg PEGI: Da tre anni in poi
ESRBE.png ESRB: Per tutti
CEROA.png CERO: Per tutte le età
Dispositivo:
Nintendo Switch:
Media Switch.png Cartuccia
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Nintendo Switch:
Data di pubblicazione: Usa 5 ottobre 2018
Eur 5 ottobre 2018
23 novembre (bundle)
Jap 5 ottobre 2018
Aus 5 ottobre 2018
HongKong 5 ottobre 2018
Topic di discussione

Super Mario Party è un gioco della serie Mario Party pubblicato il 5 ottobre 2018 per Nintendo Switch. Rappresenta la ventiduesima pubblicazione della serie ed è sviluppato da Nd CUBE[1]. Il gameplay riprende i caratteri fondanti della serie, e nello specifico riprende elementi che negli ultimi capitoli della serie erano stati alterati: l'obiettivo, per esempio, è cercare di guadagnare più Stelle possibili piuttosto che raggiungere il traguardo (come invece avviene nella maggior parte dei giochi a partire da Mario Party 9). Sono presenti 84 minigiochi originali, 4 tabelloni e 5 modalità di gioco principali: Mario Party, Partner Party, Minigiocathlon online, Sala dei giocattoli e Acque selvagge[2].

Il gioco è stato annunciato nel corso della conferenza all'E3 2018 di Nintendo[3]. Nel corso della gamescom 2018, Nintendo ha anche annunciato un bundle europeo dedicato al gioco, uscito in Europa il 23 novembre: oltre a una copia del titolo è presente nella confezione un paio di controller Joy-Con (colori verde neon e rosa neon)[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo discute di chi sarà la Super Star

Mario, Luigi, Peach, Daisy, Wario, Waluigi, Yoshi, Rosalinda, DK e Diddy stanno discutendo ancora con Toad e Toadette chi può essere la Super Star. Come sono soliti fare, Mario suggerisce di poter fare un party e il vincitore sarà considerato la Super Star. Sul punto di organizzarsi come giudici, Toad e Toadette sono interrotti dall'arrivo di Bowser, Bowser Junior, Tantatalpa, Tartosso, Koopa, Goomba, Martelkoopa, Tipo Timido, Boo, Poom Poom e Kamek. Bowser dice che non lascerà che siano sempre gli stessi a divertirsi a diventare la Super Star e che per una volta, anche lui e i suoi scagnozzi concorreranno per il titolo di Super Star. Toad e Toadette si tranquillizzano e a loro si unisce Kamek, che aiuterà i due Toad a organizzare il party e a fare il terzo giudice.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

La modalità principale di Super Mario Party rappresenta il ritorno della serie al suo gameplay tradizionale, tratto dal gioco dell'oca: in una partita sono presenti quattro giocatori, che a turni devono tirare un dado per stabilire di quanti spazi avanzeranno. Al contrario dei giochi più recenti, ciascun personaggio si sposta individualmente lungo il tabellone. Fermarsi su uno spazio scatena particolari effetti, che variano in base al tipo di spazio stesso. Nel corso della partita i giocatori guadagnano monete, spendibili quando incontrano Fiorfalla per acquistare oggetti (questi ultimi possono avere due effetti: garantire un vantaggio a chi li usa oppure ostacolare un altro giocatore/un gruppo di giocatori). Il gioco riprende anche una meccanica di gameplay introdotta in Mario Party: Star Rush: il sistema di alleati. Il giocatore può infatti utilizzare l'effetto del Telefono partner o di uno Spazio alleato per "reclutare" ulteriori personaggi (non è possibile decidere espressamente quali), che lo seguono negli spostamenti e aiutano nel lancio del dado; i personaggi reclutabili talvolta si possono incontrare direttamente nei tabelloni.

L'obiettivo del gioco è acquistare più Stelle di tutti da Toadette, che gestisce lo Spazio Stella. L'acquisto di una Stella richiede 10 monete e porta Toadette a spostarsi in un altro punto del tabellone.

Super Mario Party introduce la possibilità di scegliere, all'inizio di ogni turno, fra il dado tradizionale con numeri da 1 a 6 e un dado speciale differente per ogni personaggio, caratterizzato dunque da pro e contro unici. Se il giocatore ha almeno un alleato con sé, pure quest'ultimo colpisce una variante più debole del proprio dado-personaggio, e il risultato viene aggiunto alla somma totale di spazi che il giocatore dovrà attraversare.

Alla fine di ogni turno di gioco una roulette seleziona in maniera casuale un minigioco, in cui i partecipanti competono per ottenere monete e altri premi. La tipologia di minigioco dipende dalla tipologia di spazio su cui i giocatori si sono fermati:

  • Se tutti concludono il turno su spazi dello stesso tipo, allora parte un minigioco tutti-contro-tutti;
  • Se tre giocatori si fermano su spazi di uno stesso tipo e solo uno su uno spazio di tipo differente, allora inizia un minigioco 3 contro 1 (la squadra di 3 è formata dai tre giocatori dello stesso tipo di spazio);
  • Se due giocatori si fermano su spazi di uno stesso tipo e ciò accade anche agli altri due, allora prendono parte a un minigioco 2 contro 2 (come sopra: due giocatori che sono nello stesso tipo di spazio costituiscono una coppia, gli altri due un'altra).

Prima di giocare al minigioco è possibile visionarne regole, controlli e fare pratica con le sue meccaniche di gioco. Chi vince il minigioco guadagna la quantità maggiore di monete; anche gli altri giocatori guadagnano monete, ma la loro quantità diminuisce via via che ci si allontana dal primo classificato.

Super Mario Party è completamente giocabile anche con un solo Joy-Con, e supporta il multiplayer wireless locale.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori vengono introdotti per la prima volta in Piazza Party, un hub in cui possono muoversi liberamente con un gruppo di quattro personaggi e scegliere un punto di interesse, e sono ospitati da Toad di vari colori. Se il giocatore non può connettersi con altri giocatori umani, all'entrata è raccomandato di scegliere un gruppo di personaggi CPU casuali con le loro rispettive difficoltà. È possibile cambiare i personaggi, sia quelli controllati da giocatori umani, che quelli controllati dalla CPU e cambiare le loro difficoltà, parlando con Toad Blu all'entrata della piazza.

Mario Party[modifica | modifica wikitesto]

Mario Party è la modalità principale, che riprende il gameplay tradizionale della serie e ritorna alle caratteristiche dei primi capitoli della serie. L'obiettivo principale di questa modalità è raccogliere più stelle possibili, che possono essere comprate da Toadette al costo di 10 monete. Una novità però è rappresentata dai dadi specifici per ogni personaggio. Questa modalità utilizza regole predefinite, dato che i giocatori navigano attraverso un tabellone lineare e caratteristiche specifiche del tabellone. Sono disponibili quattro tabelloni, tre dei quali sono disponibili all'inizio del gioco mentre uno è sbloccabile. A differenza dei precedenti titoli della serie, il giocatore può solo impostare la durata, scegliendo se la partita durerà 10, 15 o 20 turni; questa è l'unica opzione che si può impostare nei tabelloni. Quando i giocatori hanno terminato un tabellone, l'icona corrispondente si evidenzierà di giallo, e quando tutti e tre i tabelloni sono stati terminati si sbloccherà il quarto tabellone, l'Ammalia-torre di Kamek. Quando i giocatori hanno terminato anche quel tabellone, si riceverà la Gemma del coraggio.

Partner Party[modifica | modifica wikitesto]

Partner Party[4] è una modalità cooperativa basata sulla possibilità di camminare liberamente sulla griglia di gioco, similarmente a come accadeva in Mario Party: Star Rush, sugli stessi tabelloni della modalità Mario Party. Due compagni possono combinare i loro dadi, una meccanica simile a quanto visto in Mario Party 7, ma ciascuno di essi si muove indipendentemente, e possono anche condividere i loro oggetti. I giocatori possono inoltre prendere alleati sparsi per tutto il tabellone.

In Partner Party non sono stati aggiunti gli spazi blu e rossi, al loro posto ci sono degli spazi vuoti dove se il giocatore si ferma non succede nulla, ma raramente può capitare di finire involontariamente su degli Spazi Sfortunati, nascosti da Kamek dopo il secondo turno. Negli ultimi tre turni, invece, Kamek trasforma gli Spazi Sfortunati in Spazi Sfortunati Extra. A differenza della modalità Mario Party, per poter interagire con punti fissi come gli Spazi Stella o i negozi di Fiorfalla il giocatore deve fermarsi esattamente su quello spazio. I giocatori possono vincere delle monete bonus dandosi il cinque tra loro, e questo succede nei minigiochi 2 contro 2, se il minigioco è stato vinto con successo; quando un compagno recupera una stella, o all'inizio della partita.

I minigiochi 1 contro 3 non sono disponibili in questa modalità e, a causa della rimozione degli spazi blu e rossi, tutti i tipi di minigiochi vengono mostrati assieme nella roulette, con i minigiochi di gruppo indicati da una loro icona accanto al nome del minigioco. Nei minigiochi tutti contro tutti, il compagno di squadra che conquista il primo posto ottiene otto monete per la propria squadra, mentre la squadra perdente ne ottiene due. Nei minigiochi 2 contro 2 e nei Minigiochi di gruppo la squadra che vince ottiene dieci monete, mentre la squadra perdente ne ottiene due.

Una volta completati tutti i tabelloni in questa modalità, il giocatore riceverà la Gemma dell'amicizia.

Acque selvagge[modifica | modifica wikitesto]

Acque selvagge è una modalità co-operativa in cui quattro giocatori pagaiano per comandare una barca gonfiabile e raggiungere il traguardo prima dello scadere del tempo, altrimenti la partita terminerà. All'inizio della partita, Toad spiega ai giocatori come funziona questa modalità. Dopo questo, i giocatori devono continuare a seguire il fiume con vari ostacoli come rocce o nemici, per arrivare ad uno dei cinque traguardi: ognuno di essi contiene un boss, come Mega Calamako, Mega Pesce Smack o Kamek stesso. Nel fiume i giocatori possono trovare anche dei palloncini, che una volta scoppiati faranno partire un Minigioco in co-op. A seconda del comportamento dei giocatori, ottengono una valutazione in base al punteggio o al tempo trascorso. È anche possibile guadagnare tempo raccogliendo orologi + durante lo spostamento in barca. Quando i giocatori raggiungono un incrocio, possono scegliere il percorso con cui proseguire; in cima a ciascuna entrata appare un'anteprima di cosa aspetta i giocatori. In vari percorsi è presente un Paratroopa che scatterà una foto ai personaggi mentre cadono da una cascata.

Quando i giocatori saranno riusciti a raggiungere almeno una volta ciascuna delle cinque uscite finali di Acque selvagge, otterranno la Gemma della speranza.

Sala dei giocattoli[modifica | modifica wikitesto]

Sala dei giocattoli offre un nuovo stile di gioco, basato sull'affiancamento di due console Nintendo Switch in modalità tavolo. Grazie alla funzionalità wireless della console, infatti, è possibile utilizzare i due schermi per creare un'unica area di gioco. Per giocare a questa modalità sono necessarie due console, ciascuna con una copia del gioco.[5]

Minigiocathlon online[modifica | modifica wikitesto]

In Minigiocathlon online è possibile per la prima volta nella serie giocare online, affrontando altri giocatori in sfide a base di cinque minigiochi. È presente anche una classifica online e un sistema di punteggio.

Strada delle sfide[modifica | modifica wikitesto]

Strada delle sfide è modalità per giocatore singolo. L'obiettivo è affrontare una serie di minigiochi e vincere le sfide. Per giocare a questa modalità è necessario sbloccare tutti i minigiochi.

Una volta arrivati in fondo al percorso, il giocatore ottiene la Gemma dell'amore.

Palco del ritmo[modifica | modifica wikitesto]

Palco del ritmo è una modalità in cui i giocatori prendono parte a minigiochi ritmici. L'obiettivo è ottenere il punteggio più alto possibile.

Una volta finiti tutti i livelli di difficoltà, i giocatori ottengono la Gemma dei sogni.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti 20 personaggi giocabili, che è il maggior numero di personaggi finora presenti in un gioco della serie Mario Party. Di questi personaggi, 16 sono disponibili dall'inizio del gioco mentre 4 personaggi devono essere sbloccati. Tre di questi fanno il loro debutto come personaggi giocabili, ovvero Goomba, Tantatalpa e Poom Poom: per quest'ultima Super Mario Party è anche la prima apparizione come personaggio giocabile in assoluto.

Iniziali
SMP-Mario-n2.png
Mario
Luigi Artwork - Super Mario Party.png
Luigi
Peach-Super Mario Party.png
Peach
SMP-Daisy.png
Daisy
SMP-Wario.png
Wario
WaluigiSMP.png
Waluigi
MParty10 Yoshi.png
Yoshi
MParty10 Rosalinda.png
Rosalinda
Bowser Party 10.png
Bowser
Goomba SM3DW.png
Goomba*
TipoTimido MP9.png
Tipo Timido
SMP-KoopaTroopa.png
Koopa
Tantatalpa Sluggers.png

Tantatalpa*
SMB-BowserJr.png
Bowser Junior
NSMBWii-Boo.png
Boo
Martelkoopa Artwork - Mario Party 8.png
Martelkoopa
Sbloccabili
SMP-DonkeyKong.png
Donkey Kong
DiddyKong2.png
Diddy Kong
SMP-Pom Pom.png

Poom Poom*
StarRushTartosso.png
Tartosso

* Per la prima volta nella serie personaggi giocabili

Criteri di sblocco[modifica | modifica wikitesto]

Una volta completato un criterio, il personaggio apparirà al centro di Party Plaza. Il giocatore quindi deve parlarci per sbloccarlo definitivamente.

Criteri di sblocco
Donkey Kong Sbloccabile completando tre diversi percorsi in Acque Selvagge
Diddy Kong Sbloccabile completando il secondo mondo in Strada delle sfide
Tartosso Sbloccabile giocando diverse modalità del gioco
Poom Poom Sbloccabile completando Oceano Salato (quinto mondo) in Strada delle sfide

Personaggi con altri ruoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Toad: presentatore
  • Toadette: custodisce le stelle
  • Kamek: aggiunge Spazi Malasorte nel tabellone
  • Lakitu: permette di rubare monete ad altri giocatori (gratuitamente) o una stella (al costo di 30 monete)
  • Paratroopa: al costo di 5 monete, trasporta un concorrente allo spazio in cui si trova un altro
  • Fiorfalla: gestisce il negozio di oggetti

Non giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Tabelloni[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario Party contiene quattro tabelloni, un numero più basso rispetto ai precedenti giochi della serie. Ciascun tabellone può essere giocato sia in modalità Mario Party che in modalità Partner Party.

Oggetti[modifica | modifica wikitesto]

Dadi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il dado normale con numeri da 1 a 6.
  • Dado fastidio, un dado che i Bob-omba possono utilizzare contro i personaggi nel tabellone Polveriera di Re Bob-omba. I numeri di questo blocco sono 0, 0, 0, -1, -1 e -1.[6]
  • Dei dadi speciali differenti per ciascun personaggio, utilizzabili all'inizio di ogni turno al posto dei dadi normali. I dadi speciali possono avere valori più alti rispetto a quelli normali, possono permettere di ottenere monete aggiuntive, o aumentare le possibilità di ottenere un numero specifico, ma possono anche avere effetti negativi come la perdita di monete. Ciascun dado speciale possiede i suoi pro e contro.[7] La seguente tabella include i numeri di ciascun dado speciale.
Personaggio Descrizione Valori
SMP-Icona Mario.png
Mario
Un dado utile e ben bilanciato! Fai buon uso dell’abbondanza di 3. 1, 3, 3, 3, 5, 6
SMP-Icon Luigi.png
Luigi
Un dado con numeri molto alti e molto bassi. È facile fare 1, ma anche questo può tornare utile. 1, 1, 1, 5, 6, 7
SMP-Icon Peach.png
Peach
Ci sono buone possibilità di fare 4, ma puoi anche ottenere uno 0. 0, 2, 4, 4, 4, 6
SMP-Icona Daisy.png
Daisy
Vuoi percorrere 3, magari 4 spazi? Allora questo dado fa al caso tuo! 3, 3, 3, 3, 4, 4
SMP-Icona Wario.png
Wario
Certo, ci sono degli svantaggi, ma tutte le altre facce sono dei 6! Cosa puoi volere di più? -2 monete, -2 monete, 6, 6, 6, 6
SMP-Icon Waluigi.png
Waluigi
Ci sono buone probabilità che questo dado faccia percorrere almeno 5 spazi! Attenzione a non perdere monete, però. -3 monete, 1, 3, 5, 5, 7
SMP Icon Yoshi.png
Yoshi
Un dado bilanciato con cui puoi ottenere persino 7, ma anche il risultato medio di 3 è già buono. 0, 1, 3, 3, 5, 7
SMP-Icon Rosalina.png
Rosalinda
Un dado eccezionale che rende facile ottenere monete e non solo! Una faccia può farti percorrere la bellezza di 8 spazi. +2 monete, +2 monete, 2, 3, 4, 8
SMP-Icona Goomba.png
Goomba
Un dado affidabile, che combina numeri bilanciati con la possibilità di ottenere monete. +2 monete, +2 monete, 3, 4, 5, 6
SMP-Icona TipoTimido.png
Tipo Timido
Usa questo dado se lo spazio dove vuoi andare si trova esattamente a 4 spazi di distanza. Se fai uno 0, puoi sempre riprovare al prossimo turno. 0, 4, 4, 4, 4, 4
SMP-Icona Koopa.png
Koopa
Tutti quei numeri bassi fanno muovere con lentezza e costanza, ma c’è un 10 che ti farà volare! 1, 1, 2, 3, 3, 10
SMP-Icona Tantatalpa.png
Tantatalpa
Questo dado è privo di facce da 1, quindi può tornare utile se finisci vicino a uno spazio indesiderabile. +1 monete, 2, 3, 4, 5, 6
SMP-Icon Bowser.png
Bowser
Puoi avanzare molto con un 10 o perdere monete altrettanto facilmente. Solo i più coraggiosi hanno il fegato di usare questo dado! -3 monete, -3 monete, 1, 8, 9, 10
SMP-Icona BowserJr.png
Bowser Junior
Un dado rischioso per via delle tre possibiltà di fare 1, ma il 9 è difficile da ignorare 1, 1, 1, 4, 4, 9
SMP-Icona Boo.png
Boo
I 5 e i 7 sono interessanti, certo, ma tieni presente la possibilità di perdere monete. -2 monete, -2 monete, 5, 5, 7 7
SMP-Icona Martelkoopa.png
Martelkoopa
Probabilmente otterrai 5, ma anche se non lo fai, potresti comunque ricevere 5 monete. +3 monete, 1, 1, 5, 5, 5
SMP-Icona DK.png
Donkey Kong
Con tre facce da 0, questo è un dado ad alto rischio. I due 10, però, sono una contropartita di sicuro interessante. +5 monete, 0, 0, 0, 10, 10
SMP-Icona Diddy.png
Diddy Kong
Un dado con una probabilità del 50% di fare 7?! Rende la possibilità di ottenere 0 trascurabile. +2 monete, 0 0, 7, 7, 7
SMP-Icona Tartosso.png
Tartosso
Farai 1 o farai 6? Con uno di questi dadi puoi solo strisciare o correre. 1, 1, 1, 6, 6, 6
SMP-Icona Poom Poom.png
Poom Poom
Il 3 è un buon risultato, vero? Già! Ma potresti anche ottenere un 8! 0, 3, 3, 3, 3, 8

Strumenti dei personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Strumenti nei tabelloni[modifica | modifica wikitesto]

  • Monete
  • Monete rosse (valgono 5 monete)
  • Stelle
  • Blocco nascosto
  • Un simbolo a forma di nuvola che permette di evocare un Lakitu: egli può rubare monete a un avversario o, al costo di 30 monete, rubare una Stella.
  • Un simbolo a forma di ala che permette di evocare un Paratroopa: egli può trasportare il giocatore da un avversario al costo di 5 monete.
  • Un simbolo a forma di Torcibruco che permette di evocare una Fiorfalla: essa possiede un negozio di strumenti.

Spazi[modifica | modifica wikitesto]

  • Spazio di partenza: uno spazio vuoto dal quale partono tutti i giocatori.
  • Spazio blu: uno spazio blu che consegna tre monete (o sei durante i turni finali) ai giocatori che vi si fermano sopra.
  • Spazio rosso: uno spazio rosso sottrae tre monete (sei durante i turni finali) ai giocatori che vi si fermano sopra.
  • Spazio imprevisto: uno spazio con un punto esclamativo che attiva un evento.
  • Spazio VS: uno spazio arancione a forma di diamante che attiva un minigioco gara.
  • Spazio partner: uno spazio verde con il simbolo di un amico; permette di evocare un alleato.
  • Spazio oggetto: uno spazio verde con il simbolo di un fungo; permette di ottenere uno strumento.
  • Spazio buonasorte: uno spazio verde con il simbolo di un quadrifoglio; permette di vincere strumenti o monete.
  • Spazio sfortunato: uno spazio rosso che attiva un evento negativo di Kamek; può causare la perdita di strumenti o monete.
    • Spazio extra sfortunato: durante gli ultimi tre turni, Kamek trasforma gli Spazi sfortunati in Spazi extra sfortunati; sono di colore viola scuro e gli eventi sono peggiori: possono addirittura causare la perdita di Stelle

Minigiochi[modifica | modifica wikitesto]

Triciclismo, un minigioco Tutti contro Tutti di Super Mario Party
Per una lista dei minigiochi, vedi Lista dei minigiochi di Super Mario Party

Super Mario Party ha un totale di 84 minigiochi nuovi. Tra questi, 30 sono minigiochi tutti contro tutti, 10 sono minigiochi 2 contro 2 e 10 sono minigiochi 1 contro 3. Sono stati anche introdotti nuovi tipi di minigiochi e sono: 10 minigiochi in co-op, che consistono nel lavorare tutti e 4 insieme per completare il minigioco; 10 minigiochi di gruppo, che prevedono la presenza di vari personaggi controllati dal computer a supportare ciascun giocatore; 10 minigiochi ritmici, che consistono nell'eseguire delle mosse al ritmo di una canzone; e 4 minigiochi nella sala dei giocattoli di Toad, che permettono di collegare due console Nintendo Switch insieme e giocare su un'unico schermo.

Differenze rispetto ai precedenti Mario Party[modifica | modifica wikitesto]

  • La selezione di un personaggio viene prima della selezione delle modalità gioco.
  • Al posto di un semplice menù viene introdotto un hub su cui spostarsi liberamente e scegliere una modalità.
  • Nei minigiochi, la modalità pratica si svolge nella schermata delle regole stessa, invece di essere separata.
  • Nella schermata delle regole, tutti i giocatori devono premere il pulsante Pulsante SL / Pulsante SR per confermare che sono pronti al minigioco, invece che un solo giocatore prema un pulsante per iniziare.
  • Giocando a squadre i personaggi condividono i propri tiri di dado.
  • Il limite massimo di turni è 20 (30 nel tabellone di Kamek)
  • Quando una squadra di due o più giocatori vince un minigioco, hanno qualche secondo per darsi il 5 e ottenere 2 monete in più come premio.
  • Le partite da meno di 20 turni danno solo 2 stelle bonus invece di 3.
  • La schermata di vittoria alla fine dei minigiochi considera come vincitore solo il primo e non più anche il secondo e il terzo come succedeva da Mario Party 9 in poi.
  • Il font usato per la maggior parte del testo è stato sostituito da quello di Mario Kart 8: quello degli ultimi giochi della serie (che originava da Super Mario 3D Land) è usato solo per le scritte di inizio e fine minigioco, i numeri sui dadi e poche altre linee di testo.

Staff[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Staff di Super Mario Party.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Galleria:Super Mario Party.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese スーパー マリオパーティ
Supa Mario Pati
Super Mario Party
Cina.png Cinese 超級 瑪利歐派對 (Tradizionale)
超级 马力欧派对 (Semplificato)
Chāojí Mǎlìōu Pàiduì
Super Mario Party

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1,0 1,1 View Title | Australian Classification, Australian Classification. URL consultato il 26 settembre 2018.
  2. 2,0 2,1 Sito ufficiale del gioco
  3. Conferenza E3 2018 Nintendo
  4. Video della Nintendo Treehouse che mostra la modalità Partner Party
  5. Super Mario Party's use of two Switch screens is a technological marvel, su Eurogamer.net. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  6. First Look: Super Mario Party Face-Off!, su Youtube.com. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  7. Super Mario Party Gameplay Pt. 1 - Nintendo Treehouse: Live | E3 2018, su Youtube.com. URL consultato il 5 ottobre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]