Titanosveglio

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia di Mario.
Nemico di Dream Team Bros.
Earthwake.png
Titanosveglio
Posizione Risvegliopoli onirica
Livello
PV
ATT
DIF
VEL
ESP 0
Monete 1000
Strumenti
Simili Titanosveglio +

Il Titanosveglio è un boss-robot gigante combattuto da Oniriluigi in Mario & Luigi: Dream Team Bros. che ha il compito di proteggere il Frammento onirico con Faberletto. Il Titanosveglio è un robot umanoide formato dalle tante costruzioni presenti nella Risvegliopoli onirica (la testa è una piccola torre con delle finestre gialle che fungono da occhi). Esso è il secondo boss principale che si trova nella versione onirica di Risvegliopoli, ed è il terzo boss gigante combattuto da Oniriluigi gigante nel gioco. Il nome di Titanosveglio deriva da "titano" e "risveglio" (parola che è molto collegata con il mondo dell'Isola Guanciale, soprattutto con il porto di Risvegliopoli).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mentre esplorano la Risvegliopoli onirica per trovare Faberletto, Mario e Oniriluigi trovano il frammento onirico con all'interno il Guancialino, in una costruzione simile a una torre. Poco dopo, compare Cuscinefilo che avvisa i protagonisti di fare attenzione a un terribile guardiano, che attacca qualsiasi persona che avesse il coraggio di toccare il frammento onirico, e che ha sconfitto tantissima gente. Mario e Luigi colpiscono i Blocco ! che avrebbero risvegliato il guardiano, e la torre che si trova accanto diventa la testa del nuovo boss. Dopo aver trovato i due intrusi, il Titanosveglio inizia ad unirsi a tutte le case nella Risvegliopoli onirica, per poter diventare più potente e affrontare i fratelli. Quindi, Dorastella trasforma Oniriluigi in Oniriluigi gigante, perché solo in questo modo il giocatore sarà in grado di cominciare la battaglia.

Dopo la battaglia, il Titanosveglio è distrutto, e Faberletto viene liberato. Naturalmente, il boss non riappare più nel gioco.

Battaglia[modifica | modifica wikitesto]

La battaglia contro il Titanosveglio è, sotto certi aspetti, simile a quella contro la Torre di Yikk (boss gigante di Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser). Infatti tutti e due i combattenti devono cercare di spingere l'altro nell'acqua che circonda Risvegliopoli onirica. Nel caso di Luigi, per poter effettuare al meglio questo piano, è consigliabile l'utilizzo della Martellata Uppercut. Eseguendo un Salto oppure un Pestone Trivella quando il Titanosveglio indossa una protezione sulla testa non farà altro che danneggiare Mario o Luigi, anche perché è presente un oggetto elettrico. Un minimo danno è prodotto dall'utilizzo della Martellata Laterale.

Se il Titanosveglio finisce in acqua, Luigi deve colpirlo ripetutamente con il proprio martello, per evitare che possa uscire. Per colpire il boss, il giocatore deve trascinare velocemente lo stilo sul touch screen, verso il basso. La valutazione dell'attacco dipende dal numero di martellate che Oniriluigi riesce a eseguire, e parte da "OK". Se Luigi colpisce abbastanza volte il Titanosveglio, esso affonderà nell'acqua, prima di uscire fuori un po' stordito. In questo momento, l'idraulico verde deve utilizzare una Martellata Laterale, per poter ottenere un "Fantastico" e per poter mandare il boss verso lo sfondo. Senza contare in che modo Luigi è riuscito a portare a termine questa sequenza, il Titanosveglio ritornerà al centro della città, ricostituendo le parti andate perdute e ricominciando la battaglia come all'inizio.

Se Luigi viene spinto in acqua, il Titanosveglio poggerà le mani su di lui, iniziando a colpire il suo cranio con una placca di metallo, finché non sfugge o non viene sconfitto. Saltando quando il Titanosveglio sta compiendo questa mossa, Luigi sbatterà la sua testa sulle mani del boss e sulla sua placca, ricadendo in acqua. Per poter scappare e riprendere la battaglia, Oniriluigi deve cercare di saltare fuori dall'acqua quando le mani del suo avversario non sono sopra di lui.

Attacchi[modifica | modifica wikitesto]

Uno degli attacchi del Titanosveglio fa separare dal corpo del boss alcuni componenti-edifici, iniziando a ruotare attorno alla testa. Luigi deve colpire i vari pezzi (strofinando sul touch screen lo stilo verso sinistra); se il giocatore non riesce a mandare via tutti i pezzi in tempo, tutte le varie costruzioni gli finiranno addosso, danneggiandolo e facendolo cadere all'indietro. Se Oniriluigi gigante riesce a colpire in tempo tutti i pezzi di edifici, la testa del Titanosveglio inizierà ad orbitare allo stesso modo degli edifici già colpiti, ma in modo leggermente più veloce. Se Oniriluigi fallisce nel colpire la testa, verrà mandato indietro: lo stesso effetto degli edifici rotanti comparsi prima. Dall'altra parte, se Luigi riesce ad evitare l'attacco, i danni saranno destinati al boss.

Il Titanosveglio può anche attaccare creando una sfera costituita dagli edifici della Risvegliopoli onirica e facendola rotolare contro Oniriluigi gigante. Per poter contrattaccare, il giocatore deve far saltare Luigi sulla sfera, e utilizzarla per poter andare contro il Titanosveglio. Per far andare avanti e indietro la palla, bisogna inclinare il Nintendo 3DS. In alcuni casi, il Titanosveglio può protendere in avanti le proprie braccia, per poter colpire la sfera e danneggiare Luigi.

Il Titanosveglio può creare dei blocchi rossi, gialli e verdi, molto utili per attaccare Luigi, oppure guarire se stesso. Per evitare la maggior parte dei blocchi scagliati, Luigi deve utilizzare la Martellata Laterale, la Martellata Uppercut, il Salto oppure il Pestone Trivella. Il Salto e la Martellata Uppercut proteggono da una linea verticale di cinque blocchi, la Martellata Laterale fa la stessa cosa con quelli orizzontali da cinque, mentre il Pestone Trivella può far evitare tutti i blocchi presenti nello schermo, lasciando il vuoto totale nel campo di battaglia (per questo, in questo caso, il Pestone Trivella è la mossa migliore da eseguire).

Il turno dopo la mossa descritta sopra, il Titanosveglio recupera tutti i blocchi rimasti nello schermo, e li utilizza contro Luigi oppure per far recuperare la propria vita. I blocchi rossi e verdi saranno quelli da lanciare contro Luigi (quelli verdi si dirigono verso il basso, mentre quelli rossi verso l'alto). Per saltare oltre i blocchi verdi, il giocatore deve tracciare una linea che va verso l'alto sul touch screen. Se Luigi viene colpito da un blocco rosso Mario cadrà via, e le mosse Pestone Trivella e Fungoritmo non saranno più disponibili. Per evitare i blocchi rossi, il giocatore deve tracciare una linea verso il basso sul touch screen. Tutti i blocchi gialli rimanenti verranno utilizzati dal Titanosveglio per recuperare i suoi PV.

Durante la battaglia, il Titanosveglio può armarsi con un'armatura grigia molto pesante, che proteggerà il nemico dai contraccolpi di Luigi. Se la protezione si trova solo sulla testa, il Salto e il Pestone Trivella potranno distruggerla in un solo turno. Se l'armatura è presente sulla testa ma ricopre anche il resto del corpo, allora solo il Pestone Trivella la rimuoverà in un turno. Quando Mario non è pronto nell'eseguire questo tipo di attacco, Luigi può distruggere l'armatura in due turni con la Martellata Laterale e il Salto (gli attacchi devono essere utilizzati uno dopo l'altro). Se il Titanosveglio attacca e ha ancora l'armatura sul corpo, essa verrà rimossa temporaneamente, per poi tornare al suo posto dopo il compimento dell'attacco.

Il Titanosveglio ha la capacità di trasformarsi in un martello gigante, che cerca di colpire Luigi per sette volte, sia dall'alto che orizzontalmente. La Martellata Uppercut serve a contrastare le martellate che partono dall'alto. Le martellate che passano lateralmente si possono o evitare con una Martellata Laterale oppure abbassandosi. Per eseguire una Martellata Uppercut il giocatore deve tracciare una linea verso l'alto sul touch screen, verso sinistra per una Martellata Laterale e verso il basso per abbassarsi. L'attacco finale di questa serie di Titanosveglio è sempre una martellata che colpisce dall'alto. Sbagliando nell'evitare questo ultimo attacco causerà un sacco di danni a Luigi, e l'idraulico verrà mandato indietro. Se Oniriluigi, invece, riesce a trionfare, allora quello che scagliato indietro sarà il Titanosveglio.

Titanosveglio +[modifica | modifica wikitesto]

Nemico di Dream Team Bros.
Earthwake X.png
Titanosveglio +
Posizione Ring
Livello
PV
ATT
DIF
VEL
ESP
Monete 0
Strumenti
Simili Titanosveglio

Titanosveglio appare anche nel Ring di Castel Guanciale, conosciuto come Titanosveglio +, ed è il terzo boss affrontato nell'arena delle Battaglie Titaniche. Questa versione del robot ha le parti bianche degli edifici che lo compongono nere, e c'è anche un limite di turni. Tuttavia, le abilità del boss rimangono invariate.

Differenze nella modalità difficile[modifica | modifica wikitesto]

Nella modalità difficile di Mario & Luigi: Dream Team Bros., le mosse del Titanosveglio cambiano leggermente. Attacca più spesso a Luigi, nella sua forma di martello, e ogni volta le sue martellate sono dieci. Il Titanosveglio lascia anche più blocchi nel campo di battaglia (undici anziché nove), e Luigi deve lasciarne un po' di più.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Significato
Uk.png Inglese Earthwake
France.png Francese Protodor (NOA)
Morphinger (NOE)
Spa.png Spagnolo Terretron (NOA)
Robot Desperta d'Or (NOE)
Du.png Olandese Wakkerreus
KorSud.png Coreano 이러나포머
Ireonapomeo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]