Tartosso nero

Da Super Mario Wiki.
(Reindirizzamento da Tartosso Nero)
Tartosso nero
PMIPMTartossoNero.png
Specie: Tartosso
Sottospecie:
Membri conosciuti:
Simili: Kooposso
Kooposso Rosso
Doppiatore:
Prima apparizione: Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)
Ultima apparizione: Minecraft: Nintendo Switch Edition (2018)

“Di qua non passa nessuno... E chi viene a svegliare le anime dormienti cadrà nell'eternità delle tenebre...”
Tartosso nero, Paper Mario: Il Portale Millenario

I Tartossi neri sono dei Tartossi di colore grigio scuro/azzurro con occhi rossi, guanti grigi e scarpe viola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Paper Mario: Il Portale Millenario[modifica | modifica wikitesto]

La prima apparizione dei Tartossi neri è in Paper Mario: Il Portale Millenario, dove due di essi appaiono come miniboss nella Reggia delle Tenebre, prima in un corridoio e poi nella Torre. Si comportano esattamente come i normali Tartossi, ma sono più forti. Nel dialogo del primo dei due Tartossi neri nella versione inglese[1], in quella spagnola[2] e anche in quella tedesca[3], viene detto esplicitamente che il motivo per cui è stato posto lì è impedire che qualcuno venga a risvegliare la Regina delle Tenebre. Nella versione italiana invece viene usato un plurale generico: "anime dormienti". In giapponese, il fattore determinante per capire il giusto significato dell'espressione 『アノ オカタガ ネムル』 (riportata nel gioco interamente in katakana per indicare il modo stentato in cui parla il Tartosso nero) è dato dall'onorifico proclitico "o-" presente prima di "kataga". 『お方』 (okataga) è infatti una forma utilizzata principalmente per riferirsi a persone ritenute superiori, nobili, come è il caso della Regina delle Tenebre. Segue dunque che la traduzione italiana derivi dall'errata resa del singolare/plurale e la mancata considerazione del termine utilizzato in giapponese. Nella versione francese questa informazione è del tutto assente.[4]

Dopo essere stati sconfitti, non è più possibile combatterli.

Serie di Mario Baseball[modifica | modifica wikitesto]

In Mario Superstar Baseball e Mario Super Sluggers, il Tartosso nero ha guanti e scarpe rossi, uno spuntone sul naso e varie spine sul guscio. In entrambi i giochi è presente come variante del normale Tartosso, sia nel ruolo di compagni di squadra che come personaggio giocabile, e nella Challenge mode di Super Sluggers sfida Mario dopo aver rapito Dixie Kong.

Minecraft[modifica | modifica wikitesto]

Nel Super Mario Mash-Up Pack di Minecraft, i Tartossi neri sostituiscono gli Scheletri Wither.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Profili e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Il Portale Millenario
PMIPMTartossoNero.png
Tartosso nero
PV Massimi 20
Attacco 5
Difesa 2
Posizione/i Reggia delle Tenebre
Enciclopedia È un Boss Tartosso. Ha parecchi PV. Se li finisce va in pezzi, ma dopo un po' ritorna come prima.
Strumenti Fiore di fuoco, Chiave Reggia
Mosse Lancia osso (5), Ossa multiple (3x3), Scossone (niente), Rigenerazione (recupera tutti i PV), Costruisci Tartosso (evoca un Tartosso)
Enciclopedia
22    23    24
Descrizione
È un Tartosso nero! È un Boss Tartosso! I suoi PV massimi sono 20, la potenza è 5, la difesa è 2. Quando finisce i PV, va in pezzi, ma dopo un po' ritorna come prima! Se lo attacchi con il fuoco o con un'esplosione te ne disferai definitivamente! Ha molti PV, quindi cerca di distruggerlo per bene! Come tutti i Tartossi, se si sente solo, chiama i rinforzi. Un nemico temibile! Forza! Distruggiamolo!

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Jap.png Giapponese ブラックカロン
Burakku Karon
Tartosso nero
Uk.png Inglese Dark Bones
Red Dry Bones (Mario Superstar Baseball)
Ossa oscure
Tartosso rosso
France.png Francese Skelangoisse Da Squelette ("Scheletro") e angoisse ("angoscia").
De.png Tedesco Geistertrocken Da Geister ("Fantasma") e Knochentrocken (Tartosso).

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Let those who would disturb her sleep fall into the depths of endless darkness..." - Paper Mario: The Thousand-Year Door
  2. "Aquellos que osen profanar el lugar donde ella reposa, se sumirán en las tinieblas." - Paper Mario: La Puerta Milenaria
  3. "Verdammt ist jeder, der die Ruhe Ihrer finsteren Majestät stört." - Paper Mario: Die Legende vom Äonentor
  4. "Quiconque viole ce tombeau doit finir dans les ténèbres!" - Paper Mario: La Porte Millénaire

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]