Tantatalpona

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia indipendente italiana.
Tantatalpona
YWW-Tantatalpona.png
Specie: Tantatalpa
Schieramento:
Luogo d'origine:
Debutto in: Yoshi's Woolly World (2015)
Ultima apparizione: Yoshi's Woolly World (2017)
Doppiatore attuale:

“Ora Tantatalpona ti darà del filo da torcere!”
Kamek, Yoshi's Woolly World

Tantatalpona è uno dei due miniboss di Yoshi's Woolly World e del porting per 3DS. È una normale Tantatalpa, potenziata dalla magia di Kamek. Appare come miniboss nei livelli: Fortezza di Tantatalpona, Fortezza delle bolle e Fortezza di ghiaccio.

Battaglie[modifica]

Fortezza di Tantatalpona (1-4)[modifica]

La prima battaglia contro Tantatalpona.

La battaglia si svolge sopra ad un enorme tessuto di lana marrone, che forma il pavimento su cui Yoshi possono camminare e la parete sullo sfondo. All'inizio dello scontro, Tantatalpona scava nel terreno, raggiunge lo sfondo e poi salta fuori, cercando di colpire il giocatore con una sederata. Una volta fuori dal tessuto, insegue Yoshi per tutta la stanza. Il giocatore deve saltare sulla testa, per ribaltarla e rivelare il suo punto debole: una gigantesca "X" bianca sul fondo schiena. Per danneggiare Tantalpona, bisogna colpire il suo punto debole con uno schianto a terra.

Dopo il primo colpo, Tantatalpona lancia una palla chiodata azzurra contro il giocatore, che retola sul terreno. Successivamente ritorna all'interno del tessuto, e il processo va ripetuto da capo. Al secondo colpo la palla chiodata è rossa e rimbalza sul terreno, mentre al terzo colpo Tantatalpona viene definitivamente sconfitta.

Fortezza delle bolle (3-4)[modifica]

La seconda battaglia contro Tantatalpona.

L'arena in cui avviene lo scontro ha una struttura analoga a quella della prima battaglia, ma il tessuto di lana è rosa invece che marrone. Questa volta Tantalpona indossa un elemetto militare che lo protegge dai salti. All'inizio dello scontro Tantatalpona scava nel terreno, poi riemerge dalla parte opposta, sorretto da una torre di Tantatalpe, e tenta di colpire il giocatore lanciandogli addosso una palla chiodata azzurra. Per esporre il suo punto debole e colpirlo con uno schianto a terra, il giocatore deve lanciare un gomitolo di lana contro il miniboss o la torre di Tantatalpe.

Dopo aver subito un colpo, Tantatalpona utilizza lo stesso attacco della prima battaglia: scava nel terreno, sale verso la parete e poi salta fuori, cercando di colpire il giocatore con una sedarata. Quando colpisce il terreno, genera due onde d'urto che si dirigono lungo i lati opposti dell'arena. Successivamente ripete l'altro attacco, ma questa volta lanciando tre palle chiodate invece che una. Dopo il secondo colpo, Tantatalpona ripete di nuovo entrambi gli attacchi ma con delle variazioni: durante il primo attacco riemerge dal centro del muro, insieme a due Tantatalpe che escono dai lati, mentre durante il secondo attacco lancia tre palle chiodate rosse invece che azzurre.

Fortezza di ghiaccio (5-4)[modifica]

La terza battaglia contro Tantatalpona.

L'arena in cui si svolge questa battaglia è diversa dalle precedenti. Il terreno è scivoloso, poiché composto da blocchi di ghiaccio, mentre la parete è inclinata, formando un pendio. Anche in questo caso Tantatalpona indossa sulla testa un elmetto militare che la protegge dai salti.

Il suo primo attacco consiste nel saltare sotto l'arena, per poi riemerge da sotto, sollevando i blocchi di ghiaccio su cui si trova il giocatore. Per esporre il suo punto debole bisogna colpire i blocchi sollevati dal miniboss con uno schianto a terra. Dopo aver subito il primo colpo, Tantalpona sale sulla cima del pendio ed evoca delle Tantatalpe che iniziano a scivolare su di esso, trasformandosi in gomitoli di neve che si muovono verso il giocatore. Successivamente ripete il suo primo attacco. Dopo aver subito il secondo colpo, Tantatalpona torna sopra il pendio ed evoca di nuovo delle Tantatalpe che scivolano in tre ondate; la prima da quattro, la seconda da tre e l'ultima in cui è il miniboss stesso a scivolare lungo il pendio, formando un gomitolo di neve gigante. Dopodiché scava sottoterra e utilizza lo stesso attacco della prima battaglia, riemergendo dal centro della tela sullo sfondo. Nel momento in cui tocca terra, partono due onde d'urto in entrambe le direzioni e tutti i blocchi di ghiaccio si sollevano. Infine, ripete per l'ultima volta il suo primo attacco.

Tendone dei boss[modifica]

Tutte e tre le battaglie contro Tantatalpona si possono ripetere nel Tendone dei boss. Non ci sono grandi differenze, se non per il fatto che il miniboss si muove a una velocità maggiore

Tema di battaglia[modifica]


In altre lingue[modifica]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ビッグチョロブー
Biggu Chorobū
Grande Tantatalpa
Uk.png Inglese Big Montgomery
France.png Francese Topulente la tapie (NOA)
Topulente
Da "taupe" (talpa) e "corpulente" (corpulenta)

Voci correlate[modifica]

Template:Tantatalpe