Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars
Super Mario RPG Box.png
Sviluppatore: Square Soft
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Gioco di ruolo
Console: Super Nintendo Entertainment System/Super Famicom, Virtual Console (Wii, Wii U)
Modalità: Giocatore singolo
Valutazione:
PEGI3new.svg PEGI: Da tre anni in poi
ESRB K-A.png ESRB: Bambini ed adulti
Dispositivo:
Super Nintendo:
Media SNES.png Cartuccia
Wii:
Media DL icon.png Download digitale
Wii U:
Media DL icon.png Download digitale
Controller:
Super Nintendo:
Wii:
Wii U:
Data di pubblicazione: SNES:
Jap 9 marzo 1996
Usa 13 maggio 1996

Virtual Console (Wii):
Jap 24 giugno 2008
Eur 22 agosto 2008
Aus 22 agosto 2008
Usa 1 settembre 2008

Virtual Console (Wii U):
jap 5 agosto 2015
eur 24 dicembre 2015
aus 25 dicembre 2015
usa 30 giugno 2016
[ Topic di discussione]

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars (in Giappone conosciuto con il nome di Super Mario RPG) è un gioco di ruolo sviluppato da Square Soft (attualmente Square-Enix) e rilasciato per il Super Nintendo Entertainment System nel 1996. Super Mario RPG fu il primo gioco di ruolo dedicato alla serie di Mario.

In Super Mario RPG Mario, con l'aiuto di altri quattro personaggi, deve sconfiggere un nuovo nemico, Smithy, e collezionare sette Star Piece per far sì che ritorni la pace e che i desideri possano essere di nuovo esauditi.

Il gioco venne rilasciato in Giappone per Virtual Console il 24 giugno 2008, nelle regioni PAL il 22 agosto e in nord America il 1 settembre 2008. In Europa Super Mario RPG è trattato come gioco di importazione, questo significa che è supportata solamente la modalità a 60Hz. Il gioco costa 800 Wii Points in Nord America e 900 negli altri Paesi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Schermata del titolo.

Il gioco inizia con un breve filmato: la Principessa Toadstool siede su una collinetta al di fuori della casa di Mario, ma improvvisamente viene rapita da Bowser a bordo della Clown Koopa. Mario esce dalla propria casa e, vedendo la Principessa Toadstool in pericolo, tenta di inseguire Bowser che riesce comunque a fuggire a Bowser's Keep. Giunto al castello, Mario riesce finalmente a scontrarsi con Bowser in cima a dei lampadari, ma quando è sul punto di sconfiggerlo il castello inizia a tremare. Una spada gigante chiamata Exor cade dal cielo, distrugge la Star Road e si schianta sul castello, facendo volare via Mario, Bowser e la Principessa Toadstool in direzioni diverse.

Mario atterra nel retro della sua casa, nella quale trova Toad intento a cercare la Principessa. Quando Toad apprende che la Principessa è stata rapita, chiede a Mario di tornare a Bowser's Keep per riportarla indietro. Mario, ignaro di dove si trovino la Principessa e Bowser, torna al castello e incontra Exor. Esso lo informa che il castello è diventato proprietà degli scagnozzi di Smithy, che se ne serviranno per conquistare il mondo. Exor distrugge il ponte, e Mario riesce a fuggire all'ultimo momento.

Parte 1: Mushroom Kingdom[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Mario si dirige verso casa, Toad viene rapito da due Hammer Bros. Dopo averli sconfitti e liberato Toad, si dirigono quindi verso Mushroom Kingdom per informare il Chancellor del rapimento della principessa Toadstool. Poco dopo, Mario incontra Mallow, che apparentemente sembra una rana proveniente da Tadpole Pond. Mario aiuta Mallow a catturare Croco, un ladro, allo scopo di recuperare una delle sue Monete Rana. Al loro ritorno, Mushroom Kingdom viene invaso da mostri, Mario e Mallow riescono ad entrare nel castello e incontrano Mack, uno scagnozzo della Smithy Gang, nella sala del torno, si battono contro lui e, vincendo, trovano una Star Piece.

Parte 2: Pond to Pipes[modifica | modifica wikitesto]

Bowser con alcuni soldati.

Mario e Mallow si dirigono a Tadpole Pond. Per la loro strada, passano dalla fogna Kero Sewers incontrando Belome, un mostro somigliante a un cane. Sconfitto Belome, le fogne si svuotano e Mario viene trascinato giù per il Midas River. A Tadpole Pond il nonno di Mallow, Frogfucius, rivela che trovò Mallow da piccolo in una cesta, e riferisce loro di trovare i suoi veri genitori e la sua casa.

Mario e Mallow iniziano quindi il viaggio e si dirigono a Rose Town. Prima di arrivare a Rose Town, percorrono Rose Way, e nello stesso momento, poco più avanti si trova Bowser, accompagnato dai suoi scagnozzi, pronti a riconquistare il castello. Quando Mario arriva, Rose Town è sotto attacco, delle frecce paralizzanti vengono tirate dal profondo della foresta, e per non farsi colpire, cercano riparo in un locale. Dopo aver parlato con i proprietari, Mario inizia a giocare con il figlio del locandiere, Gaz, e i suoi pupazzi di Mario, Bowser e la Principessa Toadstool. Mentre il gioco continua, Gaz prende il suo pupazzo preferito, Geno che con un pugno, scaglia Mario contro il muro. Durante la notte, però, una Star Piece possiede il pupazzo blu, facendolo addentrare dentro Forest Maze, il luogo da cui provengono le frecce paralizzanti.

Il giorno dopo, Mario e Mallow seguono Geno fino ad arrivare a Forest Maze, dove incontrano Bowyer, una creatura con le sembianze di un arco, da cui provengono le frecce paralizzanti del giorno prima. Geno prova a prendere la stella che Bowyer tiene con sé, la quale si rivela essere una stella facente parte della Star Road distrutta da Exor. A causa della Star Road inesistente, i desideri degli abitanti del Mushroom Kingdom non potranno più avverarsi. Incapace di persuadere Bowyer, il quale fa parte dei membri della Smithy Gang, Geno inizia a combattere venendo affiancato da Mario e Mallow. Insieme sconfiggono Bowyer, recuperano la seconda Star Piece, e Geno decide di unirsi al gruppo.

Parte 3: Mole Mountains[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Mario può andare liberamente a Yo'ster Isle attraversando Pipe Vault, la prossima fermata per Mario e i suoi amici per la ricerca delle stelle è Moleville. Nuovamente, Mario, Mallow e Geno arrivano contemporaneamente a Bowser senza però incontrarsi. Intanto gli abitanti di Moleville sono agitati a causa della scomparsa di Dyna e Mite, due talpe, Mario quindi entra a Moleville Mines per trovarli. Sulla via per la vasta caverna, Mario salta su un trampolino che sembra portare a una via d'uscita, ma in realtà è un falso, e di conseguenza sbatte contro il soffitto. Mentre Mario è incosciente, compare Croco, rubando tutte le monete di Mario, che al suo risveglio insegue Croco e i Crooks, attraverso la miniera, contro cui si ritroverà faccia a faccia, e che batterà di nuovo per recuperare monete e oggetti.

Andando più in profondità, Mario incontra Punchinello, un criminale pazzo che vuole distruggere Mario soltanto per diventare famoso. Dopo una lunga battaglia, Punchinello lascia cadere una Bob-omb gigante che esplode poco dopo lasciando tutti ricoperti di polvere e bruciature. Mario riesce quindi a prendere la terza Star Piece che Punchinello aveva trovato nelle miniere, trova Dyna e Mite e riesce a uscire attraverso la miniera per mezzo del Mine Cart Track.

Intanto si vede la Principessa Toadstool cadere giù dal cielo fino alla Booster Tower, la casa del maniacale Booster che vuole sposarla, e piange sperando che Mario arrivi a salvarla.

Mario e i suoi amici, che hanno attraversato Booster Pass arrivano alla Booster Tower. L'entrata per la torre è chiusa, ma Bowser arriva giusto in tempo, infatti tutti i suoi servitori hanno disertato, e decide di aiutare Mario sfondando la porta d'entrata nella torre. Da qui in poi accompagnerà Mario, Mallow e Geno nella loro avventura, dichiarandoli onorari membri della Koopa Troop.

Dopo aver raggiunto la parte più alta della torre, Mario entra nella stanza di Booster, proprio prima del balcone dove si trova prigioniera la Principessa Toadstool. Booster entra, e mentre Mario si nasconde dietro quattro tende, decide di cercare la sua bambola raffigurante Mario, sospettando che si trovi dietro una di quelle tende. Lui e i suoi Snifit quindi iniziano a cercare dietro le tende in un breve minigioco. Dopodiché Mario si dirige verso il balcone, ma Booster e Peach sono scomparsi. Al loro posto incontra Knife Guy e Grate Guy, due nemici che dovrà affrontare.

Knife Guy e Grate Guy vengono sconfitti, e così Mario continua a seguire Booster, che corre su per Booster Hill con la Principessa Toadstool, la quale vuole sposare nella città dove si celebrano i matrimoni, Marrymore. Giunto a Marrymore, Mario interrompe il matrimonio e cerca di riportare la Principessa a Mushroom Kingdom. Gli artefici della torta nuziale, Chef Torte e il suo apprendista, tuttavia non sono d'accordo e affrontano Mario. Durante la battaglia la loro torta prende vita e inizia ad attaccare. Dopo la sconfitta di questi, Booster mangia la torta, e Mario e la Principessa fanno ritorno a Mushroom Kingdom.

Finalmente il Chancellor è felice del ritorno della principessa, ma la Principessa decide di unirsi a Mario, e così, con l'aiuto della propria nonna riesce a scappare dal castello. Durante una breve visita a Tadpole Pond, Frogfucius rivela a Mario di aver sentito parlare di una Star Piece caduta a Star Hill. Mario si dirige lì immediatamente trovando la quarta Star Piece incustodita.

Parte 4: Seaside[modifica | modifica wikitesto]

La prossima tappa di Mario è Seaside Town. Qui viene a sapere da Town Elder che ha visto una stella cadere in mare e chiede a Mario di prenderla per lui. Mario accetta, ed essendo a conoscenza che quella è la quinta Star Piece, si dirige verso il mare, attraversa varie grotte, e finalmente giunge a riva. Va così sott'acqua, ed entra nella Sunken Ship abbandonata.

Nella Sunken Ship, Mario trova una porta che può essere aperta soltanto con una password da sei lettere, che si trovano rispettivamente in altre sei stanze della nave. Una volta inserita la password e aperta la porta, Mario deve battersi con King Calamari, un Blooper gigante, una delle cause principali per cui la nave è affondata.

Subito dopo la battaglia, Mario arriva all'estremità della nave e incontra Jonathan Jones, uno squalo, proprietario della nave. Dopo aver vinto anche contro Jonathan, Mario riceve la quinta Star Piece e lascia la nave. Al suo ritorno, a Seaside Town, Mario viene fermato da Town Elder e da altri Toad. Town Elder, in realtà, si rivela essere Yaridovich, un altro nemico di Mario e membro della Smithy Gang simile a una lancia. Il piano di Yaridovich consisteva nel di travestirsi da abitante di Seaside Town, in modo da poter persuadere Mario e quindi fare in modo che cercasse la Star Piece per lui. Yaridovich minaccia quindi di torturare gli abitanti, e per evitare che questo accada, Mario gli consegna la Star Piece, dopodiché fugge, ma Mario lo segue.

A questo punto Yaridovich dovrebbe essere prelevato dalla Battleship Blade, ma la Blade è in ritardo, e Yaridovich si trova costretto a gettarsi in acqua, a costo di arrugginirsi. Jonathan Jones comunque salta fuori dall'acqua appena in tempo e previene la fuga di Yaridovich, che, essendo su una scogliera e di conseguenza in un vicolo cieco, si tramuta nella sua forma reale e combatte contro Mario e gli altri. Dopo un lungo scontro, Mario riesce a battere Yaridovich e recupera la quinta Stella.


Parte 5: Land's End[modifica | modifica wikitesto]

Cercando per la sesta Star Piece, Mario e la compagnia viaggiano verso Land's End. Dopo aver scalato la montagna e liberato il deserto, sono impossibilitati a procedere a causa di una rupe molto alta. Mario e gli altri cercano un'altra strada, finendo al Belome Temple. Qui incontrano una seconda volta Belome. Il mostro prova a mangiarli, ma viene sconfitto nuovamente. Dopo la lotta, Mario continua per la sua strada e si ritrova a Monstro Town.

A Monstro Town, Monstermama chiama Sergeant Flutter per aiutare Mario a scalare la rupe troppo alta di Land's End. Monstermama riferisce a Mario che la sesta Star Piece si trova da qualche parte sulle nuvole, e quindi, con l'aiuto di Flutter e la sua Sky Troopas, Mario e gli altri arrivano a Bean Valley. In un Warp Pipe nella Bean Valley, un' Ape-jet fa crescere una gigante Piranha Plant, Megasmillax. Mario e gli altri devono sconfiggerla allo scopo di raggiungere una pianta gigante che li porterà sulle nuvole, dove potranno finalmente accedere a Nimbus Land.

Parte 6: Nimbus Land[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Mario e gli altri hanno finalmente raggiunto Nimbus Land, Valentina sta tenendo un discorso a gli abitanti del posto, dicendo che King Nimbus non può svolgere il suo dovere di Re, e presenta l'uccello Dodo come il Principe Mallow che ormai si credeva perso. Anche se Dodo non può parlare e non assomiglia per niente a un abitante di Nimbus Land, Valentina annuncia che il "principe" vuole sposarla, e che lei diventerà così la nuova regina di Numbus Land. Dopo l'annuncio entra nel castello, chiuso al pubblico.

Anche se all'inizio Mallow non realizza di essere il vero principe di Nimbus Land, in seguito viene avvertito da Garro, uno scultore della famiglia reale. Garro comunque accetta di aiutare Mario e gli altri contro Valentina, così ricopre Mario di uno strato d'oro facendolo passare per una statua di Garro e viene portato all'interno del castello con le altre statue per Valentina.

Appena dentro, Mario riesce a stento a scappare da Dodo, che col suo becco picchietta casualmente le statue d'oro di Valentina tra cui si trova anche Mario. Alla fine Mario si toglie il travestimento e continua a proseguire per il castello altamente sorvegliato.

Sulla loro strada Mario e gli altri trovano un uovo gigante, da cui usce Birdo, che è al servizio di Valentina, e dopo averlo sconfitto, Mario apre la porta del retro del Nimbus Castle cadendo giù dalle nubi di Nimbus Land. Mario si reca di nuovo immediatamente alla piazza di Nimbus Land, dove incontra Valentina e Dodo, che, dopo essere stata sconfitta da Mario, cade giù dalle nuvole finendo a Booster Tower, dove la Principessa Toadstool è stata ritrovata in precedenza.

Finalmente Mallow si riunisce con i suoi genitori, King e Queen Nimbus, che riferiscono a Mario e gli altri di aver sentito che una Star Piece è caduta dentro il Barrel Volcano. Il gruppo quindi decide di entrare nel vulcano, attraverso una sentiero nuvoloso, per finire dentro il picco del vulcano, dove, dopo vari combattimenti, si fermano nel mercatino di Hinopio. Poco dopo aver attraversato il mercatino, si trovano faccia a faccia con Czar Dragon, il guardiano della sesta stella, ma, anche dopo averlo sconfitto, risorge trasformatosi nel dragone scheletrico Zombone, che riescono comunque a battere. A questo punto, stanno per collezionare la sesta stella, ma poco prima di averla presa, gli Axem Rangers la rubano.

Gli Axem Rangers, cinque membri della Smithy Gang, corrono via con la sesta Star Piece, dirigendosi al picco del Barrel Volcano, e man mano, vengono inseguiti da Mario e gli altri.

In cima al vulcano, si dirigono verso la Blade, la grande nave di battaglia che non è riuscita a prendere Yaridovich in tempo. Sulla Blade, Mario e i compagni sconfiggono tutti gli Axem Rangers distruggendo anche il Breaker Beam della nave. Blade è distrutta, e Mario finalmente prende anche la sesta Star Piece.

Parte 7: Factory[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver incontrato di nuovo King e Queen Nimbus, Mario e i suoi amici prendono il Royal Bus di Nimbus Land per accedere a Bowser's Keep, irraggiungibile dalle altre strade a causa di Exor la quale ha distrutto il ponte vicino Vista Hill.

Tutti i membri della Koopa Troop, a Bowser's Keep hanno subito un lavaggio del cervello dalla Smithy Gang. Mario, incontra Croco un'altra volta, che non combatte contro lui, ma gli offre aiuto vendendo degli oggetti.

Mario quindi raggiunge una stanza con sei porte e sei corridoi di seguito, della quale ne deve liberare almeno quattro. Due corridoi devono essere percorsi in corsa, due sono aree di combattimento e negli altri due trova indovinelli condotti da Dr. Topper.

Poco dopo aver liberato i corridoi, Mario procede e combatte contro Kamek, che dopo la sua sconfitta, rincorre Mario per offrirgli il suo aiuto, creando così una Treasure Box dove può acquisire monete illimitate.

Finalmente Mario raggiunge la stanza finale del castello, e si ritrova nuovamente sui candelabri del castello a combattere contro Boomer, un altro membro della Smithy Gang che sconfigge, facendolo cadere giù.

Mario e i suoi amici finalmente combattono contro Exor. La spada gigante è protetta dai suoi occhi durante la battaglia, che vengono eliminati. Alla fine, Exor "ingoia" Mario e gli altri attraverso la sua bocca, il Neosquid, che funge da portale per la dimensione di Smithy.

Mario, Peach, Bowser, Mallow e Geno vengono trasportati alla Factory di Smithy, la sua base operativa per progettare l'invasione del Mushroom Kingdom. In questo universo, devono combattere contro i loro nemici per una seconda volta, in particolare contro le Machine Made, che sono copie grigie di Mack, Bowyer, Yaridovich e gli Axem Rangers, e che sono prodotti in massa nella Factory. Inoltre, incontrano Count Down, un orologio gigante che è controllato dalle campane Ding-A-Lings.

Combatte anche contro il duo di Cloaker e Domino. Quando uno dei due viene sconfitto, uno di loro corre via per utilizzare uno dei loro serpenti giganti. Il serpente di Domino è Mad Adder, quello di Cloaker è Earth Link. Comunque anche con l'aiuto del serpente, vengono sconfitti da Mario, che si dirige nella Factory. Qui, devono combattere contro Clerk, Manager e Director della Factory prima di incontrare Factory Chief che usa Gunyolk nella battaglia.

I cinque eroi finalmente incontrano Smithy alla base della Factory. Smithy costantemente crea armi con il suo martello e lo Smelter. Possiede anche la settima Star Piece che rifiuta di darla via iniziando a combattere contro Mario. Prima usa Smelter allo scopo di creare gli Shypers per aiutarlo in battaglia. Comunque viene battuto presto, e, furibondo, inizia a battere il pavimento con il suo martello diverse volte, che viene sfondato perché è stato costruito il giorno prima. Mario e Smithy si ritrovano quindi in un'area oscura sotto la Factory. Furioso, Smithy cambia nella sua forma reale per la battaglia finale. Il suo martello ha il potere di trasformare la sua testa in cinque forme differenti, tutte con abilità speciali. Comunque dopo una lunga battaglia viene sconfitto e distrutto da Mario e i suoi compagni.

Conclusione[modifica | modifica wikitesto]

Con tutte le sette Star Pieces recuperate, Geno prima di ritornare alla sua forma originale, ringrazia gli altri e dice loro addio. La Star Road è restaurata, e Mario, Mallow, Bowser, la principessa Toadstool, e la bambola di Geno ritornano nel Mushroom World mentre Exor si dissolve nell'aria.

In base a ogni stella succede qualcosa:

  • Mallow viene incoronato come principe di Nimbus Land.
  • Bowser ripara il suo castello con l'aiuto della sua vecchia e della nuova banda.
  • Jonathan Jones si affaccia al tramonto dove Yaridovich viene sconfitto.
  • Croco viene visto al Mushroom Derby mentre gareggia contro Yoshi perdendo, ma viene consolato da Boshi iniziando una conversazione.
  • Frogfucius assiste a un concerto condotto da Toadofsky.
  • Valentina e Booster si sposano, ma Booster corre via da Valentina che innamorata, lo insegue lasciando Dodo confuso.
  • Mario e la Principessa Peach ritornano nel Regno dei Funghi, ringraziando per aver giocato a Super Mario RPG.

Alla fine, nei titoli di coda si vedrà una parata dove sfileranno tutti i personaggi del gioco.

Sub-quest[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'avventura, Mario e gli possono visitare dei luoghi non obbligatori.

Il più grande è Yo'ster Isle, l'isola degli Yoshi, che può essere raggiunta tramite il Pipe Vault tra Rose Town e Moleville. Sulla Yo'ster Isle, Mario incontra Yoshi e può cavalcarlo. Sulla schiena di Yoshi, Mario potrà parlare agli altri Yoshi dell'isola, con Yoshi che traduce. Cavalcando Yoshi, Mario può competere nel Mushroom Derby, un minigioco di corsa, contro il campione dell'isola, il maleducato Boshi. Per giocare c'è bisogno dei Yoshi's cookie. Dopo la vittoria al Mushroom Derby, Mario può usare gli Yoshi's cookies fuori dall'isola. Può evocare Yoshi che ingoierà i nemici piccoli e lascerà uno strumento o una Yoshi's candy.

Un'altro posto facoltativo da visitare è il Grate Guy's Casino, che apre dopo la missione di Mario al Nimbus Land. Per entrare, Mario deve prendere la carta da membro dal Knife Guy nella Booster's Tower, poi trovare l'entrata segreta al casino nella Bean Valley. Il Casinò offre dei minigiochi per vincere delle monete.

A Monstro Town c'è una porta sigillata. Mario può aprirla solo con una Shiny Stone, che gli verrà data da una ragazza-talpa a Moleville se le si danno i fuochi di artificio, che possono essere ottenuti da una talpa a Moleville per 500 monete. Quando la porta sarà aperta, incontreranno Culex.

Dopo aver recuperato la stella in Seaside Town, ritornando al Regno dei Funghi, in una casa ci sarà un bambino che usa i videogiochi. Se gli si parlerà diverse volte, darà a Mario un minigioco intitolato Beetlemania.

Sistema di battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Mario lotta con due compagni in contemporanea, e può cambiare i compagni fuori dalla battaglia. I personaggi hanno diverse statistiche che crescono con l'aumentare del livello:

  • HP o hit points, mostrano il totale dei colpi che un personaggio può subire. Quando raggiungono lo 0 il personaggio è sconfitto e non può tornare in battaglia finché non viene riportato in vita
  • Speed: influenza l'ordine in cui lottano i personaggi. Personaggi con un'alta velocità attaccano prima e più volte rispetto agli altri.
  • Attack è la forza fisica del personaggio. Combinato con l'attacco dell'arma, dà un valore che determina quanti danni subiscono i nemici.
  • Defense, combinata al valore dell'armatura del personaggio, definisce di quanto vadano ridotti i danni subiti da un attacco fisico nemico.

La squadra di Mario[modifica | modifica wikitesto]

Mario

Mario[modifica | modifica wikitesto]

In battaglia Mario utilizza attacchi potenti, colpendo i nemici con vari Martelli, Gusci Koopa o semplicemente con le sue mani. Gli attacchi magici di Mario comprendono salti e magia di fuoco. Quando Mario va K.O. in battaglia i suoi alleati possono continuare a combattere e vincere la battaglia per lui.

Mallow

Mallow[modifica | modifica wikitesto]

Mallow all'inizio del gioco viene creduto un girino proveniente da Tadpole Pond, nonostante non lo sembri per niente. Mallow è il primo compagno che Mario incontra durante la sua avventura, e si unisce a lui durante la sua prima visita a Mushroom Kingdom. Mallow fu allevato da Frogfucius, che lo trovò in un cestino quando era ancora un bambino. Più Tardi, quando lui e Mario fanno visita a Frogfucius viene rivelato che Mallow non è una rana, e i suoi genitori sono lì fuori, da qualche parte. Più tardi, durante il gioco, Mario e i suoi compagni visitano Nimbus Land, dove gli abitanti sono della stessa specie di Mallow. Qui Mallow apprende che lui in realtà e il principe di Nimbus Land e i suoi genitori sono il re e la regina.

Mallow dispone di una grande varietà di attacchi, utili per colpire più nemici in un solo colpo; ha anche un potente controllo sulle condizioni del tempo: fuori dalla battaglia, quando piange, arriva una forte tempesta. Inoltre ha un innocuo ma spesso utile attacco, Psychopath, che mostra gli HP rimanenti di un nemico e un pensiero proveniente dalla sua mente.

Geno

Geno[modifica | modifica wikitesto]

Geno è il secondo compagno che si unisce a Mario, proviene dalla Star Road e, mentre la sua forma reale si crede sia una piccola stella, prende il nome e la forma del pupazzo di Gaz quando è con Mario. Geno rivela al gruppo di viaggiatori cosa sono le Star Piece e spiega loro l'importanza di esse.

Bowser

Geno è incredibilmente potente e ha una grande varietà di attacchi offensivi, uno dei quali, Geno Whirl può causare 9999 HP di danno su un nemico normale, sui cloni di Yaridovich ed Exor.

Bowser[modifica | modifica wikitesto]

Bowser per la prima volta nella serie passa dalla parte di Mario. Il suo obiettivo iniziale è quello di riprendere il suo covo dalla Smithy's gang. Bowser e Mario decidono di allearsi quando si incontrano a Booster Tower.

Non ha una grande varietà di attacchi speciali come gli altri membri del team anche se fisicamente è incredibilmente forte.

Principessa Toadstool[modifica | modifica wikitesto]

Principessa Toadstool

La Principessa Toadstool è l'ultima a entrare nel team. All'inizio del gioco viene rapita e, quando Mario la libera, precipita da Bowser's Keep. Dopo la caduta viene ritrovata dal Booster, che la porta nella sua torre. Booster tenta di sposarla, ma viene nuovamente presa in tempo da Mario, facendo ritorno Mushroom Kingdom e facendo finta di rimanere. Comunque con l'aiuto di sua nonna, che decide di fingersi la principessa, Peach corre via con Mario ed entra nel suo party.

Le abilità speciali di Peach sono principalmente difensive e curative, non offensive. Le sue abilità curative possono essere incredibilmente utili, può rimettere in vita un membro del party andato K.O. in precedenza e può fare una battaglia contro i più o meno nemici difficili mettendoli a dormire o lanciando un incantesimo di muting.

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

  • Bowser's Keep - Era la dimora di Bowser, gli è stata sottratta dalla Smithy Gang all'inizio del gioco.
  • Vista Hill - In precedenza quest'area era connessa al castello di Bowser per via di un ponte, ormai distrutto da Exor, la spada infilzata nel castello.
  • Mario's Pad - La casa di Mario, include oggetti e un tubo sul tetto per il camino, questo è il luogo dove le avventure di Mario hanno inizio.
  • Mushroom Way - Una strada molto corta che collega Mario's Pad a Regno dei funghi.
  • Mushroom Kingdom - Una piccola cittadina. Il posto viene invaso da Mack e il gruppo di Shyster allo scopo di prendere la prima Star Piece.
  • Bandit's Way - Una lunga strada che parte da Mushroom Kingdom. Non porta da nessuna parte, ma è il luogo in cui Mario e Mallow, durante il gioco, combattono contro Croco.
  • Kero Sewers - Una fogna molto grande, viene svuotata dopo il combattimento di Mario e Belome.
  • Midas River - Il fiume che viene alimentato da Midas Falls. Durante il gioco, viene attraversato da Mario e Mallow.
  • Tadpole Pond - Casa di Frogfucius ed ex-casa di Mallow. Come dal nome, molti girini abitano in questo luogo. Due di loro hanno un negozio, e accanto si trova anche Toadofsky.
  • Rose Way - Una piccola strada annacquata, porta da Tadpole Pond a Rose Town, molti Crooks abitano in questo luogo.
  • Rose Town - La città che viene attaccata dalle frecce paralizzanti durante il gioco.
  • Forest Maze - Una grande foresta vicino Rose Town abitata da molti nemici. Bowyer un membro della Smithy Gang, risiede in questo luogo per un po' di tempo. La seconda Star Piece viene trovata qui.
  • Pipe Vault - Un tunnel opzionale, porta a Yo'ster Isle. Fra il tunnel e i vari tubi, scorrono delle pozze di lava.
  • Yo'ster Isle - L'isola abitata dagli Yoshi dove si trova Yoshi blu con gli occhiali, Boshi. Nell'isola viene anche praticato il Mushroom Derby.
  • Moleville - Una piccola città abitata da delle talpe.
  • Moleville Mines - Tunnel nella Moleville Mountain, è anche la casa di Punchinello, un boss indipendente che possiede la terza Star Piece.
  • Booster Pass - La strada accanto, collega Moleville alla Booster Tower.
  • Booster Tower - La dimora del Booster, dei suoi antenati e i suoi Snifit. La torre è chiusa al pubblico a causa della presenza della Principessa Peach.
  • Booster Hill - Una collina tra Booster Tower e Marrymore, il luogo attraversato dal Booster e la Principessa. Scorrono molti barili.
  • Marrymore - Come intuibile dal nome, è la città dove gli abitanti vanno nella cappella per fare celebrare i matrimoni.
  • Star Hill - Il luogo dove finiscono i desideri espressi provenienti da Mushroom Kingdom. Alcuni fiori aprono le porte intorno. Qui viene trovata la quarta Star Piece incustodita.
  • Seaside Town - Una piccola città, viene presa in ostaggio da Yaridovich per un periodo di tempo.
  • The Sea - Un tunnel blu-grigiastro che porta da Seaside Town alla Sunken Ship. In questo luogo si trova un negozio e molta acqua.
  • Sunken Ship - Una nave affondata. È sede di Dry Bones, Greaper, e Puzzle, inoltre viene trovata la quinta stella.
  • Land's End - Un'area dove i cannoni vengono utilizzati come mezzo di trasporto che in seguito cedono il passo ai mulinelli di sabbia. È anche il luogo per arrivare a Kero Sewers.
  • Belome Temple. Un tempio sotto la sabbia e vicino alla fine di Land's End. Dopo aver combattuto una seconda volta contro Belome, si prosegue a Monstro Town.
  • Monstro Town - La casa degli alleati della Koopa Troop, e stranamente, di alcuni membri della Smithy Gang.
  • Bean Valley - Questo luogo è composto principalmente da un labirinto di tubi, da qui si può raggiungere il Grate Guy's Casino.
  • Grate Guy's Casino - Un Casinò che richiede la Bright Card per entrare. Contiene dei minigiochi, e, se svolti in modo giusto, fanno fruttare monete.
  • Nimbus Land - In questo luogo risiede la vera famiglia di Mallow, e dove Valentina viene assunta.
  • Barrel Volcano - Un vulcano che alimenta le terme di Nimbus Land. La lava ricopre una gran parte del vulcano, e dentro quest'ultimo si trovano nemici molto pericolosi. Czar Dragon possiede la Star Piece rossa, ma viene rubata dagli Axem Ranger.
  • Factory - Il luogo dove risiede Smithy. Le repliche della Smithy Gang vengono costantemente prodotte qui. La settima, e l'ultima Star Piece la possiede Smithy.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Boss[modifica | modifica wikitesto]

Mario incontra molti avversari durante l'avventura in Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, dei quali i principali antagonisti sono la Smithy Gang.

A differenza della serie di Paper Mario, non ci sono dei veri e propri capitoli nel gioco, e di conseguenza non ci sono non ci sono dei boss per capitolo, difatti sono considerati tali i nemici con una quantità notevolmente alta di HP.

Differenze su Virtual Console[modifica | modifica wikitesto]

Un attacco usato da diversi boss, Flame Wall, è molto diverso dal gioco originale. Nella versione originale, un ondata di rosso, arancione e giallo scorre verso la sinistra dello schermo. Nella versione per Virtual Console l'ondata è separata ed è di colore rosso, arancione e qualche altro colore sfocato. Lo stile dell'attacco è stato cambiato per evitare di causare ai giocatori attacchi di epilessia. Tra le altre differenze si può trovare Moleville, che ha una combinazione di colori molto più scura. Inoltre il gioco non è stato localizzato, questo significa che bisogna tenere lo stile dei pulsanti del Super Nintendo americano in battaglia, ovvero con i tasti viola, mentre i Super Nintendo Europei hanno i pulsanti Pulsante A, Pulsante B, Pulsante X, e Pulsante Y colorati come nella versione giapponese.

Riferimenti da altri giochi[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars contiene diversi riferimenti alle serie di Nintendo e Square Enix, alcune di loro includono:

  • Link può essere trovato che dorme nella locanda di Rose Town dopo aver battuto Bowyer a Forest Maze.
  • Samus può essere trovata che dorme nel letto degli ospiti nel castello a Regno dei Funghi, dopo aver battuto Yaridovich e poco prima di andare a Land's End. Quando le si parlerà, dirà di stare riposando per il Cervello Madre, il boss finale della serie di Metroid.
  • Un modellino di Samus può essere trovato in una scatola di giochi a Booster Tower.
  • Hinopio, a Barrel Volcano, ha dei modelli dei veicoli spaziali di Captain Falcon e di Samurai Goroh, e un modellino dell'Arwing della serie di Star Fox.
  • Culex è un boss opzionale progettato per citare il boss di Final Fantasy, difatti, durante e dopo la battaglia, parte la musica di Final Fantasy. La musica suonata è un Remix del Boss Battle Theme di Final Fantasy IV e, dopo la battaglia, suona la famosa musica Final Fantasy Victory Theme. Anche gli Elemental Crystals di Culex sono gli stessi di Final Fantasy IV.
  • Delle creature incatenate simili a Donkey Kong, conosciute come Guerrilla e Chained Kong compaiono a Forest Maze e a Barrel Volcano. Una sequenza in azione a Bowser's Keep, comprende scalare una sporgenza mentre si evitano dei barili saltando e battendo un Guerrilla in cima, un omaggio diretto al gioco arcade originale Donkey Kong.
  • A Booster Tower, Mario si può trasformare nella sua versione 8-bit per un corto periodo di tempo, ma in tutto il gioco accade una sola volta.
  • Il nemico Bahamutt è una referenza all'evocazione del potente drago Bahamut della serie di Final Fantasy.
  • Un'altra citazione alla serie di Final Fantasy comprende Czar Dragon: un boss del gioco con lo stesso nome del superboss inutilizzato in Final Fantasy VI.

Riferimenti in giochi successivi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Party: Parte del Bowser's Castle theme è stato arrangiato e inserito nel theme di Bowser's Magma Mountain.
  • Wrecking Crew '98: La casa di Mario appare come in Super Mario RPG.
  • Paper Mario: Una volta raggiunti i crediti, viene mostrata una parata dove sfilano i personaggi più importanti. In Paper Mario viene mostrata nuovamente una parata durante i crediti. La parata è un'ovvia citazione a Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, dove inoltre, entrambe sono guidate da Luigi.
  • Mario & Luigi: Superstar Saga: Nel primo capitolo della trilogia della serie di Mario e Luigi, compare una bambola di Geno in un minigioco, inoltre all'inizio del gioco si può sentire un remix della musica che si trova a Mario's Pad.
  • Mario Power Tennis: Lo stesso castello di Bowser di Super Mario RPG appare nello sfondo del Bowser's Castle Court.
  • Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo: Uno degli attacchi speciali consiste in un guscio Koopa da calciare, simile all'arma di Mario, il NokNok Shell.
  • Mario Slam Basketball: Il castello di Peach compare nello sfondo, simile a quello di Super Mario RPG nel Campo di Peach.
  • Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser: Il castello e l'armata di Bowser vengono conquistati nuovamente. Quando si sale su una specifica piattaforma, il personaggio guarda il castello da lontano, simile al modo in cui faceva Mario da Vista Hill. Il theme usato nel castello di Peach dopo la conquista di Sogghigno è anche un remix del theme di Forest Maze. Infine, vi è una linea molto simile in questo gioco riguardo Cosma (conosciuta come Dorastella da Mario e Luigi) la quale entra a far parte della Truppa Koopa.
  • La via della fortuna: La mappa del Regno dei Funghi (con il castello di Peach nello sfondo) contiene un remix di una musica proveniente da questo gioco.
  • Super Smash Bros. Melee: Gli attacchi laterali di Peach avvengono tramite una mazza da golf, una racchetta da tennis e una padella (Frying Pan). La padella è un'arma che può equipaggiare e usare in battaglia, acquisita come "Iron Plate" a Moleville.

Elementi beta[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Elementi beta di Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars.

Glitch[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Glitch di Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars.

Staff[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Staff di Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Galleria:Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese スーパーマリオRPG
Sūpā Mario Ārupījī

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]