Nintendo Switch

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
(Reindirizzamento da Switch)
Nintendo Switch
Switch Hardware.jpg
Switch Hardware 2.jpg
Data di pubblicazione: Jap 3 marzo 2017
Usa 3 marzo 2017
Eur 3 marzo 2017
Aus 3 marzo 2017
Termine:
Predecessore: Wii U
Successore:

Il Nintendo Switch è una console pubblicata il 3 marzo 2017 in contemporanea mondiale da Nintendo. È un ibrido tra una console da casa e una console portatile, e può passare rapidamente da una modalità all'altra. La sua esistenza è stata annunciata il 17 marzo 2015 da Satoru Iwata, che ha presentato il progetto al pubblico con il nome in codice di Project NX. La presentazione ufficiale del Nintendo Switch è avvenuta in una conferenza del 13 gennaio 2017. La console è stata pubblicata ufficialmente il 3 marzo 2017 in Giappone, Stati Uniti, Canada, Europa, Hong Kong e altri territori. Il prezzo di partenza ufficiale della console è di 299.99$ in America, 29,980¥ in Giappone e di 329,99€ in Europa.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Nintendo Switch è una console simile ad un tablet LCD, progettata come un ibrido tra una console casalinga e una console portatile, ma è considerata principalmente una console da casa. È possibile giocare alla console in tre modalità differenti: Modalità TV, Modalità da tavolo e Modalità Portatile. In Modalità TV, la console va inserita nel "Nintendo Switch Dock", un dispositivo che permette di giocare sullo schermo della televisione. Nella Modalità da tavolo la console può essere posizionata su una superficie piana grazie a un cavalletto. Infine, in Modalità Portatile è possibile giocare con Nintendo Switch attaccando i Joy-Con sinistro e destro alla console stessa. I Joy-Con possono essere utilizzati anche per giocare alla console nelle prime due modalità e, in alternativa, possono essere utilizzati insieme come un unico controller tramite il Joy-Con Grip.

Il Nintendo Switch non utilizza i dischi rigidi, ma delle schede di gioco simili alla famiglia di console del Nintendo DS. Il Dock ha anche una porta USB 3.0 e due porte USB 2.0, un'uscita HDMI, un adattatore AC, e un LED che indica la connessione alla TV. Il Nintendo Switch è dotato di una connessione Wi-Fi, del Bluetooth 4.1, uno schermo multi-touch capacitivo di 6,2 pollici (16 centimetri in diagonale), una risoluzione massima di 1920x1080 in modalità TV e 1280×720 in modalità da tavolo e portatile, un connettore USB Tipo-C per il caricamento e la connessione al dock, una memoria interna di 32 GB che è possibile espandere con una scheda microSD, microSDHC o microSDXC, uno slot per le microSD, un jack per le cuffie di 3,5mm, dei sensori (accelerometro, giroscopio, di luminosità), sensore NFC per la scansione degli amiibo, due altoparlanti nella parte inferiore, e una batteria agli ioni di litio da 4310 mAh (rimpiazzabile a pagamento tramite assistenza ufficiale Nintendo) dalla durata stimata tra le 2 ore e mezza alle 6 ore e mezza in base al gioco e le impostazioni di sistema.

Per quanto riguarda il multigiocatore, è possibile giocare con un massimo di 8 giocatori su una singola console Nintendo Switch (può variare in base al gioco). Ciascun Joy-Con può essere utilizzato indipendentemente, rendendo possibile il multigiocatore tra due giocatori senza l'acquisto di periferiche aggiuntive.

Il 18 maggio è stato annunciato il primo bundle, che include una console Nintendo Switch con il gioco Splatoon 2.

Nintendo Switch Online[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio online di Nintendo Switch permette di giocare con giocatori provenienti da tutto il mondo tramite connessione Wi-Fi o via cavo. Il servizio è stato reso disponibile in anteprima, gratuitamente, a partire dal 3 marzo 2017, ed è stato lanciato ufficialmente il 19 settembre 2018 con il nome di Nintendo Switch Online. È un servizio ad abbonamento. Gli utenti abbonati ricevono dei privilegi come giochi gratuiti del Nintendo Entertainment System e la possibilità di creare una copia backup dei propri dati.

Nintendo Switch supporta anche un sistema di lobby online e chat vocale tramite un'app per dispositivi smart. L'app, chiamata anch'essa "Nintendo Switch Online", è disponibile per iOS e Android.

My Nintendo[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo Switch supporta My Nintendo, un servizio che permette di ottenere punti acquistando giochi e svolgendo diverse attività. I punti possono essere spesi per ottenere premi, come sconti e contenuti digitali aggiuntivi. Per usufruire di My Nintendo è necessario registrare un account Nintendo.

Periferiche[modifica | modifica wikitesto]

Joy-Con[modifica | modifica wikitesto]

I due Joy-Con con relativi dettagli.

I Joy-Con sono dotati di accelerometro e sensore giroscopico. Il Joy-Con destro ha una fotocamera di movimento ad infrarossi in grado di rilevare e misurare la forma, il movimento e la distanza degli oggetti in tempo reale. Su ogni Joy-Con è presente una levetta analogica premibile, quattro tasti frontali "destra, giù, su, sinistra" (Joy-Con sinistro) oppure "A, B, X, Y" (Joy-Con destro), un tasto "-" (Joy-Con sinistro) oppure "+" (Joy-Con destro), due tasti dorsali "L" e "ZL" (Joy-Con sinistro) oppure "R" e "ZR" (Joy-Con destro), un tasto di cattura (Joy-Con sinistro) oppure un tasto HOME (Joy-Con destro) e infine due tasti "SL" e "SR" posti sul lato da agganciare. I Joy-Con possono essere inseriti in un accessorio chiamato Joy-Con Grip (incluso nella confezione) per assumere la forma tipica di un controller tradizionale.

Al lancio della console, i Joy-Con sono stati pubblicati in due versioni cromatiche differenti: una versione standard con i Joy-Con grigi e una versione con i Joy-Con blu neon e rosso neon. Successivamente sono state rivelate altre alternative cromatiche, come i Joy-Con gialli neon ispirati ad ARMS e i Joy-Con verde neon e rosa neon ispirati a Splatoon 2.

Come per il Telecomando Wii, ogni Joy-Con è dotato di lacci da polso opzionali. Nei Joy-Con è presente una funzione rumble definita "HD Rumble" che permette di trasmettere effetti più realistici. Per esempio, scuotere il Joy-Con in 1-2-Switch può dare l'illusione di agitare dei cubetti di ghiaccio all'interno di un bicchiere di vetro. Il Rumble HD permette il funzionamento di alcuni meccanismi legati a Nintendo Labo.

Entrambi i Joy-Con hanno una connettività Bluetooth 3.0 e la loro batteria può durare fino a 20 ore, con un tempo di ricarica stimato di circa tre ore e mezzo. Il Joy-Con sinistro ha un tasto per la cattura delle immagini, che vengono memorizzate in un album apposito e possono essere modificate o condivise tramite i vari social network.

Pulsanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Pulsante A
  • Pulsante B
  • Pulsante X
  • Pulsante Y
  • Pulsante L
  • Pulsante R
  • Pulsante ZL
  • Pulsante ZR
  • Pulsante SL
  • Pulsante SR
  • Pulsanti per sganciare i Joy-Con dalla console o il Joy-Con Grip
  • Pulsanti di sincronizzazione con la console
  • Pulsante più
  • Pulsante -
  • Pulsanti direzionali
  • Pulsante di cattura
  • Control Stick
  • Pulsante Home (pulsante HOME)

Nintendo Switch Pro Controller[modifica | modifica wikitesto]

Il Nintendo Switch Pro Controller.

Dal 3 marzo 2017 è in vendita anche il Nintendo Switch Pro Controller, un controller dalla forma tradizionale dotato di una croce direzionale classica, al posto dei nuovi pulsanti di direzione presenti nel Joy-Con sinistro. Questo controller ha una durata della batteria di 40 ore e necessita di 6 ore per essere ricaricato completamente. Il Pro Controller include tutti i sensori e le funzioni dei Joy-Con, incluso il sensore NFC per scansionare gli amiibo. È venduto separatamente a un prezzo di partenza di 69,99€ in Europa.

amiibo[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi amiibo.

Il Nintendo Switch supporta gli amiibo. Sia il Joy-Con destro che il Pro Controller hanno un sensore NFC dove si possono scansionare gli amiibo.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo eShop[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Nintendo eShop.

Il Nintendo eShop ritorna. È il negozio digitale di Nintendo in cui è possibile acquistare giochi, demo e contenuti aggiuntivi per i software che si possiedono. Su Nintendo Switch è organizzato in quattro sezioni:

  • Uscite recenti: una vetrina dei nuovi software disponibili su eShop.
  • Classifiche: una sezione in cui vengono mostrati i 15 software più scaricati delle ultime due settimane.
  • Prossimamente: una vetrina dei software in arrivo con la rispettiva data di uscita.
  • Registra un codice: sezione in cui è possibile inserire i codici prepagati o i codici download.

Inoltre è possibile effettuare una ricerca, e i software possono essere aggiunti a una Wishlist personale. Il Nintendo Switch è region free, quindi è possibile fare acquisti da regioni differenti dalla propria.

Giochi relativi alla serie di Mario[modifica | modifica wikitesto]

Giochi disponibili in formato fisico e digitale[modifica | modifica wikitesto]

Giochi disponibili solo su eShop[modifica | modifica wikitesto]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]